La jacaranda—Jacaranda mimosifolia— è un grande albero nativo del Brasile, che viene coltivato anche nella parte meridionale degli Stati Uniti, in Australia e in molte altre zone dal clima caldo e umido. Questi alberi sono noti soprattutto per i loro bellissimi fiori viola e blu che sbocciano in primavera.[1] Per farne crescere uno, devi procurarti dei semi, poi piantarli all'aperto, in un punto in cui la pianta abbia tutto lo spazio necessario.

Parte 1 di 3:
Ottenere un Albero di Jacaranda

  1. 1
    Acquista una jacaranda in un vivaio. Se vivi in una zona dal clima temperato o caldo, quasi tutti i vivai locali dovrebbero vendere piantine di jacaranda.[2] Se non riesci a trovarle o se non sai scegliere tra alcune varietà, chiedi consigli al personale del negozio.
    • Se nella tua zona non esiste un vivaio, puoi provare anche nella sezione dedicata al giardinaggio dei centri commerciali. In alcuni casi troverai delle piantine.
  2. 2
    Ordina una piantina o semi di jacaranda su internet. Se non ci sono vivai vicini a casa tua, potresti non avere la possibilità di acquistare una jacaranda di persona. In questo caso, puoi provare su internet. Visita i siti dei rivenditori di piante principali. In alcuni casi troverai la pianta, in altri dovrai ordinare un pacchetto di semi.
    • Anche se la jacaranda cresce comunemente nelle zone dal clima temperato o umido, può sopravvivere anche in aree più fredde, persino nelle regioni che ricevono gelate leggere.[3] Gli alberi di jacaranda crescono meglio nella zona climatica 10, che include le zone calde del sud dell'Italia.[4]
  3. 3
    Pianta la jacaranda con una talea. Se conosci un amico o un parente che ha quest'albero, chiedi se puoi tagliare una parte della pianta. Una talea è una sezione presa da un ramo, lunga almeno 15 cm. Mettila in acqua finché non compaiono piccole radici.[5]
    • A quel punto, pianta la talea in un piccolo vaso pieno di terriccio, annaffiala l'albero regolarmente e lascialo crescere.
  4. 4
    Trapianta una jacaranda. Intorno alla base di un albero maturo spuntano spesso piantine più piccole.[6] Se hai la possibilità di prelevare in sicurezza e legalmente una di queste piantine, puoi trapiantarla in un vaso e iniziare a coltivare un albero.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Piantare una Jacaranda

  1. 1
    Pianta la jacaranda in una zona illuminata dal sole. Questi alberi crescono meglio al sole e devono essere piantati in zone che ricevono luce del sole diretta e frequente per quasi tutto l'anno.[7] Pianta il tuo albero ad almeno 4,5 metri di distanza dagli edifici più vicini e non all'ombra di altre piante più grandi.
  2. 2
    Pianta l'albero in terreno ricco e che drena bene. La jacaranda soffre se le proprie radici non hanno un buon drenaggio e ha bisogno di terreno ricco e fertile, che offre molte sostanze nutrienti.[8] Se stai piantando il tuo albero in un grande vaso, scegli un terreno ricco. Nei vivai locali troverai molti tipi di terriccio in vendita e il personale può aiutarti a scegliere un mix sano e adatto alla jacaranda.
    • Se pianti l'albero direttamente a terra, non potrai controllare la composizione del terreno. Cerca una zona in cui non si formano pozze d'acqua e in cui non sono presenti altre piante.
  3. 3
    Annaffia l'albero regolarmente d'estate. La jacaranda ha bisogno di molta acqua per crescere bene nei climi temperati.[9] Gli alberi sani crescono rapidamente, ma avvizziscono e muoiono se non ricevono acqua sufficiente. Tra marzo e ottobre, bagna la pianta con la pompa circa una volta a settimana.
    • Durante i mesi freddi dell'inverno, non c'è bisogno di annaffiare l'albero regolarmente. La jacaranda non cresce tra novembre e febbraio, quindi dovresti annaffiarla solo una volta al mese.
  4. 4
    Pianta l'albero in un punto isolato. Anche se questi alberi sono piccoli in principio, possono diventare enormi. Di solito raggiungono 7,5-15 metri di altezza e 4,5-9 metri di larghezza.[10] Pianta la tua jacaranda in un'area grande e aperta, in cui avrà spazio sufficiente per crescere, per esempio in un grande giardino davanti o dietro la tua abitazione.
    • Se pianterai la jacaranda in un'area già occupata o affollata (per esempio sotto una veranda o tra due pareti strette), non raggiungerà le sue dimensioni massime e potrebbe avvizzire o ammalarsi.
    • Pianta l'albero ad almeno 4,5 metri dalla casa e da altre strutture, così eventuali cadute di rami non provocheranno danni.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Prendersi Cura della Jacaranda

  1. 1
    Metti del pacciame intorno alla base dell'albero. La jacaranda deve conservare gran parte dell'acqua che riceve per crescere bene. Per aiutare la pianta e impedire che l'acqua evapori direttamente dal suolo, puoi usare il pacciame. Per ottenere l'effetto migliore, stendi uno strato di circa 5 cm.[11]
    • Acquista il pacciame nei vivai o nei negozi di articoli per il giardinaggio.
  2. 2
    Non potare l'albero. I rami di jacaranda crescono in verticale e si espandono verso l'esterno in tutte le direzioni. Lascia che crescano liberamente; se li potassi, potresti fermare la crescita dell'albero, che potrebbe anche far spuntare dei polloni. Quando poti un ramo di jacaranda, l'albero fa spuntare rami verticali, quindi potandolo continuamente avrà una forma innaturale e raggiungerà altezze eccessive.[12]
    • Se non la modelli, la jacaranda cresce con una forma a ombrello.
  3. 3
    Raccogli i fiori che cadono dalla pianta. I fiori di colori vivaci dell'albero possono raggiungere 30 cm di lunghezza e 20 cm di larghezza. Quando cadono, coprono il terreno, i marciapiedi e le strade sottostanti. Se l'albero è nella tua proprietà, hai la responsabilità di rastrellare e gettare i fiori.[13]
    • Non piantare l'albero in un punto in cui i rami possono crescere sopra a una piscina. Quando i fiori cadranno in autunno, copriranno la piscina e potrebbero ostruire il filtro dell'acqua.[14]
    Pubblicità

Consigli

  • Se desideri far crescere una jacaranda dai semi, considera che passerà più tempo prima che l'albero fiorisca. I fiori avranno anche colori più vari rispetto a quelli prodotti da una singola piantina.[15]
  • In generale, gli alberi di jacaranda piantati da una talea impiegano 5-7 anni a produrre i primi fiori.[16]

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Piantare un Albero di Avocado

Come

Raccogliere il Basilico

Come

Innaffiare le Orchidee

Come

Potare l'Ortensia

Come

Favorire la Fioritura delle Orchidee

Come

Eliminare le Formiche dalle Piante in Vaso

Come

Fare un Diserbante

Come

Distinguere le Piante Femmina e Maschio di Marijuana

Come

Potare e Raccogliere la Lavanda

Come

Fare un Irrigatore a Goccia con una Bottiglia di Plastica

Come

Piantare l'Aloe Vera

Come

Ottenere una Pianta di Aloe da una Foglia

Come

Rinvigorire una Pianta di Aloe Vera Appassita

Come

Fare Talee di Rosa
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lauren Kurtz
Co-redatto da
Orticoltrice
Questo articolo è stato co-redatto da Lauren Kurtz. Lauren Kurtz è una Naturalista e Specialista in Orticoltura nella città di Aurora, in Colorado. Gestisce attualmente il Water-Wise Garden presso il Centro Comunale di Aurora per il Dipartimento di Conservazione dell’Acqua. Questo articolo è stato visualizzato 3 508 volte
Categorie: Giardinaggio
Questa pagina è stata letta 3 508 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità