Scarica PDF Scarica PDF

I mirtilli rossi sono deliziosi e possono essere aggiunti a qualsiasi pietenza: insalate, yogurt, ripieni, frutta secca assortita ecc... Storicamente sono stati utilizzati come cibo, in medicina e come tinta per tessuti. Risparmia facendoli essiccare. Segui questi semplici passaggi:

Metodo 1 di 2:
Parte 1 di 2: Preparare i Mirtilli Rossi

  1. 1
    Metti circa 2 litri di acqua in una pentola. Porta a bollore e rimuovila dal fuoco. I mirtilli devono sbollentare, non cuocere.
  2. 2
    Metti 340gr circa di mirtilli rossi freschi in un colino. Risciacquali con acqua fredda e falli asciugare. Stendili su dei tovaglioli di carta e butta via quelli vecchi o in qualche modo rovinati.[1]
  3. 3
    Aggiungi i mirtilli rossi nella pentola con l'acqua calda. Lascia che si bagnino ma controllali. Con il contatto con l'acqua calda, la buccia inizierà a rompersi e staccarsi dalla bacca. Quando le bucce sono spaccate, rimuovi i mirtilli dall'acqua e riponili in un colino. Scolali e fai in modo che asciughino bene.[2]
    • Non lasciare che i mirtilli rossi diventino troppo caldi o che stiano troppo tempo nell'acqua dopo che la buccia si è spaccata. Rischieresti di farli ammorbidire troppo.
  4. 4
    Accendi il forno a circa 90°C. Quando il forno sta scaldando, ricopri la teglia da forno con dei tovaglioli di carta. Assorbiranno l'acqua in eccesso dalle bacche.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Parte 2 di 2 : Essiccare i Mirtilli Rossi

Metodo 1: Forno

  1. 1
    Posiziona un altro strato di tovaglioli di carta sulle bacche. Con dei colpetti, rendile il più possibile asciutte per ridurre il tempo di essiccazione. Se vuoi renderle dolci, fallo ora. Spolvera sui mirtilli da uno a tre cucchiai di zucchero o sciroppo di glucosio. Dipende da quanto li vuoi dolci.
  2. 2
    Prepara un'altra teglia. Questa sarà quella che andrà in forno. Ricoprila con dei tovaglioli di carta e sopra aggiungi un foglio di carta tipo pergamena. Spargi i mirtilli su tutta la superficie della pergamena.
  3. 3
    Abbassa la temperatura del forno a 65.5ºC. Metti la teglia in forno e aspetta. Il processo di essiccazione può durare dalle 6 alle 10 ore. Dipende dalle funzioni del forno e da quanto seccano i mirtilli. Dipende anche se li vuoi secchi o croccanti. Se li vuoi gommosi, falli essiccare intorno alle 6 ore.[3]
  4. 4
    Gira la teglia ogni due ore. La circolazione dell'aria è fondamentale nel processo di essiccazione, quindi avrai bisogno di girare la teglia spesso quando i mirtilli stanno essiccando. Controlla frequentemente il forno in quanto alcuni essiccano più velocemente di altri. Se noti che i mirtilli rossi sono troppo secchi prima delle 6 ore stabilite, toglili dal forno.[4] .
  5. 5
    Rimuovi i mirtilli rossi dal forno. Lasciali innanzitutto raffreddare prima di toccarli. Per conservarli, mettili in un contenitore con chiusura ermetica e tienili in frigo. Puoi anche congelarli e usarli quando desideri.
    Pubblicità

Metodo 2: Disidratatore

  1. 1
    Ricopri i mirtilli rossi con 1/4 di tazza di zucchero (opzionale). Volendo per dolcificarli, puoi usare anche dello sciroppo di glucosio. In un contenitore, mischia le bacche rosse con lo zucchero o sciroppo fino a quando non sono completamente rivestite. I mirtilli rossi spesso hanno un sapore amaro o aspro che si elimina appunto dolcificandoli. Se invece li preferisci amari, salta questo passaggio.
  2. 2
    Stendi della carta pergamena su una teglia. Posiziona i mirtilli rossi facendo attenzione che non si sovrappongano l'uno con l'altro. Se sovrapposti, quando si congelano, potrebbero attaccarsi tra di loro.
  3. 3
    Metti i mirtilli in freezer. Falli congelare per 2 ore. In questo modo essiccheranno più velocemente in quanto la struttura della cellula si rompe.[5]
  4. 4
    Sposta i mirtilli congelati nel disidratatore. Dovresti prima disporli su un foglio di rete e inserirlo nel disidratatore. Lascialo acceso dalle 10 alle 16 ore.[6]
    • Prima di estrarle dal macchinario, accertati che le bacche siano completamente essiccate. Provane una per testarne la morbidezza. Se è troppo gommosa, rimetti la teglia nel disidratatore.
  5. 5
    Conserva i mirtilli rossi essiccati in freezer. Mettili in un contenitore ermetico e congelali o mettili in frigo se decidi di mangiarli entro breve tempo.
    Pubblicità

Consigli

  • I mirtilli rossi sono una ricca fonte di vitamina C e contengono numerosi e preziosi antiossidanti che prevengono disturbi e malattie cardiache. Inoltre, si crede che queste bacche aiutino nella prevenzione del cancro, ulcere e problemi alle gengive oltre che mantenere un apparato urinario sano.
  • La stagione dei mirtilli rossi parte da Ottobre fino a Gennaio. Se congelati, possono essere consumati tutto l'anno. Se decidi di congelarli, scegli quelli che hanno un colore rosso scuro e la buccia brillante. Lavali e asciugali bene. Questa ricetta è adatta anche per mirtilli rossi scongelati.
  • I mirtilli rossi in cucina sono un ottimo sostituto dell'uva passa e possono essere utilizzati nelle insalate, salse, ripieni e dolci.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • 2 litri d'acqua
  • Una pentola grande
  • 340 g di mirtilli rossi freschi
  • Colino
  • 1/4 di tazza di zucchero o sciroppo di glucosio (opzionale)
  • 2 teglie da forno grandi
  • Disidratatore
  • Forno

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 6 263 volte
Categorie: Frutta & Verdura
Questa pagina è stata letta 6 263 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità