Scarica PDF Scarica PDF

Le viole del pensiero fioriscono in primavera e danno fantastici colori al tuo giardino dopo l'inverno. Le viole del pensiero sono in genere una delle prime piante a spuntare in primavera e continuano a fiorire fino a quando le temperature salgono e la pianta va in riposo vegetativo. Tuttavia, quando le temperature scendono in autunno, le viole del pensiero possono rifiorire se dedichi un po' di tempo per prepararle in primavera.

Metodo 1 di 2:
Far Rifiorire di Nuovo le Viole del Pensiero

  1. 1
    Strappa i baccelli dei semi per aiutare le viole del pensiero a rifiorire. I semi delle viole del pensiero cresceranno negli autunni prolungati o rimarranno in riposo vegetativo fino alla primavera successiva in molte zone. Quindi, per ingannare le viole del pensiero e indurle a fiorire ancora, sarà necessario rimuovere i baccelli prima che i semi si formino completamente.
    • Per fare questo strappa le fioriture appassite dalla pianta, fermando la crescita ulteriore e concima per favorire le fioriture anziché le foglie.
  2. 2
    Elimina eventuali fioriture ormai morte con regolarità. Verifica le tue viole del pensiero due volte a settimana per eventuali fioriture morte. Elimina tutte le fioriture morenti dalla pianta delle viole del pensiero per incoraggiare la pianta a indirizzare la sua energia verso nuove fioriture e crescita.
    • Elimina eventuali fioriture rovinate assieme alle fioriture morte.
    • Fai attenzione a non rimuovere accidentalmente eventuali nuove fioriture.
  3. 3
    Mantieni il terreno umido e applica un fertilizzante a base di fosforo. Innaffia la pianta per mantenere umido il terreno intorno alle viole del pensiero. Le viole del pensiero amano il terreno umido. Prova ad applicare un concime a base di fosforo, ma evita di applicare azoto nell'area, salvo che il fertilizzante non sia una varietà a rilascio lento, perché le viole del pensiero in genere non possono gestire livelli elevati di azoto.
    • Se permetti alla pianta di asciugarsi troppo o di ricevere poco nutrimento smetterà di produrre fioriture e dovrà essere ripiantata.
  4. 4
    Elimina la crescita e gli steli legnosi. Taglia la crescita e gli steli legnosi dalla pianta perché queste zone non produrranno nuove fioriture. Quando consenti a queste parti della pianta di crescere in modo incontrollato, esse possono assorbire l'energia della pianta, inducendola a produrre meno fioriture.
  5. 5
    Controlla i baccelli dei semi che non sono stati strappati con i fiori. Se trovi baccelli presenti, rimuovili subito.
    • Se la tua pianta è un cimelio di famiglia puoi cercare di conservare il baccello dell’adulto e raccogliere i semi per avviare più piante della viola del pensiero all'interno.
  6. 6
    Pianta una nuova viola del pensiero se quella esistente comincia ad appassire. Se la pianta smette di produrre fioriture e inizia a morire, probabilmente dovrai sostituire la pianta con una nuova viola del pensiero per godere la fioritura in autunno.
    • Se ciò si verifica spesso non prenderlo come un fallimento; alcune zone semplicemente non sono adatte per la crescita tutto l'anno delle viole del pensiero.
    • Se non riesci a trovare nuove viole del pensiero nel tuo vivaio da piantare in autunno, ricordati che le viole del pensiero sono semplici da avviare all’interno partendo dai semi.
    • Pianifica in anticipo per il prossimo anno e avvia le piantine in casa quattro-sei settimane prima dell’autunno. Dopo che le temperature aumentano, pianta le nuove piantine all'aperto.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Mettere le Viole del Pensiero in un Punto che Incoraggia le Fioriture

  1. 1
    Coltiva le viole del pensiero nelle corrette condizioni. Per iniziare, è necessario considerare l’ubicazione delle tue viole del pensiero. Dovrebbero essere sistemate in un luogo fresco, umido, e protetto del tuo giardino.
    • Considera di metterle sotto un albero che fornirà ombra alle viole del pensiero.
  2. 2
    Tieni in mente i piccoli animaletti quando scegli un luogo per le viole del pensiero. Mentre le viole del pensiero sono molto resistenti, i fiori saranno mangiati da piccoli animaletti, insetti e tutto quanto potrebbe esserci nella zona, di conseguenza tenta di piantarle in una area protetta.
  3. 3
    Proteggi le tue viole del pensiero dalle cattive condizioni climatiche. Le viole del pensiero avranno un aspetto trascurato e non ben curato se collocate in una zona con molta pioggia e vento. Prova a destinare loro un posto sicuro nel tuo giardino che sia protetto dal vento.
  4. 4
    Sposta le tue viole del pensiero in vaso lontano dalla luce solare diretta. Se sono in un contenitore, assicurati che la tua pianta non riceva sole durante le ore più calde della giornata.
    • Sposta il contenitore durante l'estate in una zona più fredda per favorire le fioriture durante tutto l'anno.
  5. 5
    Impara a capire perché le viole del pensiero tendono a interrompere le fioriture. Il motivo per cui le viole del pensiero interrompono le fioriture dipende dal modello di sviluppo della pianta. Le viole del pensiero fioriscono all'inizio della primavera, producono i semi, quindi vanno in riposo vegetativo in estate.
    Pubblicità

Consigli

  • Se hai difficoltà a far rifiorire le tue viole del pensiero, considera di piantare nuove piante in autunno per goderti le fioriture in autunno.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 11 266 volte
Categorie: Giardinaggio
Questa pagina è stata letta 11 266 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità