Come Far Crescere il Pizzetto

Pensi che il pizzetto ti doni? Vuoi provare un nuovo look? Far crescere e curare il pizzetto richiede un po' di attenzione, molta pratica e una buona dose di fiducia in se stessi. Ma prima diamo alcune precisazioni: un pizzetto tradizionale si limita alla barba che cresce sotto il mento. La barba alla Van Dyke prevede i baffi staccati dal pizzetto. La barba circolare è formata da un pizzetto collegato ai baffi. Oggi questi tre tipi di rasatura sono spesso chiamati pizzetto. Qualunque sia lo stile scelto, il pizzetto trasmette personalità e sicurezza e può essere un modo straordinario per esprimere se stessi.

Passaggi

  1. 1
    Smetti di rasarti e lascia crescere la barba intorno alla bocca e sotto il naso. Dopo qualche giorno ti sarai fatto un'idea del modo e dei punti in cui cresce la barba. Capirai anche se effettivamente hai la capacità di far crescere il pizzetto e, in caso affermativo, se davvero ti dona.
  2. 2
    Immagina il tuo viso col pizzetto e pensa alle varie forme e ai tipi di lunghezza. Sfoglia riviste e consulta siti web per vedere le differenze e gli stili che potrebbero piacerti. Decidi se vuoi solo il pizzetto (barba limitata all'area sotto la bocca), una barba alla Van Dyke (pizzetto non collegato ai baffi) o una barba circolare (pizzetto collegato ai baffi).
  3. 3
    Rasa la barba creando la forma di pizzetto che hai scelto. Se ti radi da solo, tieni in mente alcune indicazioni:
    • Delimita i bordi molto lentamente e con estrema attenzione. Ricorda che non dovrebbero estendersi oltre le linee che si formano intorno al volto quando sorridi.
    • Indipendentemente dal tipo di pizzetto che andrai a fare, assicurati che entrambi i lati corrispondano simmetricamente.
    • Se utilizzi un rasoio manuale, scoprirai che, usando una nuova testina, potrai modellare i lati del pizzetto molto più accuratamente.
    • Se usi un rasoio elettrico, vedrai che sarà utile e pratico usare differenti strumenti per tenere il pizzetto curato.
    • Muovi il rasoio o la macchinetta elettrica in ogni direzione in cui cresce la barba.
    • Mantieni i baffi ben definiti. È consigliabile radere un po' la zona tra i baffi e il naso, se non ti piace l'idea che la barba sembri spuntare fuori dalle narici.
    • Traccia nitidamente il contorno della mascella.
  4. 4
    Cura il pizzetto. La barba apparentemente "incolta" di per sé potrebbe sembrare carina, ma accanto a un pizzetto rischia di apparire disordinata e poco attraente. Perciò, tieni il resto del viso ben rasato e non trascurare la cura del pizzetto (a meno che non desideri che cresca). L'ideale sarebbe trovare qualcuno abile nel tagliare il pizzetto e fare un ritocco una volta alla settimana, in modo da mantenere uno look deciso.
  5. 5
    Mantienilo pulito. Lava il pizzetto regolarmente con shampoo e balsamo. Non dimenticare che, quando mangi, il cibo può infilarsi nella barba e rovinare il tuo stile.
    Pubblicità

Consigli

  • Fai qualche prova con look e stili diversi a seconda di ciò che si adatta al tuo volto.
  • Usando un rasoio elettrico avrai un pizzetto simmetrico e ordinato. Inoltre, selezionando la lunghezza che desideri, potrai avere un pizzetto uniforme invece di fare tentativi infelici con le forbici. La maggior parte dei rasoi elettrici offre diverse opzioni di lunghezza.
  • Anche se lo spessore del pizzetto dipende da fattori genetici, esiste qualche modo per migliorarne visibilmente l'aspetto e far sembrare la barba più folta, in particolare l'uso dei prodotti per capelli.
  • Se hai una barba folta e desideri modellare i bordi interni (cioè l'area sotto il labbro inferiore), prova a utilizzare un rasoio per i peli del naso, perché ha lame sottili che ti danno una maggiore flessibilità quando tagli. Non è un apparecchio molto costoso.
  • Può essere molto scomodo accorciare la parte del pizzetto che cresce dove il mento s'incontra con il collo, perciò posiziona uno specchio sotto l'altezza della testa e tira il mento verso il collo per avere una visione migliore della zona.
  • Se il pizzetto incomincia ad annoiarti e non credi che ti dia un aspetto particolare, prendi in considerazione l'idea di tingerlo. Ricorda però che per questa operazione è meglio rivolgersi a un barbiere professionista.
  • Spesso il pizzetto si sposa bene con le basette (purché non scendano oltre i lobi delle orecchie e non porti la testa rasata).

Pubblicità

Avvertenze

  • Una tintura sbagliata può dare un aspetto orribile ed è peggio della calvizie.
  • Ricorda che ciò che conta è la tua opinione sul pizzetto.
  • Ricorda che la barba genera più grasso sulla pelle. Assicurati di lavare il pizzetto quando lavi il viso, altrimenti potrebbero spuntare dei brufoli tra i peli del pizzetto.
  • Durante la crescita del pizzetto, della barba o dei baffi il viso può prudere. Può sembrare strano per alcuni vederti grattare continuamente la faccia. Preparati a sopportare questo disagio quando fai crescere la barba, ma anche ad avere un aspetto un po' più trasandato prima che cresca della lunghezza giusta, tale da dimostrare che si tratta di un pizzetto (invece che una barba lasciata incolta per pigrizia).
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Un rasoio, manuale o elettrico (se manuale, fai in modo che sia tagliente; se elettrico, può essere utile avere un regolabarba)
  • Uno specchio

Riferimenti

  1. http://en.wikipedia.org/wiki/Goatee
  2. http://www.goatee.org/ - Sito web dedicato a questo argomento.

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 46 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Questa pagina è stata letta 43 760 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità