Come Far Sembrare un Saggio più Lungo

In questo Articolo:Fare Sembrare il Saggio più LungoPossibilità di FormattazioneTesto e Scelte di Contenuto

Dover scrivere un saggio su una materia che non conosci molto bene può metterti a dura prova, quindi trovare le giuste parole per riempire il saggio potrebbe far sembrare che ti stia arrampicando sugli specchi pur di scrivere qualcosa, qualsiasi cosa, che possa vagamente ricordare un saggio. Quando tutto sembra perduto, questa guida potrebbe aiutarti a risolvere la situazione.



1
Fare Sembrare il Saggio più Lungo

  1. 1
    Sii ragionevole e ben informato. La quantità non potrà mai sostituire la qualità agli occhi del tuo insegnante. È sempre meglio scrivere un tema breve, ma ben scritto, che uno lungo solo perché è stato riempito con chiacchiere senza senso. Tienne conto prima di sperimentare questo metodo! Inoltre, alcuni di questi metodi elencati su questa pagina possono essere considerati dall'istituto dei tentativi di imbroglio o di svogliatezza intellettuale, e potrebbero darti dei problemi con il tuo insegnante o professore. In alcune scuole o università questo potrebbe essere abbastanza per essere espulso, anche definitivamente. Informati sulle regole del tuo istituto e tienne conto.
    • Non è consigliabile usare tutti questi passaggi suggeriti qui sotto. Si paleserà come "un ovvio tentativo di allungare il brodo" e sarà un fallimento. Se il tuo lavoro finirà con l'essere troppo lungo (una possibilità, se esageri), allora rimuovi alcuni dei passaggi. Invece, se hai il problema opposto di scrivere troppo, controlla di non fare ciò che qua suggeriamo!
    • Renditi conto che se tu puoi leggere questo articolo, anche il tuo insegnante o professore può farlo.
    • Provare ad applicare molti di questi metodi (specialmente la dimensione del Font e la modifica dei margini) in un corso universitario finirà con l'essere molto probabilmente un insuccesso.

2
Possibilità di Formattazione

  1. 1
    Formatta l'intestazione. Sull'angolo in alto a destra, scrivi il tuo nome, la data, il titolo, la classe, e il nome e cognome del tuo insegnante. Scrivi ciascun elemento su una riga propria.
  2. 2
    Formatta il titolo. Una volta che avrai scelto il titolo per il tuo saggio, scrivilo sulla parte alta della pagina. Scegli un Font di grandi dimensioni -- puoi anche farlo in grassetto sottolineato. Se il titolo è lungo, spezzalo nel mezzo così che prenda due righe invece di una. Tuttavia, sii prudente perché, se finisce con l'essere troppo grande, sarà ovvio che stai cercando di allungare il tuo saggio.
  3. 3
    Usa l'interruzione di riga. Ogni volta che devi andare a capo, batti invio due volte. Visto che probabilmente il tuo foglio è spazioso, guadagnerai due righe in più -- due righe in meno da scrivere! Questo può essere fatto dopo intestazione, dopo il titolo, e fra i paragrafi.
  4. 4
    Fai attenzione al Font e alla dimensione. Il tuo insegnante molto probabilmente ti farà usare il Times New Roman, a 12 pt. Se ne farai solo una copia cartacea, imposta invece 12,5 (o 12,3). Di certo ignorare le loro preferenze sarebbe un grande rischio. Oppure, fai un "Trova e Sostituisci" e sostituisci tutti i punti e le virgole con un Font 14 pt. Non si nota leggendo, ma fa apparire il tema più lungo.
    • Se ti è permesso, usa "Lucida Sans Typewriter". Questo è un grande Font a 12 pt. Se hai bisogno di un Font più semplice, usa "Arial" o "Euphemia UCAS", che sono altrettanto grandi. Non usare Font leggeri, come "Gill Sans light", perché renderanno il tema più breve.
  5. 5
    Usa la spaziatura di riga. In Word 2007 e 2010, seleziona tutto il testo del tuo tema, poi clicca Home → Paragrafo → e cerca la piccola icona che sembra stia "allungando" il testo. Puoi personalizzare gli spazi interlinea come vuoi tu: 2,25 non sembrerà molto differente da 2,0 .
  6. 6
    Muovi i margini. Cambia i margini del tuo foglio quel tanto da non farlo notare. Il margine in fondo alla pagina è di solito il più facile da modificare.
  7. 7
    Concentrati sullo spazio fra i caratteri. Questo è un po' meno comune, quindi funzionerà. clicca su Formato → Font, vai su Spaziatura, e seleziona Spaziatura Espansa. Questo rende lo spazio fra le lettere un po' più ampio e non si nota molto.
  8. 8
    Metti in grassetto parole e frasi importanti. Il grassetto occupa più spazio. Dopo che hai trascritto il tuo tema evidenziane una parte in grassetto. Evidenzia solo una parte del testo, e non rendere le tue intenzioni troppo evidenti.
    • Fai bene attenzione, perché alcuni insegnanti non vogliono grassetto o sottolineature negli elaborati.
  9. 9
    Fai uso di intestazioni a piè di pagina. Può aiutarti ad alzare il margine inferiore della pagina, il che significa meno spazio disponibile in una pagina, quindi meno da scrivere.
    • Aggiungi informazioni come il numero della pagina e il tuo nome sul fondo, il che ha una funzione pratica ma sposta anche il margine inferiore in alto per ridurre la pagina. Non scrivere proprio sul fondo, lascia una riga o due per fare un po' di spazio e darti la possibilità di spostare il margine in alto.
    • Assicurati di non mettere il tuo nome due volte nella prima pagina.

3
Testo e Scelte di Contenuto

  1. 1
    Fai uso di argomenti e conclusioni. Riafferma la tua opinione in una frase alla fine di ogni paragrafo. Non usare la stessa frase parola per parola, ma confermare la tua prima frase alla fine del paragrafo può dare l'effetto di conferire un tono ponderato, professionale e ben meditato, oltre a renderlo più lungo. Tuttavia, potrebbe anche infastidire se colui che corregge è alla ricerca di dettagli, e noti come la pratica sia ripetuta per tutto il tema. Usalo a tuo rischio e pericolo!
  2. 2
    Evita l'uso delle contrazioni. Usane meno possibile.
  3. 3
    Scrivi per esteso tutti i numeri inferiori a 10. Dovresti farlo sempre (anziché scrivere 1, 2, 3 ecc.). Dato che questa è una pratica necessaria nella scrittura formale, non solo farà sembrare il saggio più lungo, lo renderà anche migliore, in un certo modo.
  4. 4
    Riduci l'uso di pronomi (anche sottintesi). Anziché dire "(noi) siamo andati a nuotare" prova a usare "mio fratello, mia sorella ed io siamo andati a nuotare". Fai però attenzione, perché questo renderà con molta facilità il tuo saggio molto prolisso e potranno farne le spese la qualità e la leggibilità, se esagererai.
  5. 5
    Fai uso di molte citazioni. Invece di darne solo un assaggio, includi l'intera citazione prima di andare a spiegarla. Assicurati però di trovare il modo di ricollegarti alla tua tesi di partenza, perchè se non lo farai il professore te lo farà notare con una nota
  6. 6
    Sii prolisso. Invece di dire "questo quadro è rosso", scrivi "questa magnifica opera d'arte è piena di colori caldi e vibranti come il rosso, il marrone e il mogano". Oltre ad allungare il tuo saggio, puoi dare l'impressione di essere davvero appassionato, il che senza dubbio aiuta! Come per le altre soluzioni, non abusarne; rischierai che l'elaborato risulti ridondante o infiocchettato.
    • Prediligi le parole lunghe ai sinonimi più corti.
    • Se incontri dei problemi nel trovare parole più lunghe, puoi usare il dizionario dei sinonimi di Word, per allungare il tutto.
  7. 7
    Trai le conclusioni. Le conclusioni non devono limitarsi a un paragrafo. Un buon metodo per spremere un'altra pagina o mezza, a seconda della lunghezza del resto del lavoro, è quello di aggiungere delle conclusioni che semplicemente riassumono il testo dell'elaborato. Successivamente, aggiungi altre conclusioni che tirino le somme a facciano il punto circa la tua tesi.

Consigli

  • Usa molti sinonimi descrittivi che facciano sembrare il tuo saggio migliore e più lungo.
  • Se l'ultima frase del paragrafo finisce vicino la fine della riga, aggiungi una parola o due in modo da raggiungere la riga successiva (gli aggettivi sono i tuoi migliori amici!).
  • Non usare abbreviazioni. Ad esempio, scrivi "Stati Uniti d'America" anziché "USA"
  • La maggior parte dei margini è 1". Aumentalo a 1,15", 1,2", o anche 1,25". Tuttavia, usa questo metodo a tuo rischio e pericolo. I margini a 1,25" saranno più vistosi.
  • Fai un doppio spazio dopo ogni periodo. Questa è un tecnica di scrittura un tempo in voga che è oramai superata ma regna ancora così tanta confusione che ti si potrebbe perdonare il "non saperlo".
  • Dividi i paragrafi più grandi in due o più paragrafi minori. Questo, inoltre, renderà il testo più leggibile per l'insegnante.
  • Fai una pagina come copertina. Aiuta ad aumentare il volume e dà il tocco finale.
  • Aggiungi fotografie, e allineale con il testo.
  • Assicurati che ogni paragrafo abbia una frase centrale, a sostegno del tuo ragionamento, e una frase di conclusione/transizione.
  • Aggiungi parole e periodi che non alterino il senso, come proposizioni esplicative.

Avvertenze

  • Considera se il far sembrare più lungo il tuo saggio valga i possibili problemi o la mancanza di rispetto per il professore. Anziché cercare modi per ingannare il tuo insegnante, potrebbe richiedere meno tempo e impegno completare il tuo saggio in maniera onesta e retta.
  • Molti di questi consigli sono considerati inganni, specialmente se considerati nel loro insieme, quindi non esagerare nell'applicarli.
  • In quest'ottica, se il tuo insegnante vuole che tu riveda queste impostazioni, non ti irritare. Riformattare il tuo elaborato - o fare il conteggio delle parole - è questione di un click.
  • Assicurati che tu non stia violando le indicazioni dell'insegnante riguardo margini, dimensioni del font, spazi ecc. Se questi sono specificati (e gli insegnanti più attenti lo faranno spesso), violare le regole comporterà un voto peggiore o una bocciatura.
  • Se il tuo insegnate o professore ha lavorato o tuttora lavora come editor, dimenticati tutto questo. Si accorgerà di tutto.In effetti, il tuo insegnante o professore probabilmente si accorgerà di tutto già solo se è stato anche lui o lei studente.
  • Come già detto, questi consigli potrebbero essere considerati imbrogli da alcuni professori, quindi non usarli tutti, solo alcuni.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 90 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Scrittura

In altre lingue:

English: Make an Essay Appear Longer Than It Is, Español: hacer que un ensayo se vea más extenso de lo que es, Português: Fazer um Trabalho ou Redação Parecer Maior do Que É, Deutsch: Einen Aufsatz länger erscheinen lassen als er tatsächlich ist, 中文: 使一篇文章显得比实际更长, Français: faire en sorte qu'une dissertation paraisse plus longue, Bahasa Indonesia: Membuat Karya Tulis yang Terkesan Lebih Panjang, Nederlands: Een essay er langer uit laten zien, العربية: جعل المقال يبدو أطول, Tiếng Việt: Bài luận trông dài hơn thực tế, ไทย: เขียนเรียงความให้ยาวกว่าความเป็นจริง

Questa pagina è stata letta 7 925 volte.
Hai trovato utile questo articolo?