Scarica PDF Scarica PDF

Una delle cose più fastidiose della doccia è uscire dal box e trovare lo specchio completamente appannato. La condensa che vedi è del tutto normale; esistono tuttavia alcuni "trucchi" per evitare che si formi, per alcuni dei quali sono sufficienti i materiali che hai già a casa.

Metodo 1
Metodo 1 di 3:
con Oggetti Casalinghi

  1. 1
    Strofina del sapone sullo specchio. Prima di fare la doccia, fai scorrere leggermente una saponetta su tutta la superficie; non esercitare troppa pressione, altrimenti i residui di sapone opacizzano completamente lo specchio.[1]
    • In alternativa, puoi usare della vaselina o del sapone liquido.[2]
    • Se temi che lo specchio resti sporco dopo la procedura, usa un detergente per vetri per eliminare il sapone in eccesso; in questo modo, la superficie dovrebbe rimanere brillante anche dopo essere stata esposta al vapore.
    • Se non vuoi trattare tutto lo specchio o ci sono delle zone che non riesci a raggiungere, puoi strofinare solo le aree che ti servono, ad esempio quelle in cui si riflette il viso.
  2. 2
    Prova lo shampoo. Versa una piccola quantità di qualunque tipo di shampoo hai a disposizione su un foglio piegato di carta da cucina; strofinalo sulla zona dello specchio che vuoi che non si appanni e utilizza poi un altro foglio pulito per asciugarla.[3]
    • Applica una dose doppia rispetto a quella che utilizzi di solito per lavarti i capelli.
    • Accertati di asciugare perfettamente la superficie, altrimenti resta opaca.
    • Il "trucco" funziona anche con la schiuma da barba, il dentifricio e il detersivo per il bucato; usa il prodotto che hai a disposizione.
  3. 3
    Prepara una soluzione di aceto. Mescola una parte di acqua con altrettanto aceto e mescola i due liquidi per rendere la miscela omogenea. Travasala in una bottiglia a spruzzo e diffondila direttamente sullo specchio; asciuga poi con un panno di carta.
    • Se vuoi un'azione un po' più incisiva, puoi aggiungere delle gocce di sapone per i piatti alla miscela.
    • Tale rimedio dovrebbe essere efficace per un paio di giorni, continua quindi a pulire lo specchio in questo modo in base alla necessità.[4]
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 3:
Quando sei di Fretta

  1. 1
    Fai scorrere l'acqua fredda. Lo specchio si appanna quando il vapore dell'acqua calda della doccia si condensa ed entra in contatto con la superficie fredda. Per evitare che questo accada, fai scorrere l'acqua fredda per 30 secondi prima di passare a quella calda; in questo modo, la doccia e le superfici circostanti restano più fredde e la "nebbia" si forma meno rapidamente quando apri il rubinetto dell'acqua calda.[5]
    • Ricorda che alla fine il vapore si sviluppa comunque, quindi se fai una doccia molto lunga, non puoi evitare che lo specchio si appanni.
    • Tieni in considerazione che il successo di questa tecnica dipende dalla durata della doccia e dalle dimensioni del bagno. Un ambiente di grandi dimensioni impiega più tempo a riempirsi di vapore, mentre in un bagno piccolo la condensa si sviluppa rapidamente; in questo secondo caso dovresti quindi far scorrere l'acqua fredda un po' di più.
  2. 2
    Copri gli specchi. Se stai cercando una soluzione davvero rapida al problema, avvolgi le superfici che vuoi proteggere dall'umidità con un asciugamano.[6]
    • Se non puoi farlo a causa del modo in cui lo specchio è stato appeso, cerca di far aderire il tessuto al muro con delle puntine o della colla Patafix; fai solo attenzione a non lasciare grossi buchi nella parete.
  3. 3
    Apri le porte e le finestre. Se lo specchio si sta appannando, la cosa più semplice da fare è raffreddare la stanza. Puoi aprire tutte le finestre disponibili o le porte per creare una corrente d'aria; così facendo, impedisci al vapore di raccogliersi sullo specchio.
    • Questo metodo è solitamente meno gradevole in inverno e dovresti utilizzarlo solo nei mesi più caldi, per non ammalarti.
  4. 4
    Usa l'asciugacapelli. Se ti sei dimenticato di trattare lo specchio prima di entrare nella doccia, non preoccuparti; questo rimedio è perfetto per rendere la superficie nuovamente brillante. Prendi il phon e puntalo verso lo specchio tenendolo abbastanza vicino ma non tanto da metterlo in contatto diretto; continua a soffiare l'aria sulla superficie finché la condensa non sparisce.[7]
    • Puoi usare sia l'aria calda sia quella fredda, funzionano entrambe.
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 3:
con Prodotti Speciali

  1. 1
    Acquista un prodotto speciale per evitare che i vetri si appannino. Si tratta di un detergente disponibile online e nei negozi che è stato studiato appositamente per impedire che gli specchi si ricoprano di vapore condensato; strofinalo o spruzzalo sulla superficie in questione prima di asciugarla tamponando.[8]
    • Questo è il metodo più efficace per evitare che gli specchi si appannino, inoltre dura fino a 27 giorni.
    • Tieni la bottiglia sotto il lavello del bagno e spruzza rapidamente il prodotto sullo specchio una volta al mese.
  2. 2
    Prova ad aggiungere la glicerina quando lavi gli specchi. Puoi comprarla in farmacia oppure online, ti basta versarne un po' nel secchio d'acqua e mescolare accuratamente; intingi uno straccio nella soluzione e strofina lo specchio per pulirlo. La glicerina impedisce al vapore di condensarsi sulla superficie alla tua prossima doccia.[9]
    • È un prodotto atossico, non devi quindi preoccuparti se finisce sulle mani.
  3. 3
    Installa una pellicola anticondensa sullo specchio. Si tratta di un tappetino elettrificato che aderisce alla parte posteriore dello specchio e che lo mantiene libero dalla condensa anche quando il bagno è completamente pieno di vapore;[10] tuttavia, è un metodo costoso e anche piuttosto lungo, non ne vale quindi la pena se vivi in affitto.
    • Dato che il tappetino sfrutta l'elettricità e poiché devi togliere lo specchio per installarlo, devi affidarti a un professionista per quanto riguarda la manutenzione.
    • Il suo prezzo varia in base alla dimensione dello specchio, ma parte dai 100 euro.
    Pubblicità

Consigli

  • Per tenere a bada la condensa, ricorda di accendere la ventola del bagno ogni volta che fai la doccia.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Rimuovere i Trasferibili a Caldo dai Vestiti
Allargare i Vestiti Ristretti
Togliere la Cera di una Candela da un Vasetto
Caricare la LavastoviglieCaricare la Lavastoviglie
Rimuovere i Colori che si Sono Trasferiti sul BucatoRimuovere i Colori che si Sono Trasferiti sul Bucato
Rimuovere la Muffa dal SoffittoRimuovere la Muffa dal Soffitto
Sturare un WCSturare un WC
Eliminare la Muffa con l'AcetoEliminare la Muffa con l'Aceto
Eliminare l'Elettricità Statica dai Vestiti
Rimuovere i Pelucchi dagli Indumenti
Evitare che le Scarpe Sbattano nell'AsciugatriceEvitare che le Scarpe Sbattano nell'Asciugatrice
Pulire le Cromature e Rimuovere la Ruggine senza Usare Detergenti CostosiPulire le Cromature e Rimuovere la Ruggine senza Usare Detergenti Costosi
Lavare gli Indumenti che Richiedono il Lavaggio a Secco in CasaLavare gli Indumenti che Richiedono il Lavaggio a Secco in Casa
Pulire il VomitoPulire il Vomito
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Laura Smith
Co-redatto da:
Esperta di Pulizie Domestiche
Questo articolo è stato co-redatto da Laura Smith. Laura Smith è un'esperta di pulizie domestiche e titolare di All Star Cleaning Services. Con oltre 16 anni di esperienza, il suo team si dedica a fornire servizi di pulizie naturali ed ecologiche. All Star Cleaning Services ha ottenuto il marchio di approvazione dell'Association of Residential Cleaning Services International (ARCSI) e ha mantenuto una valutazione A+ presso il Better Business Bureau. Questo articolo è stato visualizzato 4 905 volte
Categorie: Pulizia
Questa pagina è stata letta 4 905 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità