Come Evitare che si Noti la Biancheria Sotto agli Abiti

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 21 Riferimenti

In questo Articolo:Scegliere l'Intimo GiustoUsare altri Capi di Biancheria IntimaIndossare Vestiti che Attenuano i Segni della Biancheria Intima

I segni lasciati dalla biancheria intima possono rovinare qualsiasi outfit. Invece, quando non si notano, questo può migliorare la tua silhouette, rendendola più armoniosa e sensuale. Per evitare che l'intimo si veda, è importante scegliere quello giusto. Puoi anche provare capi di biancheria intima con proprietà particolari ed evitare alcuni tipi di vestiti, in modo da ottenere il risultato desiderato.

1
Scegliere l'Intimo Giusto

  1. 1
    Assicurati che l'intimo sia della tua misura. La prima cosa da fare è comprare slip della taglia giusta! Non devono essere troppo stretti, altrimenti comprimeranno la pelle e la segneranno. Allo stesso tempo, se scegli un intimo troppo largo, questo può incresparsi sotto i vestiti, creando sgualciture e protuberanze [1].
    • Se l'elastico fende la pelle e ti stringe, lo slip è troppo stretto.
    • Se c'è della stoffa in eccesso o hai la sensazione che uno slip non contenga affatto i glutei, probabilmente è troppo grande [2].
  2. 2
    Prova a portare i tanga. È impossibile che lascino dei segni, quindi sono ideali per evitare che si vedano le cuciture sotto i vestiti. Non saranno il capo di biancheria intima più comodo che ci sia, ma sono una soluzione valida quando porti vestiti particolarmente attillati [3].
    • Quando ti siedi o ti pieghi, controlla il retro: se porti pantaloni a vita bassa, queste posizioni possono esporre una parte del tanga.
    • Se hai paura che il tanga si veda quando ti pieghi, indossa pantaloni e gonne a vita alta. In alternativa, scegli maglie che coprono il punto vita dei pantaloni o delle gonne.
    • Il perizoma ha meno stoffa del tanga, quindi è il capo di biancheria intima migliore per evitare che si vedano cuciture sotto i vestiti.
    • Tieni a mente che i tanga sono molto meno comodi qualora fossero troppo stretti, quindi scegline uno della misura giusta.
  3. 3
    Prova i boxer da donna. Se odi i tanga, è una buona alternativa. Questo capo di biancheria intima ti garantisce una copertura totale. Non avendo cuciture che attraversano la superficie dei glutei, offre un risultato molto più liscio e omogeneo rispetto ai classici slip [4].
    • Con i boxer da donna devi fare più attenzione rispetto ai tanga, perché non scongiurano completamente il rischio di avere segni visibili. Provali con i tuoi pantaloni aderenti preferiti.
    • Questo capo è disponibile in molti materiali diversi. Scegline uno che trovi comodo e che abbia cuciture invisibili o minime.
    • Assicurati che aderisca bene al corpo, ma che non segni la pelle.
  4. 4
    Cerca slip senza cuciture. Quasi tutte le marche di biancheria intima hanno una linea di slip senza cuciture, quindi sono disponibili numerosi modelli. Molti di questi hanno i bordi tagliati al laser, dunque sono piuttosto sottili e non lasciano linee visibili [5].
    • Gli slip elasticizzati o di elastam sono ottimi per avere un risultato omogeneo.
    • Purtroppo, gli slip di cotone (che sono preferibili per motivi di salute in quanto sono fatti di un materiale che lascia respirare la pelle) solitamente si notano perché il tessuto è troppo spesso.
  5. 5
    Fai attenzione al colore. Quando indossi vestiti chiari, scegli un intimo color carne. Si confonde con la pelle e non lascia segni, nemmeno con i pantaloni leggermente trasparenti [6].
  6. 6
    Non portare la biancheria intima. Se sei coraggiosa, non metterla. È l'unico modo per evitare completamente di avere segni.
    • Questo metodo è preferibile quando indossi i pantaloni. Invece, metti sempre gli slip sotto gonne e abiti.
    • Quando non metti gli slip, assicurati di lavare i pantaloni dopo ogni uso per prevenire infezioni come vaginosi batterica e candidosi [7].
    • Alcuni pantaloni sportivi presentano un rivestimento speciale, quindi possono essere portati senza biancheria [8].
    • Se questa opzione ti mette a disagio, puoi provare una variante. Compra degli slip invisibili. Sono adesivi di cotone usa e getta da attaccare alla parte interna dei pantaloni: sarai libera di evitare la biancheria intima senza alcun fastidio [9].

2
Usare altri Capi di Biancheria Intima

  1. 1
    Prova la biancheria intima modellante. Se vuoi ottenere un risultato armonioso senza portare tanga o evitare del tutto gli slip, potresti mettere l'intimo modellante sotto i vestiti. Solitamente questi capi arrivano a metà coscia, quindi non lasceranno alcun segno. Inoltre, contengono i rotolini. Esistono diversi modelli in base ai vari tipi di corpo e vestiti [10].
    • A seconda delle tue preferenze personali, decidi se indossare gli slip sotto la biancheria intima modellante [11].
    • Se vuoi semplicemente migliorare la forma dei glutei, delle cosce e/o del basso ventre, puoi comprare degli slip modellanti. Per una maggiore copertura, scegli un modello che si estenda sulle gambe o in stile body, in modo da rivestire anche il busto (tranne il torace) [12].
    • La biancheria intima modellante non dovrebbe essere usata per riuscire a entrare in un vestito più piccolo. Se ti costringe troppo, cominci a sentire torpore o formicolio, è decisamente stretta [13].
  2. 2
    Metti le calze. Se la biancheria intima modellante non fa al caso tuo, un paio di calze o collant può darti gli stessi benefici. Indossali sotto un paio di pantaloni o una gonna per ottenere un risultato liscio e omogeneo [14].
    • Come nel caso della biancheria intima modellante, non devi indossare alcun tipo di intimo sotto le calze o i collant, se non vuoi. La scelta spetta a te.
    • Se vuoi coprire la zona della pancia, puoi comprare modelli a vita alta, anche se non ti daranno mai lo stesso controllo della biancheria intima modellante.
  3. 3
    Considera una sottoveste. Se indossi una gonna o un abito, potresti mettere una sottoveste intera o mezza al di sotto. È un capo di biancheria intima rétro che può aiutarti a ottenere il risultato desiderato [15].
    • Una sottoveste intera copre completamente il busto e le cosce. Va indossata sotto un abito. Una mezza sottoveste copre solo i glutei e le cosce, quindi è concepita per essere abbinata a una gonna.
    • Molte sottovesti sono composte parzialmente da elastam, che aiuta a modellare il corpo ed evita che l'indumento si raccolga su se stesso. Se vuoi un capo un po' più contenitivo, puoi trovare delle sottovesti con proprietà modellanti [16].
    • Cerca di abbinare quanto più possibile il colore della sottoveste a quello dell'abito o della gonna. Sarà meno visibile qualora dovesse fuoriuscire dai vestiti.
    • Assicurati che la sottoveste sia sempre più corta rispetto agli spacchi dell'abito o della gonna [17].
    • Evita le sottovesti con dettagli in pizzo, perché possono intravedersi attraverso i vestiti [18].
    • Per evitare che si crei adesione statica fra la sottoveste e il vestito, prova a far scorrere delicatamente una gruccia di metallo su entrambi gli indumenti prima di indossarli.

3
Indossare Vestiti che Attenuano i Segni della Biancheria Intima

  1. 1
    Evita i vestiti troppo aderenti. Metteranno in evidenza tutti i segni della biancheria intima. Se lasciare le parti intime nude o indossare un tanga non fa per te, ma allo stesso tempo non vuoi che si vedano gli slip, evita i pantaloni e le gonne eccessivamente attillati.
    • I leggings, in particolare, tendono a evidenziare i segni della biancheria intima. Se vuoi portarli con un classico paio di slip, potresti indossare una maglia lunga o una tunica. Coprirà i glutei, quindi non dovrai preoccuparti se le linee si vedranno o meno.
    • Se adori portare gonne, prova a scegliere un modello dalle linee morbide, che non mostri più di tanto il segno della biancheria intima. Per esempio, invece di mettere una gonna a matita aderente, scegline una con la linea ad A.
  2. 2
    Scegli tessuti più spessi. I pantaloni o le gonne di stoffe pesanti e lavorate difficilmente lasciano intravedere i segni della biancheria intima, mentre i tessuti setosi e aderenti sì. Se non vuoi preoccupartene, preferisci il denim e il tweed al jersey e alla seta [19].
    • La tasche posteriori aggiungono più stoffa sul retro dei pantaloni, quindi possono aiutare a nascondere i segni della biancheria intima.
    • Ricorda che non tutti i tipi di denim sono uguali. Alcuni sono molto più pesanti, altri più sottili ed elastici. Se vuoi evitare che si intraveda il segno della biancheria intima, preferisci i modelli più spessi e meno aderenti.
  3. 3
    Scegli le stampe. Rispetto alla tinta unita, sono più efficaci per nascondere le linee lasciate dalla biancheria intima. Di conseguenza, se vuoi indossare leggings o pantaloni da yoga con i tuoi soliti slip, ti conviene optare per i modelli stampati [20].
    • Ricorda che le stampe non eliminano il segno lasciato dalla biancheria intima, aiutano solo a camuffarlo. Prima di uscire, è bene verificare l'effetto finale allo specchio.
  4. 4
    Evita i pantaloni trasparenti. Quando ne indossi un paio anche solo remotamente trasparente, è necessario pensare bene alla biancheria intima da abbinare. Se non vuoi preoccupartene, evita di portare pantaloni che mostrino più di quanto desideri [21].
    • I pantaloni bianchi sono i responsabili principali, quindi, prima di comprarli, assicurati sempre che non siano trasparenti.
    • Anche i leggings e i pantaloni da yoga possono lasciare intravedere più del necessario, quindi assicurati di comprarne un paio spesso e opaco.

Consigli

  • Se decidi di non portare la biancheria intima, evita di indossare denim o altri tessuti pesanti. L'attrito sarà insopportabile.
  • Qualunque decisione tu prenda, assicurati di stare comoda.

Riferimenti

  1. http://www.thebudgetfashionista.com/archive/getting-rid-pantyline/
  2. http://www.bustle.com/articles/115906-7-signs-your-underwear-fits-wrong-you-shouldnt-be-wearing-them
  3. http://www.cosmopolitan.com/style-beauty/fashion/advice/a5855/ways-to-banish-panty-lines/
  4. http://www.oprah.com/style/Prevent-Panty-Lines/5
  5. http://www.thebudgetfashionista.com/archive/getting-rid-pantyline/
  6. http://www.oprah.com/style/Prevent-Panty-Lines/4
  7. http://www.shape.com/fitness/tips/can-underwear-make-or-break-your-workout
  8. http://www.shape.com/fitness/tips/can-underwear-make-or-break-your-workout
  9. http://fashionfirstaid.com/knicker-sticker-stick-on-underwear.html
Mostra altro ... (12)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Fashion

In altre lingue:

English: Avoid Panty Lines, Español: evitar que se marquen las líneas de la ropa interior, Deutsch: Slip unsichtbar tragen, Português: Evitar Marcas de Calcinha Visíveis, Русский: скрыть видимую линию трусиков, Français: éviter les marques de culotte, Tiếng Việt: Tránh vết hằn quần lót, Bahasa Indonesia: agar Garis Celana Dalam Tidak Terlihat, العربية: تجنب ظهور خطوط السروال الداخلي, Nederlands: Ondergoed lijnen voorkomen, 中文: 避免露出内裤轮廓

Questa pagina è stata letta 42 429 volte.
Hai trovato utile questo articolo?