Scarica PDF Scarica PDF

Rendere i vestiti usati e vintage è una tendenza attuale che va e viene nella moda tradizionale, ma che resta in molti stili alternativi, a prescindere dalla stagione. Trasformando i tuoi vestiti in questo modo li renderai sicuramente unici, interessanti e personalizzati; per questo farli sembrare usati e vintage ti farà distinguere dal resto delle persone. Nei prossimi passaggi imparerai vari modi con cui invecchiare i tuoi abiti nuovi mantenendo stile.

Passaggi

  1. 1
    Assicurati che la taglia sia quella giusta prima di iniziare. I procedimenti spiegati qui non servono a cambiare la taglia, ma solo l'aspetto.
    • Lava scrupolosamente i capi d'abbigliamento prima di procedere. Così se devono perdere colore o restringersi lo faranno prima di venire invecchiati.
  2. Immagine titolata Dscf0979
    2
    Scegliti uno spazio adatto per lavorare. Ciò che farai sarà tagliare, strappare e rovinare i tuoi vestiti, perciò sistemati dove potrai liberamente agire e assicurati che la superficie di lavoro sia resistente. Per esempio potresti usare un banco da lavoro, oppure metterti per terra sull'asfalto del garage, o fuori da qualche parte.
  3. Immagine titolata No Wash
    3
    Studia il vestito. È a questo punto che dovresti decidere quanto danno sei disposto ad infliggere per cambiarne l'aspetto. Se l'idea non ti va, mettilo via: i cambiamenti sono permanenti.
    • Questa è una buona occasione per pianificare i cambiamenti che vuoi fare. Scrivi o disegna il risultato che vorresti ottenere e metti in pratica il giusto metodo per arrivarci.
  4. Immagine titolata Cleaning my dirties back
    4
    Invecchia la tua maglietta. Invecchiare una maglietta è un ottimo progetto iniziale, dato che non costano molto ma rendono un sacco con l'effetto vintage. Ecco come puoi fare:
    • Per farla sembrare usata e logorata: taglia le maniche o la scollatura. Taglia con le forbici solo l'inizio, poi procedi strappando a mano il resto. In questo modo, la tua maglietta avrà un aspetto "increspato".
    • Aspetto molto invecchiato: per ottenere questo effetto puoi usare della carta vetrata.[1] Usa quella a grana 100 o superiore. Strofinala sulle parti della maglietta che desideri invecchiare maggiormente; la carta sfilaccerà le fibre rendendola più morbida e facendola sembrare usata. Anche una levigatrice a nastro funziona bene e accelera il procedimento. Lavora soprattutto sui bordi della maglietta, lungo le cuciture, il collo e le maniche.
  5. Immagine titolata Trashed Fashion free creative commons
    5
    Logora (artificialmente) i jeans. Il jeans è probabilmente il tessuto più usato per la tecnica dell' invecchiamento in una vasta gamma di stili diversi.
  6. 6
    Usa degli utensili per dare ai capi un aspetto ancora più vecchio. Come spiegato nel procedimento per invecchiare le magliette, si possono creare zone sgualcite con della carta vetrata (a grana 100 o superiore) sul sedere, sulle ginocchia, sui fianchi o sulle tasche di molti tessuti. Questo procedimento è molto più rapido se hai a disposizione una levigatrice a nastro. Assicurati solo che il tessuto possa sopportare la pressione; naturalmente la seta e il raso non vanno bene.
  7. Immagine titolata Project 365  156  050609 Washday Blues
    7
    Lava i capi modificati. In molti casi, i passaggi precedenti avranno preparato il tessuto ma non necessariamente l'avranno sfrangiato o gli avranno fatto cambiare colore. Per quello dovrai lavarli. Una volta che avrai tagliuzzato, strappato, eccetera, metti i capi in lavatrice ad una temperatura media, usando metà detersivo e metà additivo sbiancante.
    • Il detersivo addolcirà l'acqua e aiuterà la sfilacciatura.
    • Asciuga perfettamente i capi; se disponi di un'asciugatrice, usala.
    • Esamina le aree su cui hai lavorato. Le sfrangiature dovrebbero partire dal punto che hai strappato o tagliato. Se non ha funzionato, ripeti il procedimento facendo tagli più decisi. Se vuoi una sfilacciatura più evidente, puoi strappare o tirare alcuni fili.
    • Una spazzola di ferro, una grattugia o anche una lima per unghie possono rivelarsi utili per sfrangiare un tessuto. In alternativa puoi mettere delle pietre sotto (o per esempio nelle tasche) poi grattarci sopra.[3]
  8. Immagine titolata Faded Jeans
    8
    Sbiadisci i jeans. Non usare la candeggina però, a meno che tu non sia esperto. Per risultati migliori, lava i jeans con detersivo, poi stendili ad asciugare al sole dal lato dritto; lasciali al sole per circa un paio di settimane. Ricordati di cambiar posto alle mollette giornalmente (per non lasciare segni) e di ruotare i jeans (per evitare che si schiariscano eccessivamente solo da un lato). Il tessuto sarà irrigidito al termine delle due settimane, quindi lava i jeans in acqua calda, detersivo e dell'additivo sbiancante. Asciugali nell'asciugatrice. Volendo puoi anche usare dell'ammorbidente.
    • Se intendi usare la candeggina, mettiti i guanti e fai molta attenzione perché anche una sola goccia è sbiadente; dovrai anche lavorare più in fretta, in quanto la candeggina rovina i tessuti, perciò meno starà a contatto coi jeans, meglio sarà. Appoggia i jeans su un vecchio asciugamano o un vestito che non usi più (anche questo si scolorirà). Se non vuoi che il retro delle gambe siano come il davanti, riempile con teli o sporte di plastica per evitare che la candeggina passi sotto. Non spruzzare o versare la candeggina direttamente, serviti piuttosto di una spugna. Per creare l'effetto desiderato, passala come se fosse un pennello e cerca di evitare la caduta di gocce. Insisti sulle zone che vuoi schiarire maggiormente. Quando hai finito da un lato, passa all'altro. Infine fai un normale lavaggio a freddo in lavatrice, ma lava i jeans da soli. Falli asciugare come fai di solito. [4] In alternativa, per ottenere un effetto diverso, puoi dare la candeggina usando uno straccio o una bottiglia spray (in tal caso mettiti degli occhiali protettivi).
  9. Immagine titolata Short skirt, long jacket
    9
    Prova metodi insoliti. Ci sono diversi metodi "estremi" per invecchiare i capi d'abbigliamento. Anche se questi richiedono più strategia e dovrebbero essere messi in pratica da un adulto, daranno risultati spettacolari, a patto che tu accetti che non ci sono garanzie sull'effetto finale; anzi, non è neanche detto che i tuoi capi sopravvivano al trattamento! Alcuni di questi metodi sono:
    • Porta i tuoi vestiti al poligono di tiro ed esercitati un po'. Spara un paio di caricatori e vedrai come si saranno sgualciti i tuoi abiti! Cerca di evitare le cerniere. Poi dovrai solo lavarli e indossarli.
    • Usa un potente pulitore a vapore. Sistema gli abiti per terra o contro il muro e passaci il pulitore.
    • Usa un'accetta. Colpisci gli abiti da varie angolazioni.
    • Seppellisci i capi in giardino per qualche giorno.[5] Il cotone e la lana sono i tessuti che reagiscono meglio a questo trattamento. Per un effetto ancora più logoro (da usare ad Halloween o per qualche travestimento pauroso), aggiungi acqua di stagno putrida e lasciaceli per un paio di mesi.[6]
    • Usa gli abiti per azzuffarti col tuo cane.
    • Lasciali in autostrada per un paio di giorni.
    • Indossando tessuti più delicati, come la pelle, rotolati in un parcheggio, su della ghiaia o comunque su una superficie ruvida.
  10. Immagine titolata 071104 CrochetPatch
    10
    Fai riparazioni semplici. Se hai rotto una cucitura importante mentre invecchiavi il tuo capo, una pezza o una riparazione spartana accentueranno l'effetto vintage.
  11. 11
    Finito.
    Pubblicità

Consigli

  • Se usi la carta vetrata, puoi usarne una di grana più grossa per le zone più resistenti del tessuto, e una di grana fine per le zone più delicate.[7]
  • Per un look leggermente ingiallito, puoi mettere il vestito a bagno nel tè (usa abbastanza acqua e molte bustine di tè; più ne usi, più il colore sarà scuro). Questo è un ottimo metodo anche per cambiare colore ai jeans, per esempio se pensi che siano troppo blu, se ti sei stufato del solito colore, se un tuo amico ne ha un paio identico, ecc.
  • Quando usi la lametta, taglia seguendo la trama, non in senso contrario. Puoi tagliare più liberamente nella parte finale della gamba, dove il tessuto tocca terra; potresti addirittura usare le forbici in questa zona, stando attendo a non tagliare via troppa stoffa.
  • Se vuoi modificare i tuoi abiti per una recita o un travestimento, un uso sapiente di pittura può essere molto efficace. Anche applicazioni imprecise di colorante saranno d'impatto.
  • Più il tessuto è pesante, più sarà difficile invecchiarlo. Jeans e magliette in puro cotone sono i più difficili da trattare, ma sarà anche più difficile sbagliare.
  • Cerca magliette nei negozi di usato. Potresti trovarne alcune in buono stato e usarle per fare pratica.
  • Cerca di comprare jeans chiari. Quando invecchiati, sono quelli che sembrano più naturali, rispetto ai jeans scuri.
  • Se esageri in un punto, puoi metterci una toppa. Non essere troppo preciso: mettici la prima pezza che trovi, anche di quelle che si attaccano col ferro da stiro.
Pubblicità

Avvertenze

  • Fai sempre una prova in una piccola zona. In questo modo, gli unici danni saranno quelli che vuoi realmente infliggere!
  • Usa delle armi per modificare gli abiti solo se sai perfettamente come maneggiarle e se non sono contro la legge. (Per esempio potresti chiedere ad un amico che va a caccia di sparare.)
  • Non far usare strumenti taglienti e utensili ai bambini.
  • Non usare la carta vetrata sul tavolo della cucina o altre superfici delicate. Prediligi sempre superfici che possono venire tranquillamente danneggiate o scolorite.
  • Fai sempre molta attenzione quando usi strumenti affilati di ogni genere.
  • Se hai dubbi, fai una prova prima di procedere. Compra dei vestiti usati su cui sperimentare, piuttosto che rovinare qualcosa a cui tieni o che è costato molto. Quando avrai acquisito sicurezza, potrai passare ai tuoi capi.
  • Se non riveli ai tuoi amici come hai fatto, loro non potranno di certo copiarti.
  • Svuota le tasche da monete, sassi, eccetera, o rovinerai la lavatrice o l'asciugatrice.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Lametta, forbici, lama, eccetera.
  • Carta vetrata (e/o levigatrice a nastro)
  • Lavatrice
  • Asciugatrice
  • Detersivo per lavatrice
  • Additivo sbiancante (opzionale)
  • Stendipanni
  • Mollette
  • Fucile, motosega, utensili elettrici, eccetera, per i metodi di invecchiamento più estremi

wikiHow Correlati

Riconoscere delle Nike ContraffatteRiconoscere delle Nike Contraffatte
Riconoscere le Air Jordan FalseRiconoscere le Air Jordan False
Allacciare le Scarpe
Disegnare un Figurino di ModaDisegnare un Figurino di Moda
Ripristinare il Colore degli Indumenti ScoloritiRipristinare il Colore degli Indumenti Scoloriti
Indossare le Air JordanIndossare le Air Jordan
Misurare i FianchiMisurare i Fianchi
Eliminare il Problema dell'Elastico in un Capo d'AbbigliamentoEliminare il Problema dell'Elastico in un Capo d'Abbigliamento
Scegliere i Colori Che ti Donano di PiùScegliere i Colori Che ti Donano di Più
Strappare un Paio di Jeans
Annodare una MagliettaAnnodare una Maglietta
Infilare la Camicia nei Pantaloni
Pulire una Giacca di PellePulire una Giacca di Pelle
Vestirti Bene quando Sei in SovrappesoVestirti Bene quando Sei in Sovrappeso
Pubblicità

Riferimenti

  1. LOTR Costume, Distressing fabric, http://www.alleycatscratch.com/lotr/Fabric/Distressing.htm
  2. Made Manual, How to distress blue jeans, http://www.mademan.com/mm/how-distress-blue-jeans.html
  3. The Costumer's Manifesto, Distressing a standard man's shirt, http://www.costumes.org/advice/costcraftsmanual/tmpjk15.htm
  4. Jeans and Accessories, How to distress jeans, quick and easy aging, http://www.jeans-and-accessories.com/how-to-distress-jeans.html
  5. LOTR Costume, Distressing fabric, http://www.alleycatscratch.com/lotr/Fabric/Distressing.htm
  6. Skull and Bone, Tutorial for Distressed Clothing in 5 Easy Steps, http://skullandbone.com/tutorial_03.htm
  7. LOTR Costume, Distressing fabric, http://www.alleycatscratch.com/lotr/Fabric/Distressing.htm

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 26 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 32 545 volte
Categorie: Fashion
Questa pagina è stata letta 32 545 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità