Internet è diventato parte integrante delle nostre vite e molti di noi lo utilizzano costantemente ogni giorno. Il fatto di essere connessi a questo immenso mondo di risorse ha generato l'aumento del rischio di essere esposti alle minacce di virus e malware, che possono essere la causa di perdite di dati e di furti di identità. Ogni utente del web dovrebbe essere esperto nel come prevenire un'infezione da virus informatico e su cosa cercare. Pensa a questo strumento come a un manuale per tutti gli automobilisti che si trovano a percorrere le autostrade del web. Apprendere come evitare di essere infettato da un virus informatico e diffonderlo ad altri non solo renderà il web più sicuro per te, ma anche per qualsiasi altro utente connesso.

Parte 1 di 4:
Navigare nel Web in Sicurezza

  1. 1
    Evita di selezionare qualsiasi tipo di link od oggetto. Nel web esistono centinaia di banner pubblicitari e popup che sono stati progettati appositamente per richiamare la tua attenzione e convincerti a selezionarli con il mouse. A causa del modo in cui funzionano la maggior parte dei browser internet moderni, esistono pochissimi modi di essere infettati da qualcosa che si trova nel web, a meno che non sia proprio tu a selezionare l'oggetto contenente il virus. Questo significa che non dovresti selezionare i banner pubblicitari che pubblicizzano qualcosa che sia troppo bello per essere vero.
    • Assicurati che il browser internet sia configurato per chiedere sempre la conferma prima di eseguire automaticamente i file scaricati dal web. Dovendo vagliare sempre ciò che può essere eseguito o meno, le possibilità di essere colpito da un virus si riducono di molto.
  2. 2
    Fai attenzione alle popup ingannevoli. Alcune delle popup più pericolose del web sono create per assomigliare alle popup autentiche dei software antivirus. Lo scopo di queste false popup è quello di ingannare l'utente facendogli credere che il suo software antivirus abbia individuato un'infezione. Quando selezioni la falsa popup, il relativo adware viene installato nel sistema.
    • Invece di interagire con il messaggio di avviso apparso, chiudi la finestra di popup e avvia il programma antivirus. Molto probabilmente il software non segnalerà nessun problema e non presenterà nessun tipo di avviso. Se non sei ancora tranquillo, esegui una scansione dell'intero sistema utilizzando il software antivirus.
    • Non cercare di chiudere la finestra di popup usando la "X" posta nell'angolo superiore destro. Questa azione normalmente porta alla visualizzazione di molte altre popup. Utilizza invece il Task manager o la Gestione attività. In alternativa puoi installare adblock plus per bloccare la visualizzazione di qualsiasi annuncio pubblicitario presente in una pagina web[1] .
    • Altre popup possono avvertirti della presenza di un'infezione che solo il software da loro pubblicizzato è in grado di eliminare. Sappi che nessuna compagnia che produce antivirus pubblicizza i suoi prodotti in questo modo. Quindi non selezionare mai gli annunci di queste popup.
    • Controlla per assicurarti che il browser internet che stai utilizzando sia configurato per bloccare la visualizzazione delle finestre di popup.
  3. 3
    Svuota la cache del browser. Le finestre di popup memorizzano le informazioni nella cache del browser internet, il che porta alla visualizzazione ripetitiva di questi elementi dannosi. Per prevenire questa situazione cancella regolarmente il contenuto della cache del browser.
  4. 4
    Considera di cambiare browser. Se stai utilizzando un browser internet come Internet Explorer o altri programmi datati, come ad esempio Netscape o Safari per Windows, potresti mettere a rischio la sicurezza dei tuoi dati. Browser internet come Firefox, Chrome e Opera sono molto più sicuri rispetto ai vecchi browser e, soprattutto, sono molto più personalizzabili. Firefox, ad esempio, ha una grande disponibilità di componenti aggiuntivi relativi alla gestione della privacy e della sicurezza che ti aiutano a essere costantemente protetto durante la navigazione nel web.
    • Se non vuoi cambiare browser, assicurati che sia sempre aggiornato per aiutarti a prevenire attacchi non autorizzati.
  5. 5
    Non andare dove pensi non sia corretto andare. Dato che i virus sono illegali, prosperano in abbondanza sui siti web illegali. Quindi evita di accedere a quei siti che ti permettono di scaricare contenuti protetti da copyright o ad altre comunità online illegali. La condivisione di file è un modo rapido per entrare in possesso di file infetti. Scoprirai che il tuo computer sarà molto meno soggetto a contrarre virus se eviterai di compiere azioni che non dovresti compiere.
    • Oltre ai virus contenuti nei file che scarichi dal web, molti di questi siti sono zeppi di popup e annunci pubblicitari. Ognuno di questi elementi potrebbe essere il veicolo di un virus o di uno spyware.
    Pubblicità

Parte 2 di 4:
Gestire i File Scaricati

  1. 1
    Sii selettivo con i file che scarichi. Sono disponibili programmi in grado di gestire quasi tutte le attività che riesci a immaginare, ma in ogni situazione chiediti se hai veramente bisogno del programma che vorresti scaricare. Esegui anche una piccola ricerca in base alla tua attività, potresti accorgerti di avere già un programma in grado di svolgerla. Scaricare un programma aggiuntivo per ogni attività che vuoi svolgere non fa altro che aumentare le probabilità di scaricare un programma maligno [2] .
  2. 2
    Scarica solo da fonti sicure e affidabili. Se stai scaricando un programma o un software, è sempre opportuno farlo dal sito dello sviluppatore, invece che utilizzando un qualsiasi altro servizio di download. Molti di questi siti che permettono il download di software, ti obbligano a installare un proprio programma per la gestione dei download che potrebbe infettare il browser internet del computer con virus o adware.
    • Scaricare file illegalmente è sempre una lotteria che può portarti a contrarre un virus o un malware. Se puoi, scarica i tuoi file solo da fonti "affidabili" e sicure, in questo modo ridurrai sensibilmente il rischio di incappare in un virus.
  3. 3
    Osserva l'estensione dei file. I file dannosi hanno spesso una doppia estensione per cercare di ingannare l'utente, come ad esempio ".txt.vb" o ".jpg.exe". Windows, per impostazione predefinita, nasconde l'estensione dei file conosciuti per rendere più semplice la visualizzazione dei file e dei programmi presenti sul computer. Questi file sfruttano questa impostazione che nasconde la loro seconda estensione, cioè quella che rivela la pericolosità di questi elementi. Se normalmente non vedi le estensioni dei file memorizzati sul computer, mentre la vedi visualizzata per il file che hai appena scaricato, significa che probabilmente hai scaricato un file maligno che nasconde la sua vera natura sotto falso nome.
    • Perché Windows visualizzi le estensioni dei file, accedi alla finestra Esplora risorse o Esplora file, seleziona la scheda o il menu Visualizza e scegli la voce Opzioni. Seleziona la scheda Visualizzazione della finestra apparsa, dopodiché deseleziona il pulsante di spunta "Nascondi le estensioni per i tipi di file conosciuti".
  4. 4
    Esegui la scansione dei file scaricati. Se disponi di un programma antivirus installato sul computer, prendi l'abitudine di scansionare tutti i file che scarichi da sorgenti sconosciute. La maggior parte dei programmi antivirus permette di eseguire la scansione di un file specifico. Per farlo selezionalo con il tasto destro del mouse per accedere al menu contestuale, dopodiché scegli l'opzione relativa alla scansione tramite software antivirus.
    • Esegui sempre la scansione dei file ZIP, dato che spesso contengono file multipli all'interno di un unico archivio compresso.
    • I client per la gestione della posta elettronica, spesso, eseguono automaticamente la scansione delle e-mail alla ricerca di virus, in ogni caso però dovresti sempre eseguire la scansione di qualsiasi file allegato utilizzando il software antivirus a tua disposizione.
  5. 5
    Non aprire niente di cui non ti fidi completamente. Un virus o un worm non possono essere una minaccia finché non esegui il programma che li contiene. Questo significa che il semplice download di questi elementi non ti espone a nessun tipo di pericolo reale. Se dopo aver scaricato un file, decidi che non sei sicuro della sua inoffensività, evita di aprirlo o cancellarlo finché non riesci a confermarne l'integrità.
  6. 6
    Leggi i contratti di utilizzo su licenza. Sai quei documenti legali che accetti sempre senza leggere tutte le volte che installi un programma? Bene, alcune società losche approfittano del fatto che la maggior parte delle persone non legga questi documenti per nascondervi all'interno clausole che permettono l'installazione di spyware e altre software maligni. Prenditi sempre il tempo per leggere questi documenti, soprattutto quelli relativi a programmi creati da compagnie sconosciute.
    Pubblicità

Parte 3 di 4:
Gestire le E-mail

  1. 1
    Non scaricare gli allegati provenienti da una fonte sconosciuta. Gli allegati di una e-mail sono il primo veicolo utilizzato per la diffusione di virus e altri malware. Non dovresti mai aprire un allegato o un link contenuto in un e-mail proveniente da un mittente a te sconosciuto. Se non sei sicuro del mittente di un e-mail, cerca la conferma del fatto che il file allegato sia legittimo prima di procedere al download.
  2. 2
    Non scaricare gli allegati provenienti da una sorgente conosciuta se non ti aspettavi di riceverli. Molte volte gli utenti contraggono un virus che invia e-mail a loro insaputa. Questo significa che potresti ricevere un e-mail infetta da una fonte sicura. Se il testo dell'e-mail è strano oppure l'allegato appare erroneo, non aprirlo. Verifica con il mittente se intendeva veramente spedirti il file che hai ricevuto.
  3. 3
    Disattiva l'anteprima delle immagini. Molti client di di posta elettronica, per velocizzare la consultazione, caricano automaticamente le immagini contenute in un e-mail, ma questo processo può renderti vulnerabile dato che le immagini possono contenere del codice maligno al loro interno. Anche in questo caso dovresti scaricare le immagini contenute in e-mail che provengono da una fonte sicura e affidabile.
    • Nota: alcuni servizi di posta elettronica hanno iniziato a modificare il modo in cui gestiscono le immagini contenute nelle e-mail, così che vengano caricate in totale sicurezza. Ad esempio, Gmail, per impostazione predefinita, non disabilità più la visualizzazione delle immagini. Controlla le procedure che utilizza il tuo gestore di posta elettronica per scoprire come sfruttare al meglio il servizio offerto.
  4. 4
    Fai attenzione alle e-mail scritte in modo bizzarro ricevute da società che sono inerenti alla tua vita. Questa tecnica è conosciuta con il nome di phishing e prevede di creare e-mail che copino lo stile della società a cui fanno riferimento includendo link molto simili agli URL originali, ma che invece puntano a siti completamente fasulli (sono noti i casi relativi a Poste Italiane e a varie banche online). Lo scopo di questi siti consiste nel memorizzare le informazioni personali di accesso degli utenti, dato che quest'ultimi pensano di trovarsi sul sito reale.
    • Nessuna società legittima ti chiederebbe di fornirle la tua password di accesso o qualsiasi altra informazione personale attraverso una semplice e-mail [3] .
    Pubblicità

Parte 4 di 4:
Proteggere Te Stesso

  1. 1
    Installa un programma antivirus. Questo tipo di software è in grado di proteggere attivamente il computer da possibili virus, monitorando il funzionamento dei programmi attivi e pianificando la scansione completa del sistema. Esistono antivirus gratuiti che forniscono una protezione di base dai virus, come ad esempio AVG, Bitdefender e Avast. Mentre altri programmi a pagamento forniscono una protezione completa attraverso firewall e sistemi anti-phishing. I programmi a pagamento più diffusi includono Norton, Kaspersky e le versioni a pagamento dei software antivirus gratuiti.
    • Dovresti avere un solo antivirus installato sul computer, per evitare possibili conflitti.
    • Assicurati di aggiornare il programma antivirus almeno una volta alla settimana.
    • Esegui una scansione completa del computer almeno una volta alla settimana, o più frequentemente se sei un utente che fa un ampio utilizzo delle risorse di internet.
    • Un programma antivirus non è un sistema infallibile e non è studiato per sostituire le buone regole di navigazione e il buon senso.[4]
  2. 2
    Installa un programma anti-spyware. Oltre ai virus, il tuo computer è esposto alla minaccia degli spyware e degli adware. Questi programmi sono difficili da rimuovere e spesso sono progettati per modificare la tua navigazione nel web. Inoltre rendono il computer più vulnerabile a futuri attacchi. La maggior parte dei software antivirus non esegue una scansione per questo tipo di minacce o peggio non è in grado di rimuovere spyware e adware.
    • Ecco un elenco dei programmi più diffusi: Malwarebytes, Spybot S&D, HitmanPro e Adw Cleaner.
    • In questo caso puoi installare più programmi anti-spyware contemporaneamente. Un maggior numero di software significa maggiori possibilità di individuare e bloccare uno spyware.
  3. 3
    Abilita un firewall. I firewall sono programmi software creati per proteggere le porte di comunicazione di un computer che permettono di inviare e ricevere dati dalla rete. Windows è dotato di un firewall nativo già completamente funzionante, la cui protezione, normalmente, è più che sufficiente per i normali utenti. Esistono diverse società che offrono software più potenti e personalizzabili in base alle esigenze del cliente. La maggior parte di queste società sono le stesse che forniscono anche software antivirus a pagamento.
    • I firewall sono disponibili anche in forma fisica come componenti hardware di una rete.
    • Puoi avere un solo firewall attivo alla volta. Se installi un firewall software o un firewall hardware, hai la necessità di disattivare il firewall di Windows.
  4. 4
    Aggiorna Windows. Molti virus e altri software maligni sfruttano problemi di sicurezza scoperti nel codice di Windows. Questi exploit vengono risolti da Microsoft con rapidità, tramite il rilascio di aggiornamenti per tutte le copie legittime di Windows. Se non manterrai aggiornata la tua installazione di Windows, il sistema potrebbe essere maggiormente esposto a minacce. Per essere sicuro di ricevere la massima protezione, assicurati che il tuo sistema Windows sia configurato per installare automaticamente tutti gli aggiornamenti disponibili [5] .
    • Se stai usando Windows XP passa immediatamente a una nuova versione di Windows. Il supporto a Windows XP da parte di Microsoft è cessato in data 8 Aprile 2014. Questo significa che qualsia problema di sicurezza, bug o exploit scoperti in futuro non verranno corretti e risolti, lasciando un sistema Windows XP esposto alle minacce derivanti. Per avere maggiori informazioni su come eseguire l'aggiornamento a Windows 7, seleziona questo link. Seleziona invece questo link per avere maggiori informazioni sul passaggio a Windows 8.
  5. 5
    Fai attenzione quando utilizzi unità USB. Le unità di memorizzazione USB sono molto usate per diffondere virus, spesso all'insaputa del proprietario del dispositivo. In questo caso potresti infettare il tuo computer semplicemente collegandolo all'unità USB, oppure infettare la tua unità USB semplicemente collegandola a un computer pubblico già infetto. Cerca di utilizzare altri metodi per la condivisione di file, come ad esempio servizi di memorizzazione online (come Google Drive) o l'invio di file tramite e-mail.
  6. 6
    Diffida dell'accesso remoto. Nel mondo odierno, sempre più connesso al web, l'accesso remoto a un computer o la condivisione remota di risorse sta diventando un'attività molto diffusa. Sebbene sia un'ottima scelta per aumentare la produttività, espone il tuo computer personale a maggiori rischi, dato che dovrà essere disponibile all'accesso diretto tramite altre macchine via internet. Chiediti seriamente se hai la necessità di utilizzare una connessione remota e in caso affermativo assicurati sempre di tenere aggiornati tutti i software che sono adibiti alla protezione dei tuoi dati personali.
  7. 7
    Esegui sempre il nackup dei tuoi dati. Se dovesse accadere qualcosa di irreparabile, l'ultima cosa che desideri è perdere tutti i tuoi dati personali. Eseguire con regolarità il backup dei dati presenti sul computer, riduce molto i possibili danni apportati da un virus, permettendoti di ripristinare una situazione normale con più facilità e in modo più rapido. Esistono diversi modi per eseguire il backup dei tuoi dati, sia in locale sia in remoto [6] .
    Pubblicità

Consigli

  • Tieni sempre una copia di backup aggiornata dei tuoi file personali. Ti sarà utile se un virus in grado di cancellare i tuoi file o impedirti l'accesso dovesse infettare il computer.
  • Ricorda: se qualcosa ti sembra sospetto, probabilmente lo è.
  • Cancella ogni giorno i file temporanei di internet del tuo browser.
  • Se vuoi risolvere semplici errori di sistema, come ad esempio la comparsa di una schermata blu di Windows, spegni il computer e riavvialo dopo aver atteso 10 secondi.
  • Non rispondere mai a un sondaggio che ti sembra abbia qualcosa di sospetto e soprattutto non donare mai e poi mai i tuoi soldi, anche se la motivazione ti sembra migliore del solito.

Pubblicità

Avvertenze

  • Se non hai un backup aggiornato dei tuoi file, rischi di perdere tutti i dati nel caso un virus o uno spyware infettino il computer. Esegui regolarmente una scansione del sistema usando un software antivirus aggiornato.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Mettere al Sicuro i Tuoi Dati

Come

Riconoscere un'Infezione da Virus sul Computer

Come

Rimuovere un Virus

Come

Configurare una Webcam

Come

Contattare Instagram

Come

Iniziare una Conversazione Online

Come

Aggiungere un Bot a un Canale Discord (PC o Mac)

Come

Attivare la Digitazione Vocale su Google (PC o Mac)

Come

Risolvere il Problema di non Riuscire ad Accedere a un Determinato Sito Web

Come

Cancellare la Cronologia del Router

Come

Farsi Riammettere su Omegle

Come

Scoprire se un Sito Web è Sicuro e Autentico

Come

Parlare con le Ragazze su Tinder

Come

Connettere una TV Samsung al Wi Fi
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 89 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 16 276 volte
Categorie: Software | Internet
Questa pagina è stata letta 16 276 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità