Come Evitare i Prodotti per la Cura Personale Tossici durante la Gravidanza

3 Metodi:Sapere Quali Ingredienti EvitareIndividuare i Prodotti TossiciCreare Alternative Naturali

È importante che una donna si prenda cura del proprio corpo durante la gravidanza. Ciò significa procedere con più cautela del solito. Tra le tante precauzioni, bisogna evitare determinate sostanze tossiche, perché possono interferire con la crescita e lo sviluppo del bimbo. Nei prodotti di comune utilizzo, come creme idratanti, shampoo e lozioni per bambini, possono trovarsi ingredienti dannosi, come i parabeni, gli ftalati e la formaldeide. Per sapere da cosa tenersi alla larga, occorre essere a conoscenza di quali sono le sostanze incriminate, capendo come si individuano e quali sono le alternative naturali da provare.

1
Sapere Quali Ingredienti Evitare

  1. 1
    Tieniti alla larga dai parabeni, che potrebbero avere un effetto dannoso sul sistema endocrino. Per questo, è importante assicurarti che i prodotti che utilizzi non ne contengano. Purtroppo, queste sostanze si trovano nel 75-90% di tutti i prodotti per la cura personale, dalle ciprie agli ombretti.
    • Leggi le liste degli ingredienti dei prodotti che ti interessano prima di comprarli.
  2. 2
    Evita il glicole polietilenico, che può danneggiarti rimuovendo il sebo protettivo della pelle e dei capelli, facendo strada ad altre tossine. Se riescono ad avere accesso all'organismo, potrebbero avere un'influenza negativa anche sul tuo bambino [1].
    • Il glicole polietilenico solitamente si trova nei prodotti per la cura della pelle e dei capelli, come la lacca.
  3. 3
    Non usare prodotti contenenti alluminio. Secondo alcune ricerche, questa sostanza potrebbe danneggiare i tessuti e le ossa dell'area su cui viene applicata. Pare sia anche collegata all'Alzheimer [2].
    • L'alluminio solitamente si trova negli antitraspiranti.
  4. 4
    Stai attenta agli ftalati. Queste sostanze chimiche sono tristemente note per causare la comparsa di allergie, diabete, obesità e asma. Inoltre, sono relazionate al tumore al seno. Tieniti alla larga dai prodotti che li contengono, come:
    • Lacca per capelli.
    • Smalto per unghie.
    • Profumo.
  5. 5
    Evita la formaldeide. Nonostante l'azione carcinogena, è un ingrediente presente in numerosi prodotti. Questa sostanza è dannosa sia in forma gassosa sia in forma liquida. Si può trovare in [3]:
    • Colla e smalto per unghie.
    • Colla per ciglia finte.
    • Prodotti per capelli, come il gel.
    • Docciaschiuma e saponi per il corpo.
  6. 6
    Evita il triclosano. Può danneggiare il sistema nervoso del bambino, che potrebbe nascere sottopeso e affetto da problemi alla tiroide. Perciò è molto importante tenerti alla larga da questo ingrediente, contenuto in prodotti come:
    • Saponi.
    • Trucchi.
    • Creme per combattere l'acne.
    • Deodoranti.
  7. 7
    Evita le confezioni di plastica contenenti BPA (bisfenolo A). Scegli quelle che indicano di non averlo sull'etichetta. Questa sostanza chimica influisce negativamente sulla crescita e lo sviluppo dei bambini [4].

2
Individuare i Prodotti Tossici

  1. 1
    Consulta il tuo medico. Dopo aver scoperto di essere incinta, dovresti parlare con il ginecologo dei prodotti da evitare. Potrebbe anche darti una lista di quelli che sono noti per avere effetti collaterali. Ti conviene inoltre fare una ricerca su internet per saperne di più e confrontarti con altre donne: è per il tuo bene e per quello del bambino. Visita forum e tieni diverse fonti a portata di mano, come il Biodizionario.
    • Se hai eventuali domande riguardanti certi prodotti che usavi o che utilizzi, dovresti nominare le marche: il medico potrebbe riconoscerle e sapere se contengono ingredienti potenzialmente dannosi.
    • Il medico dovrebbe anche suggerire dei test per verificare l'accumulo di certe sostanze chimiche all'interno del tuo organismo, avvenuto prima che rimanessi incinta.
  2. 2
    Leggi le etichette di tutti i prodotti per la cura personale. Non fare congetture: se hai un prodotto solo di una marca e non è tossico, non è detto che automaticamente nemmeno gli altri lo siano, dal momento che non tutti i prodotti vengono realizzati nello stesso modo e con gli stessi ingredienti [5].
    • Devi leggere le etichette di tutti i prodotti per la cura personale tenendo a portata di mano la lista degli ingredienti tossici noti da evitare. Tra gli altri, dovresti leggere gli INCI (elenco degli ingredienti) di lozioni solari, balsami labbra, creme mani, trucchi e salviettine umidificate.
    • Leggere l'etichetta di ogni singolo prodotto che utilizzi ti sembrerà anche fastidioso e magari si porterà via del tempo, ma è importante affinché tuo figlio cresca e si sviluppi senza problemi. Inoltre, è indispensabile per la tua salute stessa.
  3. 3
    Butta o metti da parte i prodotti contenenti ingredienti tossici. Se ne hai tanti e l'analisi si porterà via ore, chiedi ad amiche o parenti di aiutarti a valutarne uno alla volta per accertarti che non causino problemi. Quelli considerati poco sicuri vanno conservati (potrai usarli di nuovo in futuro) o buttati.
    • Dovresti sostituire i prodotti di cui ti sei sbarazzata con quelli che ti garantiscono un utilizzo sicuro.
  4. 4
    Evita i prodotti contenenti fragranze artificiali. Al loro interno potrebbero trovarsi ftalati, sostanze chimiche potenzialmente dannose per la salute di tuo figlio.
    • Invece, scegli i prodotti profumati con oli essenziali o altre fragranze naturali.
  5. 5
    Evita i rossetti contenenti piombo, un metallo pesante tossico. Se mangi o bevi con il rossetto sulle labbra, è possibile che i suoi effetti siano dannosi anche per il bambino.
    • Il piombo si può trovare anche in prodotti come ciprie, smalti e dentifrici sbiancanti.
    • Se non puoi rinunciare al rossetto, comprane uno completamente naturale, prodotto con oli essenziali e cere, come quella d'api o di candelilla (anche l'olio di ricino va bene).
  6. 6
    Tieniti alla larga dagli smalti tossici. Possono contenere sostanze chimiche come il toluene, la formaldeide e lo dibutil-ftalato, tutte dannose e che potrebbero causare problemi al sistema nervoso e agli ormoni. Inoltre, si pensa che provochino il cancro.
    • Leggi l'etichetta e scegli gli smalti a base di acqua, privi di queste tre sostanze chimiche. Non sono tossici ed è facile rimuoverli con l'alcool.
  7. 7
    Osserva la composizione del tuo shampoo preferito. Questi prodotti spesso contengono sostanze chimiche come il DMSM e l'idantoina, che, quando entrano a contatto con l'acqua, emettono agenti sintetici e potenzialmente carcinogeni, quali la formaldeide, la dietanolammina e la trietanolamina.
    • Trova uno shampoo a base di ingredienti naturali biologici. Prova a lavare i capelli con il bicarbonato di sodio; massaggiane un cucchiaio dopo averli bagnati e risciacqua.
  8. 8
    Presta attenzione ai deodoranti e antitraspiranti. Dovresti procedere con i piedi di piombo specialmente con quelli che dichiarano di essere a lunga durata: possono essere pieni di alluminio.
    • Invece, usa quelli biologici, prodotti con ingredienti naturali e aromatizzati con oli essenziali.
  9. 9
    Scegli con molta cautela i prodotti antibatterici, che potrebbero contenere triclosano; questa sostanza è potenzialmente dannosa per il sistema nervoso del bambino e può farlo nascere sottopeso o affetto da problemi alla tiroide. A volte bastano acqua e sapone per avere una buona igiene personale.
  10. 10
    Mentre sei incinta, non puoi usare una tinta per capelli qualsiasi. Quelle in commercio spesso contengono sostanze sintetiche che possono causare tumori al seno, alla vescica o leucemia. Se vuoi cambiare colore, non farlo drasticamente e prova a utilizzare prodotti naturali.
    • I capelli biondi possono essere illuminati risciacquandoli con la camomilla o il succo di limone.
    • Se li hai castani, crea altri riflessi grazie all'hennè.
    • Puoi tingere i capelli scuri con una soluzione a base di foglie di salvia bollite nell'acqua; altrimenti, è possibile realizzare la tinta con i gusci di noce.
  11. 11
    Non usare prodotti contenenti talco in polvere. Si tratta di una polvere fine presente nei preservativi, nei guanti di lattice e nel talco per bambini. Evita questo ingrediente.
  12. 12
    Nel dubbio, fai a meno di un prodotto. In alcuni posti potrebbe essere difficile trovare prodotti per l'igiene personale privi di ingredienti dannosi. Se è il tuo caso, prova a evitare quelli che ti fanno male fino a quando non potrai utilizzarli di nuovo.
    • Consulta il tuo medico quando ne hai bisogno. Alcuni prodotti diventano sicuri una volta superata una certa tappa della gravidanza.

3
Creare Alternative Naturali

  1. 1
    Prepara un bronzer naturale. Puoi produrne uno perfetto da usare mentre sei incinta: dovrà essere a base di cacao in polvere, cannella e amido di mais. Mescola questi ingredienti fino a ottenere la tonalità desiderata.
    • Conservalo nella confezione di un vecchio bronzer. Applicalo con un pennello, come sei solita fare.
  2. 2
    Prova a creare un eyeliner in casa. Mescola cacao in polvere e olio di cocco o burro di cacao e olio di cocco. Poi, applica il mix sugli occhi usando un pennellino adatto o la punta di un vecchio eyeliner in penna.
  3. 3
    Sperimenta con i lucidalabbra naturali. Puoi crearne uno per evitare di usare prodotti a base di ingredienti dannosi. Fai sciogliere ¼ di tazza di cera d'api in un pentolino, toglila dai fornelli e aggiungi ¼ di tazza di olio di ricino e 2 cucchiai di olio di sesamo.
    • Aggiungi il colore usando succo di barbabietola e conserva il lucidalabbra in un vasetto.
  4. 4
    Crea uno shampoo privo di sostanze sintetiche. Frulla 2 cucchiai di olio d'oliva con 1 uovo, 1 cucchiaio di succo di limone e 1 cucchiaio di aceto di mele. Puoi usarlo per lavarti i capelli come al solito, ma poi butta via gli avanzi.
  5. 5
    Prepara un deodorante naturale. Mescola 4 cucchiai di bicarbonato di sodio con 4 di amido di mais. Aggiungi 6 cucchiai di olio di cocco e un po' di olio essenziale (scegli la fragranza che preferisci). Conserva il mix nella vecchia confezione di un deodorante.

Avvertenze

  • Tieniti alla larga dal piombo: può essere tossico se assunto in grandi quantità.
  • Dopo la nascita del bambino, potrebbe comunque essere necessario tenerti alla larga da alcuni o da tutti i prodotti tossici per qualche tempo. Questo è particolarmente vero se hai intenzione di allattare. Alcune tossine possono essere assorbite dal bimbo attraverso il latte. Sebbene non sussista più il rischio che nasca con un difetto congenito, queste sostanze possono comunque causare problemi alla sua crescita e sviluppo.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Salute Donna | Genitori

In altre lingue:

English: Avoid Toxic Personal Care Products During Pregnancy, Русский: избегать токсичных средств личной гигиены во время беременности, Español: evitar usar productos de cuidado personal tóxicos durante el embarazo, Deutsch: Schädliche Körperpflegeprodukte während der Schwangerschaft vermeiden, Português: Evitar Produtos Tóxicos de Cuidado Pessoal Durante a Gravidez, Français: éviter des produits d'hygiène toxiques pendant une grossesse

Questa pagina è stata letta 1 376 volte.

Hai trovato utile questo articolo?