Scarica PDF Scarica PDF

Avere un cane può essere una delle più grandi gioie nella vita di una persona. Uno dei possibili aspetti negativi, tuttavia, sta nel venire svegliati da zampate, latrati o leccate. Se possiedi un cane da poco, potrebbero volerci un po' di tempo e addestramento per adeguarsi agli orari in cui dormi. Se invece hai il cane da tempo e solo recentemente ha iniziato a disturbare mentre dormi, è consigliabile una visita veterinaria per escludere potenziali problemi di salute alla base.

Metodo 1
Metodo 1 di 3:
Affrontare il Problema alla Base

  1. 1
    Consulta un veterinario riguardo a questo cambiamento comportamentale. Se all'improvviso il tuo cane ha iniziato a farti svegliare più spesso, potrebbe avere un problema di salute che gli rende difficile dormire o incrementa i suoi livelli di stress. Una visita dal veterinario è un primo passo fondamentale per escludere questa possibilità o per avere una diagnosi tempestiva. Anche se il cane non è malato, il veterinario può aiutarti a individuare la causa del suo comportamento.[1]
    • Qualsiasi cambiamento rilevante del comportamento o dei cicli del sonno può essere indicativo di un problema di salute. È possibile che il tuo cane abbia problemi gastrici e che a tenerlo sveglio sia una difficoltà a mangiare o evacuare.[2] Se invece ti sveglia di notte perché è alla ricerca di cibo, potrebbe avere più fame del normale a causa del diabete o di un altro disturbo del metabolismo.
  2. 2
    Impegnati a dormire a orari regolari. Un ciclo del sonno regolare fa sì che il tuo cane ci si adatti più facilmente. Cerca di andare a dormire e svegliarti ogni giorno agli stessi orari.
    • I cicli del sonno dei cani sono diversi da quelli degli umani: dormono fino a 20 ore al giorno, per tratti più brevi. Nonostante questo, col tempo il tuo cane si abituerà ai tuoi orari.[3]
  3. 3
    Affronta i problemi urinari del cane. Se il cane ti sveglia perché vuole uscire a fare pipì, potrebbe avere un problema come un'infezione al tratto urinario o la sindrome di Cushing. Un veterinario può effettuare la diagnosi e prescrivere i farmaci giusti.[4] Se il veterinario esclude questo tipo di problema è possibile che, a causa dell'età, il cane abbia semplicemente la vescica debole. In questo caso puoi rendere la vita più facile a te stesso e al cane mettendo a sua disposizione una lettiera o una toilette per cani.
    • Un'altra soluzione possibile è una porticina basculante per permettere all'animale di uscire, se hai un giardino chiuso e non ritieni ci siano pericoli per il cane.
  4. 4
    Passa più tempo a far giocare il cane. Un ottimo modo per rendere più improbabile che il cane ti svegli è farlo stancare prima di andare a letto. A questo scopo aumenta il tempo passato a fare attività fisica con il cane. Can che dorme non disturba!
    • Porta il cane a fare una passeggiata vicino casa.
    • Fallo giocare a frisbee o a riportare gli oggetti che lanci.
    • Permettigli di correre nel giardino o in un parco.[5]
  5. 5
    Cambia gli orari in cui dai da mangiare al cane. Un altro possibile metodo consiste nel regolare gli orari dei pasti del cane. È possibile infatti che ti svegli perché ha ancora fame, o perché avendo mangiato tardi è ancora pieno di energie.
    • Se ritieni probabile che il cane ti sveglia durante la notte perché ha fame, posticipa la sua cena di 1-2 ore, così avrà la pancia piena più a lungo.
    • Se credi invece che il cane ti disturba perché è ancora troppo attivo, anticipa un po' l'orario in cui lo nutri per l'ultima volta, per esempio spostandolo dalle 20 alle 18.[6]
  6. 6
    Riduci gli stimoli a cui è esposto il cane. Un altro possibile motivo per cui il cane ti sveglia è che ha un surplus di energie e stimoli. Puoi rimediare a questo in vari modi:
    • Non giocare con il cane nelle due ore prima che vai a letto.
    • Non lasciare giocattoli nella zona dove dorme.
    • Spegni la televisione e la musica prima dell'orario di andare a letto.[7]
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 3:
Addestrare il Cane

  1. 1
    Ordina al cane di dormire. A volte l'unico motivo per cui ti sveglia è che si annoia e vuole giocare. In questo caso dovresti ordinare al cane di tornare a dormire.
    • Usa un comando come “Giù” o “Stai giù”. In questo modo farai sì che smetta di darti zampate e leccarti la faccia.
    • Pronuncia il comando che hai scelto con voce decisa.
    • Potrebbe essere utile indicare il pavimento mentre dai l'ordine.
    • Per addestrare il cane a obbedire ai comandi che gli dai possono volerci settimane. Non perdere la pazienza, prima o poi imparerà.[8]
  2. 2
    Evita di incoraggiarlo o dargliela vinta. Se ogni volta che il cane ti sveglia lo riempi di attenzioni non fai altro che spingerlo a ripetere il comportamento indesiderato. L'unica reazione da concedergli è il comando “Giù”. Anche dei rimproveri che durano troppo possono essere percepiti come un premio. Quando ti svegli è meglio non nutrire il cane immediatamente: prima dedicati per qualche minuto alle tue attività.
    • Ricorda però che il cane potrebbe davvero dover fare i propri bisogni. Non farlo soffrire solo perché vuoi dormire un po' di più.[9]
  3. 3
    Regola i tuoi orari per adattarti ai suoi problemi di salute. In base alle condizioni di salute del tuo cane potresti dover apportare alcune modifiche a stile di vita, abitudini e orari. Adattandoti ai bisogni del tuo cane renderai meno probabile che ti svegli di notte. Consulta il veterinario se il tuo orario del sonno non coincide con l'ora in cui devi dare farmaci o cibo al cane.
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 3:
Cambiare l’Ambiente Dove Dorme il Cane

  1. 1
    Sposta il cane in un’altra stanza. Se le hai provate davvero tutte senza risolvere il problema, fai dormire il cane in un’altra stanza. In questo modo potrai finalmente riposare, e il cane non avrà distrazioni.
    • Metti a disposizione del cane un letto comodo nella sua nuova stanza.
    • Attento però! Spostare il cane in un’altra stanza può portare a lamenti, ululati o, peggio ancora, sentimenti di tristezza, soprattutto se è abituato a dormire con te.[10]
  2. 2
    Fai dormire il cane in una gabbia. Per alcuni cani è davvero impossibile evitare di svegliare il loro padrone, soprattutto quando hanno infinite riserve di energia. Una soluzione adatta a questo caso è mettere il cane in una gabbia per la notte. Così facendo gli farai capire che la notte è fatta per dormire e al tempo stesso farai in modo che non possa disturbarti e svegliarti.
    • Facendo dormire il cane in una gabbia sarà impossibile che al mattino ti salti addosso e ti svegli leccandoti la faccia.
    • Assicurati che la gabbia sia abbastanza grande. Per cani fino ai 7 kg di peso vanno bene gabbie piccole, dai 7 ai 16 kg scegli una gabbia media, da 16 a 30 kg opta per una gabbia grande, mentre ai cani che pesano più di 30 kg servono gabbie extralarge.[11]
  3. 3
    Se prima il cane dormiva in un’altra stanza, prova a farlo dormire con te. Alcuni cani abbaiano incessantemente di notte perché si sentono soli, o perché vogliono attirare la tua attenzione. Una possibile soluzione è far dormire il cane nella tua stessa stanza, eliminando così il motivo per cui abbaia e ti sveglia.
    • Metti a disposizione del cane un posto per dormire nella tua stanza.
    • Stabilisci dei limiti sin da subito. Ciò significa definire uno spazio dove al cane è permesso stare e poi addestrarlo a dormire fino a quando non ti svegli tu.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Riconoscere un Cane che Sta per MorireRiconoscere un Cane che Sta per Morire
Punire il CanePunire il Cane
Prendersi Cura di un Cane dopo la SterilizzazionePrendersi Cura di un Cane dopo la Sterilizzazione
Insegnare al Tuo Cane i Comandi di BaseInsegnare al Tuo Cane i Comandi di Base
Far Smettere al Cane di Leccarsi le Zampe con Rimedi CasalinghiFar Smettere al Cane di Leccarsi le Zampe con Rimedi Casalinghi
Far Smettere di Abbaiare il Cane del VicinoFar Smettere di Abbaiare il Cane del Vicino
Rimuovere Vecchie Macchie di Urina di CaneRimuovere Vecchie Macchie di Urina di Cane
Difendersi dall'Attacco di un CaneDifendersi dall'Attacco di un Cane
Riconoscere i Sintomi di Displasia dell'Anca nei CaniRiconoscere i Sintomi di Displasia dell'Anca nei Cani
Far Ingrassare un CaneFar Ingrassare un Cane
Insegnare a un Cane a Non Abbaiare alle PersoneInsegnare a un Cane a Non Abbaiare alle Persone
Solidificare le Feci del tuo CaneSolidificare le Feci del tuo Cane
Lessare il Pollo per i Cani
Calmare un Cane Maschio quando la Femmina è in CaloreCalmare un Cane Maschio quando la Femmina è in Calore
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Beverly Ulbrich
Co-redatto da:
Comportamentalista e Istruttrice Cinofila
Questo articolo è stato co-redatto da Beverly Ulbrich. Beverly Ulbrich è una Comportamentalista e Istruttrice Cinofila nonché fondatrice di The Pooch Coach, un'azienda privata di addestramento cani con sede nella San Francisco Bay Area (Stati Uniti). È un'Esaminatrice CGC (Canine Good Citizen) con certificazione ottenuta dall'American Kennel Club ed è stata membro del Consiglio di Amministrazione delle organizzazioni American Humane Association e Rocket Dog Rescue. È stata votata come migliore addestratrice privata di cani nella San Francisco Bay Area per ben 4 volte dai giornali SF Chronicle e Bay Woof, inoltre ha vinto 4 premi come migliore blogger specializzata in cani. Ha anche partecipato a programmi televisivi come esperta in comportamento del cane. Beverly ha oltre 17 anni di esperienza nel settore dell'addestramento e del comportamento cinofilo ed è specializzata nella correzione di aggressività e ansia. Ha un Master in Business Administration conseguito alla Santa Clara University e una laurea di primo livello conseguita alla Rutgers University. Questo articolo è stato visualizzato 42 752 volte
Categorie: Cani
Questa pagina è stata letta 42 752 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità