Come Evitare la Scrittura Colloquiale (Informale) in Inglese

In questo Articolo:La Differenza tra Formale e Informale in IngleseChe Cosa Evitare nella Scrittura FormaleCosa E' Accettabile nella Scrittura Formale

I colloquialismi eccessivi, sebbene possano essere accettabili nelle email o nelle chat, riducono la qualità di un testo scritto in modo formale. Le cose che scrivi ti permettono potenzialmente di apparire più intelligente, ma allo stesso tempo possono anche farti apparire più ignorante. Una presentazione può essere migliorata ricorrendo alle seguenti tecniche:

Parte 1
La Differenza tra Formale e Informale in Inglese

  1. 1
    Capire la differenza tra formale e informale in inglese. L'inglese formale differisce da quello informale nella scelta delle parole, nell'utilizzo delle parole e nelle strutture grammaticali. La scrittura informale può far uso di parole come "contraption" (aggeggio), "fire" (buttare fuori), "kid" (ragazzino), "how come" (com'è che) e "quote" (quota) utilizzato come sostantivo. Uno scrittore formale, invece, preferirebbe "device" (strumento), "dismiss" (licenziare), "child" (bambino), "why" (perchè) e "quotation" (quota). La scrittura informale appare come più adatta alla conversazione, mentre quella formale appare più ricercata. Uno stile informale può fare sentire gli ascoltatori più a loro agio mentre parli, ma uno stile di scrittura formale può dare un'ottima impressione.

Parte 2
Che Cosa Evitare nella Scrittura Formale

  1. 1
    Usare la punteggiatura in modo appropriato. Per esempio, nell'inglese americano, il saluto di apertura di una lettera formale è seguito dai due punti, come in “Dear John:” (Egregio Sig.) mentre l'inglese britannico ricorre alla virgola. Nella scrittura formale cerca di limitare l'utilizzo di parentesi e trattini (usa piuttosto i due punti) ed evita i punti esclamativi. Evita il simbolo che corrisponde alla "e" commerciale (&); sostituiscilo con la congiunzione “and” (e). Utilizza la punteggiatura man mano che scrivi, in modo da non rischiare di dimenticarti qualche segno di punteggiatura.
  2. 2
    Evita parole comuni colloquiali ed espressioni informali (colloquialismi), come "cute" (carino) (usa "adorable"), "yeah," "how-do-you-do" (come te la passi) e "movie" (usa "film"), come quelle elencate sotto o indicate come tali nel dizionario. Sono comprese le espressioni e parole dialettali come "cool" (figo), "dude" (amico) e "humongous" (gigantesco). Due espressioni che è meglio eliminare sono "you know" (sai…) e “you might be thinking” (potresti pensare che). Non hai il potere di leggere la mente dei tuoi lettori mentre leggono quello che hai scritto. Un'altra frase priva di valore è “Think about it” (pensaci sopra). Parti dal presupposto che il tuo lettore stia già pensando a ciò che hai scritto e definisci il tuo punto di vista con più chiarezza. L'avverbio “pretty” (piuttosto/quasi), inteso come “relatively," "fairly," o "quite,” è inaccettabile in qualsiasi scrittura formale e il più delle volte è inutile.
  3. 3
    Non usare le forme contratte. Ricorda che la forma completa di "can't" è una parola unica: "cannot" e non "can not."
  4. 4
    Cerca di evitare la prima e la seconda persona. La scrittura formale in genere cerca di dare un punto di vista oggettivo, e i pronomi "I" (io) e "you" (tu/voi) tendono a implicare una certa soggettività. Espressioni come "I think that" (penso che) possono essere omesse da una frase quando è ovvio che si tratti dell'opinione dell'autore. Usare il pronome "I" è quasi sempre accettabile negli scritti personali e, allo stesso modo, il pronome "you" è quasi sempre accettabile nelle lettere e negli articoli How to… (Come…). Nella maggior parte degli scritti formali, il pronome “I” può essere sostituito dal pronome “we” (noi); La scrittura formale solitamente evita l'utilizzo del pronome “you” quando si riferisce alle persone in generale.
    • You should sleep eight hours each night. (informale) (Dovresti dormire otto ore a notte).
    • One should sleep eight hours each night. (formale) (Bisognerebbe dormire otto ore a notte).
    • Most people should sleep at least eight hours each night. (utilizzo formale per ammettere delle eccezioni) (La maggior parte delle persone dovrebbe dormire almeno otto ore a notte).
  5. 5
    Non iniziare una frase con una congiunzione coordinante. Nella lingua scritta, non usare congiunzioni coordinante come "and” (e), "but" (ma), “so” (così) o “or” (o), per iniziare una frase. Le congiunzioni coordinanti servono a unire parole, espressioni e frasi; Una congiunzione coordinante posta all'inizio di una frase non svolge nessuna funzione. Prova ad unire la frase che inizia con una congiunzione coordinante alla frase precedente, sostituendo la congiunzione con una virgola in modo da creare un periodo composto. Puoi anche utilizzare avverbi transizionali come “additionally” (o “moreover”) (inoltre), “nevertheless” (o “however”) (tuttavia), “therefore” (o “thus”) (perciò) e “alternatively” (o “instead” o “otherwise”) (invece). “Though” (nonostante/però) può essere utilizzato alla fine di una frase: “This product here is much cheaper. It will last only half as long, though.” (Questo prodotto qui è molto più economico, però durerà la metà del tempo). Iniziare una frase con “also” (anche) è utile nella scrittura informale, ma dovrebbe essere evitato nell'inglese formale, a meno che la parola "also" non serva a modificare un verbo (di solito nel modo imperativo o nella struttura invertita di una frase): "Also read Chapters Two and Three" (Leggi anche i capitoli due e tre); "Also included is a free ticket" (è compreso anche un biglietto gratuito). Un paragrafo in cui molte frasi iniziano con delle congiunzioni coordinanti rischia anche di perdere scorrevolezza.
  6. 6
    Per essere formale evita i cliché. Nella scrittura formale si cerca di utilizzare un linguaggio letterale che non possa essere frainteso da nessuno dei lettori. I cliché, anche se a volte possono essere divertenti nella scrittura informale (specialmente quando sono giochi di parole originali chiamati anti-cliché), rischiano di rendere banale il tuo scritto. Ecco alcuni cliché che è meglio evitare nella scrittura formale:
    • Hercules was as strong as an ox. (Hercules era forte come un bue).
    • I have to give an arm and a leg to find a parking spot during the holiday season. (Devo dare un braccio e una gamba per trovare un parcheggio libero durante il periodo delle vacanze).
    • It was as pretty as a picture. (Era bello come una foto).
  7. 7
    Evita di iniziare dando istruzioni. Non cominciare una lettera scrivendo al destinatario quello di cui tratterà la lettera o un tema scrivendo al lettore qual'è l'argomento del tema.
    • "I am writing to you to ask you to. . . ." (Scrivo per domandarle…)
    • "This paper is going to talk about how. . . ." (Questo elaborato tratterà di…)
  8. 8
    Evita di utilizzare parole generiche. Le parole generiche sono poco formali.[1] e lasciano spazio all'interpretazione; non esprimono le tue opinioni bene come lo farebbero delle parole più specifiche.

Parte 3
Cosa E' Accettabile nella Scrittura Formale

Non esitare ad utilizzare l'infinito diviso quando ti sembra appropriato. L'infinito diviso è molto comune nei documenti legali,[2] importanti tipi di scritti in inglese formale. Infatti, l'infinito diviso si utilizza negli scritti più formali.[3] Gli infiniti divisi possono essere utilizzati addirittura negli scritti estremamente formali per evitare la forma attiva. Gli infiniti, insieme ai gerundi, contribuiscono a dare uno stile attivo alla scrittura e mostrano l'azione anche se non ricorrono realmente alla forma attiva.[4][5][6] La voce (attiva o passiva) è una proprietà delle proposizioni,[7] e gli infiniti e i gerundi formano le frasi.[4][8] Gli infiniti divisi sono grammaticalmente corretti.La regola dell'infinito diviso si basa sul latino e gli infiniti divisi fanno assomigliare di più la scrittura al latino. I Romani tendevano a posizionare gli avverbi proprio vicino ai verbi e gli avverbi spesso precedevano i verbi. [9][10] In Latin, Captain Kirk would have said “audacter ire” (translated as “boldly to go” or “to boldly go”). This is seen in Latin texts[11]and Star Trek fanfiction such as “Audacter Ire”[12] and "And Justice For All"[13] L'Oxford dictionary afferma che “boldly to go” (avanzare con audacia) è più formale di “to go boldly”;[14] che si trova più facilmente a causa dell'ordine delle parole latino. L'efficacia dell'infinito diviso si nota dal fatto che il “to” e il verbo sono come una singola unità. Dopo tutto, “to go” verrebbe tradotto in latino con la singola parola “ire.” Facciamo un esempio: un artista mette un grande quadro tra due quadri più piccoli per metterlo in evidenza; allo stesso modo un avverbio viene enfatizzato se posizionato tra il "to" e il verbo.

  1. 1
    Non aver paura di separare il verbo ausiliare dal verbo principale.
  2. 2
    Sappi quando terminare una frase con una preposizione (persino nell'inglese più formale).
  3. 3
    Includi sempre il pronome relativo.[15] Nell'inglese formale dovresti sempre assicurarti di includere "whom" (del quale, riferito a persona) o "which" (che, riferito a cosa), anche se non sono essenziali dal punto di vista del significato. Il pronome relativo può essere omesso quando viene usato solo un participio; in tal caso non si tratta più di una proposizione relativa. Inoltre, evita di usare 'that' (che) come pronome relativo e sostituiscilo con 'which', 'whom' or 'who'.
    • This is the paper I wrote. (informale) (Questo è l'elaborato che ho scritto).
    • This is the paper which I wrote. (formale) (Questo è l'elaborato che ho scritto).
    • That was the paper written by me. (formale) (Quello era l'elaborato scritto da me) (Questa versione ricorre al participio passato e non comprende una proposizione relativa. E' la versione più formale perchè non contiene nessun verbo con voce attiva).
    • The bear which was dancing was graceful. (formale) (L'orso che stava danzando era grazioso).
    • The bear dancing was graceful. (più formale) (L'orso danzante era grazioso) (“Dancing” non è alla forma attiva; non è neanche un verbo,[16] in realtà è un aggettivo; la cosa diventa più chiara se la frase viene riscritta come “The dancing bear was graceful”).
  4. 4
    Trasforma le frasi brevi e spezzate in frasi lunghe e più scorrevoli. La scrittura formale ricorre di solito a frasi lunghe: frasi composte, complesse e composte-complesse. Puoi trasformare una o più frasi semplici in una delle strutture appena elencate. Le frasi lunghe aggiungono qualità al tuo scritto e possono essere particolarmente efficaci quando affiancate da frasi brevi; il contrasto attira l'attenzione del lettore.[17] Come mostra l'ultima frase, puoi anche usare un punto e virgola per unire due frasi semplici, a patto che siano strettamente connesse tra loro.

Parole ed Espressioni Comuni e Colloquiali

'*Anybody, anyone (Nessuno) - "Anyone" e le sue varianti, sono più formali di "anybody" e le sue varianti.[18]</ref>

    • I didn't see anybody. (Non ho visto nessuno).
    • I saw no one. (Non ho visto nessuno).
  • As - “As” è spesso usato nella scrittura formale con il significato di “because” (poichè).[19] Mettere una virgola dopo la parola “as” ti permette di evitare qualsiasi ambiguità, dato che potrebbe anche essere inteso con il significato di “when” (quando) o “where” (dove).


  • Big, large, great (grande) - Tutte e tre queste parole sono accettabili nell'inglese formale, ma "large" è più formale di "big," e "great" è più formale di "large."


  • Fellow (compagno) - Evita di utilizzare la parola "fellow" quando ti riferisci ad "una persona". Chiamare qualcuno fellow è più formale che chiamarlo/la dude, ma "fellow" resta comunque un colloquialismo.[20]


  • For sure (di certo) - Nella scrittura formale sostituisci "for sure" con "with certainty", come in "I know with certainty" (so con certezza). Puoi anche scrivere "I am positive" o "I am sure."


  • Get - Evita qualsiasi forma di questo verbo nella scrittura formale.
    • I got an A in the course. (ho preso A al corso).
    • I received an A in the course. (Ho ottenuto una A al corso).
    • She didn’t get the joke. (Lei non ha capito lo scherzo).
    • She did not understand the joke. (Lei non ha compreso lo scherzo).
    • The machine never gets used. (La macchina non viene mai usata).
    • The machine is never used. (La macchina non viene mai utilizzata).
  • Got - "Got" è un colloquialismo. Sostituiscilo con "have," come in "Do you have [senza "got"] an extra pen?" (Hai una penna in più?)


  • Introduce, present (presentare) - "Present" è più formale di "introduce." E' anche più rispettoso nei confronti della persona che viene presentata.
    • The queen was introduced. . . .
    • The queen was presented. . . .
  • Kind of, sort of - "Kind of" e "sort of" sono inaccettabili nella scrittura formale quando utilizzati con il significato di "somewhat" (in qualche modo) e "rather" (piuttosto). Quando utilizzati per classificare qualcosa, "kind of" e "sort of" sono accettabili, ma "type of" è più formale: "The parakeet is a type of bird" (il pappagallino è un tipo di uccello). Nota che è informale includere un articolo dopo la preposizione "of": "The parakeet is a type of a bird."[21]


  • Let - Quando utilizzato al posto di "allow" (consentire) o "permit" (permettere), "let" è un colloquialismo.


  • Madam, ma’am - Sia "madam" che "ma’am" sono forme educate per rivolgersi a qualcuno… ma "ma’am" è inaccettabile nell'inglese formale. Infatti, "ma’am" è molto più informale di altre forme contratte come "I’m" e "I’ll,"[22][23] che non sono contrassegnate nei dizionari.


  • Most - Nell'inglese formale, non usare "most" per "almost." Dovresti scrivere: "Almost everyone likes pizza" (Quasi tutti amano la pizza), non "Most everyone likes pizza."


  • On the other hand (dall'altra parte) - "On the other hand" è un'espressione molto comune, ma può essere considerata un cliché[24] e sarebbe meglio, perciò, evitarla nell'inglese molto formale. Usa invece "conversely" o "by contrast." "On the other hand" è particolarmente utile negli scritti di ogni giorno e può eliminare la tentazione di iniziare con "but."


  • So - Evita di utilizzare "so" come sinonimo di "very" (molto) nella scrittura molto formale. Nella scrittura formale corretta dovresti evitare anche di usare "so" come congiunzione coordinante. Puoi evitare questo colloquialismo eliminando il "so" e cominciando la frase con "because." Confronta "The song may bother me, so I’ll cover my ears" (La canzone potrebbe infastidirmi, quindi mi coprirò le orecchie) e "Because the song may bother me, I shall cover my ears" (Poichè la canzone potrebbe infastidirmi, mi coprirò le orecchie). A volte, avrai bisogno della congiunzione "that" dopo il "so," come in "I wrote this how-to so that you could improve your grammar and style" (Ho scritto questo how-to… così che tu possa migliorare la tua grammatica e il tuo stile).


  • Thus, thusly - Solitamente, le parole che terminano per "-ly" sono più formali. Per esempio, "firstly" (per prima cosa) è più formale di "first." In particolare, l'inglese formale ricorre a “firstly,” “secondly,” eccetera per esporre gli argomenti uno per volta.[25][26] Nonostante ciò, non è questo il caso di "thus"; nella scrittura formale, usa "thus," non "thusly."


  • Yours truly - Ironicamente, firmare una lettera con "Yours truly" è formale, ma riferirsi a sè stessi con "yours truly" è informale.[27] Ad ogni modo, "Sincerely" è una firma più formale rispetto a "Yours truly" perchè evita la seconda persona. "Yours truly" può essere molto utile nell'inglese informale, perchè il pronome personale a volte suona sbagliato. Puoi dire "It’s yours truly!" invece di "It’s me!" perchè "yours truly" può essere usato al posto di "I" e "me."


Esempi

Una lettera informale:


John, I’m looking for a job, and I’ve heard through the grapevine that you need a workhorse for your shop. Well, I’m the man of the hour, as I’ve got a lot to offer. I’m pretty hard-working, and I’m really good about being on time. I’m also used to working by myself. Anyway, tell me whether you want to get together for an interview, okay?


(John, sto cercando un lavoro e ho sentito dire in giro che stai cercando qualcuno che ti dia una mano nel tuo negozio. Bene, Sono l'uomo giusto, perchè ho molto da offrire. Sono davvero un gran lavoratore e sono sempre puntuale. Sono anche abituato a lavorare per conto mio. Comunque fammi sapere se vuoi che ci vediamo per un colloquio, ok?)


-Joe informale


Una lettera formale, professionale: Dear John: I understand that you are looking for a strong worker to assist you in your shop. I would appreciate consideration because I am diligent, punctual, and accustomed to working with minimal supervision.


Please contact me if you are interested in arranging an interview. I thank you for your time.


Respectfully,


(Egregio Signore, So che sta cercando un lavoratore che l'aiuti nel suo negozio. Le sarei grato se volesse prendermi in considerazione, perchè sono una persona diligente, puntuale e abituata a lavorare sotto la minima supervisione.


La prego di contattarmi nel caso in cui fosse interessato ad organizzare un colloquio. Grazie per il suo tempo.


Cordiali Saluti,


Joe Professionale

Avvertenze

  • Cercare le parole sul dizionario è di grande aiuto per aumentare il livello di formalità dei tuoi scritti… ma assicurati di usare le parole in modo corretto e appropriato. Alcune parole hanno delle connotazioni che non vengono menzionate nel dizionario. per esempio, il California Prune Board ha cambiato il suo nome in California Dried Plum Board perchè la parola "prune" portava con sè una connotazione negativa legata alla costipazione. Pensa, per esempio, alla connotazione di "juvenile" e alle connotazioni dei sinonimi.
  • "Potresti ottenere un lavoro troppo corretto!" Come menzionato prima, devi adeguare il livello di formalità ai tuoi lettori. Una scrittura estremamente formale può essere necessaria in determinate occasioni, ma potrebbe risultare inefficace in altre. Una scrittura formale che eviti la voce attiva potrebbe annoiare i lettori se non si concentra sull'azione delle persone; ci sono insegnanti che hanno un'opinione positiva riguardo alla voce passiva e altri che ne hanno una negativa. Assicurati che ciò che scrivi sia appropriato rispetto ai tuoi lettori e prova sempre a scrivere qualcosa che possa piacere al tuo pubblico.

Riferimenti

  1. Introduction to Technical Writing. Style and Tone.
  2. Bryan Garner. A Dictionary of Modern Legal Usage, Second Edition. Oxford University Press US, 2001. Page 823.
  3. Scott C. Lucas. To Not Be or Not to Be, That Is the Question: A Corpus-Based Analysis of the Split Infinitive.
  4. 4,04,1Mary K. McCaskill. Grammar, Punctuation, and Capitalization: A Handbook for Technical Writers and Editors. Page 30. August 3, 1998.
  5. Frank N. Magill. Foreign Language Series. Salem Press, 1984. Page 526.
  6. Notice this phrase that “avoid[s] the active voice”: At this second appearing to take the oath of the Presidential officePPA84,M1.
  7. Scott Shay. The History of English. Wardja Press, 2008. Page 208.
  8. Everything You Ever Wanted to Know (and a Lot You Never Wanted to Know) about Phrases.
  9. Benjamin Leonard D'Ooge. Latin for Beginners. Page 29.
Mostra altro ... (18)

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 68 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Lingue

In altre lingue:

English: Avoid Colloquial (Informal) Writing, Español: evitar los coloquialismos al escribir en inglés, Português: Evitar a Forma Coloquial (Informal) na Escrita em Inglês, Русский: избегать употребления разговорной речи в формальных письмах, Français: éviter d'utiliser un style d'écriture informel, Deutsch: Umgangssprache in förmlichen Texten vermeiden, Bahasa Indonesia: Menghindari Gaya Informal dalam Tulisan Bahasa Inggris, Nederlands: Informeel schrijven in het Engels vermijden

Questa pagina è stata letta 28 063 volte.
Hai trovato utile questo articolo?