Il cane è noto per essere il migliore amico dell'uomo ed è più felice quando è sano. Assicurargli il benessere fisico e mentale significa mantenerlo stimolato, anche quando non sei a casa; trascorrere del tempo con il tuo cucciolo e garantirgli uno stile di vita salutare è la chiave per farlo sentire appagato.

Parte 1 di 3:
Stimolare la Mente del Cane

  1. 1
    Dagli qualcosa da fare quando non ci sei e il cane è da solo. I cani vengono allevati per scopi specifici – che si tratti di pastorizia o di caccia – e possono comportarsi male quando il loro istinto naturale viene represso.[1]
    • Crea un percorso a ostacoli nel quale debba seguire il profumo dei suoi dolcetti preferiti;
    • Forniscigli un food puzzle, come Kong, per stimolare la sua mente;
    • Lasciagli molti giochi masticabili; non solo rafforzano i denti e la mandibola, ma impediscono che il cane inizi a masticare le tue scarpe;
    • Incarica un dog sitter o qualcuno che giochi con lui mentre sei via.
  2. 2
    Fallo socializzare. Tenerlo isolato o in casa tutto il giorno può essere nocivo per il suo benessere psicologico e quando alla fine entra in contatto con altre persone o animali potrebbe provare paura. Ricorda sempre di tenere in considerazione la sua personalità, in modo da conoscere i suoi limiti nella socializzazione.[2]
    • Portalo a fare una passeggiata, al parco oppure organizza dei momenti per farlo giocare con altri cani o persone;
    • Trova un amico che il cane già conosce e di cui si fida, che si occupi di lui una volta a settimana per abituarlo a stare con altre persone;
    • Se l'animale ha un atteggiamento prudente, esponilo al contatto con un unico cane alla volta e solo se l'altro esemplare è calmo e non spaventa il cucciolo.[3]
  3. 3
    Addestra il tuo amico scodinzolante. Questo non solo lo stimola mentalmente, ma rafforza anche il vostro legame, chiarendo le tue aspettative nei suoi confronti. Se non sai quale tipo di addestramento è più adatto per lui, contatta un istruttore cinofilo abilitato.[4]
  4. 4
    Imponi il tuo ruolo di capobranco e non cederlo mai. È importante dimostrargli affetto e amore, ma devi anche fargli capire che sei tu che comandi. Il cucciolo può confondersi se nella sua vita non c'è costanza e struttura; devi quindi assicurarti di mantenere questo ruolo.[5]
    • Il momento del gioco deve avere luogo solo quando l'animale è calmo e ricettivo;
    • Premialo con dei bocconcini speciali quando segue le tue indicazioni;
    • Il cane dovrebbe trovarsi accanto o dietro di te durante le passeggiate.
  5. 5
    Mantieni un atteggiamento calmo e determinato quando sei con il cucciolo. Non agire mai in modo agitato o ansioso; dato che sei il capobranco, potresti trasmettergli queste emozioni.
    • Gli animali nervosi sono in genere più aggressivi.[6]
  6. 6
    Fai in modo che abbia fiducia in se stesso. Che tu ci creda o no, il cucciolo ha una sua autostima e ci sono delle cose che tu, in qualità di padrone, puoi fare per confermargli tale opinione; lodalo quando impara un nuovo esercizio o altri comandi.
    • Ricorda che il tono della voce è fondamentale quando parli con lui; le lodi dovrebbero avere un suono diverso dal comando.[7]
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Mantenere il Cane Fisicamente Sano

  1. 1
    Mantienilo attivo. Ha bisogno di fare attività fisica, proprio come le persone, soprattutto se resta solo tutto il giorno; portalo a fare una passeggiata intorno all'isolato o distrailo facendo con lui un gioco divertente e interattivo.[8]
    • Giocare a "nascondino" stimola il corpo e la mente;
    • Se il tuo cane è di una razza molto energica, potresti portarlo ai corsi di agility, che vengono spesso offerti presso i rifugi per animali;
    • Se è un cucciolo particolarmente intelligente per la sua età, i giochi dinamici come il tiro alla fune e il riporto gli permettono di bruciare parecchia energia e lo aiutano a socializzare;[9]
    • Se si tratta di un esemplare più anziano che soffre di rigidità articolare, può fare delle attività in acqua — sono ritenute sicure e hanno un basso impatto sul fisico;
    • Se è di taglia piccola, portalo a un parco canino con delle aree specifiche in cui possa socializzare con altri cuccioli della sua stessa taglia e carattere, in modo da non doverti preoccupare per la sua sicurezza.
  2. 2
    Assicurati che segua una dieta bilanciata e nutriente. Un animale è più felice quando può fare attività fisica e per poterla fare deve mangiare cibi sani. Gli alimenti adatti al tuo amico scodinzolante dipendono dalla sua età, dal livello di energia e da possibili allergie. Se opti per i prodotti commerciali, la scelta migliore consiste nei croccantini biologici senza cereali; tuttavia, alcuni veterinari sostengono di alimentarli con lo stesso cibo degli esseri umani. Alcuni alimenti per le persone, ma adatti ai cani sono:
    • Burro di arachidi grezzo e senza sale;
    • Carotine;
    • Zucca;
    • Fagiolini;
    • Mele affettate;
    • Farina d'avena.[10]
  3. 3
    Programma delle visite regolari presso il veterinario. Il medico esegue un controllo generale della salute del cane e gli somministra tutti i vaccini necessari. Se è un cucciolo o un esemplare anziano, è meglio farlo visitare ogni sei mesi, mentre è sufficiente una volta all'anno se è un cane adulto che non ha ancora raggiunto i dieci anni.[11]
    • Durante la visita è possibile definire dei metodi per mantenergli le orecchie e i denti puliti, oltre a tutte le altre questioni di carattere igienico.
  4. 4
    Fai in modo che il tuo amico fedele sia sempre al sicuro. Questo significa dotarlo di una targhetta identificativa, installare un recinto attorno al giardino in modo che sia protetto da eventuali predatori, garantirgli tutta l'ombra e l'acqua necessari durante la stagione estiva.
    • Verifica che sia rinchiuso in un trasportino di sicurezza e ben confinato durante i viaggi e non fargli mai tenere la testa fuori dal finestrino, perché potrebbe essere colpito da oggetti presenti all'esterno o lanciati dai veicoli.[12]
    • A meno che non sia assolutamente ben addestrato, è importante tenerlo al guinzaglio quando non è nella tua proprietà, soprattutto se vi trovate in una zona trafficata.
    • Controlla sempre i bambini quando si avvicinano al cane; se si tratta di un bimbo piccolo, non dovresti mai concedergli di tenere in braccio l'animale, perché potrebbe farlo cadere accidentalmente o ferirlo.[13]
  5. 5
    Fai dei massaggi regolari al cucciolo. In questo modo, gli permetti di ridurre lo stress e lenire eventuali dolori articolari di cui potrebbe soffrire.
    • Un lento massaggio che interessa i muscoli, il tessuto adiposo e le ossa funziona a meraviglia per calmare un cane nervoso;
    • Un massaggio quotidiano può prolungare la durata e la qualità della vita del tuo amico a quattro zampe;
    • Strofinargli le articolazioni può prepararlo all'attività fisica e aiutarlo a rilassarsi subito dopo;[14]
    • L'alano e il mastiff sono particolarmente suscettibili all'artrite, dovresti quindi, oltre al massaggio giornaliero, somministrare loro degli integratori alimentari per mantenerli in salute ed evitare che soffrano.[15]
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Prendersi Cura del Cane in Base alla Razza

  1. 1
    Assicurati di spazzolare, pettinare e tagliare il pelo del Golden Retriever regolarmente. Questa razza è particolarmente soggetta alle allergie e ad avere un pelo opaco. Mantenendogli la pelliccia pulita, gli risparmi la sensazione di prurito e gli fornisci un perfetto isolamento termico sia in estate sia in inverno.[16]
    • Senza contare che in questo modo eviti che lasci troppo pelo sui mobili.
    • Presta particolare attenzione al pelo nella zona della coda e delle zampe, perché potrebbe aggrovigliarsi facilmente, creando disagio al cane.
  2. 2
    Prenditi almeno due ore al giorno per dedicare attenzioni al Pit Bull. Anche se questa razza è conosciuta per la sua lealtà e devozione, ha bisogno di trascorrere molto tempo piacevole con il proprio padrone per non annoiarsi e non assumere un comportamento distruttivo.[17]
    • È un cane molto energico e non devi lasciarlo solo o tenerlo fuori per tutto il giorno;
    • Si tratta di una razza dinamica e le piace nuotare, correre, giocare al riporto o a frisbee, oltre alla maggior parte degli altri sport;
    • Dato che appartiene a una razza socievole, il Pit Bull quando è ben addestrato apprezza l'interazione con le persone, ama trascorrere il tempo anche con i tuoi amici, familiari e persino con gli sconosciuti; è importante quindi che lo porti fuori casa.
  3. 3
    Mantieni al caldo il chihuahua durante la stagione fredda o umida. Si tratta di un aspetto che va preso sul serio, perché gli esemplari di questa razza, come altri di taglia piccola, hanno difficoltà a regolare la temperatura corporea e non hanno molto pelo in grado di isolarli.[18]
    • Solitamente, è contento quando è coccolato in grembo al suo padrone, per ricevere affetto, ma anche calore.
    • Procuragli un maglione per cani per proteggerlo dal freddo ed evitare che abbia i brividi quando è all'aperto.
  4. 4
    Assicurati che il Terrier abbia dei giocattoli a disposizione per distrarsi, soprattutto se viene lasciato solo. Sebbene si tratti di una razza piuttosto indipendente, deve fare parecchia attività fisica; finché gli garantisci degli oggetti con cui intrattenersi in sicurezza, non ha bisogno di una supervisione costante tutto il giorno.[19]
    • Se non gli fornisci nulla con cui distrarsi e mantenersi occupato, può arrivare a scavare o trovare altre forme distruttive di intrattenimento.
    • Gli piace molto restare in compagnia di altri cani e il momento del gioco può essere benefico per socializzare con altri esemplari della sua stessa razza.
    Pubblicità

Consigli

  • Sii fermo e deciso, ma non aggressivo quando lo punisci; il cane vuole compiacerti, quindi un feedback da parte tua è importante; ovviamente, però, non devi sgridarlo o picchiarlo.
  • Comprendi il temperamento del tuo amico fedele; se sai che tende a essere aggressivo, tienilo lontano dai bambini piccoli o dagli altri cani.
  • I cani amano imparare, dedica quindi del tempo per insegnargli nuovi giochi e comandi.
  • Non tenerlo nella gabbia, a meno che non faccia i capricci.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Trovare un Cane Smarrito

Come

Viaggiare in Auto col Tuo Cane

Come

Vivere con un Carlino

Come

Vivere in una Casa con più Cani

Come

Riconoscere un Cane che Sta per Morire

Come

Riconoscere i Sintomi di Displasia dell'Anca nei Cani

Come

Insegnare al tuo Cucciolo a Smettere di Mordere

Come

Insegnare a un Cucciolo a Non Mordere

Come

Solidificare le Feci del tuo Cane

Come

Addestrare un Cane

Come

Rimuovere il Forasacco dal Naso di un Cane

Come

Prendersi Cura di un Cane dopo la Sterilizzazione

Come

Capire se il Tuo Cane è Depresso

Come

Misurare la Febbre al Cane Senza Usare il Termometro
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 20 072 volte
Categorie: Cani
Questa pagina è stata letta 20 072 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità