Come Far Ricrescere un Pixie Cut

In questo Articolo:Dai un Po’ di Amore ai Tuoi CapelliAbbellisci la ChiomaNon Rinunciare Mai Allo Stile

Ora che hai fatto furore con il pixie cut, vorresti provare qualcosa di diverso. Far ricrescere i capelli dopo un pixie cut porterà giorni di pettinature strane, ma se sai come aiutare la tua chioma a ricrescere più in fretta e proverai qualche trucco per avere dei capelli super fashion, il processo non deve essere così brutto come temi che possa essere. Continua a leggere per avere più informazioni.

Parte 1
Dai un Po’ di Amore ai Tuoi Capelli

  1. 1
    Riduci le azioni che potrebbero danneggiare i capelli. Per farli crescere più in fretta, devi tenerli il più sani e idratati possibile. Usare troppo calore, tinte e prodotti di styling possono seccare e spezzare i capelli, compromettendone la ricrescita.
    • Se devi gestire capelli crespi e ribelli, usa una mini piastra e concentrati solo sulle zone che devono essere domate. Non passare la piastra su tutta la chioma se non è necessario.
    • Passa a prodotti idratanti, come i sieri o le creme, e stai lontana da quelli che contengono agenti chimici aggressivi.
    • Evita di lavarli più del necessario. Fai passare almeno un giorno tra uno shampoo e l’altro, e se riesci anche due.
  2. 2
    Usa il balsamo. Il balsamo mantiene idratati e sani i capelli. Per stimolarne la crescita, usa il balsamo dopo ogni shampoo.
    • Se usi un balsamo da risciacquare, eviterai che i capelli si appesantiscano fra i lavaggi.
    • D’altra parte, se i capelli si seccano, potresti usare uno shampoo senza risciacquo per un’idratazione e protezione extra.
  3. 3
    Fai un trattamento a base di olio essenziale una o due volte alla settimana. Gli oli essenziali idratano il capello e creano una barriera contro gli agenti seccanti dell’aria che altrimenti potrebbero danneggiarli. L’olio di cocco è forse quello più utilizzato per questo tipo di trattamenti.
    • Massaggia qualche goccia di olio di cocco o un altro olio essenziale sullo scalpo, lavorando su tutta la lunghezza. Lascia in posa 20-30 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida.
    • Ripeti la procedura una volta alla settimana se i capelli tendono ad ingrassarsi e due se si seccano facilmente.
  4. 4
    Massaggia lo scalpo. Prima di andare a dormire, fai un piccolo massaggio allo scalpo. Passaci la punta della dita, con movimenti circolari, su tutta la superficie. Si pensa che questo stimoli la crescita dei capelli.
    • Massaggia lo scalpo 5-10 minuti prima di dormire. Si pensa che in questo modo si stimoli la circolazione e quindi la crescita dei capelli.
  5. 5
    Mangia bene e allenati. Potresti non rendertene conto, ma lo stato di salute generale del tuo corpo può influenzare molto la condizione dei tuoi capelli. Se non sei sana, potresti metterci più tempo a far ricrescere i capelli dopo un pixie cut.
    • Per risultati migliori, fai il pieno di alimenti che apportino i nutrienti coinvolti nella crescita dei capelli. Fai il pieno di proteine, ferro e zinco.
    • Degli alimenti particolari che vale la pena inserire nella tua dieta sono le noci, il salmone, le uova, gli spinaci e i mirtilli.
  6. 6
    Spunta le doppie punte. Potrebbe sembrare un contro senso, ma spuntare regolarmente i capelli potrebbe essere la chiave per farli ricrescere in fretta. Se non vai dal parrucchiere le doppie punte potrebbero peggiorare e portare a dei capelli privi di vita.
    • Se non spunti subito le doppie punte, noterai che i capelli inizieranno a sporgere attorno alle orecchie.
    • Quando vedi le doppie punte, spunta 1.25 cm di capelli.

Parte 2
Abbellisci la Chioma

  1. 1
    Mettiti una fascia. Una fascia decorata può nascondere parti dei capelli che hanno una lunghezza irregolare, e dal momento che raddoppiano il divertimento degli accessori, la tua pettinatura può essere divertente, chic e decisa.
    • Usa una fascia sottile per un look più pulito. Con questa fascia puoi tirare indietro la frangia e usarla per tenerla ferma.
    • Per un look più fashion e divertente, prova una fascia grossa con una bella fantasia o decorata. In base alla decorazione, puoi usarla per tenere indietro la frangia o distogliere l’attenzione dalla lunghezza dei capelli.
    • Evita le fasce a tinta unita. Sono troppo casual e sembra che tu sua uscita di casa dimenticandoti di tirarla via.
  2. 2
    Fai incetta di mollette carine e forcine. Puoi usale per domare ciocche fuori posto o troppo lunghe aggiungendo un tocco in più al tuo look. Dal momento che ce ne sono un’infinità e tutte diverse, puoi creare un look per ogni occasione, da quello super casual a quello romantico o sofisticato.
    • Quando i tuoi capelli sono abbastanza lunghi da essere raccolti in una crocchia, usa una molletta brillante per fissarli di lato o dietro, creando una specie di coda di cavallo.
    • Puoi usare forcine e mollette per tirare indietro una frangia lunga.
    • Se non hai bisogno di forcine e mollette, puoi comunque infilarti una mollettina brillante su una cicca laterale per aggiungere un tocco glam alla tua pettinatura quotidiana.
  3. 3
    Copri la testa. Se non riesci a creare una pettinatura che ti soddisfi, copri le tue ciocche ribelli con un cappello o una sciarpa per capelli. Entrambe le opzioni possono creare dei look di classe e stilosi se fatti bene.
    • Pensa fuori dagli schemi per scegliere il cappello giusto. Invece di afferrare quel vecchio cappellino da baseball in fondo all’armadio, cerca qualcosa di classe, come un berretto, cloche, fedora, un cappellino alla pescatora o un basco. Gioca con i materiali e le fantasie per ottenere un look in linea con la tua personalità e la forma del tuo viso.
    • Avvolgi una sciarpa attorno ai capelli. Una sciarpa di seta con una bella stampa è un’altra opzione per coprire i capelli invece di acconciarli o riempirli di accessori. Al contrario del cappello, tuttavia, la sciarpa per capelli aggiunge un tocco sofisticato e classico al tuo look, soprattutto se ne scegli una di un tessuto elegante.
  4. 4
    Prova le extension. Se vuoi i capelli lunghi e li vuoi subito, compra delle extension. Chiedi al tuo parrucchiere più informazioni a riguardo e per avere dei risultati migliori fatti applicare da lui quelle a lunga tenuta.

Parte 3
Non Rinunciare Mai Allo Stile

  1. 1
    Spunta i capelli. Mentre ricrescono, inizieranno ad essere più lunghi dietro rispetto al davanti. Per evitare il look alla “Mirko dei BeeHive”, fatti spuntare i capelli alla base della nuca, anche se non ci sono doppie punte.
    • Per evitare l’effetto pettinatura anni 80 (muggine) durante la prima fase di ricrescita, ossia quando la parte davanti dei capelli cerca di raggiungere la parte dietro, vai dal parrucchiere ogni 4 settimane per una spuntata sul collo.
  2. 2
    Colora i capelli. La tinta giusta può ravvivare i capelli durante la prima, strana fase di ricrescita, e può distogliere l’attenzione da quelle parti della tua pettinatura che non vuoi mettere in evidenza.
    • Ricorda, tuttavia, che non dovresti tingere spesso i capelli in questa fase. Le tinte usano delle sostanze chimiche che danneggiano i capelli nel tempo, e danneggiarli li fa ricrescere più lentamente, ritardando quindi il raggiungimento dell’obiettivo finale.
    • Se attirare l’attenzione è il tuo scopo principale, prova a scegliere un colore forte, come il rosso intenso, il rosa, il blu o il viola. Mantieni questo colore per tutta la prima fase di crescita, fino a quando non avrai raggiunto la lunghezza a caschetto.
    • Se vuoi qualcosa che abbellisca i capelli senza attirare troppo l’attenzione, potresti fare dei colpi di sole più chiari o più scuri che evidenzino il tuo colore naturale e che spariranno naturalmente mentre i capelli crescono.
  3. 3
    Aggiungi una treccia. Se la frangia o le ciocche frontali sono troppo lunghe, puoi intrecciarle su un lato. Creerai una pettinatura carina e non le avrai sul viso.
    • Inizia con una riga laterale.
    • Intreccia alla francese la frangia, incorporando il resto dei capelli mentre crescono lateralmente e verso il basso.
    • Nascondi le punte con una molletta colorata o nascondile dietro le orecchie.
  4. 4
    Prova un look indomabile. Quando i capelli iniziano ad essere ribelli, incoraggiali. Usa gel o mousse per creare un look quotidiano spigoloso e un po’ folle, creando degli angoli che incornicino il viso al meglio.
    • A casa, prova a spettinare i capelli per un look selvaggio e voluminoso. Fissa la pettinatura con una spruzzata di lacca o shampoo secco, oppure con delle mollette divertenti.
    • Se ami il look selvaggio, chiedi al parrucchiere di incorporarlo nel prossimo taglio. Potresti provare un caschetto spettinato e mosso che nasconda le imperfezioni oppure uno scalato per incorniciare il viso. #Fatti la riga laterale. Una volta che la frangia è abbastanza lunga, puoi creare una riga laterale piuttosto profonda e spazzolare i capelli in avanti. Usa una spazzola per dare una forma chic ed asimmetrica alla frangia.
    • La riga dovrebbe essere allineata ad un occhio.
    • Ripiega i capelli sul lato opposto del viso e fissali cin una spruzzata di shampoo secco. Dovrebbero cadere appena sopra l’occhio.
    • Puoi anche usare due forcine per fissare la frangia sul lato, formando una X per tenerla ferma.
  5. 5
    Lega i capelli all’indietro. Quando il resto fallisce, fatti una semplice coda di cavallo. Potrebbe essere difficile all’inizio, ma quando i capelli saranno abbastanza lunghi potrai fare una coda disordinata alla base del collo.
    • Quando ti fai la coda di cavallo, dividi i capelli a partire dal centro della nuca e tirali indietro. Usa elastici anti rottura per non spezzare i capelli, e fai una coda con più capelli possibili alla base del colle.
    • Anche se usi elastici designati per ridurre al minimo il rischio dei capelli spezzati, non legarli troppo spesso perché potresti ritrovarti con più doppie punte sul lungo periodo.

Consigli

  • Fai un piano con il tuo parrucchiere quando decidi di farti crescere i capelli dopo un pixie cut. Parla della lunghezza ideale, e chiedi attraverso quali fasi deve passare il capello per raggiungerla. Parlare con il tuo parrucchiere gli renderà il lavoro più facile, perché dovrà pianificare le strategie di taglio migliori a seconda che il tuo taglio finale sarà scalato o su un’unica lunghezza.
  • Sii paziente. In media, i capelli crescono di 1.25 cm a 2.5 cm al mese. Per qualcuno potrebbero crescere più lentamente o più in fretta, ma questa è una media che si adatta praticamente a tutti. Su questa base, calcola quanto tempo ti ci vorrà per raggiungere la lunghezza che desideri.
  • Ci vorranno circa 3-6 mesi per arrivare ad un caschetto molto corto. Dopo 6-12 mesi i capelli probabilmente ti arriveranno al collo.

Cose che ti Serviranno

  • Prodotti per capelli idratanti
  • Balsamo
  • Olio essenziale
  • Fasce
  • Pinze per capelli
  • Forcine
  • Mollette
  • Cappelli
  • Sciarpe per capelli
  • Shampoo secco

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Cura dei Capelli

In altre lingue:

English: Grow Out a Pixie Cut, 中文: 让头发快速长长, Русский: отрастить волосы после стрижки пикси, Español: hacer crecer tu cabello con corte pixie, Português: Deixar Crescer seu Cabelo com Corte Joãozinho, Deutsch: Einen Pixie rauswachsen lassen, Français: passer de cheveux courts à longs, Bahasa Indonesia: Memanjangkan Rambut Cepak, Čeština: Jak nechat dorůst krátké vlasy, Nederlands: Een pixie‐kapsel lang laten groeien, العربية: إطالة الشعر القصير, Tiếng Việt: Nuôi tóc dài sau khi cắt tóc tém siêu ngắn

Questa pagina è stata letta 11 434 volte.
Hai trovato utile questo articolo?