I fagioli che non sono completamente cotti hanno un sapore sgradevole, ma sembrano innocui. Tuttavia, il vero problema è che possono provocare un'intossicazione alimentare. La causa sono le lectine vegetali, come la fitoemoagglutinina e l'emoagglutinina. Se i fagioli non vengono cotti correttamente, possono causare un'ampia gamma di disturbi digestivi.

Parte 1 di 2:
Cuocere Correttamente i Fagioli

  1. 1
    Mettili a bagno la sera prima. Durante la fase di ammollo nell'acqua rilasceranno le lectine che possono nuocere alla salute. Sommergili in modo che siano coperti da 2-3 cm d'acqua pulita. Copri il recipiente con un coperchio e lascia i fagioli in ammollo per almeno 12 ore.[1]
    • Scola i fagioli prima di cuocerli e butta via l'acqua di ammollo.
  2. 2
    Lessa brevemente i fagioli prima di cucinarli come desideri. Dopo che sono stati in ammollo, è meglio lessarli per rimuovere l'emoagglutinina. Immergili nell'acqua fredda, porta l'acqua a bollore e poi lessali per 10 minuti prima di cucinarli seguendo le indicazioni della ricetta.[2]
  3. 3
    Assicurati che i fagioli siano completamente cotti. Il miglior modo per prevenire un'intossicazione alimentare è verificare che siano cotti perfettamente anche al centro. Ogni varietà di fagioli richiede un tempo di cottura differente, quindi segui le istruzioni riportate sulla confezione. Puoi decidere di farli bollire una seconda volta oppure di cuocerli nella pentola a pressione. Assicurati che si siano ammorbiditi prima di mangiarli.[3]
    • In generale, i legumi richiedono un tempo di cottura piuttosto breve: lenticchie rosse (cuociono in 20-30 minuti o in 5-7 minuti nella pentola a pressione), fagioli neri (vanno lessati per 45-60 minuti o per 15-20 minuti nella pentola a pressione), fave (cuociono in 45-60 minuti, non usare la pentola a pressione), cannellini (cuociono in 45-60 minuti o in 4-5 minuti nella pentola a pressione).
    • Alcuni legumi richiedono tuttavia un tempo di cottura maggiore: ceci (devono cuocere per 90-120 minuti o per 15-20 minuti nella pentola a pressione), fagioli rossi (devono cuocere per 60-90 minuti o per 10 minuti nella pentola a pressione), fagioli di lima (devono cuocere per 60-90 minuti, non usare la pentola a pressione), fagioli pinto o borlotti (devono cuocere per 90 minuti o per 10 minuti nella pentola a pressione).
  4. 4
    Rimuovi le impurità che affiorano sulla superficie dell'acqua durante la cottura. Durante la cottura, si formerà una sorta di schiuma sulla superficie dell'acqua. Benché non sia pericolosa per la salute, è meglio eliminarla con la schiumarola per evitare che i fagioli o il brodo riassorbano le impurità.[4]
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Evitare i Pericoli

  1. 1
    Mangia i fagioli in scatola. Se sei realmente molto preoccupato all'idea che i fagioli ti possano fare male, puoi optare per quelli in scatola che sono già cotti anziché comprarli secchi e cuocerli in casa.
  2. 2
    Prediligi le varietà meno pericolose. I fagioli rossi sono quelli in cui la concentrazione di emoagglutinina è maggiore, quindi ti espongono a un rischio superiore. Se temi di non saperli cuocere correttamente, è meglio scegliere una varietà con un contenuto di emoagglutinina minore, come i cannellini. Tra gli altri legumi, le fave hanno una bassa concentrazione di emoagglutinina.[5]
    • Anche i ceci ne contengono meno rispetto ai fagioli rossi e nelle lenticchie la concentrazione è ancora inferiore.
  3. 3
    Riconosci i sintomi dell'intossicazione. Se hai mangiato dei fagioli poco cotti, osserva se manifesti alcuni dei sintomi riconducibili a un'intossicazione alimentare. Il corpo può reagire con nausea, vomito o dissenteria. Potresti soffrire anche di crampi o dolori addominali. Generalmente i sintomi compaiono entro tre ore dopo l'ingestione dei fagioli poco cotti. Nel caso siano gravi fatti visitare urgentemente da un medico.[6]
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 21 519 volte
Categorie: Riso & Legumi
Questa pagina è stata letta 21 519 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità