Il punk non è solo un genere musicale, ma un vero stile di vita alternativo. Nell'impegno di scoprire la propria personalità, una ragazza punk costruisce da sola la propria strada e sviluppa in maniera autonoma il proprio stile unico e irripetibile. Una ragazza punk è orgogliosamente indipendente, audace e sicura di sé. Ascolta musica stellare, mette in discussione la società e indossa qualunque cosa esprima il suo personalissimo senso estetico. Per diventare una ragazza punk è necessario avere molta fiducia nella propria individualità.

Parte 1 di 3:
Adottare uno Stile di Vita e un Atteggiamento Punk

  1. 1
    Ascolta musica punk. La musica è una componente essenziale dello stile di vita punk. Nelle tue playlist non dovrebbero mancare i classici come i Sex Pistols e i Ramones, le leggende del punk rock come le Bikini Kill e i gruppi della scena contemporanea come le Tacocat. [1] Oltre ad ascoltare musica a casa o in giro per la città, sarebbe anche opportuno che rendessi omaggio alle radici del movimento impegnandoti a frequentare i concerti. [2]
  2. 2
    Dai vita a una ‘zine tutta tua. Fin dall'avvento del movimento punk negli anni Settanta, coloro che ne fanno parte manifestano ed esprimono il proprio modo di essere attraverso delle riviste autoprodotte: le fanzine (o ‘zine). [3] Negli anni Novanta le ragazze punk hanno usato le ‘zine per crearsi un proprio spazio e per far sentire la propria voce all'interno del movimento. Dai vita a una ‘zine insieme alle tue amiche punk, in modo che possiate esprimere le vostre opinioni e i vostri interessi comuni.
    • Usa la tecnica dei ritagli presi da riviste tradizionali e riassemblati in maniera creativa e dissacrante.
    • Quanto al contenuto di una ‘zine, non esistono regole fisse, né limiti. Nasce proprio per sembrare quello che è: una rivista "fai da te". Puoi auto-pubblicare tutto il materiale che desideri. [4]
    • Se cerchi ispirazione, dai un'occhiata a Sniffin' Glue e a Riot Grrrl.[5]
  3. 3
    Abbraccia il tuo credo punk. Se ti identifichi in una punk, non affannarti a cercare di adeguarti agli standard sociali che definiscono un comportamento femminile appropriato. Invece di soffocare la tua personalità, presenta orgogliosamente al mondo la versione più vera di te stessa. Non scusarti per quello che sei o per quello in cui credi. [6]
  4. 4
    Non fare quello che devi fare, fai quello che vuoi fare. In quanto punk, hai il diritto di costruirti da sola la tua strada nella vita. Organizza il tuo tempo secondo i tuoi ritmi. Poniti i tuoi personali obiettivi e stabilisci i tuoi standard personali. Goditi la vita e fai quello che ti fa stare bene nel momento presente. [7]
    • I tuoi standard personali rivelano il modo in cui tratti gli altri e in cui ti aspetti che gli altri trattino te. Quando sei tu stessa a definire i tuoi standard di comportamento, rinunci al controllo che la società esercita sulle tue azioni. Comincia col valutare i tuoi standard attuali: quali sono quelli che ispirano le tue azioni? Li hai definiti tu stessa? Lascia poi che sia il tuo atteggiamento punk nei confronti della vita a determinare l'evoluzione dei tuoi obiettivi e delle tue aspettative: quali standard continuerai ad accettare? Quali altri sono contrari alle tue convinzioni? [8]
  5. 5
    Sfida le convenzioni sociali. I punk si rifiutano di seguire ciecamente le norme di comportamento della società. Come punk, metti sempre in discussione le convenzioni e i dettami sociali. [9] È nel tuo stesso interesse analizzare il fenomeno del capitalismo, valutare l'operato del governo, approfondire i temi della religione, del patriottismo e della globalizzazione. [10] Quando trai delle conclusioni, lascia che le tue scoperte definiscano il tuo modo di vivere. Condividi liberamente le tue opinioni. [11]
    • Puoi approfondire questi argomenti a scuola, soprattutto in corsi che riguardino gli studi di genere e che favoriscano un approccio interdisciplinare e improntato all'intersezionalità. Puoi anche vigilare tu stessa sulla tua formazione a proposito di questi argomenti. Chiedi agli amici, agli insegnanti e alle persone a cui ti ispiri se ti possono consigliare delle letture o dei documentari su tutta una serie di temi di discussione.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Trovare il proprio Stile Punk

  1. 1
    Creati un guardaroba eclettico. L'abbigliamento punk sfida le categorizzazioni. Questo stile eclettico, così difficile da definire, è costituito da capi di vestiario fatti con le tue mani, elementi grunge e accessori di avanguardia estrema al confine con lo stile gothic. Mescola e abbina elementi diversi, finché non riesci a individuare il look che ti identifica meglio.
    • I punk amano fabbricarsi da soli i propri oggetti. Se non possiedi le competenze necessarie per farti i vestiti da sola, prova a combinare in maniera inedita gli elementi del tuo guardaroba, in modo da creare il tuo look unico e inimitabile. Per esempio, puoi cucire delle borchie su una vecchia giacca di jeans, oppure applicare degli spunzoni al colletto di una camicia. [12]
    • Sperimenta con il grunge. Per aggiungere un tocco grunge al tuo guardaroba, prova a metterti addosso capi di abbigliamento a strati, legandoti in vita una camicia di flanella. [13]
    • Inserisci nel guardaroba dei capi edgy e gothic. Compra delle gonne, dei pantaloni e delle giacche in pelle o in finta pelle. Introduci l'elemento gothic abbinando un semplice capo di colore nero con degli accessori edgy. [14]
    • Se vuoi far riferimento al look punk classico, abbina il tessuto scozzese con un abbigliamento rockettaro — ad esempio una vecchia maglietta con il logo di un gruppo rock.[15]
  2. 2
    Sperimenta stili punk differenti. Fin dagli anni Settanta la moda punk ha continuato a evolversi. Di conseguenza, è molto varia. Di base, è estrema, provocatoria e anti-materialista. I suoi sottogeneri sono il glam punk e il pop punk:
    • Il glam punk conserva le basi della moda punk, ma introduce i colori brillanti, i tessuti elasticizzati, il cuoio e, a volte, i tessuti leopardati.
    • Il pop punk è anch'esso radicato nei valori tradizionali del punk, ma ha come tratti distintivi i jeans aderenti, le giacche di cuoio e le magliette con i gruppi musicali. [16]
  3. 3
    Indossa le classiche scarpe punk. Le scarpe possono determinare o annullare un look punk. Investi in queste classiche ed eleganti calzature punk:
    • Anfibi Dr. Martens. [17]
    • Anfibi Combat Boots. [18]
    • Stivaletti alla caviglia neri. [19]
    • Adidas (alte o basse).
  4. 4
    Aggiungi degli accessori. Gli accessori punk vanno da quelli scandalosamente estremi e dall'aspetto sinistro, a quelli semplici e chic. Compra degli accessori borchiati: gioielli, fasce per i capelli, borse. [20] Compra degli oggetti come catene da mettere al collo, manette e semplici orecchini, che potrai abbinare in una miriade di modi. Tra gli accessori più diffusi ci sono: [21]
    • Anelli, orecchini e collane con dei teschi
    • Orecchini a punta
    • Collari e girocollo [22]
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Sbizzarrirsi con l'Acconciatura e il Trucco Punk

  1. 1
    Prova un nuovo colore di capelli che sia audace. Una ragazza punk può osare colori anche molto aggressivi. Ci sono diversi modi per dare vivacità e colore alla tua chioma:
    • Tingi i capelli di rosso appassionato, di scandaloso arancione o di tenero color lavanda.
    • Aggiungi delle strisce e dei punti di colore. Lanciati in striature o in macchie di leopardo color rosa shocking. [23]
  2. 2
    Sperimenta diverse acconciature estreme. Una ragazza punk definisce il suo stesso stile: non segue le mode e non copia le altre ragazze punk. Di conseguenza, non esiste un'acconciatura universale. Puoi scegliere di farti la cresta, oppure di rasare solo un lato del cranio. Puoi tagliare i capelli scalati e asimmetrici, oppure a caschetto regolare. Puoi lasciarli volutamente trasandati, farti i dread, oppure acconciarli alla perfezione: tutte le opzioni sono valide. [24]
  3. 3
    Applica un trucco audace e abbonda con il colore. Una ragazza punk completa il suo look con un trucco degli occhi molto intenso e con un rossetto carico.
    • Non dimenticare mai l'eyeliner. Puoi scegliere di metterne uno nero tradizionale o di optare per un colore più vivace, come il blu, il verde o il viola. [25]
    • Metti l'ombretto. Fai in modo di attirare l'attenzione sugli occhi con una dose generosa di ombretto nero o colorato. [26]
    • Metti un rossetto carico. Una ragazza punk non teme il trucco non tradizionale. Osa un rossetto nero, verde, viola o blu. [27]
    Pubblicità

Consigli

  • Tutto quello che compare nella lista è facoltativo. Essere punk vuol dire davvero essere solo se stessi ed esprimersi liberamente: se tu e il personaggio che rappresenti siete "punk", allora lo sei a tutti gli effetti! Non sentirti obbligata a fare nulla che non ti appartenga: non essere fedele a te stessa è la cosa meno punk che potresti fare!

Pubblicità

Avvertenze

  • Se intendi indossare una maglietta con il logo di una band, assicurati di averne sentito almeno parlare!
  • Ad alcune persone i punk non piacciono, ma tu non preoccuparti di loro. Limitati a essere te stessa.
  • Non vantarti online di essere punk: nessuno ti prenderebbe sul serio.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 56 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 13 601 volte
Categorie: Gioventù
Questa pagina è stata letta 13 601 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità