Le Dalie sono piante che fioriscono in estate da radici a forma di tubero. Per quanto resistano all’inverno nelle zone climatiche USDA da 7 a 10, devono essere rimosse dal giardino nelle zone più fredde e conservate per l'inverno. Se sono lasciate in giardino nelle zone più fredde, saranno uccise dal gelo. Quest’articolo ti mostrerà come far svernare le tue dalie sia all’interno, sia all’aperto – segui il passaggio 1 qui sotto per iniziare.

Parte 1 di 3:
Preparare le Dalie per Farle Svernare all’Interno

  1. 1
    Fai svernare le tue dalie all’interno per evitare che si congelino e per farle riposare. Sebbene le dalie possono sopravvivere all'aperto nelle zone USDA da 7 a 10, dovranno essere portate all’interno nelle zone più fredde nei mesi invernali per impedire che si congelino.
    • Tuttavia, molti giardinieri scavano le loro dalie per l'inverno anche dove sono resistenti per controllarle e per dare loro un periodo di riposo durante l'inverno.
    • Si ritiene che questo riposo favorisca la salute generale della pianta e fioriture più abbondanti.
  2. 2
    Scava le dalie immediatamente dopo il primo gelo. Lascia le dalie nel terreno fino a quando il primo gelo uccide le foglie e gli steli e induce i tuberi ad andare in riposo vegetativo per l'inverno.[1]
  3. 3
    Solleva con cautela i tuberi con una forca da giardino. Una volta che sei pronto a dissotterrare i tuberi, spingi la forca da giardino nel terreno a circa 15 cm di distanza dai fiori. Fai questo intorno alla pianta per allentare il terreno, facendo attenzione a non bucare i tuberi.
  4. 4
    Rifila e pulisci i tuberi che hai scavato. Delicatamente rifila i gambi morti dai tuberi ed elimina con le mani i grandi grumi di terra. Lava la terra residua con una pompa da giardino per ridurre la possibilità di malattie fungine.
    • Questo può essere fatto mettendo i tuberi su un pezzo di tessuto sospeso sopra un bidone della spazzatura o semplicemente stendendo su un tavolo da picnic e facendo scorrere l'acqua sui tuberi fino a aliminare la terra.
  5. 5
    Asciuga i tuberi prima di conservarli. Stendi alcuni giornali su una superficie piana all'interno di un'area protetta dove i tuberi non siano esposti al sole o al vento. Metti i tuberi sui giornali e lasciali asciugare per 24 ore prima di conservarli - questo aiuta a prevenire le infezioni fungine.
    • In alternativa, puoi appendere per i gambi i tuberi capovolti per una o due settimane in un luogo fresco e asciutto fino a quando si sono asciugati.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Conservare le Dalie

  1. 1
    Ricopri i tuberi con un fungicida prima di conservarli. La società americana delle Dalie suggerisce di inzuppare i tuberi con un fungicida liquido come il Daconil o di spolverarli con polvere di zolfo a buon prezzo prima di riporli, al fine di impedire lo sviluppo di funghi.
    • L'ultimo metodo prevede di mescolare insieme circa tre tazze di vermiculite e un cucchiaino di polvere di zolfo in un sacchetto di plastica. I tuberi vengono ricoperti mettendoli nel sacchetto e scuotendolo.
    • Tuttavia, questo metodo può richiedere qualche ulteriore sperimentazione da parte dei giardinieri casalinghi per trovare il rapporto che va meglio per loro.
  2. 2
    Riponi i tuberi asciutti in una scatola. I tuberi perfettamente asciutti e trattati con il fungicida possono essere conservati in una scatola foderata con giornali, ricoperti poi con muschio di torba. Strati di muschio e di tuberi di Dalie dovrebbero essere alternati fino a quando il contenitore è quasi pieno o tutte le dalie sono state riposte.
    • Dovrebbero essere ricoperte con uno strato finale di muschio, coperto a sua volta con uno strato di giornale, prima che la scatola sia chiusa.
    • I tuberi di Dalie possono essere conservati anche in scatole o in vassoi con del materiale asciutto come sabbia, concime o terriccio.
    • Se si hanno diversi tipi di tuberi di Dalia, è consigliabile etichettare i contenitori usati per conservarli.
  3. 3
    Conserva i tuberi a una temperatura compresa tra 4,5 e 7 gradi C. In tutte le fasi di stoccaggio, mantieni i tuberi di Dalia a una temperatura compresa tra 4,5 e 7° Celsius. Le temperature più fredde possono ucciderli.
  4. 4
    Controlla i tuberi mensilmente per i segni di secchezza o di malattia. I tuberi di Dalia conservati devono essere controllati mensilmente e spruzzati con acqua, se hanno un aspetto troppo asciutto.[3]
    • Se si sono asciugati eccessivamente, immergere i tuberi in un barattolo di acqua può essere necessario per rivitalizzarli.
    • Durante il controllo mensile, se i giardinieri avvistano eventuali parti malate dovrebbero tagliarle via e poi disinfettare l'attrezzo da giardino che è stato utilizzato.
  5. 5
    Se vivi in una zona molto fredda, considera di conservare i tuberi in grandi contenitori. Coloro che vivono in zone con inverni molto freddi potrebbero voler conservare i tuberi di Dalia in grandi contenitori adatti a tenere le piante nelle loro piene dimensioni.
    • All’inizio della primavera, i contenitori possono essere spostati sotto una finestra in modo che le piante siano in grado di riprendere a crescere, anche se le temperature non sono ancora abbastanza calde per poterle tranquillamente spostare all’aperto.
  6. 6
    Ripianta prima dell'ultimo gelo i bulbi che hanno svernato. Pianta i tuoi tuberi di Dalia che hanno svernato in giardino a primavera, una o due settimane prima dell'ultimo gelo previsto.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Far Svernare le Dalie all’Aperto

  1. 1
    Fai svernare le Dalie all’aperto soltanto in zone con temperature corrispondenti a quelle delle zone USDA da 7 a 10. Le Dalie sopravvivranno all'aperto in inverno soltanto nelle zone con temperature corrispondenti a quelle delle zone USDA da 7 a 10.
    • Queste zone si riferiscono alla classificazione USDA delle regioni degli Stati Uniti in base alla loro temperatura media minima annuale in inverno. Ogni zona è di circa 5 gradi più calda (o più fredda) rispetto a quella adiacente.
    • Negli USA puoi scoprire in che zona vivi andando sui siti delle associazioni nazionali di giardinaggio e inserendo il tuo codice postale.[4]
  2. 2
    Copri il terreno con uno strato di pacciame. Assicurati di utilizzare molto pacciame se i tuberi della pianta dovranno trascorrere l'inverno all'aperto. La pacciamatura deve essere tra 12,5 e 30 cm di spessore e può essere formata da trucioli di legno, compost di funghi, erba tagliata o altri materiali organici.
  3. 3
    Rimuovi il pacciame all’inizio della primavera e dividi i tuberi. All’inizio della primavera, all’incirca tra marzo e aprile, rimuovi il pacciame in modo che il terreno si possa scaldare naturalmente. Scava e dividi i tuberi, quindi ripiantali per ottenere i migliori risultati.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 2 368 volte
Categorie: Giardinaggio
Questa pagina è stata letta 2 368 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità