Le banane diventano scure per molte ragioni. Quando sbucci il frutto, l’ossigeno reagisce con gli enzimi in esso contenuti facendolo scurire. La buccia diventa nera a causa dei pigmenti gialli che si deteriorano senza essere sostituiti. Conoscere i processi che si celano dietro la maturazione delle banane ti aiuta a mantenerle fresche, gustose e commestibili. Ecco alcune tecniche per impedire loro di maturare in fretta.

Metodo 1 di 3:
Conservare le Banane con la Buccia

  1. 1
    Compra i frutti quando sono ancora verdi all’estremità e gialli nella porzione centrale. Questo significa che non sono ancora del tutto maturi.
    • Assicurati che non ci siano macchie scure o imperfezioni. Delle ammaccature o dei fori lasciano la polpa esposta all’aria che accelera la maturazione.
    • Non acquistare le banane già completamente gialle. Questi frutti maturano molto velocemente e la loro vita “sullo scaffale” è breve. Ecco perché devi comprarle quando sono ancora un po’ verdi, avrai più tempo per consumarle.
  2. 2
    Conservale a temperatura ambiente finché sono mature. Evita di esporle a fonti di calore poiché acceleri la maturazione.
    • Non metterle in frigorifero se sono ancora acerbe. Potrebbe influire negativamente e far diventare la buccia scura in poco tempo. Questo perché il freddo rompe la membrana cellulare prematuramente consentendo la produzione di melanina che scurisce il frutto. Ironia della sorte, la polpa non sarà matura.
  3. 3
    Appendi le banane. In questo modo non si ammaccheranno e verranno allo stesso tempo esposte all’aria. Puoi anche sigillare lo stelo del casco di banane con la pellicola trasparente. Questo limita la quantità di ossigeno sullo stelo e mantiene le banane fresche per un’altra settimana.
  4. 4
    Conservale separate dal resto della frutta e verdura. Entrambi rilasciano un ormone speciale che accelera la maturazione.
    • Se tieni la frutta e la verdura insieme alle banane rendi la maturazione più veloce. Curiosamente, si tratta di un processo “contagioso”. Le piante producono in maniera naturale l’etilene che è alla base della maturazione. I frutti e i vegetali già marroni emettono più etilene del normale causando la maturazione del resto della frutta.
    • Non conservare le banane in sacchetti sigillati. Anche in questo caso il responsabile è l’etilene che si accumula nel sacchetto e fa maturare le banane più in fretta.
  5. 5
    Una volta maturi, puoi riporre i frutti in frigo. Ora che la maturazione è iniziata, il freddo non farà danni.
    • Per fermare il processo, devi rallentare la reazione chimica che produce l’etilene. Il freddo è un ottimo alleato in questo.
    • Non preoccuparti se la buccia diventa scura, è molto probabile che succeda. Ciò è dovuto ai pigmenti della buccia e non ha nulla a che fare con la freschezza della polpa. Questa sarà deliziosa e soda.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Conservare le Banane Sbucciate

  1. 1
    Riponile in un contenitore ermetico e mettile in freezer. Potrai congelarle per un uso successivo.
  2. 2
    Strofina la banana con del succo di limone o lime. L’acidità in esso contenuta agisce da conservante e mantiene il colore giallo della banana più a lungo.
    • Non c’è bisogno che il frutto sia imbevuto di succo, una quantità maggiore non significa una migliore conservazione. Il risultato sarà solo una banana aspra.
    • Se desideri della alternative più dolci, prova il succo di arancia, di mela o di ananas. Tutti questi hanno un contenuto acido sufficiente per impedire che la banana diventi scura. Inoltre il succo di mela ha un sapore molto delicato che si percepisce appena; se pensi di preparare una macedonia, scegli dei succhi differenti.
  3. 3
    Immergi la polpa di banana in una soluzione di acqua e aceto. Anche in questo caso è l’acidità a conservare il frutto: quella dell’aceto anziché del succo.
    • L’aceto si rivela una buona soluzione se gli altri succhi alterano il sapore in modo eccessivo. Mescola una parte di aceto ogni 4 di acqua. Immergi la banana, a fette o intera, per circa 3 minuti.
    • Evita di lasciare il frutto nella soluzione per più di tre minuti; infatti diventerebbe troppo morbida e acquisirebbe un sapore troppo forte di aceto, che è meno appetibile di quello del succo di limone.
  4. 4
    Metti in ammollo la banana con acqua e vitamina C. Se non hai l’aceto o altri frutti, questa ha un effetto analogo quando dissolta in acqua.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Ricette con Banane Troppo Mature

  1. 1
    Prepara il pane alla banana. Solo perché non sei riuscito a preservare tutte le banane dall’eccessiva maturazione, non significa che non puoi usarle in deliziose ricette.
    • Il pane alla banana è ancora più dolce e buono quando i frutti sono molto maturi ed è la risposta a quelle banane considerate "una causa persa."
    • Le banane sono commestibili per un tempo maggiore di quanto tu possa pensare. Finché non presenta segni di muffa, mosche della frutta o uova di insetto, si può consumare anche se è molto morbida e scura.
  2. 2
    Prepara un frullato con banana e mela. Metti le banane troppo mature in un frullatore con pochi altri ingredienti per creare un drink buonissimo.
    • Tutto quello che ti serve è una banana matura, mezza mela sbucciata e senza torsolo, 5 biscotti per bambini, un pizzico di cannella, uno di estratto di vaniglia, una tazza di latte e una manciata di cubetti di ghiaccio.
    • Prima frulla la frutta con i biscotti finché non ottieni una purea liscia. Aggiungi poi gli altri ingredienti e continua a frullare. Aggiungi il latte finché non ottieni la consistenza desiderata.
    • Se vuoi un frullato più denso, aggiungi i fiocchi di avena o frullali con il resto. Un ingrediente croccante è sempre ottimo nel frullato.
  3. 3
    Congela la banana e prepara così dei ghiaccioli. Si tratta di una preparazione piuttosto semplice.
    • Hai bisogno di due grosse banane mature affettate finemente, due cucchiai di zucchero di canna, uno di burro, un pizzico di cannella, 120 ml di yogurt greco, 120 ml di latte, un cucchiaino di vaniglia e un cucchiaino di estratto di rum.
    • Come prima cosa aggiungi le banane, lo zucchero, il burro e la cannella in una ciotola e cuoci al microonde a intervalli di 30 secondi finché la frutta diventa morbida. Mescola il composto. Aspetta che la frutta sia fredda e poi incorpora lo yogurt, il latte, la vaniglia e l’estratto di rum. Frulla gli ingredienti e versa il composto in stampi per ghiaccioli. Riponili in freezer per un paio di ore o finché saranno completamente ghiacciati. Toglili dalle formine e gustati i ghiaccioli!
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 10 810 volte
Categorie: Frutta & Verdura
Questa pagina è stata letta 10 810 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità