Come Far Passare il Singhiozzo a un Neonato

In questo Articolo:Cambiare Abitudini durante la PoppataRimedi non CertificatiCapire se il Bambino ha il ReflussoSommario dell'Articolo7 Riferimenti

Sapevi che i bambini possono avere attacchi di singhiozzo già nell'utero materno? Il singhiozzo è un fenomeno piuttosto comune nei bimbi sotto l'anno d'età. Consiste nella contrazione ripetuta del diaframma e, solitamente, passa dopo un po' di tempo. Però, se il singhiozzo sembra disturbare il bambino o l'attacco si manifesta durante i pasti, ci sono alcuni trucchi per farlo scomparire in fretta. Se vuoi sapere come placare il singhiozzo del tuo bambino, leggi quanto segue.

1
Cambiare Abitudini durante la Poppata

  1. 1
    Rallenta la somministrazione del cibo. Quando un bambino ingerisce velocemente troppo latte, il suo stomaco si dilata, favorendo la contrazione del diaframma. Nutri il bambino più lentamente, somministrandogli il latte in due volte, invece di dargliene subito una gran quantità [1]. In questo modo, il bimbo ingerirà una minor quantità di cibo alla volta, stroncando sul nascere (o almeno si spera) la possibilità che inizi a singhiozzare.
  2. 2
    A metà poppata, fermati e fai fare al bimbo un ruttino. Un altro modo per rendere il pasto più digeribile consiste nel fare una pausa a metà poppata. Prima di spostare il bambino da un seno all'altro, fermati per fargli fare il ruttino. Se usi il biberon, fermati quando il suo contenuto è circa a metà. Ciò farà in modo che il bambino digerisca parte di quanto ha mangiato, riducendo il rischio che si riempia troppo ed inizi a singhiozzare [2].
  3. 3
    Metti il bambino diritto durante la poppata. Ingurgitando troppa aria durante la poppata, lo stomaco del bambino potrebbe iniziare a dilatarsi. In questi casi, cambiare la posizione del piccolo potrebbe essere una buona soluzione. Metterlo dritto durante la poppata (a un angolo di 30-45 gradi) impedisce all'aria di fermarsi nello stomaco, evitando così che il diaframma inizi a contrarsi.
  4. 4
    Assicurati che il bambino poppi nella maniera corretta. Se la bocca del bimbo non aderisce bene alla mammella, potrebbe ingurgitare aria durante il pasto. Senti per caso dei gorgoglii o dei singulti durante la poppata? Se sì, impara le tecniche necessarie per far aderire la bocca del bimbo alla mammella nella maniera ottimale.
  5. 5
    Usa il biberon nel modo corretto. Tenere la bottiglia ad un angolo di 45 gradi fa in modo che l'aria si depositi sul fondo della bottiglia, riducendo il rischio che il bimbo la ingurgiti. Puoi anche acquistare un biberon speciale concepito per trattenere al suo interno la minor quantità d'aria possibile [3].

2
Rimedi non Certificati

  1. 1
    Prova con un po' di zucchero. Metti un po' di zucchero su un succhiotto o sul tuo dito. Che questo metodo funzioni non è comprovato, ma provare non costa nulla. Lecca il dito/succhiotto e intingilo in una ciotola piena di zucchero. Farlo succhiare al bambino dovrebbe far sì che il singhiozzo sparisca[4].
  2. 2
    Massaggia la schiena del bambino. Deponi il bambino con la schiena rivolta verso l'alto e lascia che si muova per un po' di tempo; ciò dovrebbe in parte liberarlo dalle bolle d'aria che gli provocano il singhiozzo. Ora massaggiagli delicatamente la schiena finché il singhiozzo non gli passa del tutto.
  3. 3
    Fagli fare il ruttino. Ciò dovrebbe liberare il bimbo dei gas in eccesso. Il piccolo dovrebbe dare un ultimo singhiozzo più forte degli altri prima di smettere del tutto [5].
  4. 4
    Mai provare rimedi improvvisati! Ci sono in giro un sacco di rimedi "della nonna" spacciati per efficaci. Questi metodi non solo non funzionano, ma possono addirittura nuocere al bambino. Mai provare uno di questi rimedi [6]:
    • "Spaventare" il bambino facendo un rumore improvviso.
    • Dargli delle pacche sulla schiena.
    • Premergli gli occhi.
    • Tirargli la lingua.

3
Capire se il Bambino ha il Reflusso

  1. 1
    Prendi in esame altri sintomi. Talvolta il singhiozzo è causato dal reflusso gastroesofageo. Si tratta di una malattia piuttosto comune, che fa sì che il bambino rigurgiti nell'esofago il contenuto dello stomaco. La cosa è piuttosto dolorosa e provoca attacchi di singhiozzo. Se il bambino ha il singhiozzo un po' troppo frequentemente, potrebbe trattarsi di questo disturbo. Ecco i sintomi cui fare attenzione:
    • Coliche
    • Dolori di stomaco
    • Vomito frequente
  2. 2
    Consulta il tuo pediatra. Se sospetti che il bambino abbia il reflusso, rivolgiti ad un pediatra in modo da somministrargli le cure necessarie. Spesso il disturbo è temporaneo ed il medico potrebbe consigliarti di lasciarlo passare senza alcun intervento specifico [7].

Consigli

  • Se nessuno di questi metodi ha effetto, non preoccuparti. Il singhiozzo sparisce dopo un po' di tempo.

Sommario dell'ArticoloX

Per far passare il singhiozzo a un neonato, prova a rilassargli il diaframma dandogli qualcosa da mangiare, come una mela grattugiata, o allattandolo. Se è abbastanza grande puoi anche provare dandogli dell'acqua. Per prevenire il problema a monte, prova a nutrirlo più lentamente, dandogli da mangiare mezze porzioni, ma con doppia frequenza. In alternativa, per rallentarlo mentre mangia puoi fermarti e fargli fare un ruttino a metà di un pasto. Per imparare a capire se il tuo bambino ha il reflusso, continua a leggere!

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Salute dell'Infanzia

In altre lingue:

English: Get Rid of Baby Hiccups, Português: Se Livrar de Soluços em um Bebê, Español: quitarle el hipo a un bebé, Deutsch: Schluckauf bei Babys loswerden, Français: faire passer le hoquet à son bébé, Русский: избавить младенца от икоты, Nederlands: De hik stoppen bij baby's, 中文: 让宝贝停止打嗝, Bahasa Indonesia: Mengatasi Cegukan Bayi, Čeština: Jak zbavit miminko škytavky, العربية: التخلص من الحازوقة عند الأطفال, ไทย: กำจัดอาการสะอึกในเด็ก, Tiếng Việt: Chữa nấc cụt cho bé

Questa pagina è stata letta 71 187 volte.
Hai trovato utile questo articolo?