Come Evitare l'Affaticamento degli Occhi Quando Lavori al Computer

L'affaticamento degli occhi è la lamentela più comuni di chi lavora al computer. Può provocare mal di testa, occhi secchi e visione sfuocata. Ci sono molti metodi per evitare questa condizione e fortunatamente, molti di essi sono poco costosi o gratuiti.

Passaggi

  1. 1
    Metti il monitor alla giusta distanza e con il giusto angolo. Dovrebbe trovarsi direttamente davanti a te, a circa 45-75 cm dalla faccia. Il monitor inoltre dovrebbe trovarsi leggermente sotto il livello degli occhi, con la parte più alta in linea con essi se guardassi dritto davanti a te. Questo angolo ti permetterà di tenere il collo in una posizione più naturale, e i tuoi occhi si affaticheranno meno perché potranno guardare leggermente verso il basso.
  2. 2
    Abbassa la luminosità del tuo schermo e alza il contrasto. Gli schermi troppo luminosi fanno male agli occhi; allo stesso modo, se non c'è abbastanza contrasto tra i bianchi e i neri sul tuo schermo, i tuoi avranno più difficoltà a distinguere gli oggetti e potrebbero affaticarsi.
  3. 3
    Elimina le particelle elettrostatiche che potrebbero essere emesse dallo schermo del computer. Queste particelle possono attirare la polvere negli occhi, provocando irritazione e affaticamento. Rimanere alla giusta distanza dal monitor ti aiuterà, ma ancora più utile sarà pulire lo schermo con un panno imbevuto di soluzione antistatica. Fallo ogni giorno.
  4. 4
    Acquista un leggio per libri e fogli di carta se devi digitare leggendo fonti di questo tipo. Metti il leggio direttamente accanto allo schermo in modo da non muovere molto gli occhi. Se riesci a scrivere senza guardare la tastiera, prova a tenere gli occhi sul libro e non osservare continuamente lo schermo alla ricerca degli errori di battitura.
  5. 5
    Crea un ambiente con un illuminazione simile a quella del tuo schermo. Lo spazio di lavoro ideale ha luci soffuse, luci naturali limitate, nessuna luce fluorescente e superfici poco riflettenti. Cambiando le lampadine e usando delle tende in ufficio potresti ridurre l'affaticamento degli occhi.
  6. 6
    Acquista uno schermo antiriflesso per il tuo monitor. E' più facile procurarseli per i normali monitor dei pc desktop che per i portatili. Questa soluzione ti permetterà di eliminare i riflessi se non puoi rimuovere le luci intense o regolare il monitor. Lo schermo ti permetterà anche di aumentare la tua privacy.
  7. 7
    Sbatti le palpebre più spesso. In alcuni casi i nostri occhi possono affaticarsi perché abbiamo la tendenza naturale a sbattere meno le palpebre quando ci concentriamo su qualcosa, come lo schermo del tuo computer. Fai delle pause e siedi con gli occhi chiusi per alcuni secondi per reidratare gli occhi.
  8. 8
    Usa occhiali adatti ai tuoi problemi di vista. Se hai bisogno di lenti bifocali, potresti dover inclinare la tua testa con un angolo scorretto, perciò parla con il tuo oculista per valutare l'uso di lenti progressive. Inoltre,acquistare lenti con rivestimento antiriflesso ti aiuterà a ridurre i riflessi sul computer; puoi trovare delle lenti con questa proprietà non graduate se non hai problemi di vista.
  9. 9
    Acquista un monitor ad alta risoluzione. I monitor più vecchi offrono un'immagine meno stabile, con una frequenza di aggiornamento più bassa e questo costringe i tuoi occhi a riabituarsi costantemente all'immagine sullo schermo.
  10. 10
    Usa dei programmi in grado di cambiare automaticamente lo schema di colori quando lavori di notte. Gli schermi dei computer sono progettati per funzionare meglio di giorno, quando la luce è più intensa della notte. Questo significa che di notte saranno troppo luminosi, anche con le impostazioni di luminosità più basse. Cambiando alcuni schemi di colori puoi ovviare a questo problema e adeguare il tuo schermo alle condizioni di illuminazione notturne. Per farlo puoi usare un programma come f.lux [1], che cambia gli schemi di colori secondo l'ora del giorno.
    Pubblicità

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità