Come Far Ricrescere il Prepuzio

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Prendere la DecisioneUsare la Trazione ManualeUsare dei Dispositivi di RigenerazioneCose da RicordareRiferimenti

Molti uomini circoncisi stanno scoprendo che possono riavere il proprio corpo integro, quasi come in origine. Sfruttando il principio che la pelle cresce quando viene sottoposta a un allungamento costante, il procedimento può essere molto efficace, sebbene richieda diversi anni di pazienza. Anche se il prepuzio "rigenerato" non avrà mai la stessa sensibilità di quello non circonciso, molti uomini si dichiarano soddisfatti del risultato in termini estetici, di sensibilità e anche per la sensazione di completezza.

Parte 1
Prendere la Decisione

  1. 1
    Chiediti perché vuoi far ricrescere il prepuzio. Esistono molte ragioni per cui un uomo desidera farlo.
    • Alcuni preferiscono l'aspetto di un pene integro e quindi sono spinti da motivazioni estetiche, mentre altri sono risentiti per non avere avuto una scelta, dato che sono stati circoncisi da piccoli.
    • Tuttavia, la maggior parte degli uomini vuole far ricrescere il prepuzio per ottenere l'aumento della sensibilità descritto da coloro che si sono sottoposti al processo di rigenerazione.
    • Qualunque sia il motivo, un uomo dovrebbe chiedere a se stesso se è pronto a impegnarsi in un processo che richiede anni e che modifica in maniera definitiva la parte più intima del proprio corpo.
  2. 2
    Informati in merito alla ricrescita. Attualmente, il metodo più efficace è la dilatazione dei tessuti.
    • Questo processo agisce tirando la pelle del corpo del pene verso il glande e applicando tensione (con le mani o un dispositivo), finché non si generano nuove cellule dell'epidermide che permettono di dilatare il tessuto.
    • Quando il prepuzio si è allungato abbastanza da coprire il glande, il tessuto sottostante diventa meno calloso e alcune delle terminazioni nervose nascoste vengono ripristinate, con conseguente aumento della sensibilità.
  3. 3
    Fai alcune ricerche. Esistono molti metodi per far ricrescere il prepuzio e si tratta solo di decidere quale si adatta meglio a te e al tuo stile di vita. Ad esempio, gli uomini che usano le docce pubbliche o frequentano gli spogliatoi delle palestre preferiscono un dispositivo che può essere applicato e tolto in maniera rapida e discreta. Uno studente universitario che condivide la stanza del convitto con altri compagni e non ha molti soldi si affida probabilmente a una trazione manuale. In ogni caso, è fondamentale fare delle ricerche per valutare con attenzione ciascuno dei fattori (fra le altre cose) descritti in seguito, prima di prendere una decisione.
    • Costi: sebbene alcune tecniche non abbiano alcun costo (trazione manuale), altre invece richiedono dell'attrezzatura dispendiosa (da 30 a 250 euro).
    • Livello di impegno: il tempo che vuoi dedicare alla ricrescita del prepuzio determina il metodo che dovresti scegliere.
    • Tipo di attività svolta durante il periodo di ricrescita (lavoro, allenamento, eccetera): molti dispositivi di ricrescita prevedono l'uso di zavorre da indossare sul pene per alcune ore al giorno e potrebbero rivelarsi impraticabili, se hai uno stile di vita attivo.
    • La quantità di pieghe cutanee rimaste: alcuni dispositivi per la trazione (come CAT II, DTR o TLC-X) possono essere utilizzati solo se c'è una determinata quantità di pelle residua. Per questa ragione, se il taglio ha asportato molto tessuto, le tue possibilità potrebbero essere limitate, almeno all'inizio.
    • Rapporto fra la quantità di pelle e mucosa: la pelle del corpo del pene parte dalla cicatrice circolare, si estende fino alla base del pene stesso e viene chiamata epidermide "esterna". La mucosa si estende invece dalla cicatrice circolare fino alla corona del glande. Dato che la mucosa si ripiegherà sopra il glande e si troverà dentro il prepuzio, viene chiamata anche tessuto "interno".

Parte 2
Usare la Trazione Manuale

  1. 1
    Comprendi la procedura. Questa tecnica prevede di usare le mani per applicare una trazione delicata ma ferma alla pelle. In genere, si esegue in sessioni da 15 minuti per tre o quattro volte al giorno.
    • Si tratta del metodo più semplice ed economico per far ricrescere il prepuzio; tuttavia, richiede molto impegno e molto tempo prima di notare risultati evidenti.
  2. 2
    Assicurati un po' di intimità. Nei giorni in cui vuoi sottoporre la pelle al trattamento, devi avere parecchio tempo a disposizione, durante il quale non verrai disturbato, dato che è una procedura piuttosto evidente.
    • La doccia mattutina è una buona occasione, perché l'acqua previene anche le irritazioni cutanee.
    • Puoi farlo anche mentre guardi la televisione (da solo) o quando vai in bagno (se usi una cabina chiusa e non un orinatoio).
  3. 3
    Prova il metodo di base. Una buona tecnica per principianti consiste nell'unire il pollice e l'indice di entrambe le mani per fare il segno di "ok".
    • Usa una mano per circondare il corpo del pene vicino allo scroto e l'altra per tenere l'asta vicino al glande.
    • Inizia a tirare delicatamente la pelle in direzioni opposte. Mantieni la tensione da cinque a trenta secondi e poi rilascia per diversi secondi prima di ripetere l'azione.
    • Questa tecnica è molto efficace, dato che aumenta la tensione su tutta la circonferenza del corpo del pene.[1]
  4. 4
    Inizia con un'ora o due al giorno. La durata delle sessioni giornaliere necessarie per ottenere dei buoni risultati è variabile. Alcuni uomini affermano che è indispensabile applicare trazione per un minimo di quattro ore al giorno, mentre altri riferiscono una buona ricrescita pur limitandosi a un'ora al giorno.
    • La cosa migliore da fare è iniziare lentamente finché non ti sarai abituato alla tecnica. In questo modo, eviti di infiammare o indolenzire la pelle del pene.
    • Prova a tirarla a intervalli di 15 minuti per 4-8 volte al giorno. Con il tempo, puoi aumentare la durata, il numero delle sessioni giornaliere e anche l'intensità della trazione, se lo ritieni necessario.[2]

Parte 3
Usare dei Dispositivi di Rigenerazione

  1. 1
    Valuta di usare uno strumento di trazione. Esistono molti dispositivi che tirano e spingono contemporaneamente la pelle sul pene, sia quella esterna sia quella interna. In Italia non sono molto comuni, ma puoi acquistarli online. I più diffusi sono:
    • TLC tugger: è composto da una sorta di tappo di silicone che viene appoggiato al glande. Si deve poi tirare sul tappo stesso la pelle del corpo del pene, la quale viene tenuta ferma con un cappuccio morbido di gomma. Puoi legare l'estremità di una cinghia elastica al dispositivo e l'altra estremità alla gamba o al ginocchio per applicare la forza di trazione. A volte si possono usare anche delle zavorre.
    • TLC-X device: il nome è l'abbreviazione di "TapeLess Conical eXtensible" (dispositivo conico estensibile senza fasciatura). Questo accessorio è efficace perché può essere allungato man mano che il prepuzio ricresce e lo puoi quindi usare a lungo. Puoi applicarvi pesi o cinghie per aumentare la forza di trazione. È disponibile online a un costo di 80 dollari (circa 75 euro).
    • CATIIQ device: anche in questo caso, il nome è l'acronimo di "Constant Applied Tension II Quick" (dispositivo rapido per l'applicazione costante di tensione II). Il vantaggio di questo strumento è rappresentato dal fatto che può essere collegato e tolto dal pene rapidamente e facilmente. Puoi comprarlo online e su eBay a un costo di 80 dollari (circa 75 euro).
    • DTR device: il nome sta per "Dual Tension Restorer" (rigeneratore a doppia tensione), puoi comprarlo online per 90 dollari (83 euro circa).
    • MySkinClamp: è costruito con acciaio inox chirurgico e funziona in maniera simile al CATIIQ e al DTR.
    • Foreballs: per poterlo usare devi avere un po' di pelle del prepuzio che viene tirata sopra le sfere e bloccata con del nastro adesivo.
    • Penile Uncircumcising Device detto anche PUD, si tratta di un dispositivo che viene appoggiato al glande, la pelle viene estesa sopra di esso e fissata con nastro adesivo. Il peso stesso dell'attrezzo genera la tensione.
  2. 2
    Prova a usare il nastro adesivo medico a forma di "T". Si tratta di un nastro particolare con una sezione a forma di "T", viene usato per avvolgere il pene e tirare la pelle verso il glande. Puoi trovare molti video-tutorial e forum dedicati alla rigenerazione dei prepuzio che spiegano come ricavare un nastro a "T" da un normale nastro medico.
    • Questo metodo è pratico, efficace, si adatta allo stile di vita di molti uomini e può essere utilizzato 24 ore al giorno, anche di notte.
    • Gli svantaggi sono il tempo richiesto per applicare e togliere il nastro adesivo, il fastidio durante la rimozione e la mancanza di spontaneità nei rapporti sessuali.
  3. 3
    Valuta di usare degli o-ring. Sono dei semplici anelli di gomma, in pratica delle guarnizioni, che puoi acquistare in tutte le ferramenta. Il maggior vantaggio di questo metodo è che può invertire rapidamente il processo di cheratinizzazione del glande aumentandone la sensibilità.
    • La pelle del pene viene tirata sopra il glande e fatta passare attraverso l'anello. In questo modo, si genera tensione fra l'epidermide che cerca di ritornare alla posizione originale e l'o-ring che la blocca sul glande.
    • Per mettere in pratica questa procedura devi avere una quantità maggiore di pelle lasca rispetto a quanta ne ha la maggior parte degli uomini circoncisi, si tratta quindi di una buona soluzione solo quando il prepuzio è già ricresciuto in parte.
  4. 4
    Usa degli strumenti di uso comune. Invece di comprare dispositivi costosi, puoi creare tu stesso un attrezzo di rigenerazione del prepuzio usando del semplice materiale presente in casa. In genere, si utilizzano tubetti delle pillole, vecchi contenitori delle pellicole delle macchine fotografiche, bussole lunghe e bocchini per trombone.
    • Tubetti per le pillole e contenitori per pellicole: tagliando la base di un contenitore cilindrico per pellicole da 35 mm o di un tubetto per pillole, puoi tirare la pelle del pene sul cilindro stesso e fissarla con del nastro adesivo. Puoi anche applicare tensione con un filo di ferro collegato a una fascia elastica da fissare attorno alla gamba o al ginocchio. Imbottisci il cilindro con dell'ovatta e chiudilo sulla punta per applicare anche una tensione interna.
    • Bussola lunga: una bussola in acciaio inossidabile è abbastanza pesante ed efficace per allungare il prepuzio. Fissala alla pelle con del nastro adesivo impermeabile. Pesa circa 300 g e ha un'apertura che ti permette di urinare.
    • Bocchino per trombone: viene applicato come i dispositivi Foreballs e PUD, solitamente serve anche del nastro adesivo per tenerlo in sede. Il modello più usato è il Monette TT5 perché è più pesante, ma va bene anche il Bach 5G.

Parte 4
Cose da Ricordare

  1. 1
    Sii paziente. Il processo di ricrescita del prepuzio, sia con la trazione manuale sia con i dispositivi, richiede tempo e molto impegno.
    • Sebbene alcuni uomini riferiscano qualche miglioramento all'inizio, non aspettarti di notare dei risultati immediati. Ricorda che in questo caso i vincitori non saranno i più rapidi o i più forti, ma coloro che resisteranno fino alla fine!
    • Se hai la sensazione che un metodo non sia efficace, passa a un altro. Potresti accorgerti che hai bisogno di una tecnica manuale diversa oppure che un nuovo dispositivo è più efficace per il tuo corpo.
  2. 2
    Non farti del male. La trazione non deve essere dolorosa e non deve causare alcun tipo di lesione alla pelle, fintanto che viene eseguita correttamente.
    • Ascolta il tuo corpo e interrompi il trattamento se noti arrossamento, dolore o irritazione.
    • Se provi dolore, potresti aver tirato con troppa forza o troppo a lungo, dovresti essere più delicato oppure fermarti.
  3. 3
    Tieni un diario fotografico digitale. Anche se quest'idea può sembrare strana, molti uomini che non l'hanno seguita alla fine si sono pentiti di non avere un'immagine del pene "prima" del trattamento.
    • Dato che il processo è così lungo, non noterai i cambiamenti graduali con il passare dei mesi. Tuttavia, confrontando la situazione con l'immagine dell'anno precedente, potrai rimanere davvero sorpreso.
    • Cerca di scattare una foto molto ravvicinata (il pene dovrebbe riempire tutta l'immagine) sia frontale sia laterale. Fai le foto sempre nello stesso luogo e con le stesse condizioni di illuminazione.
    • Scatta una serie di fotografie mensili e non dimenticare di annotare le date. Conservale in un computer a cui hai accesso solo tu oppure in un dispositivo protetto da password.
  4. 4
    Se hai problemi di tempo, puoi valutare le soluzioni chirurgiche. Se credi che i metodi descritti nell'articolo richiedano troppo tempo o troppo impegno oppure l'aspetto del pene è un grave problema per te, dovresti considerare la ricostruzione chirurgica.
    • La procedura prevede un trapianto di pelle prelevata da un'altra parte del corpo (in genere lo scroto che ha un tessuto simile) sull'estremità del corpo del pene.
    • L'intervento è una soluzione più rapida rispetto alla ricrescita del prepuzio; tuttavia, è molto costosa e molti uomini si sono poi dichiarati insoddisfatti del risultato.
    • La ricostruzione chirurgica viene eseguita principalmente sugli uomini spinti da motivazioni estetiche, dato che non è in grado di rigenerare la sensibilità.[3]

Consigli

  • Ogni uomo e ogni circoncisione sono differenti, dalla conformazione fisica alla quantità di pelle rimossa. Scegli il metodo più adatto alle tue esigenze. Forse dovrai provare diverse tecniche e perfino cambiare approccio durante il processo.
  • La ricostruzione del prepuzio non è un intervento indispensabile per la salute e non è quindi coperto dal Servizio Sanitario Nazionale; dovrai pertanto pagare le cure di tasca tua.
  • Il punto in cui la pelle del corpo del pene e la mucosa si uniscono è chiamato "punto di equilibrio". Negli uomini circoncisi questo punto coincide con la cicatrice circolare (N.B.: la maggior parte degli uomini in tutto il mondo non viene circoncisa dopo la nascita e neppure durante il corso della vita).
  • Valuta di unirti a un gruppo di discussione – sia di persona sia online – per incontrare altri uomini che hanno già ricostruito il prepuzio o intendono farlo. Potranno senza dubbio fornirti molte opinioni al riguardo.
  • Diventa un "Intattivista". Unisciti a un gruppo che vuole porre fine alla circoncisione nei bambini.
  • Ricorda che stai cercando di far ricrescere il prepuzio e non di allungarlo; non esagerare.

Avvertenze

  • Esistono molti miti in merito al prepuzio e in alcuni paesi, come gli Stati Uniti, sono rari gli uomini che ancora ce l'hanno a causa delle connotazioni negative che gli sono attribuite. Forse dovrai lavorare un po' per convincere il partner che questa è una buona scelta per te. Anche se la sua opinione è importante, ricorda che si tratta del tuo corpo.
  • Non esagerare! Applicando troppa pressione puoi danneggiare la pelle anche in maniera irreversibile. Il principio di questa tecnica consiste in una tensione lenta, costante e delicata.
  • La pelle "nuova" o rigenerata non sarà esattamente come quella originale.
  • Questo articolo non sostituisce le cure e il parere medico. Fatti visitare regolarmente dal dottore e rivolgiti a un professionista per avere maggiori informazioni su questo o altri argomenti che riguardano la salute.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Salute Uomo

In altre lingue:

English: Regrow Foreskin, Русский: восстановить крайнюю плоть, Português: Fazer o Prepúcio Crescer Novamente, 中文: 使包皮重新长出来, Français: refaire pousser son prépuce, Español: hacer crecer nuevamente el prepucio, Bahasa Indonesia: Menumbuhkan Kembali Kulup, Nederlands: De voorhuid terug laten groeien, Čeština: Jak si znovu nechat narůst předkožku, العربية: إعادة نمو القلفة, Deutsch: Vorhaut wiederherstellen

Questa pagina è stata letta 8 262 volte.
Hai trovato utile questo articolo?