Come Evitare la Pornografia

In questo Articolo:Stare Lontani dal PornoSviluppare Abitudini più SaneAiutare Altri a Evitare la Pornografia

Internet è un posto meraviglioso, ma è pieno di tentazioni per molte persone. La pornografia online, per esempio, può creare una dipendenza o diventare un pericolo per la tua famiglia. Se per te sta diventando un problema, ecco una serie di consigli per aiutarti a trovare la soluzione ottimale.

1
Stare Lontani dal Porno

  1. 1
    Pulisci il tuo computer. Se ritieni che la pornografia stia finendo sul tuo computer, volontariamente o involontariamente, ti consigliamo di iniziare ad evitarla ripulendo il computer. Elimina tutta la pornografia salvata sul computer stesso. Dopo di che, potrai procedere in modi diversi, secondo il problema che si presenta:
    • Cancella la cache del browser, la sua cronologia e quella di ricerca di Google. Se il computer si ricorda che visiti siti “particolari” (anche se avviene per caso), penserà che tu voglia altro porno e visualizzerà banner sullo stesso argomento e altri siti non sicuri.
    • Controlla i virus. Se noti la presenza di finestre pop-up porno anche quando stai visitando siti attendibili o addirittura appena apri il browser Internet, potresti avere un virus informatico. Chiama un esperto per fare rimuovere il virus, dopo di che installa un software antivirus che possa proteggerti per il futuro.
    • Fai attenzione ai termini di ricerca e ai siti web visitati. Alcune frasi sono frequentemente associate alla pornografia e alcuni siti Web hanno maggiori probabilità di scaricarti virus e dirottarti su contenuti pornografici. Attiva l’opzione Ricerca Sicura di Google per proteggerti dalle ricerche non sicure e prova a visitare solo i siti di cui hai piena fiducia.
  2. 2
    Imposta un filtro: permetterà a te e agli altri di tenervi lontani dalla pornografia su Internet. Puoi bloccare tutto o, viceversa, bloccare solo alcuni siti per adulti o pericolosi. Scegli il metodo che meglio si adatta alle tue necessità:
    • Usa StayFocused. È un componente aggiuntivo del browser che ti permette di controllare i siti a cui accedi e per quanto tempo li visiti. Va benissimo per gestire il tuo comportamento se stai lottando contro la tua dipendenza.
    • Imposta il filtro pre-impostato di Microsoft. È l’ideale se stai provando a proteggere te stesso e la tua famiglia su un computer Windows. Esistono dei particolari controlli che puoi impostare secondo le necessità della tua famiglia.[1]
    • Imposta OpenDNS per bloccare contenuti potenzialmente pericolosi su tutti i tuoi dispositivi di casa. È disponibile gratuitamente. Viene usato anche dalle scuole e funziona molto bene per proteggere la tua famiglia.[2]
  3. 3
    Fai attenzione ai media. Farai bene limitare l’uso di quei media che vi espongono maggiormente al materiale pornografico. Con i film è abbastanza semplice perché esiste il rating, ma con la TV potrebbe essere più complicato. Limita il numero di canali in ricezione e cerca di fare qualche ricerca prima di decidere se uno spettacolo va bene per te e la tua famiglia. Con Internet è molto più difficile comportarsi: imposta dei filtri o limita in maniera significativa l’uso di Internet.
    • Ad esempio, sapevi che su YouTube esiste un filtro sui contenuti che ti può aiutare a proteggere te stesso e la tua famiglia? Scorri fino in fondo su qualunque pagina di YouTube e noterai un pulsante che dice: “Impostazioni sicurezza: off”. Cliccaci sopra e YouTube sarà istantaneamente più sicuro!
  4. 4
    Cerca di trascorrere il tuo tempo libero con la tua famiglia, piuttosto che da solo. Sposta tutti i computer di casa in una zona comune e applica la politica della porta aperta per ogni stanza privata in cui ci sia un computer. In questo modo tutti i membri della tua famiglia, tu incluso, saranno stimolati a controllare meglio le proprie urgenze e cattive abitudini.
    • Ad esempio, sposta il computer di tuo figlio dalla sua camera al soggiorno.
  5. 5
    Controlla dove trascorri il tuo tempo in pubblico. Certi spazi pubblici sono più portati a visualizzare materiale pornografico nelle sistemazioni maggiormente visibili. Ovviamente non si applica a tutti i posti pubblici, ma, se ritieni di essere esposto particolarmente a un certo tipo di materiale, farai meglio a evitare di trascorrere del tempo in quel luogo.
    • Ad esempio, certe aree periferiche sono note per attrarre più di altre materiale di un certo tipo.
    • Se tendi a vedere materiale di questo tipo quando ti rechi al lavoro, ad esempio, prova a cambiare tragitto.
  6. 6
    Evita rinforzi negative e punizioni. Abbiamo tutti la tendenza a censurarci quando tentiamo di cambiare le nostre cattive abitudini o a punire i nostri figli se non stanno lontani dal materiale che riteniamo opinabile, ma, almeno quando si tratta pornografia, dobbiamo evitare questo tipo di comportamento. Le punizioni funzionano perché associano dolore, sconforto, vergogna e umiliazione a una certa pratica, ma, quando queste emozioni sono applicate al sesso, comunque, creano sensazioni non salutari e possono creare problemi in ambito sessuale. Evita il rinforzo negativo su qualunque tipo di pratica sessuale.
  7. 7
    Crea rinforzi positivi, invece, che saranno più efficaci nello stimolare dei comportamenti sani.
    • Per esempio, premia tuo figlio adolescente con del denaro extra ogni settimana se trascorre meno di cinque ore al computer.
    • Puoi creare un rinforzo positivo anche per te stesso: prova a regalarti una caramella ogni giorno che riesci a non vedere la pornografia.
  8. 8
    Valuta il problema. È importante riuscire a capire le esatte dimensioni del problema che stai vivendo. Talvolta, guardare della pornografia potrebbe non essere negativo come pensi. Dovresti guardare la tua situazione da una prospettiva esterna e decidere se è il caso di mettere dei paletti alla situazione.
    • Per esempio, se tuo figlio ha problemi con l’uso della pornografia, potrebbe trattarsi solo di una fase passeggera. Curiosità e desideri negli adolescenti sono normali e la pornografia potrebbe essere una soluzione migliore che sfogarsi in altro modo. Potresti volerlo lasciar fare; offrigli almeno qualche consiglio sul perché la pornografia può dargli una cattiva idea del sesso e perché è importante che non controlli la sua vita.
    • Se sei preoccupato, ad esempio, di essere esposto a materiale opinabile senza che tu ne abbia colpa e temi per la tua vita spirituale, farai meglio parlarne con un consigliere spirituale. Molte religioni insegnano che le trasgressioni che sono fuori dal proprio controllo non costituiscono una colpa personale.

2
Sviluppare Abitudini più Sane

  1. 1
    Sostituisci una cattiva abitudine con una buona. Per la maggior parte delle persone che guardano la pornografia, l’impulso è semplicemente un’abitudine. Uno dei modi migliori per sbarazzarsene è rimpiazzarla con una buona abitudine; dovresti fare altro invece di guardare un porno, ad esempio:
    • Fai esercizio fisico. Quando avverti che è il momento di guardare un porno, esci e fai invece ginnastica. Fai una corsetta o delle flessioni oppure, attività ancora più divertente, fatti una nuotata nella piscina della tua zona.
    • Pulisci la casa. Probabilmente hai presente le solite pulizie (piatti, biancheria da lavare, ecc.), ma non devi dimenticarti anche l’altro, come la pulizia attorno al water o la disincrostazione della vasca.
  2. 2
    Diventa così indaffarato da non avere tempo da dedicare alla pornografia. Prova con un passatempo (perché non creare un nuovo wikiHow?), impara qualcosa di nuovo (dedicarsi alle lingue è sempre utile e divertente) oppure dedica maggiori attenzioni alla tua famiglia.
    • Per imparare le lingue, ad esempio, puoi usare il servizio gratuito DuoLingo: ti manterrai indaffarato, lontano dalla pornografia e farai anche qualcosa di utile per il tuo futuro!
    • Se vuoi provare qualcosa che ti allontani dal computer, in modo da non essere tentato, prova con le arti marziali. L’Aikido è originario del Giappone ed è adatto anche alle persone non troppo forti, prive d’esperienza o che non sono in forma, perché usa movimenti minimi per ottenere un grande effetto. Potresti seguire un corso presso un centro sportivo della tua comunità locale, all’università o nelle palestre.
  3. 3
    Cerca una guida spirituale. Se hai davvero difficoltà a tenere sotto controllo la tua abitudine, dovresti provare a chiedere l’aiuto di un consulente spirituale. La religione potrebbe non andare bene per tutti, ma per alcuni potrebbe essere adatta. Fai ciò che funziona per te e non preoccuparti di ciò che la gente potrebbe pensare.
    • Chiedi a un prete, a un imam o a un rabbi. Prendi un appuntamento con chi ti sembra possa essere disponibile ad ascoltarti.
  4. 4
    Trova uno sfogo sessuale migliore per aiutarti a disfarti di quest’abitudine. Trova un partner adatto a te che condivida ciò che ti aspetti da una relazione e prova a sviluppare delle abitudini sessuali più sane, reciprocamente soddisfacenti, varie e fresche. Riuscirai anche ad allontanarti dalla pornografia.
    • Se hai già una relazione, fai il possibile per migliorare e animare il sesso con il tuo partner. Probabilmente farai fatica, ma ne varrà la pena.
  5. 5
    Pensa a tutte le ragioni per smettere. Se riesci a trovare almeno un motivo significativo, potrai controllare le tue urgenze. Comunque funzionerà meglio in abbinamento con altre tecniche comportamentali discusse sopra, come trovare altro da fare o mettere un filtro Internet.
    • Considera l’impatto sulla tua famiglia. Per alcuni, l'effetto che le abitudini porno avrebbero sulle loro mogli o fidanzate o la paura di quello che potrebbero vedere i loro bambini è sufficiente a dissuaderli e aiutarli a controllare le loro abitudini. Lo stesso vale per se sei giovane e vivi ancora in famiglia. Che cosa penserebbe la tua sorellina se vedesse ciò che guardi?
    • Considera i tuoi sentimenti e il tuo tempo libero. Per alcune persone, è più facile trovare una motivazione conoscendo l'impatto negativo che la pornografia ha su di sé. Delle indagini hanno dimostrato che, tra gli uomini che hanno smesso di guardare i porno, il 60% ha visto un aumento delle proprie prestazioni sessuali e quasi due terzi si è sentito più energico e produttivo.[3] Il porno può prendere molto tempo a coloro che hanno veramente cattive abitudini: immagina che cosa potresti fare con tutto quel tempo in più!
  6. 6
    Cerca di seguire una terapia se la tua dipendenza continua a darti noia. Potrebbero esserci altri problemi su cui lavorare e, se anche la sola pornografia ha un impatto negativo sulla tua vita, allora già quella dovrebbe spronarti a prendertene carico.
    • Parla del tuo problema al tuo medico. Se da solo non riesci a smettere, prova a rivolgerti a qualcuno che possa aiutarti.
    • Esistono anche dei gruppi specifici di supporto, come Sex Addicts Anonymous. Sapranno che cosa stai passando e riusciranno a darti un aiuto.

3
Aiutare Altri a Evitare la Pornografia

  1. 1
    Non giudicare: è fondamentale, quando vuoi aiutare qualcuno a uscire dalla dipendenza da pornografia. Non devi vedere né ritrarre la situazione in modo da farlo sentire a disagio per quello che fa. La sessualità è molto normale e umana. Anche la maggior parte delle religioni insegna che nessuno può assurgere al ruolo di giudice altrui (ma è invece il lavoro del Creatore). Molte persone disposte a cambiare si metteranno sulla difensiva se le giudicherai e tenderanno a radicarsi nelle loro posizioni.
    • Rimani calmo quando parli con questa persona ed evita ogni tipo di giudizio, anche nel linguaggio. Non fare supposizioni su come potrebbe sentirsi e non compararla ad altri, perché parlando in un certo modo potresti demotivarla.
  2. 2
    Parla a quella persona di ciò che ti preoccupa, per iniziare. Talvolta queste persone non credono di avere un problema né che le loro abitudini possano influenzare significativamente la loro vita e chi li circonda. Se sei aperto e onesto, riuscirai a parlare meglio con loro e a farti capire.
    • Prova a farle capire che sai bene che a lei piace, ma che ne sei preoccupato, perché la vita ha molto da offrirle per renderla felice senza che si debba relegare nella sua camera.
  3. 3
    Aiutala a capire quanto nocivo è il suo comportamento. Parla degli effetti negativi della pornografia. Assicurati di utilizzare diversi tipi di prove e ragionamenti. Se la persona è religiosa, ti consigliamo di concentrarti su argomenti religiosi, ma, se non lo è, usa argomentazioni reali e logiche, fai breccia sull’emotività e su quant'altro è possibile. Utilizza una combinazione di motivazioni se non sai come la pensa.
    • Ecco un esempio di ragionamento logico: “Il sesso non è un bottone da schiacciare a piacimento! Potresti avere difficoltà in futuro ad avere una relazione normale e soddisfacente nella vita reale …”.
    • Un esempio basato sulle emozioni: “Che cosa accadrebbe se tua sorella ti scoprisse? Che cosa penserebbe di te? Potrebbe traumatizzarsi e sviluppare una paura del modo in cui gli uomini interagiscono con le donne.”.
  4. 4
    Offrire dei nuovi obiettivi è il modo migliore per porre fine a una vecchia abitudine. Prova a offrire altre opportunità:
    • Offriti di seguire un corso insieme a questa persona nella tua comunità locale, magari facendogliene omaggio, in modo da tenerla occupata nella parte della giornata in cui è più vulnerabile.
    • Dai al tuo interlocutore qualcosa da fare in casa. Per esempio, invece di dargli la possibilità di rintanarsi in camera, chiedigli di portare a spasso il cane per tutto il vicinato.
  5. 5
    Metti in conto il fallimento. Questo è un comportamento difficile da superare e può richiedere tempo e qualche pasticcio prima di venire estirpato. È necessario essere pronti al fallimento in modo che tu e la persona che stai cercando di aiutare non rimaniate delusi. Eviterai emozioni negative e giudizio, che potrebbero mandare all’aria l'intero sforzo.
  6. 6
    Evita un carico eccessivo di responsabilità. Renditi conto che, alla fine della giornata, non puoi essere responsabile di tutto ciò che qualcun altro fa. Chi stai cercando di aiutare o è già un adulto o comunque devono prendere decisioni per conto proprio. Questo è qualcosa cui saranno esposti, in un modo o nell'altro, e avranno bisogno di trovare la propria strada per farvi fronte. Non puoi controllare le altre persone e non è tua responsabilità, ma loro. Hai fatto ciò che potevi: nessuno può pretendere di più.

Consigli

  • Attività Alternative:

    • Prova una doccia fredda o un bicchiere di acqua fredda.
    • Se i ltuo corpo ha bisogno di "rilassarsi", prova a masturbarti in maniera "pulita" senza aiutarti con immagini porno. Il cervello ne farà gradualmente a meno nel tempo, e tu riuscirai ad avere una urgenza più gestibile.
    • Pianifica attività specifiche che andrai a fare (ginnastica, leggere, dipingere, ecc.) la prossima volta che senti il bisogno di guardare materiale pornografico.
    • Attività all'aperto e la luce del sole allevieranno il tuo bisogno di porno. Coltiva nuovi passioni e sport come il giardinaggio, il golf, la corsa, il nuoto, il basket, eccetera.
    • Persone religiose potrebbero riflettere sulla loro fede per avere conforto e magari parlarne con altri che condividono il loro credo, preti inclusi.
    • Durante la giornata rivedi la lista delle ragioni per cui vuoi fare a meno il porno e la lista delle cose da fare per evitare una ricaduta.
    • Prova a catalogare mentalmente le attività nella tua vita in tre tipi: 1.Verde (attività sicure che non t’inducono in tentazione); 2.Giallo (comportamenti a rischio che ti potrebbero indirizzare al porno, come essere solo a casa navigando su Internet); 3.Rosso (attività che ti portano dritto all'uso di materiale pornografico).
    • Quando sai di muoverti nella zona "Gialla", è già il momento di fermarsi e trovare invece qualche altra cosa da fare che sia sicura (zona "Verde").
    • Quanto vuoi evitare il porno? Liberarti dal porno potrebbe richiedere sacrificio. Chiedi a te stesso: ho veramente bisogno di Internet a casa? Ho bisogno di avere un servizio di pay TV? Certo, può sembrare un po' estremo, ma non avere Internet o una TV significherebbe ridurre drasticamente il tuo accesso al porno.
  • Uso del Computer:

    • Non passare troppo tempo da solo davanti al computer.
    • Installa un filtro sul tuo computer in modo che qualcuno di cui ti fidi possa usarlo perchè tu renda conto del tuo comportamento.
    • Non ti "allontanare" da siti sicuri.
    • Prova ed usa la ricerca protetta del browser mentre navighi su internet.
    • Se qualcosa non sembra in regola, non farti trasportare dalla curiosità. Cancella o chiudi la finestra.
    • Fai attenzione ai siti registrati in paesi con leggi più indulgenti in merito alla pornografia su Internet. Gli ultimi due (o più) caratteri di un dominio web sono relativi all'origine del sito (per esempio: www.peresempio.de è un dominio tedesco).
    • Fai attenzione ad andare in giro per qualsiasi sito web video come YouTube; molti dei video presenti sono soft-porn come minimo. Stanne lontano. Se proprio devi guardare un video in particolare, fallo e poi chiudi. Non girarci intorno ad esplorarne i contenuti.
  • Non registrarti a nessun sito per adulti. Nonostante la tua eventuale cancellazione, il moderatore del sito avrà ancora i tuoi dati.
  • Pensa a come sarebbero delusi amici e parenti se scoprissero che cosa fai nel tuo tempo libero. Come ti sentiresti se scoprissi tuo figlio o tua figlia a guardare materiale del genere? Magari non hai figli o sono ancora piccolo, ma come ti sentiresti se si comportassero così da grandi?
  • Attenzione allo spam porno-orientato nella tua e-mail. Filtra e blocca. Cambia il tuo indirizzo se necessario.
  • Difficoltà di Autogestione:
    • Se ricadi nella trappola, non mollare. Prova ancora una volta e non smettere di riprovarci.
    • La dipendenza da pornografia può essere resa peggiore da sentimenti di vergogna, solitudine, e disperazione. Se cerchi aiuto e guida parlandone con un prete di fiducia, con un membro della tua famiglia, un amico fidato, probabilmente riuscirai a trovare il supporto emotivo di cui hai bisogno. Cerca di scoprire se ci sono gruppi di supporto a cui puoi rivolgerti.
    • Se ricadi in tentazione, cerca di scoprire le cose specifiche che hanno avuto il potere di fare leva sulle tue debolezze. Una volta presa coscienza di questi fattori scatenanti, accertati di sbarazzartene in modo da facilitarti la successiva prova di "astinenza".
  • Usa motori di ricerca filtrati o directory con una buona reputazione per trovare le informazioni di cui necessiti.

Avvertenze

  • Ci s’imbatte molto spesso in pubblicità porno su siti di dubbia reputazione che ospitano argomenti correlati a pirateria di software, hacking, craking e gioco d’azzardo.
  • Evita siti web che offrono keygen, crack o software illegale. Solitamente siti del genere hanno banner con foto porno abbastanza esplicite che potrebbero tentarti.
  • Mai seguire link nelle e-mail indesiderate". Se si tratta di un link che vuoi visitare, copia e incollalo nel tuo browser invece di cliccarci sopra. Spesso mail di spam e phishing nascondono degli script nei loro link.
  • Non provare a indovinare gli indirizzi dei siti web. Molti siti per adulti hanno indirizzi simili a siti che non hanno niente a che fare con la pornografia. Usa piuttosto un motore di ricerca.
  • Non usare termini ambigui per le tue ricerche. Pensa con cautela prima di digitare una parola chiave di ricerca.
  • Non farti illudere dal numero di giorni in cui sei riuscito a perseverare con l'astinenza. Anche dopo un anno o anche più, potresti comunque avere una ricaduta. Sebbene il fatto che tu sia riuscito ad astenerti per così a lungo sia incoraggiante, è meglio evitare domande del tipo: "Quanto sono lontano dalla pornografia?". In parole povere, fai attenzione a essere troppo compiacente.
  • Non aprire allegati in mail indesiderate. Per stare sicuro contro pop-up o script maligni, usa un servizio di web-mail gratuito per completare le tue registrazioni online.
  • Nonostante farsi aiutare dalla moglie o partner sia importante, è necessario pensare per bene al quando e al come prima di dirglielo. Se non sono ancora al corrente del tuo famelico interesse nella pornografia, potrebbe essere problematico dare questo tipo di notizia.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 75 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Dipendenza

In altre lingue:

English: Avoid Pornography, Français: éviter la pornographie, Español: evitar la pornografía, Português: Evitar Pornografia, Deutsch: Pornografie vermeiden, 中文: 避开色情内容, Русский: избегать порнографии, Bahasa Indonesia: Menghindari Pornografi, Nederlands: Porno vermijden, Čeština: Jak se vyhýbat pornografii, العربية: تجنب المواد الإباحية, हिन्दी: पोर्नोग्राफी से बचें, ไทย: หลีกเลี่ยงสื่อลามก, Tiếng Việt: Tránh xa các sản phẩm khiêu dâm

Questa pagina è stata letta 37 118 volte.
Hai trovato utile questo articolo?