Quella di pulirsi le zampe è una simpatica abitudine del cane a cui assistiamo spesso, ma quando diventa eccessiva, può indicare un problema di fondo. I cani si leccano istintivamente le zampe per pulirsi, ma un leccare continuo e ossessivo può essere sintomo di ansia, lesioni o infezioni. Alcuni rimedi naturali possono fare miracoli e aiutare il tuo cane a stare meglio senza che sia necessario andare dal veterinario. Ecco alcuni rimedi casalinghi che puoi provare per far smettere al tuo cane di leccarsi le zampe.

1
Esamina le zampe del cane per capire perché le lecca.

  1. Possono esserci diverse ragioni per cui il cane sembra più interessato del solito alle sue zampe. Scoprire che cosa lo spinge a leccarle così spesso ti aiuterà a scegliere il rimedio più adeguato. Controlla bene le sue zampe e monitora il suo comportamento per capire se è presente uno dei seguenti problemi:[1]
    • La secchezza cutanea può causare molto prurito: controlla se il cane ha la forfora e se la pelle delle zampe è screpolata o secca;
    • Un'allergia respiratoria o alimentare può indurre il cane a leccare o mordicchiare le zampe;
    • Le infezioni alle zampe sono più comuni di quanto si pensi: se i cuscinetti appaiono gonfi e di un colore anomalo, è possibile che siano infetti;
    • Ferite come tagli e contusioni possono indurre il cane a leccarsi le zampe: controlla se sui cuscinetti sono presenti graffi o macchie insolite;
    • La noia è spesso la causa principale di questo comportamento. Il cane potrebbe sviluppare una tendenza ossessivo-compulsiva a cui si può porre rimedio con un nuovo giocattolo o un osso.[2]
    Pubblicità

2
Controlla se ci sono tagli sui cuscinetti delle zampe.

  1. Potrebbero esserci delle piccole ferite nascoste. Prima di provare qualsiasi rimedio casalingo, esamina accuratamente le zampe del cane per verificare che non ci siano tagli. Allarga delicatamente le dita delle zampe per ispezionare i lati dei cuscinetti. Non iniziare alcun trattamento casalingo se il cane ha un taglio profondo o sembra accusare dolore alla zona, perché potrebbe aver bisogno di cure veterinarie.[3]
    • Nota se i cuscinetti sono gonfi o di un colore anomalo; dovresti anche rimuovere eventuali impurità, come sassolini o terriccio.
    • Se il cane si ritrae o si lamenta quando cerchi di ispezionargli le zampe, probabilmente sente dolore.
    • Rivolgiti a un veterinario se il cane ha una ferita profonda o sembra avvertire molto dolore. È importante assicurarsi che il taglio non sia infetto.

3
Bagna le zampe con l'aceto di mele.

  1. Il sapore dell'aceto può dissuaderlo dal leccarsi le zampe. Applicare un po' di aceto di mele sulle zampe può essere una soluzione temporanea finché non si arriva alla radice del problema. Massaggia le zampe con una soluzione 50/50 di aceto di mele e acqua calda.[4]
    • Assicurati che non ci siano piaghe aperte sulle zampe prima di applicare la soluzione.
    Pubblicità

4
Fagli un bagno all'avena.

  1. Usa un antinfiammatorio naturale per lenire il prurito e le irritazioni cutanee. Un bagno all'avena è un ottimo modo per trattare la pelle secca e screpolata – ed è anche commestibile! Versa 470 ml di farina d'avena in un secchio d'acqua calda e immergi le zampe del tuo amico peloso per una decina di minuti.[5]
    • I risultati probabilmente non saranno immediati, ma dovrebbe leccarsi di meno le zampe dopo un paio di trattamenti.
    • L'ingestione di piccole quantità d'avena non comporta rischi per il cane. Puoi lasciarlo lappare un po', soprattutto se serve a farlo stare fermo![6]

5
Usa l'olio di cocco.

  1. Anche i cani possono apprezzare un bel massaggio! L'olio di cocco è un eccellente rimedio naturale per idratare la pelle secca. Devi semplicemente massaggiare le zampe con l'olio o aggiungerne qualche goccia alla pappa.[7]
    • L'olio di cocco può tranquillamente essere ingerito dal cane, quindi non devi preoccuparti se si lecca le zampe dopo l'applicazione.
    • Assicurati di usare un olio vergine di alta qualità, completamente biologico, soprattutto se decidi di mescolarlo al cibo.
    Pubblicità

6
Immergi le zampe nel bicarbonato di sodio.

  1. Questo rimedio è ottimo per dare sollievo alle zampe infiammate. Il bicarbonato di sodio è un antinfiammatorio e antiacido naturale; può aiutare a lenire la pelle irritata del cane. Versa 120 g di bicarbonato di sodio in un secchio di acqua calda e immergi le zampe del cane per 10 minuti. Ripeti il trattamento 2-3 volte al giorno per ottenere i migliori risultati.[8]
    • Distrai il cane con dei bocconcini per tenerlo fermo per 10 minuti.
    • Se hai un cane di grossa taglia o piuttosto iperattivo, prova a mettere a bagno le sue zampe nella vasca, raddoppiando la miscela di bicarbonato se necessario.

7
Fagli un bagno alla camomilla.

  1. Allevia l'ansia e tratta le infezioni con un bagno rilassante. La camomilla è un rimedio erboristico con proprietà antibatteriche e antiossidanti, il che la rende perfetta per combattere le infezioni. Non solo lenisce la cute del cane, ma l'aroma può anche avere un effetto calmante. Mescola la camomilla nell'acqua calda e immergi le zampe del cane per qualche minuto.[9]
    • Se non hai fiori di camomilla, non è un problema! Puoi comprare un infuso di camomilla in bustine al supermercato e applicare direttamente le bustine infuse sulle zampe del cane.
    Pubblicità

8
Valuta di modificare la sua alimentazione.

  1. La causa del problema potrebbe essere un allergene comune. È possibile che il sistema immunitario del cane sia sotto stress per via di qualcosa che ha mangiato a cui è allergico. Se oltre a leccarsi le zampe soffre spesso di diarrea, la soluzione migliore può essere cambiare la sua dieta.[10]
    • Alimenti a cui i cani sono comunemente allergici sono frumento, soia, uova, latticini, manzo, pollo e pesce.
    • Prova a preparare in casa dei pasti semplici e leggeri evitando gli allergeni più comuni e vedi se ci sono cambiamenti.
    • Consulta il veterinario per stabilire quale linea d'azione adottare d'ora in avanti; potrebbe consigliarti un nuovo cibo per cani da provare.

9
Prova a cambiare shampoo.

  1. Il problema potrebbe essere causato da una reazione a un prodotto di toelettatura. Se comincia a leccarsi subito dopo avergli fatto il bagno, prova a sostituire i prodotti che usi per lavarlo. La maggior parte degli shampoo per cani è molto delicata, ma ogni cane è diverso. Se non noti miglioramenti dopo aver cambiato shampoo, non è quella la causa.[11]
    • Prova a passare a uno shampoo naturale al 100% che contenga ingredienti idratanti.
    Pubblicità

10
Acquista dei copri zampe.

11
Applica un balsamo per cuscinetti.

  1. Un prodotto topico specifico può essere una soluzione semplice e rapida. La pelle del cane può raggrinzirsi e screpolarsi a seguito di cambiamenti climatici, proprio come la nostra. I cuscinetti delle zampe sono delicati e correre tra superfici calde, fredde e ruvide può irritarli. L'applicazione di un balsamo o di una cera specifica per le zampe del cane può reidratare la pelle e proteggerla da ulteriori danni.[13]
    • Scegli un balsamo o una cera che sia naturale al 100% e non faccia male al cane nel caso leccasse il prodotto.
    • I balsami a base di olio di cocco, olio di girasole, olio di mandorle dolci, olio di jojoba, olio di vitamina E e burro di cacao sono ottime scelte.[14]
    Pubblicità

12
Rivolgiti al veterinario se il cane continua a leccarsi le zampe.

wikiHow Correlati

Riconoscere un Cane che Sta per MorireRiconoscere un Cane che Sta per Morire
Punire il CanePunire il Cane
Prendersi Cura di un Cane dopo la SterilizzazionePrendersi Cura di un Cane dopo la Sterilizzazione
Insegnare al Tuo Cane i Comandi di BaseInsegnare al Tuo Cane i Comandi di Base
Rimuovere Vecchie Macchie di Urina di CaneRimuovere Vecchie Macchie di Urina di Cane
Far Ingrassare un CaneFar Ingrassare un Cane
Difendersi dall'Attacco di un CaneDifendersi dall'Attacco di un Cane
Far Smettere di Abbaiare il Cane del VicinoFar Smettere di Abbaiare il Cane del Vicino
Riconoscere i Sintomi di Displasia dell'Anca nei CaniRiconoscere i Sintomi di Displasia dell'Anca nei Cani
Solidificare le Feci del tuo CaneSolidificare le Feci del tuo Cane
Insegnare a un Cane a Non Abbaiare alle PersoneInsegnare a un Cane a Non Abbaiare alle Persone
Lessare il Pollo per i Cani
Mantenere i Cani al Caldo in InvernoMantenere i Cani al Caldo in Inverno
Calmare un Cane Maschio quando la Femmina è in CaloreCalmare un Cane Maschio quando la Femmina è in Calore
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Cameron Thompsen
Co-redatto da:
Addestratore Cinofilo
Questo articolo è stato co-redatto da Cameron Thompsen. Cameron Thompsen è un'addestratrice cinofila e coach specializzata in rapporto tra cani e umani, titolare e fondatrice della Hope2K9 Foundation. Con quasi 20 anni di esperienza, si dedica a lavorare con i cani e i loro padroni su problemi di comportamento che vanno dall'ansia grave alla reattività, passando per aggressività e problemi causati dalla paura. Lavora con tutti i cani di Hope2K9 allo scopo di addestrarli completamente prima dell'adozione. Ai nuovi padroni viene offerto supporto per tutta la vita di ogni cane. Questo articolo è stato visualizzato 7 698 volte
Categorie: Cani
Questa pagina è stata letta 7 698 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità