Scarica PDF Scarica PDF

Hai difficoltà a mantenere una base perfetta e naturale per tutto il giorno? Il fondotinta che usi tende a virare improvvisamente all'arancione? Questo effetto è spesso causato da una reazione chimica che avviene quando la pelle entra a contatto con le sostanze contenute nel fondotinta. Ciò può condurre alla cosiddetta ossidazione, da cui deriva quell'antiestetico effetto aranciato [1] . È possibile rimediare scegliendo il tono giusto ed eseguendo un'applicazione corretta. Puoi anche ritoccare il trucco durante la giornata per averlo sempre fresco e naturale.

Metodo 1
Metodo 1 di 3:
Scegliere il Tono e il Tipo Giusto

  1. 1
    Prova a usare un tono di fondotinta più chiaro. Se hai notato che vira all'arancione ogni volta che lo utilizzi, puoi fare un tentativo con un fondotinta di uno o due toni più chiaro del consueto. Ciò può aiutare a ottenere un effetto meno scuro e a rendere meno visibile il processo di ossidazione. Un prodotto più chiaro permette infatti di contrastare la formazione di sfumature arancioni, anche nel caso in cui dovesse comunque ossidarsi [2] .
    • Puoi provare a usare un fondotinta della stessa marca che sia di un tono più chiaro rispetto a quello che usi di solito, oppure passa a un brand che offra una gamma più ampia. Assicurati di testarlo sul viso per assicurarti che non sia troppo chiaro e che si sposi comunque bene con la tua carnagione.
    Consiglio dell'Esperto
    Melissa Jannes

    Melissa Jannes

    Estetista Qualificata
    Melissa Jannes è un'Estetista Qualificata proprietaria del Maebee's Beauty Studio a Philadelphia, un centro ad assistenza singola che offre servizi di alta qualità con attenzione personalizzata su appuntamento. Lavora anche come istruttrice per Universal Companies, fornitore leader con un'unica fonte di approvvigionamento che serve oltre 30.000 professionisti di Spa in 47 Paesi. Ha conseguito la qualifica di estetista alla Beauty School of Middletown nel 2008 e può esercitare la professione sia nello stato di New York sia in Pennsylvania. Nel 2012 la sua ceretta alla zona bikini ha vinto il premio "Best of Beauty" conferito da Allure Magazine.
    Melissa Jannes
    Melissa Jannes
    Estetista Qualificata

    Abbina il fondotinta sia al tono della pelle che al sottotono. Se il tuo fondotinta sembra arancione, potrebbe essere perché hai scelto un sottotono più caldo ma quello della tua pelle è più neutro o freddo. Guarda il tuo polso: se le vene sembrano più blu, di solito hai un sottotono più fresco, ma se sembrano di un tono più profondo, come il viola, il tuo sottotono è più caldo.

  2. 2
    Evita i fondotinta contenenti SPF. Queste formulazioni contengono ingredienti come zinco e titanio, che interagiscono con i pigmenti del fondotinta e causano alterazioni di colore [3] .
    • Scegli un fondotinta senza SPF, in modo da prevenire possibili reazioni chimiche e sfumature arancioni. Invece, puoi comprare una cipria con SPF per proteggere la pelle dal sole, ma senza correre il rischio che viri all'arancione.
  3. 3
    Prova il fondotinta prima di utilizzarlo. Prima di iniziare a usare regolarmente un prodotto, dovresti sempre testarlo sulla pelle. Puoi provare ad applicarne una goccia su un lato del viso e tenerlo su per qualche ora, in modo da assicurarti che non faccia reazione con la pelle e non viri all'arancione. In alternativa, applicalo su tutto il viso e testalo in casa per qualche ora allo scopo di osservarne la tenuta [4] .
    • Prima di iniziare a usare un cosmetico tutti i giorni, dovresti provarlo, che sia un fondotinta, un primer o un ombretto. In questo modo ti assicurerai che la pelle non reagisca negativamente ad alcun prodotto.
    Consiglio dell'Esperto
    Melissa Jannes

    Melissa Jannes

    Estetista Qualificata
    Melissa Jannes è un'Estetista Qualificata proprietaria del Maebee's Beauty Studio a Philadelphia, un centro ad assistenza singola che offre servizi di alta qualità con attenzione personalizzata su appuntamento. Lavora anche come istruttrice per Universal Companies, fornitore leader con un'unica fonte di approvvigionamento che serve oltre 30.000 professionisti di Spa in 47 Paesi. Ha conseguito la qualifica di estetista alla Beauty School of Middletown nel 2008 e può esercitare la professione sia nello stato di New York sia in Pennsylvania. Nel 2012 la sua ceretta alla zona bikini ha vinto il premio "Best of Beauty" conferito da Allure Magazine.
    Melissa Jannes
    Melissa Jannes
    Estetista Qualificata

    La nostra esperta concorda: a volte gli ingredienti del tuo fondotinta possono causare un'ossidazione, specialmente se si tratta di un prodotto vecchio o di cattiva qualità. Il modo migliore per sapere con certezza come apparirò un prodotto è eseguire un test: applica il fondotinta e lascialo per un giorno, in modo da riuscire a vedere se il colore cambia.

    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 3:
Applicare Correttamente il Fondotinta

  1. 1
    Usa un primer opacizzante. Se hai la pelle grassa, corri maggiormente il rischio che il fondotinta viri all'arancione. Infatti, il sebo può interagire con il prodotto e alternarne la colorazione. È possibile contrastare l'unto in eccesso utilizzando un primer opacizzante prima di applicare il fondotinta [5] .
    • Lavata ed esfoliata la pelle, applica il primer opacizzante con un pennello pulito. In questo modo faciliterai l'applicazione del fondotinta e sarà meno probabile che subisca alterazioni di colore.
  2. 2
    Assicurati che il viso sia asciutto prima di applicare il fondotinta. È importante che ciascun prodotto si asciughi bene prima di applicarne altri. Se il viso è umido, la pelle può reagire negativamente a contatto con il fondotinta e subire un'alterazione di colore [6] .
    • Applicato un primer o una crema idratante, lascia asciugare il prodotto. Tocca delicatamente il viso per assicurarti che si sia asciugato prima di applicare il fondotinta.
    • Puoi anche tamponare l'umidità in eccesso con una velina sebo-assorbente o un fazzoletto pulito, soprattutto la zona T, ovvero fronte, naso e mento.
  3. 3
    Picchietta il fondotinta. Questo prodotto va sempre applicato in maniera corretta e omogenea per ottenere un risultato fresco e naturale. Picchiettarlo con le dita o un pennello pulito ti garantirà un'asciugatura adeguata. Inoltre, eviterai che si crei un brutto effetto mascherone o che viri all'arancione [7] .
    • Prova ad applicare un velo uniforme di fondotinta picchiettandolo sulla pelle. Sfumalo con le dita o una spugna pulita. Mai massaggiarlo, strofinarlo o spalmarlo.
  4. 4
    Utilizza una cipria di una tonalità adeguata. Per fissare il fondotinta ed evitare che viri all'arancione in un secondo momento, puoi provare a usare una cipria. Cercane una della stessa marca, in questo modo sarai sicura che i due prodotti si adattino bene a vicenda. Se utilizzi una cipria di un altro brand, rischi che si crei una reazione negativa e si ossidi, con il rischio che il fondotinta viri all'arancione [8] .
    • Prima di applicare la cipria, assicurati che il fondotinta si sia asciugato. Mettila con un pennello pulito creando uno strato uniforme.
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 3:
Mantenere il Fondotinta

  1. 1
    Usa veline sebo-assorbenti sulle zone oleose. È possibile mantenere il fondotinta durante il giorno o la notte grazie all'utilizzo di veline sebo-assorbenti. Controlla regolarmente il viso e tamponale sulle parti untuose. Rimuovere il sebo in eccesso può aiutare a prevenire l'ossidazione e a evitare che il fondotinta subisca alterazioni di colore [9] .
    • Picchietta le zone oleose con una velina sebo-assorbente o un fazzoletto pulito. Evita di massaggiarle o strofinarle, altrimenti non farai che rovinare la base e correre il rischio che compaiano impurità o irritazioni cutanee.
  2. 2
    Idrata la pelle. Dovresti assicurarti che sia ben idratata, in modo che non si secchi o si screpoli. Utilizza una crema idratante a base acquosa, specialmente in caso di pelle grassa. Cerca di abituarti ad applicarla mattina e sera, in modo da mantenere un livello di idratazione ottimale [10] .
    • Una pelle disidratata può finire con il produrre troppo sebo e diventare oleosa. Può quindi avere una reazione negativa a contatto con il fondotinta, subendo un'alterazione di colore.
  3. 3
    Se il fondotinta continua a virare all'arancione, cambialo di nuovo. Se ti accorgi che il problema persiste nonostante tu abbia cambiato tono o formulazione, prova altre marche fino a trovare quello giusto.
    • Trovare il fondotinta giusto per la propria pelle può essere difficile, quindi non aver paura di chiedere aiuto a una commessa. Puoi anche richiedere campioni di diversi prodotti: provali tutti per capire qual è la marca e il tono adatto alla tua epidermide.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Melissa Jannes
Co-redatto da:
Estetista Qualificata
Questo articolo è stato co-redatto da Melissa Jannes. Melissa Jannes è un'Estetista Qualificata proprietaria del Maebee's Beauty Studio a Philadelphia, un centro ad assistenza singola che offre servizi di alta qualità con attenzione personalizzata su appuntamento. Lavora anche come istruttrice per Universal Companies, fornitore leader con un'unica fonte di approvvigionamento che serve oltre 30.000 professionisti di Spa in 47 Paesi. Ha conseguito la qualifica di estetista alla Beauty School of Middletown nel 2008 e può esercitare la professione sia nello stato di New York sia in Pennsylvania. Nel 2012 la sua ceretta alla zona bikini ha vinto il premio "Best of Beauty" conferito da Allure Magazine. Questo articolo è stato visualizzato 4 043 volte
Categorie: Truccarsi
Questa pagina è stata letta 4 043 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità