Scarica PDF Scarica PDF

Capita a tutti di sentirsi disperati quando siamo vulnerabili. Potresti essere appena uscita da una lunga relazione o aver affrontato un grande cambiamento nella vita. Qualunque sia il motivo, dovresti evitare i comportamenti che ti fanno sembrare disperata e mostrarti sicura di te.

Metodo 1 di 3:
Evitare i Comportamenti da Persona Disperata

  1. 1
    Evita di lamentarti sempre perché sei ancora single. Anche se lo fai per ironizzare, sembrerai disperata agli occhi degli altri.[1] Inoltre, potresti anche dare l'impressione di non rispettare i tuoi amici che hanno relazioni felici. Evita le lamentele come:
    • "Sei così fortunata ad avere un ragazzo, vorrei avere quello che hai tu.";
    • "Odio essere single! Vorrei trovarmi un fidanzato.";
    • "Non voglio fare da terzo incomodo, essere sola fa schifo.".
  2. 2
    Non cercare di attirare i complimenti. Questo significa che non dovresti incoraggiare le altre persone a elogiarti.[2] Una strategia usata da molte persone con questo intento è fare autocritica, nell'attesa che gli altri esprimano il proprio disaccordo. Evita di cercare i complimenti da parte delle persone che ti interessano o dagli amici. È un atteggiamento che ti fa apparire insicura, falsa e disperata. Evita le frasi come:
    • "Sono troppo grassa per trovare un uomo.";
    • "Sono così stupida!";
    • "Oggi ho un aspetto orribile.";
    • "Pensi che questa maglietta mi stia bene?".
  3. 3
    Evita di ignorare gli amici. Non trascurare le tue amicizie per cercare di fare colpo. Questo atteggiamento provoca risentimento e allontana gli amici. Evita di:
    • Raccontare una storia imbarazzante su un'amica per apparire sotto una luce migliore;
    • Ignorare gli amici mentre provi ad attirare l'attenzione di un bel ragazzo;
    • Esprimere commenti negativi sui tuoi amici per fare colpo; per esempio "Oh, a Laura non piace il calcio quanto a me".
  4. 4
    Evita di mentire o di abbellire la verità. Alla fine la verità viene sempre a galla; fingere di essere diversa da quella che sei per catturare l'attenzione di un uomo è un comportamento disperato, che alla fine non ti porterà nulla di buono. Purtroppo, molte persone mentono all'inizio di una frequentazione, ma tu non imitarle.[3] [4] Alcune delle menzogne più comuni includono:
    • Mentire sul proprio lavoro;
    • Mentire sullo stipendio o sul denaro;
    • Mentire sull'età;
    • Mentire sulle proprie relazioni sentimentali.
  5. 5
    Evita di strafare. Devi imparare a essere felice da sola per essere felice con un'altra persona. Se cerchi troppo insistentemente di essere una persona diversa da quella che sei, la tua vita e quella del tuo partner diventeranno più stressanti.[5] Ecco alcuni atteggiamenti da evitare per non risultare troppo dedita a un rapporto di coppia:
    • Essere troppo accomodante – in una relazione, è normale cercare di rendere felice il proprio partner, tuttavia esagerando, sembrerai disperata. Lui potrebbe pensare che hai troppo bisogno di lui.
    • Correre troppo – in una relazione, è una buona idea essere chiari e onesti in merito alle proprie aspettative, ma volere troppo, troppo presto, può farti sembrare disperata. Per esempio, non aspettarti di parlare delle decisioni più importanti della vita (come il matrimonio o i figli) nelle prime fasi di un rapporto di coppia.

    Tieni a freno i sentimenti quando conosci una persona nuova. La Dr.ssa Chloe Carmichael, una psicologica e coach di crescita personale, consiglia: "Molte persone abbandonano completamente la cautela quando conoscono una persona affascinante o che suscita molte emozioni. Anche se non dovresti fare la difficile in tutti i casi, non è sempre una buona idea buttarsi a capofitto in una relazione con troppa impulsività."

    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Imparare a Voltare Pagina

  1. 1
    Impara quando farti da parte. Una volta che hai capito che una persona non è interessata a te, è il momento di smettere di inseguirla e voltare pagina. Dare la caccia a un uomo a cui non interessi può portarlo a provare risentimento nei tuoi confronti. Inoltre, dovresti considerare di chiudere le relazioni a cui sei aggrappata disperatamente.[6] Se le affermazioni seguenti sono vere, probabilmente è il momento di fare un passo indietro:
    • Non riesci a ricordare l'ultima volta che avete avuto una conversazione accorata e profonda;
    • Non riesci a trovare elementi in comune con lui;
    • Non rispetti il tuo partner o lui non rispetta te;
    • Tu e il tuo partner non riuscite ad arrivare a compromessi;
    • Noti che i momenti negativi sono più di quelli positivi.
  2. 2
    Evita di seguire l'uomo che ti interessa sui social network. Non controllare tutto quello che fa su internet. Non lasciare commenti alle sue foto, ai suoi post e non mandargli e-mail. Inoltre, evita di analizzare con ossessività quello che scrive. Altri comportamenti da stalker che dovresti evitare includono:
    • Fare delle ricerche sugli amici che hanno parlato con il ragazzo che ti interessa;
    • Leggere le sue e-mail o la sua posta;
    • Leggere i suoi vecchi post o guardare le sue foto;
    • Rimproverarlo o incolparlo perché ha parlato con altre persone su internet.
  3. 3
    Evita di essere appiccicosa. Il tuo partner dovrebbe sentirsi a suo agio quando è con te. Non dovresti spaventarlo dandogli troppe attenzioni. Al contrario, concedigli un po' di spazio:
    • Evita di scrivergli più di due messaggi consecutivi o a meno di 10 minuti di distanza e cerca di contattarlo solo quando hai un motivo reale per farlo;
    • Non innervosirti e non arrabbiarti se non ti risponde subito;
    • Non seguirlo;
    • Non essere troppo accomodante. Per esempio, non evitare di prendere impegni con gli amici perché vuoi tenerti libera per il tuo partner.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Trasmettere Sicurezza

  1. 1
    Mantieni i tuoi standard. Se ti senti sola o se sei single da molto, la disperazione può spingerti ad accontentarti di qualsiasi uomo mostri interesse nei tuoi confronti. Tuttavia, questo può portare a relazioni sentimentali disastrose e poco soddisfacenti. Mantieni i tuoi standard nel modo seguente:
    • Cerca un partner che rispetta te e i tuoi interessi. Frequentando una persona che non ti rispetta, dimostri che sei abbastanza disperata da concedere un'opportunità a tutti. Cerca un uomo con cui puoi parlare dei tuoi interessi e che non ti sminuisce.
    • Trova un partner che ama passare il tempo con te. Se hai una relazione con una persona che accetta di vederti solo quando gli fa comodo, probabilmente la tua disperazione ti porta ad accettare qualsiasi tipo di compagnia.
    • Cerca un partner che condivide i tuoi stessi valori o obiettivi. Non accontentarti di una persona che manca di rispetto a te e ai tuoi principi.
  2. 2
    Evita di razionalizzare i comportamenti scorretti nei tuoi confronti. Anche se è facile identificare gli atteggiamenti dovuti alla disperazione quando cerchi una relazione sentimentale, la disperazione può manifestarsi anche nei rapporti già formati. Evita di aggrapparti disperatamente a un rapporto che non funziona più. Considera di chiudere una relazione se:
    • Il tuo compagno abusa fisicamente o emotivamente di te. Questi comportamenti sono pericolosi per la tua salute emotiva o fisica e non dovresti assolutamente accettarli.
    • Il tuo compagno non rispetta te, i tuoi amici o la tua famiglia. Non cercare di accontentare gli altri con la tua relazione sentimentale o di trovare un ragazzo che tua madre approverebbe solo per disperazione. È importante che il tuo rapporto di coppia funzioni e non dovresti accontentarti di qualsiasi ragazzo solo perché hai paura di essere single.
    • Il tuo compagno è una presenza negativa nella tua vita. Evita di trovare scuse per lui a causa della disperazione, con la speranza che possa cambiare. Sostenere il tuo fidanzato è una cosa, ma giustificare sempre i suoi comportamenti è un'altra.
  3. 3
    Smetti di paragonarti agli altri. In questo modo, svilupperesti una cattiva immagine di te stessa e cadresti in un loop di pensieri negativi. Al contrario, elenca i tuoi punti di forza e quello che ti rende unica.
    • Individua quali aspetti della tua vita paragoni agli altri. Il tuo aspetto? La tua intelligenza? Una volta identificati questi pensieri, sarà più facile eliminarli.
    • Ricorda che hai il controllo delle tue azioni e dei tuoi sentimenti. È facile credere che la società ci imponga un modo di essere o di apparire; tuttavia, sei tu l'unica persona a decidere come comportarti e cosa pensare.
    • Prova a sostituire i pensieri negativi con altri positivi. Questo ti aiuterà a creare buone abitudini, a sviluppare l'autostima e a sentirti più felice.
  4. 4
    Circondati di persone positive. È più facile creare buone abitudini quando hai degli amici che fanno il tifo per te! Evita di isolarti; al contrario, circondati di persone positive che ti aiutino a prendere le decisioni migliori per la tua vita.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Se una persona è interessata a te, te lo farà capire. Sembrare disperata non ti sarà d'aiuto.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Chloe Carmichael, PhD
Co-redatto da:
Psicologa Clinica Registrata
Questo articolo è stato co-redatto da Chloe Carmichael, PhD. La Dottoressa Chloe Carmichael è una psicologa clinica registrata che gestisce uno studio privato di successo a New York. È specializzata in problemi di coppia, gestione dello stress e coaching per la carriera. Ha conseguito un Dottorato di Ricerca in Psicologia Clinica alla Long Island University ed è l'autrice del best seller di Amazon Dr. Chloe’s 10 Commandments of Dating. Questo articolo è stato visualizzato 11 201 volte
Categorie: Appuntamenti
Questa pagina è stata letta 11 201 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità