Come Far Crescere i Capelli

Dei capelli lunghi e sani possono essere bellissimi, ma la domanda è: come fare ad ottenerli? La verità è che non esiste un metodo veloce per farli crescere e i capelli di ognuno di noi sono diversi. Esistono però alcune cose da fare per migliorarne la salute e incoraggiarne la crescita. Continua a leggere per scoprire i passaggi da seguire per ottenere delle belle trecce degne di Raperonzolo.

Metodo 1 di 3:
Cura dei Capelli

  1. 1
    Taglia bene i capelli. Prima che tu possa far crescere i capelli, questi dovranno essere in ottime condizioni. Può sembrarti controintuitivo ma, per farli crescere, la cosa migliore che puoi fare è tagliarli. Una bella spuntatina di qualche centimetro ti permetterà di liberarti delle doppie punte, delle estremità secche e preparerà i capelli a crescere al massimo.
    • In alcuni casi, quando le persone non riescono a far crescere i capelli, la causa non è da ricercarsi nella crescita lenta, ma nella capigliatura secca e danneggiata: i capelli si rompono sulle punte prima di riuscire a raggiungere una certa lunghezza.
    • Quando ciò accade, l'unica soluzione è tagliare le punte secche e danneggiate, e far sì che i capelli ricrescano. Dopo il taglio, fai attenzione a curare meglio i tuoi capelli.
  2. 2
    Tratta i capelli con delicatezza. Se non lo farai, provocherai danni e spezzerai i capelli, rallentandone la crescita. È importante essere delicato quando spazzoli e acconci i capelli, perché questa piccola accortezza può ridurre di molto i danni.
    • I capelli umidi sono più vulnerabili ai danni di quelli asciutti, sono più elastici e più facili da spezzare. Evita perciò di usare una spazzola dopo averli lavati.
    • Per eliminare i nodi dai capelli bagnati, dovresti spruzzare del balsamo, e poi usare un pettine a denti larghi per districarli e ridurre al minimo le rotture. Spazzola sempre dalle punte, non iniziare dalle radici.
    • Evita di asciugare bruscamente i capelli con un asciugamano, perché provocheresti delle rotture. Tampona delicatamente i capelli con un asciugamano assorbente, per rimuovere l'umidità in eccesso.
  3. 3
    Lava i capelli solo quando è necessario. Anche se è importante avere i capelli puliti, lavarli troppo spesso può farli seccare o appesantirli a causa dei prodotti che utilizzi. La maggior parte delle persone non hanno bisogno di lavare i capelli ogni giorno; tre o quattro volte a settimana sono sufficienti.
    • Più i capelli sono lunghi, folti, ricci e lavorati, più tempo può passare tra un lavaggio e l'altro. Se i capelli diventano unti molto rapidamente e devi lavarli ogni giorno, usa uno shampoo leggero o per uso quotidiano, che contenga detergenti più delicati degli altri.
    • Usa shampoo e balsamo idratante ogni volta che ti lavi i capelli. Evita di usare shampoo con silicone però, perché farebbe seccare i capelli provocandone la rottura prematura.
  4. 4
    Non usare degli strumenti a caldo per acconciare i capelli. Ecco la dura verità; gli strumenti per lo styling sono i nemici dei capelli lunghi. Il calore intenso sviluppato dagli asciugacapelli e dalle piastre provoca danni irreparabili, oltre alla divisione e alla rottura dei capelli. Perciò evita di usarli e sfoggia la bellezza naturale della tua chioma.
    • Se devi usare strumenti di questo tipo, è fondamentale applicare prima un prodotto in grado di proteggere i capelli dal calore, che possa intrappolare l'umidità e ridurre al minimo le ustioni e le rotture. Sono disponibili in molte forme, inclusi spray, sieri, mousse e creme.
    • Quando usi un asciugacapelli, evita di tenerlo troppo vicino al fusto del capello, perché si brucerebbe, oppure abbassa l'intensità del calore, se possibile. Prendi in considerazione l'idea di investire in un asciugacapelli a ioni, che emette particelle caricate che possono dimezzare il tempo di asciugatura e ridurre al minimo l'esposizione dei capelli al calore.
  5. 5
    Non giocare con i capelli. Acconciali di mattina, poi lasciali stare per il resto della giornata. Non arricciarli, non piegarli, non tirarli, non passarvi dentro le dita e - soprattutto - non masticarli. Toccare costantemente i capelli li renderà secchi, provocando rotture e doppie punte.
    • Se ti aiuta, pensa ai tuoi capelli come a pezzi di fine merletto. Se lo toccherai troppo, si usurerà e diventerà sporco. Come i merletti, anche i tuoi capelli devono essere maneggiati con cura, soprattutto quando li spazzoli, sciogli i nodi o li acconci.
  6. 6
    Cura i capelli con trattamenti specifici. Prenderti cura dei tuoi capelli ogni giorno è un'ottima abitudine, ma per favorire al massimo la loro crescita dovresti anche usare prodotti specifici di tanto in tanto. Puoi sottoporti a un trattamento di condizionamento profondo dal tuo parrucchiere una volta ogni paio di mesi, oppure puoi acquistare o realizzare maschere per i capelli da usare a casa. Le maschere di proteine, in particolare, sono adatte per mantenere i capelli forti e sani. Di seguito troverai alcune ricette di maschere per capelli da fare in casa.
    • Per tutti i tipi di capelli - avocado e miele: taglia e rimuovi con un cucchiaino la polpa di un avocado maturo e mescolala con un cucchiaio di miele organico. Applica il composto sui capelli e lascialo riposare per 20 minuti prima di lavarlo via nella doccia.[1]
    • Per capelli secchi - olio d'oliva e uova: mescola tre cucchiai di olio extravergine d'oliva con due uova e applica la soluzione sui capelli. Lasciala riposare per 20 minuti prima di lavarla via nella doccia.[1]
    • Per capelli grassi - aceto di mele e limone: mescola mezzo bicchiere di aceto di mele con la buccia grattugiata di un limone intero e lascia riposare la soluzione sulla cute per 15 minuti, affinché assorba gli oli in eccesso, prima di lavarla via nella doccia.[1]
    • Per chi ha la cute che si desquama - banana, miele e mandorla: pesta insieme mezza banana matura, due cucchiai di miele e alcune gocce di olio di mandorle. Lascia riposare sui capelli per 20 minuti indossando una cuffia da doccia, prima di lavare via il composto.[1]
  7. 7
    Acconcia i capelli in modo che siano protetti. Si tratta di un altro metodo per evitare danni alla capigliatura. Le acconciature protettive includono trecce francesi, crocchie o altre pettinature che impediscono l'esposizione all'aria dei capelli. Nascondendo le punte, ridurrai al minimo la loro esposizione agli elementi ed eviterai di giocarci.
    • Se vuoi veramente far crescere i tuoi capelli, dovresti portare queste acconciature tutti i giorni.
    • Non legare i capelli troppo stretti però, perché li terresti in tensione e provocheresti delle rotture. Evita anche di usare fermacapelli in metallo, perché i capelli possono rimanere intrappolati al loro interno, provocando altri danni.
    • Dovresti proteggere i capelli anche dai raggi UV, indossando cappelli o bandane quando passi molte ore al sole.
  8. 8
    Copri i capelli di notte. Indossa una bandana protettiva in satin o seta per coprire i capelli quando vai a dormire. Se non usi accessori di quel tipo, prova a dormire su un cuscino di satin o seta. In questo modo eviterai che i tuoi capelli si impiglino e si secchino.
    • Non legare i capelli in una coda stretta quando dormi. Prova invece a tenerli in una treccia bassa e allentata, per proteggerli e impedire che si impiglino. Come beneficio ulteriore, saranno piacevolmente mossi quando li slegherai al mattino.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Consigli Generali

  1. 1
    Massaggia la cute. Farlo delicatamente favorisce il flusso di sangue alla cute, stimolando una crescita più rapida dei capelli. Puoi farlo durante lo shampoo sotto la doccia, o sui capelli asciutti prima di andare a dormire di notte. È possibile ottenere lo stesso effetto spazzolando i capelli e la cute con una spazzola dalle setole dure.
    • Per eseguire il massaggio, inizia a eseguire piccoli cerchi con la punta delle dita, partendo dall'attaccatura dei capelli lungo le arterie nella parte frontale, laterale e posteriore della testa. Non premere con le unghie. Continua a proseguire verso la parte alta della testa, come se stessi disegnando un cerchio.
    • Cerca di massaggiare la cute per soli dieci minuti al giorno, cinque durante la doccia mattutina e cinque prima di dormire. Non smettere di farlo dopo pochi giorni, fai in modo che diventi un'abitudine.
  2. 2
    Evita di fare uso di caffeina, alcool e tabacco. Oltre a fare male alla tua salute generale, fumare sigarette e bere alcool e bibite con caffeina può avere un effetto negativo sulla crescita dei capelli.
    • Fumare riduce il flusso sanguigno alla cute, e fa diventare i capelli fragili e opachi. Inoltre il fumo delle sigarette può far diventare i capelli bianchi di una tonalità gialla indesiderata, oltre a dare loro un odore sgradevole.[2]
    • L'alcool può impedire che il fegato e il colon assorbano in modo corretto le sostanze nutritive contenute negli alimenti. Senza alcune sostanze essenziali, come le vitamine A e B, i capelli diventano opachi, deboli e possono iniziare a cadere.
    • La caffeina ti disidrata, e la disidratazione ha un impatto negativo sulla salute della pelle e dei capelli. Se hai bisogno di bere un caffè ogni mattina per iniziare la giornata, assicurati di contrastare il suo effetto disidratante bevendo molta acqua.
  3. 3
    Riduci al minimo lo stress. L'intenso stress fisico o emotivo può provocare il rallentamento o il totale blocco della crescita dei capelli. Nei casi più gravi, lo stress può provocare anche la perdita dei capelli. Come risultato, è importante evitare lo stress e l'ansia per la salute dei capelli, oltre che per la salute generale psicofisica.[3]
    • Lo stress influenza la crescita dei capelli indebolendo il sistema immunitario e limitando la capacità del corpo di produrre capelli, cellule epiteliali e unghie sane. Quando siamo stressati, il nostro corpo usa tutte le energie e i nutrienti disponibili per funzioni essenziali come camminare e parlare, alle spese di altri processi come la crescita dei capelli.
    • Per ridurre al minimo i livelli di stress, assicurati di dormire abbastanza, allenarti frequentemente e mangiare sano.
  4. 4
    Prendi in considerazione l'uso di extension per i capelli. Se desideri avere i capelli lunghi per un evento o un'occasione particolare, puoi prendere in considerazione le extension, soprattutto se l'evento in questione è vicino nel tempo. I capelli possono aver bisogno di molto tempo per crescere, perciò le extension sono una buona scelta se vuoi i capelli lunghi ma non hai il tempo o la pazienza di aspettare.
    • Le extension possono essere legate ai capelli da un professionista, oppure puoi acquistare dei modelli con clip che puoi agganciare facilmente da sola.
    • Se se preoccupato che i tuoi capelli abbiano un aspetto di cattivo gusto, non temere. Le extension di buona qualità realizzate con il 100% di capelli umani hanno un aspetto estremamente naturale. Naturalmente il loro prezzo non è economico.
  5. 5
    Poniti delle aspettative realistiche. Non c'è un modo sicuro per far crescere i capelli. Non puoi costringerli a crescere più velocemente del ritmo naturale, puoi solo limitarti a prenderti cura di loro e offrire le condizioni ottimali. Eccezion fatta per alcune rare circostanze, i capelli cresceranno al massimo di 15-20 cm l'anno in condizioni ottimali.
    • Se ad esempio i tuoi capelli arrivano al mento e vorresti farli crescere fino alle spalle, prendi un righello e misura la distanza tra la lunghezza attuale dei capelli e quella desiderata. Se hai bisogno di altri 15 cm per raggiungere le spalle, considera che saranno necessari 10-12 mesi per raggiungere il tuo obiettivo.
    • Il ritmo naturale di crescita dei capelli dipende principalmente dai tuoi geni, ed è per questo che ognuno di noi ha un ritmo diverso. Per avere i capelli lunghi servono molta pazienza e impegno.
  6. 6
    Assicurati che la crescita lenta dei capelli non sia dovuta a una patologia o all'uso di farmaci. In alcuni casi, una crescita lenta può essere il sintomo di una patologia latente o di una malattia di lungo corso, oppure può essere dovuta all'uso di alcuni farmaci con prescrizione, all'abuso di sostanze, a disturbi alimentari, a motivi genetici o altre condizioni mediche gravi. Se pensi che uno di questi fattori possa essere il tuo problema, chiedi subito consiglio a un medico.
    • In molti casi, curare una patologia latente può far ritornare i capelli a crescere al loro ritmo naturale.
    • Se il problema è una patologia, sono disponibili alcuni trattamenti per la crescita dei capelli e farmaci da banco o con prescrizione. Consulta sempre il tuo medico prima di seguire una di queste opzioni.[4]
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Seguire una Dieta Sana per i Capelli

  1. 1
    Mangia il salmone. Oltre ad essere ricco di proteine e vitamina D (entrambi utili per dei capelli forti), il salmone contiene acidi grassi omega-3, che sono fondamentali per avere capelli sani. Circa il 3% dei capelli è composto da acidi grassi omega-3, che si trovano anche nelle membrane delle cellule della pelle della cute, e negli oli naturali che mantengono idratati la cute e i capelli.[5]
    • Se non ti piace il salmone, puoi trovare questi acidi grassi essenziali anche nelle aringhe, nelle sardine, nelle trote e nello sgombro, oltre che nell'avocado e nei semi di zucca.
  2. 2
    Mangia delle noci. Le noci sono l'unico tipo di frutta secca che contiene una quantità significativa di acidi grassi omega-3. Sono inoltre ricche di biotina e vitamina E, che aiutano a proteggere le cellule dai danni al DNA. Le noci inoltre contengono il rame, un minerale che aiuta a proteggere il colore ricco e luminoso dei tuoi capelli.[5]
    • Prova a usare l'olio di noci come condimento per l'insalata o per saltare gli alimenti in padella.
  3. 3
    Mangia le ostriche. Le ostriche sono ricche di zinco, un minerale la cui deficienza può portare alla perdita dei capelli (e addirittura delle ciglia), oltre a una cute secca e che si desquama. Appena 100 g di ostriche contengono circa cinque volte il tuo fabbisogno giornaliero di zinco. Contengono inoltre un alto livello di proteine.[5]
    • Puoi trovare lo zinco anche nella frutta secca, nel manzo, nelle uova, nei cereali con aggiunta di minerali e nel pane integrale.
  4. 4
    Mangia patate dolci. Le patate dolci sono un'ottima fonte dell'antiossidante beta carotene, che il tuo corpo trasforma in vitamina A. Questa vitamina aiuta a produrre e proteggere gli oli che nutrono la cute. Una deficienza di vitamina A può portare ad avere una cute secca e pruriginosa, e problemi di forfora.[5]
    • Le carote, il cantalupo, il mango, la zucca e le albicocche sono tutte ottime fonti di beta carotene.
  5. 5
    Mangia le uova. Si tratta di un'ottima fonte di proteine, e sono ricche di quattro minerali fondamentali: zinco, selenio, zolfo e ferro. Il ferro è particolarmente importante, perché aiuta le cellule a trasportare l'ossigeno ai follicoli dei capelli, e troppo poco ferro può portare all'anemia, una delle cause principali di perdita dei capelli, soprattutto nelle donne.[5]
    • Puoi trovare il ferro anche in prodotti di origine animale, come pollo, pesce, maiale e manzo.
  6. 6
    Mangia gli spinaci. Questa verdura è un superalimento che contiene ferro, beta carotene, folato e vitamina C, i quali lavorano in concerto per mantenere sani i follicoli dei capelli e favoriscono la circolazione degli oli della cute.[5]
    • Se non sei un amante degli spinaci, prova a mangiare verdure a foglia scura dalle simili proprietà nutritive, come broccoli, cavolo nero e cardi.
  7. 7
    Mangia lenticchie. Piccole ma potenti, questi legumi sono colmi di proteine, ferro, zinco e biotina, e questo li rende un alimento fondamentale per vegetariani, vegani e carnivori.[5]
  8. 8
    Mangia yogurt greco. Questo latticino è ricco di proteine che fanno bene ai capelli, vitamina B5 (acido pantotenico - un ingrediente che vedrai spesso sulle etichette dei prodotti per la cura dei capelli) e vitamina D, che dalle ultime ricerche è stata collegata alla salute dei follicoli dei capelli.[5]
    • Altri latticini dalle proprietà benefiche simili comprendono ricotta, formaggio a basso contenuto di grassi e latte scremato.
  9. 9
    Mangia i mirtilli. I mirtilli sono un superfrutto che offre numerosi benefici per la salute, ma è il loro alto contenuto di vitamina C ad aiutare particolarmente i tuoi capelli. La vitamina C è fondamentale per migliorare la circolazione nella cute, aiutando i piccoli vasi sanguigni che nutrono i follicoli dei capelli. Una carenza di vitamina C nella tua dieta può portare alla rottura dei capelli.[5]
  10. 10
    Mangia del pollame. Nulla batte il pollame come fonte di proteine, e questo alimento contiene anche zinco, ferro e vitamine B, che aiutano le ciocche ad essere forti e folte. Dal momento che i capelli sono costituiti quasi interamente da proteine, gli alimenti ricchi di questo nutriente sono letteralmente i mattoni per costruire capelli forti.[5]
    • I tagli magri di manzo sono un'altra ottima fonte di proteine.
  11. 11
    Prendi un integratore. Anche se seguire una dieta sana è un ottimo modo per assumere le vitamine necessarie alla salute dei capelli, prendere un integratore può consentirti di rispettare con più facilità i fabbisogni giornalieri. Le prime cinque vitamine che devi integrare per la salute dei capelli sono biotina, vitamina A, vitamina E, vitamina B5 e inositolo.[6]
    • Ricorda di consultare il tuo medico prima di prendere degli integratori.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 29 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Cura dei Capelli
Sommario dell'ArticoloX

Se vuoi far crescere i capelli, devi evitare che si spezzino spazzolandoli o pettinandoli con molta delicatezza e lavandoli solo quando si sporcano anziché ogni giorno. Spruzza dello shampoo secco sulle radici se iniziano a sporcarsi tra un lavaggio e un altro. Evita di usare il calore per acconciare i capelli perché li rende fragili. Dovresti anche evitare di giocare con i capelli durante il giorno perché potrebbero seccarsi e indebolirsi. Continua a leggere l’articolo per ulteriori consigli da parte del nostro co-autore cosmetologo, come i cibi da assumere per il benessere dei capelli!

Questa pagina è stata letta 43 977 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità