Al mondo poche cose sono più buone e succose di una pesca matura e sono altrettanto poche quelle deludenti come addentare una pesca dura e ancora acerba. Se hai avuto la sfortuna di acquistare delle pesche non ancora mature, non disperare, esiste una soluzione. Questo articolo mostra come farle maturare in modo semplice e sbrigativo.

Metodo 1 di 2:
Utilizzare un Sacchetto di Carta

  1. 1
    Procurati un sacchetto di carta. Quelli utilizzati per confezionare il pane sono ideali a questo scopo. Le pesche rilasciano naturalmente gas etilene, il quale verrà imprigionato dal sacchetto di carta, mentre l'umidità non verrà trattenuta. I sacchetti di plastica per alimenti non sono adatti a tal fine perché fanno maturare il frutto troppo velocemente causandone la rapida decomposizione.
  2. 2
    Riponi le pesche nel sacchetto. Posiziona i frutti acerbi all'interno del sacchetto di carta. Per agevolare il processo di maturazione, aggiungi anche una banana o una mela. Entrambi i frutti sono in grado di emettere una notevole quantità di gas etilene, responsabile della rapida maturazione delle pesche.
  3. 3
    Attendi che i frutti maturino. Conserva il sacchetto di carta in un'area asciutta e a temperatura ambiente per 24 ore. L'esatta quantità di tempo richiesta per la maturazione completa delle pesche varia in base al numero di frutti e al loro grado di maturazione iniziale.
  4. 4
    Controlla le pesche. Trascorse 24 ore, controlla a che punto sono i frutti. Se emanano un leggero profumo e sono morbide al tatto, significa che sono mature e pronte per essere gustate. In caso contrario, lasciale all'interno del sacchetto per altre 24 ore. Ripeti questo passaggio fin quando non raggiungono un giusto grado di maturazione.
    • Se ancora non sono maturate, lasciale nel sacchetto per altre 12-24 ore.
  5. 5
    Gusta le tue pesche. Quando tutti i frutti saranno giunti a maturazione potrai finalmente mangiarli. Conservali a temperatura ambiente per qualche giorno o, se lo desideri, prolungane la durata, riponendoli in frigorifero.[1]
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Utilizzare un Panno di Lino

  1. 1
    Stendi un tovagliolo in lino. Scegli un luogo asciutto e pulito (ad esempio il piano di lavoro della cucina) per distendere un tovagliolo in lino o in cotone. Assicurati che sia ben disteso per poterne utilizzare l'intera superfici.
  2. 2
    Disponi le pesche. Posizionale al centro del tovagliolo, con il picciolo rivolto verso il basso. Dovranno essere equidistanti l'una dall'altra, senza entrare in contatto fra loro (questa indicazione è valida anche se le pesche sono molte).
  3. 3
    Copri le pesche. Coprile utilizzando un secondo tovagliolo in lino o in cotone. Copri i frutti completamente e, se possibile, infila i bordi del secondo tovagliolo sotto al primo, in modo che l'aria esterna non possa entrare in contatto con le pesche.
  4. 4
    Attendine la maturazione. Questo metodo potrebbe richiedere diversi giorni, ma è in grado di garantire che i tuoi frutti divengano molto più succosi. Trascorsi 2 o 3 giorni, scopri qual è il grado di maturazione raggiunto dalle pesche concentrandoti sul loro profumo e sulla loro morbidezza. Se le pesche non sono ancora mature, riposizionale all'interno dei tovaglioli e ricontrollale il giorno successivo.
  5. 5
    Gusta le tue pesche mature. Quando saranno morbide al tatto ed emaneranno un buon profumo, sono pronte per essere mangiate. Gustale immediatamente oppure conservale in frigorifero perché durino più a lungo.[2]
    Pubblicità

Consigli

  • Quando tocchi le pesche non premerle con forza, altrimenti potrebbero formarsi delle macchie scure. A differenza di ciò che accade con la maggior parte degli altri frutti, le macchie continueranno a espandersi fino a fare marcire completamente il frutto entro uno o due giorni.
  • I metodi descritti in questo articolo consentono di far maturare anche pesche noci, albicocche, kiwi, mango, pere, prugne, banane e avocado.

Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 11 200 volte
Categorie: Frutta & Verdura
Questa pagina è stata letta 11 200 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità