Sei stufa di dover colorare o ritoccare la tonalità dei capelli ogni mese? Vorresti tornare a un look più naturale e risparmiare il costo del parrucchiere? In tal caso, non c'è colore che batte quello che cresce naturalmente alle radici; dopotutto sono stati i tuoi stessi geni a sceglierlo, proprio come per il colore della pelle e degli occhi. Con qualche colpo di forbici e/o usando le tinte giuste, puoi raggiungere gradualmente una tonalità più naturale. Impara inoltre a prenderti buona cura dei tuoi capelli per garantire che crescano sani e belli.

Metodo 1 di 3:
Tagliare i Capelli

  1. 1
    Attendi che il tuo colore naturale sia visibile per almeno 2-5 cm lasciando crescere le radici. Il primo passo da compiere per far ricrescere il tuo colore naturale è semplicissimo: lasciarlo ricrescere. Attendi circa 2-4 mesi in modo che i capelli del tuo colore naturale crescano di circa 2-5 cm (se ci riesci, lasciali crescere anche oltre). Per iniziare, è necessario avere una base del tuo colore naturale alle radici.[1]
  2. 2
    Taglia i capelli. Vai dal parrucchiere per accorciarli. Optare per un taglio corto è il modo migliore per accelerare il processo che ti consente di far ricrescere il tuo colore naturale. Puoi scegliere tra decine di stili, valuta per esempio il tanto di moda "pixie cut" o lo "short bob".[2]
    • Se non puoi fare a meno di vederti con i capelli lunghi, puoi limitarti a spuntarli mensilmente. Sebbene molto più lentamente, con il tempo raggiungerai comunque il tuo obiettivo.
  3. 3
    In ogni caso, continua a spuntare i capelli ogni 4-6 settimane. Ritorna dal parrucchiere frequentemente per ritoccare il taglio. In questo modo riuscirai a eliminare gradualmente i capelli danneggiati dalle sostanze chimiche, lasciando spazio a quelli nuovi in salute.[3]
  4. 4
    Lasciali ricrescere. Una volta che tutti i capelli colorati con le tinte chimiche sono stati tagliati, puoi decidere di lasciarli ricrescere fino alla lunghezza desiderata. Non è da escludere tuttavia che potresti esserti affezionata al tuo nuovo "pixie cut".[4]
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Usare le Tinte per Capelli

  1. 1
    Lascia ricrescere le radici dei capelli di almeno 2-3 cm. Se vuoi provare a replicarne il colore naturale con una tinta, devi avere un valido campione da cui partire. Per poter scegliere una tinta dello stesso colore, devi lasciar crescere i capelli di almeno due o tre centimetri.[5]
  2. 2
    Trova una tinta che corrisponda al tuo colore naturale. Usa le radici come guida per selezionare il prodotto che più si avvicina alla tonalità naturale dei tuoi capelli. Se il tuo budget te lo permette, puoi chiedere aiuto al parrucchiere; generalmente, è più semplice replicare precisamente il colore dei capelli naturali usando le tante combinazioni offerte dalle tinte professionali. Se preferisci salvaguardare il portafoglio, puoi recarti in profumeria per chiedere al personale del negozio di aiutarti a individuare la tinta giusta. Una volta a casa, potrai tingerti i capelli da sola.[6]
    • Se hai optato per il metodo del fai da te, leggi con attenzione le istruzioni contenute nella confezione prima di iniziare; potrebbero contenere delle indicazioni specifiche per quel prodotto.
    • Miscela la tinta con il latte rivelatore. Se hai acquistato una tinta fai da te in profumeria o al supermercato, le dosi saranno già pronte per l'uso. Se invece hai acquistato un prodotto più professionale, dove la tinta e il latte rivelatore sono venduti separatamente, è importante leggere e seguire le istruzioni per determinare le dosi esatte.
    • Suddividi i capelli in circa 4-8 sezioni, quindi applica il prodotto partendo dalle radici.
    • Quando hai finito con le radici, distribuisci il resto del colore su tutti i capelli, assicurandoti che siano uniformemente saturi di colore.
    • Imposta il timer per il tempo indicato e attendi.
    • Risciacqua i capelli.
  3. 3
    Gioca con il chiaroscuro. Se il colore attuale dei capelli è molto diverso da quello naturale, potrebbe non essere possibile (o consigliabile) tingerli per replicare direttamente la colorazione originale. In alternativa, puoi ricorrere a dei colpi di luce (se il tuo tono naturale è più chiaro di quello attuale) o a delle ciocche più scure (se il tuo tono naturale è più scuro di quello attuale). Puoi aggiungere nuove ciocche chiare o scure ogni 3-4 settimane fino a mascherare completamente il colore indesiderato. A quel punto, sarà sufficiente lasciare crescere i capelli naturalmente.
    • Sia che tu abbia bisogno di schiarire o scurire alcune ciocche, è meglio affidarti alle mani esperte del parrucchiere.
    • Spiegagli che vuoi tornare gradualmente al tuo colore naturale, saprà sicuramente come aiutarti.
  4. 4
    Usa dei colori stravaganti. Se i capelli sono stati decolorati e vuoi far ricrescere il tuo colore naturale, l'opzione più divertente potrebbe essere quella di usare una tinta molto accesa che ti aiuti a coprire le radici durante la crescita. I primi giorni dopo l'applicazione di un colore vivace (come il viola, il fucsia o il blu), radici e lunghezze risulteranno perfettamente omogenei e coperti, ma con ogni nuovo shampoo le radici diventeranno più evidenti. Il vantaggio è che un look trasgressivo consente di mettere in mostra delle radici scure con molta meno apprensione.
    • Prova le tinte dai colori pazzi e allegri della linea Manic Panic.
    • Per un look super dinamico capace di nascondere al meglio le radici, puoi provare ad applicare una miscela di due o tre colori differenti.
    • Le tinte della linea Manic Panic (così come la maggior parte delle tinte semi-permanenti) non prevedono l'uso del latte rivelatore. È sufficiente applicare il colore sui capelli asciutti, attendere 20-30 minuti, quindi risciacquare.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Prendersi Cura della Salute dei Capelli

  1. 1
    Investi nei prodotti adatti al tuo tipo di capelli. Uno shampoo e un balsamo di qualità dovrebbero essere due prodotti cardine della tua routine di bellezza. Trovare uno shampoo e un balsamo che agiscono efficacemente sui tuoi capelli ti aiuta sia a mantenerli sani sia a far ricrescere il loro colore naturale.[7]
    • Se hai i capelli tinti, cerca un prodotto specifico; puoi riconoscerlo dalle parole "Per capelli colorati", "Proteggi-colore" o "Esalta-colore" sull'etichetta. Questi prodotti sono formulati per essere più delicati sui capelli tinti o trattati, quindi consentono che il colore rimanga intenso più a lungo.
    • Gli shampoo per bambini sono molto economici e risultano eccellenti per tutti i tipi di capelli, inclusi quelli con la permanente. Dato che sono abbastanza leggeri per essere usati sui capelli dei bambini, saranno sicuramente delicati anche con i tuoi.
    • Se hai i capelli grassi, puoi scegliere di fare a meno del balsamo. Miscelato all'acqua e versato in una bottiglia spray, il balsamo consente di creare un prodotto districante a effetto istantaneo.
  2. 2
    Non esagerare con lo shampoo. Forse non sai che può contribuire a seccare e danneggiare i capelli. Contrariamente a ciò che crede la maggior parte delle persone, non è sano e nemmeno necessario lavarsi i capelli ogni giorno, in special modo quelli trattati. Lavaggi troppo frequenti possono disidratare il cuoio capelluto, ostacolando la crescita corretta dei capelli. Fai lo shampoo solo a giorni alterni (oppure ogni tre giorni) per favorire la ricrescita del tuo colore naturale.[8]
    • Prova a non lavarli per almeno quattro giorni. Se ti sembrano grassi, puoi usare una piccola quantità di shampoo secco.
    • Se non hai lo shampoo secco, puoi mescolare dell'amido di mais (o maizena) con del bicarbonato. Distribuisci la miscela sulle radici e sulla parte superiore della testa, quindi spazzola a lungo i capelli.
  3. 3
    Fai molto esercizio fisico. Fare attività fisica apporta diversi benefici all'organismo, migliorandone la salute generale e aiutandolo a mantenere il giusto peso. Pochi sanno tuttavia che contribuisce anche a far crescere i capelli più velocemente. Quando fai movimento il tuo cuore batte a un ritmo più rapido; di conseguenza, la circolazione sanguigna migliora raggiungendo più facilmente tutte le aree del corpo, incluso il cuoio capelluto, che essendo meglio irrorato consente una crescita più rapida dei capelli. Scegli un programma di allenamento che vada bene per te, quindi seguilo con costanza; tra i tanti vantaggi che ne conseguiranno, vedrai ricrescere il tuo colore naturale più velocemente.
    • Indossa le scarpe da ginnastica e vai a fare una corsa o una lunga passeggiata al parco.
    • Impara un nuovo ballo, prova a fare yoga o salta su un trampolino elastico.
    • Puoi anche fare degli esercizi per allenare la forza muscolare.
  4. 4
    Evita di stressare i capelli con il calore. Non usare gli strumenti per lo styling per cercare di combattere la loro natura. L'intenso calore rischia di danneggiarli e di spezzarli. Fai il possibile per evitare di usare phon, piastra e arricciacapelli; quando i capelli appaiono belli e sani è più facile lasciarli crescere del loro colore naturale.[9]
  5. 5
    Spuntali regolarmente. Gli specialisti della salute dei capelli consigliano di tagliarli ogni 4-6 settimane. Se stai cercando di farli allungare, puoi aspettare anche 6-8 settimane, ma non oltre! Spuntare i capelli serve ad evitare che si spezzino e li mantiene sani, condizioni essenziali se vuoi farli crescere. Tagliarli almeno una volta ogni due mesi è un fattore importante per far ricrescere il tuo colore naturale.[10]
    Pubblicità

Consigli

  • Mangiare sano, bere molta acqua, fare esercizio fisico regolarmente e assumere un integratore multivitaminico apporta numerosi vantaggi, tra cui una crescita più sana e rapida dei capelli. Un corpo in salute genera capelli sani.
  • Fai il possibile per evitare le situazioni stressanti e limita il consumo di bevande alcoliche e che contengono caffeina.
  • Eseguire un ultimo risciacquo con acqua e aceto dopo aver usato lo shampoo e il balsamo è un ottimo modo per purificare sia i capelli sia il cuoio capelluto. Miscela un cucchiaio di aceto di vino bianco o di mele con 250 ml di acqua. I benefici che derivano da questo semplice metodo sono molteplici: eliminare gli accumuli di sebo dal cuoio capelluto e dai capelli, sciogliere i nodi, rendere i capelli più lucenti e voluminosi, alleviare il prurito al cuoio capelluto, ridurre la forfora, eliminare l'effetto crespo e definire i ricci.
  • Quando nuoti, indossa una cuffia per proteggere i capelli dal sale dell'acqua di mare o dal cloro della piscina.
  • Sii paziente, nella maggior parte delle persone i capelli crescono a un ritmo lento. Non aspettarti dei risultati eclatanti nell'immediato. In base alla velocità a cui crescono normalmente i tuoi capelli, è probabile che dovrai aspettare diversi mesi o anche un anno.
  • Resisti alla tentazione di colorare ripetutamente i capelli, ricorda che stai cercando di interrompere quel circolo vizioso e far ricrescere il tuo colore naturale.

Pubblicità

Avvertenze

  • Non credere agli slogan pubblicitari che promettono di far crescere i capelli in tempi più rapidi, non esiste nessun prodotto in grado di riuscirci.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Volumizzare i Capelli Ricci

Come

Far Crescere i Capelli in una Settimana

Come

Applicare l'Olio di Ricino sui Capelli

Come

Accelerare la Crescita dei Capelli

Come

Rimuovere la Tintura per Capelli dalla Pelle

Come

Schiarire i Capelli Naturalmente

Come

Fare la Treccia alla Francese

Come

Fare la Doppia Treccia Francese

Come

Decolorare i Capelli Castano Scuro o Neri al Biondo Platino o al Bianco

Come

Schiarirsi i Capelli con l'Acqua Ossigenata

Come

Far Crescere i Capelli (Ragazzi)

Come

Fare un Taglio Scalato

Come

Tenere a Bada i Capelli Gonfi

Come

Tingere i Capelli
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 33 932 volte
Categorie: Cura dei Capelli
Questa pagina è stata letta 33 932 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità