Come Far Crescere la Barba alla Van Dyck

La barba alla Van Dyck, così chiamata in onore del pittore fiammingo del XVII secolo Antoon van Dyck, è un tipo di rasatura attraente che è recentemente tornata in voga. In breve, si compone di un pizzetto a punta e di baffi non uniti tra loro, mentre le guance sono completamente rasate. Continua a leggere per vedere come riprodurre questo look di classe!

Metodo 1 di 2:
Creare lo Stile alla Van Dyck

  1. 1
    Si parte da un viso ben rasato. Sei un campione di rasatura? O un principiante? Ricorda che il viso è la tua tela: quindi ricomincia da zero. Radilo completamente e aspetta una settimana affinchè i peli siano uniformi. Quando la barba sarà cresciuta fino a circa 0,5cm il viso sarà pronto per riprodurre questo stile di rasatura.
  2. 2
    Applica la crema da barba. Applicala su tutto il mento, sopra il labbro e fino alle basette.
  3. 3
    Lascia una barba circolare. Comincia radendo le basette e le guance. Parti dalle orecchie e rimuovi le basette, così come la maggior parte dei peli sulle guance, lasciandone circa 5cm su entrambi i lati della bocca. Radi i peli alla base e lungo i fianchi del collo, fino ad appena sopra il pomo d'Adamo. Lascia intatti i baffi e il pizzetto. Il risultato finale sarà la cosiddetta "barba circolare", uno stile di rasatura in voga negli anni '90.
  4. 4
    Sciacqua abbondantemente il viso. Lava via i peli rimasti e i residui di crema da barba. Ora comincia il vero lavoro di precisione, e, per questo, devi vedere bene quello che stai facendo. A questo punto è utile usare quel po' di crema necessaria appena per guidare il rasoio, senza coprire del tutto i peli.
  5. 5
    Delinea con precizione un pizzetto a punta. Radi con cura i peli del collo fino a lasciare un piccolo pizzetto a punta. Delle forbici o un rasoio elettrico ti aiuteranno a controllare la forma e a definire i peli del mento. Per tradizione, la barba alla Van Dyck è leggermente a punta e un po' di cera di aiuterà a mantenere quella forma.
  6. 6
    Separa i baffi dalla barba sul mento. Rendi completamente liscia la pelle attorno al pizzetto (se hai deciso di farlo crescere).
  7. 7
    Radi i baffi con le forbici o con il rasoio elettrico. Misura attentamente ogni volta che devi effettuare il taglio, perchè un piccolo errore potrebbe costringerti a ricominciare daccapo. Come per il pizzetto, il classico baffo alla Van Dyck è appuntito e ben definito.
  8. 8
    Lava di nuovo il viso. Assicurati di non aver lasciato qualche pelo ribelle ancora visibile.Fai scorrere la mano sulle guance e attorno alla barba per controllare che non ci siano peli superflui e, se necessario, ricorri nuovamente al rasoio.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Prendersi Cura dello Stile alla Van Dick

  1. 1
    Pettina la barba. Un piccolo pettine da barba fa miracoli quando si tratta di identificare e rimuovere peli superflui ... o briciole di cibo. La barba alla Van Dyck crea un look raffinato: una scarsa cura si riconosce subito!
  2. 2
    Mantieni i bordi ben definiti. La forma del pizzetto ha un grande effetto sull'aspetto in generale, quindi mantieni i bordi ben definiti con il passare del tempo. Sebbene la crescita della barba sia inevitabile, l'attenzione quotidiana al tuo viso e la cura costante a baffi, pizzetto e mento attraverso l'utilizzo di un paio di forbici affilate e un rasoio, ti aiuteranno a garantire la durata del tuo nuovo look.
  3. 3
    Usa della cera per rendere l'effetto ancora più bello. La cera per barba e baffi, soprattutto se applicata facendo una rotazione con le dita, può trasformare la tua rasatura in un successo di stile in occasione di una festa o di un evento speciale. Assicurati, pertanto, di essere anche vestito con stile!
    Pubblicità

Consigli

  • A seconda della persona, i nuovi peli possono essere visibili (e quindi rovinare l'effetto) nell'arco di poche ore, così come dopo giorni dalla rasatura. Non dimenticarlo: l'eleganza e l'aspetto attraente di una barba tagliata con stile, sfumano quando è visibile la ricrescita. Se non hai tempo per curare il tuo stile, stringi i denti, raditi e opta per un altro taglio.
  • Una volta che ti trovi a tuo agio con stili diversi di rasatura, usa la tua creatività per cambiare look quando i peli ricrescono. Una barba alla Van Dyck può diventare un semplice pizzetto, ma anche una barba lunga.
  • Se hai intenzione di cambiare continuamente look, è consigliabile l'utilizzo di uno specchio orientabile. Ci sono una serie di opzioni disponibili online, tra cui lo specchio retroilluminato e antiappannaggio per la rasatura post-doccia.

Pubblicità

Avvertenze

  • Nelle varie fonti online non viene sempre fatta una distinzione netta tra la barba alla Van Dyck e la barba circolare, e talvolta sono considerate sinonimi dello stesso tipo di rasatura.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 12 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Questa pagina è stata letta 21 271 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità