Come Far in Modo che il tuo Gatto Impari a Conoscerti e ad Amarti

Scritto in collaborazione con: Pippa Elliott, MRCVS

In questo Articolo:Rendere Socievole un Nuovo GattoCostruire una Relazione Positiva con il Gatto

Può essere difficile riuscire a prendere confidenza con i gatti. La maggior parte di loro ha un carattere indipendente e non ha bisogno di continue interazioni con gli esseri umani per essere felice. Se vuoi rafforzare il tuo legame con il gatto, devi anche creare un ambiente sicuro e positivo per lui. Inoltre devi insegnargli ad associare la tua persona con le cose che già gli piacciono, come il cibo. Non importa se il tuo micio è giovane o adulto, sappi che puoi costruire un ottimo rapporto con lui con un po' di lavoro e pazienza.

1
Rendere Socievole un Nuovo Gatto

  1. 1
    Prendi confidenza con il nuovo micio il prima possibile. Per costruire un legame forte con il gatto, devi prima di tutto assicurarti che stia bene con la gente in generale. È importante comunicare con il gatto fin da quando è cucciolo per le sue future relazioni con le persone.
    • Se riesce a diventare affabile con le persone tra le 2 e le 7 settimane di vita, allora ci sono le basi affinché lo sia per il resto della sua vita.
    • Aiutare un micio a socializzare con gli esseri umani significa anche tenerlo in braccio e incoraggiarlo durante lo sviluppo a interagire con le persone e gli animali. Questi contatti con gli altri esseri devono essere piacevoli, se vuoi che li mantenga in futuro.
    • Valuta la possibilità di iscriverlo a dei corsi di socializzazione. Il veterinario probabilmente ha alcune indicazioni e consigli da darti in questo senso, che puoi prendere in considerazione.
  2. 2
    Sii paziente con i gatti più anziani. Se hai un gatto adulto, non disperare, puoi ancora aiutarlo a prendere confidenza con gli esseri umani. Le interazioni positive sono efficaci a tutte le età e non ci sono limiti nel fare amicizia con un amico felino.
    • Anche se si tratta di un gatto selvatico (non ha mai vissuto con le persone) che non abbia più di quattro anni, sappi che puoi entrare in confidenza con lui.
    • Rendere amichevole un gatto adulto richiede molto più tempo e pazienza. I passaggi che vengono descritti in questo articolo sono validi anche per lui, ma sii preparato al fatto che sarà necessario molto più tempo prima che arrivi ad accettarti.
  3. 3
    Crea un ambiente confortevole per l’animale. Il gatto non è disposto a relazionarsi con gli esseri umani se non si sente a suo agio e al sicuro. Fai in modo che l’atmosfera intorno sia serena e non minacciosa quando introduci un nuovo gatto in casa.
    • Inizia mettendolo in una stanza tranquilla nella quale possa sentirsi a proprio agio; la camera da letto è una buona soluzione, in quanto trascorrere del tempo qui lo aiuterà ad abituarsi al tuo odore. In seguito dagli la possibilità di esplorare pian piano anche il resto della casa, in modo che prenda maggiore confidenza con l’ambiente.
    • Forniscigli delle superfici comode e piacevoli su cui possa sdraiarsi o accovacciarsi. Un tiragraffi può essere una buona soluzione per un gatto che ha bisogno di un po' di sicurezza e di un luogo tutto suo.
    • Assicurati anche che il micio abbia facile accesso al cibo, all'acqua, a una lettiera e a un punto dove farsi le unghie.
  4. 4
    Mantieni una rispettosa distanza. Non gironzolargli sempre attorno e non sopraffarlo con la tua presenza. Restando calmo e mantenendo una certa distanza, gli dimostri che non sei una minaccia e che non deve temerti.
    • Questo è particolarmente importante per i gatti più anziani che non sono abituati a trascorrere il tempo in mezzo alla gente. Se a un gatto di questo tipo mostri troppe attenzioni, puoi ottenere più danni che benefici. Devi piuttosto fare in modo che sia lui ad avvicinarsi a te.
    • Siediti a leggere o a guardare la TV e ignora il micio. Lascia dei dolcetti o del cibo sparsi per la stanza e incoraggia l’animale a mostrarsi e a dare la caccia al cibo. Vedrai che seguirà le prelibatezze e lentamente si avvicinerà a te. A quel punto stai fermo, non toccarlo e non parlare al gattino all’inizio. Aspetta che si abitui a restare nella stessa stanza con te. Il cibo è un modo per creare un’associazione positiva quando sei nelle vicinanze.
    • Lascia che sia il gatto ad avvicinarsi a te. Fai penzolare o lanciagli un giocattolo per renderti più interessante. Non cercare di accarezzarlo i primi tempi, perché potresti spaventarlo. Per prima cosa devi fare in modo che la tua presenza non sia minacciosa e solo in seguito devi cercare di prendere confidenza fino al punto da riuscire ad accarezzarlo, anche una sola carezza alla volta. Non insistere troppo però, altrimenti dovrai ricominciare da capo per riuscire a ottenere nuovamente la sua fiducia.
    • Ricordati che potrebbe essere necessario un po’ di tempo prima che il gatto capisca che non vuoi fargli del male; non ti conosce ancora. Mostragli tutto il tuo affetto e sii paziente quando porti a casa un nuovo gattino.
  5. 5
    Usa un diffusore di feromoni per calmare il gatto se è spaventato. Questo dispositivo contiene i feromoni felini che hanno un’azione calmante sul micio e possono aiutarlo a rilassarsi e tranquillizzarsi quando è ansioso o agitato.
    • Il diffusore di feromoni è molto semplice da usare. Tutto quello che devi fare è collegarlo a una presa di corrente, esattamente come molti diffusori per ambienti che trovi in commercio. Poi, è sufficiente controllarlo periodicamente per essere certo che non si esaurisca il contenuto.
    • Questi prodotti sono facilmente disponibili nei negozi di articoli per animali e presso i rivenditori online.
  6. 6
    Accarezza delicatamente il gatto quando lo inviti ad avvicinarsi. I gatti si innervosiscono facilmente e diventano ansiosi o si mettono sulla difensiva, se cerchi di mostrare loro affetto quando non lo cercano. Assicurati che il gatto ti associ a delle attenzioni volute e delicate, non all'ansia.
    • Accarezzalo dolcemente se si strofina contro di te. Quando inizia a strofinarsi sul tuo corpo, ti sta manifestando un gesto amichevole. Rafforza il contatto che sta avendo con te e approfitta dell’occasione per accarezzarlo.
    • Ai gatti piace farsi grattare la testa e il collo, amano anche le carezze delicate sulla schiena, proprio dove la colonna vertebrale incontra la coda. Se gli fai delle carezze lungo tutta la schiena, però, potresti stimolarlo troppo e fargli anche del male, rischiando di essere graffiato o morso.
    • Puoi dargli un dolcetto dopo averlo accarezzato per cercare di creare un’associazione positiva con il tocco.
  7. 7
    Prendi in braccio il gatto quando è rilassato. Accarezzalo finché vedi che lo gradisce e poi afferralo e mettilo in un bel posto al sole o dagli da mangiare. Devi fare in modo che associ il fatto di essere preso in braccio con una cosa positiva.
    • Non forzarlo a stare in braccio se vedi che non vuole, altrimenti potresti rovinare o compromettere la fiducia che stai costruendo con lui. Ciò è importante soprattutto con i gatti più anziani.
    • Ci possono essere delle occasioni in cui devi afferrare il gatto contro la sua volontà, ad esempio quando devi metterlo in un trasportino. In questo caso agisci nella maniera più delicata possibile, avendo cura di calmarlo con un tono di voce pacato, accarezzandolo ed eventualmente anche dandogli dei dolcetti.
  8. 8
    Rivolgiti al veterinario se tutto il resto fallisce. I gatti adulti particolarmente paurosi e ansiosi potrebbero aver bisogno di farmaci specifici per facilitare il processo di socializzazione. Parla con il veterinario se con i consigli di questo tutorial non ottieni i risultati sperati.
    • Ci sono medici specialisti del comportamento animale che possono aiutarti in casi estremi. Chiedi al tuo veterinario di fiducia che ti indichi qualcuno di questi professionisti.

2
Costruire una Relazione Positiva con il Gatto

  1. 1
    Assicurati di essere tu a nutrire il micio. Quando il gatto inizia a sentirsi a suo agio in tua presenza, puoi iniziare a costruire un rapporto positivo con lui. Il cibo è un ottimo stimolo e devi fare in modo che il micio lo associ proprio a te; ciò lo aiuterà a creare un legame positivo alla tua presenza.
    • Dagli due o tre piccoli pasti al giorno, piuttosto che lasciare il cibo sempre disponibile nella ciotola, così rafforzi l'associazione tra te e gli alimenti. Se gli lasci delle crocchette sempre a disposizione, puoi comunque ancora fornirgli dei piccoli pasti di cibo umido per questo scopo.
    • Rimani nella stanza quando il micio mangia, sempre per rafforzare l'associazione tra te e il cibo. Eventualmente puoi anche accarezzarlo.
    • Se inoltre gli dai dei dolcetti di alta qualità, gli fai anche capire che sei tu a fornirgli tutte le cose buone e gustose. Usa le prelibatezze per rafforzare il buon comportamento, come ad esempio se si strofina contro la tua gamba o ti mostra affetto.
  2. 2
    Assicurati che il tuo animale sia sterilizzato o castrato. È più facile per il gatto affezionarsi a te se non ha l'istinto di accoppiarsi.
    • La sterilizzazione o castrazione è importante anche per limitare la popolazione dei gatti. Questo è ancora più vero se il tuo micio trascorre del tempo anche all'aperto. Se non è sterilizzato o castrato, contatta una clinica veterinaria o l’associazione per la protezione degli animali della tua zona e fissa un appuntamento.
  3. 3
    Parla al tuo amico peloso. Dovresti parlargli spesso, usando un tono di voce calmo e mai minaccioso. Il tono di voce, con il linguaggio del corpo, gli trasmette un messaggio e devi essere certo che questo messaggio sia gentile e delicato.
    • Se urli al tuo micio (o a qualsiasi altro animale da compagnia) lo spaventi e lo induci a diffidare di te. Anche se si è comportato male devi fare in modo di non sgridarlo mai.
  4. 4
    Gioca con lui. Una volta che si sente tranquillo e si avvicina, fai penzolare un giocattolo o una corda per invitarlo a giocare. Potrebbe anche non avere voglia di giocare sempre con te, quindi sappi cogliere l'occasione quando lo desidera, in modo da creare un legame affettivo.
    • A molti esemplari piace l’erba gatta. Valuta la possibilità di acquistare un giocattolo che la contenga per incoraggiare il micio a giocare.
    • Puoi avere maggior successo e riuscire a giocare con il gatto quando ti invita a interagire con lui. Ad esempio, può strofinarsi contro il tuo corpo o salirti in grembo. Anche se a volte vuoi invitarlo a giocare mostrandogli un giocattolo vistoso o una corda penzolante, tieni presente che, se non vuole giocare, ti ignorerà completamente.
  5. 5
    Mantieni il tuo animale e la sua lettiera puliti. I gatti hanno bisogno di avere il pelo e l’ambiente circostante sempre puliti, per sentirsi a proprio agio. Pulisci la lettiera regolarmente in modo che non debba entrare nella sabbia sporca. Infatti, quando è sporca, il gatto diventa ansioso e infelice ed è indotto a fare i propri bisogni in un altro luogo.
    • Anche se il tuo micio molto probabilmente trascorre tanto tempo a lavarsi il pelo, dovresti anche tu spazzolarlo e fargli la toeletta, per creare un legame con lui. Assicurati di usare una spazzola o un pettine specifico per gatti. Non tutti i gatti permettono ai loro proprietari di spazzolarli, ma alcuni invece apprezzano la sensazione della toelettatura. Inoltre questa procedura ti permette di ridurre il pelo che perde in casa, soprattutto se il tuo micio è di una razza a pelo lungo.
  6. 6
    Mantieni sano il tuo amico a quattro zampe. Il gatto può diventare restìo ed evitare le persone se ha problemi di salute non curati. Assicurati di portarlo regolarmente dal veterinario per dei controlli medici. Contatta il veterinario se noti dei cambiamenti significativi nel suo stato di salute o nel suo comportamento.
    • Il gatto non può capire che stai facendo solo il suo bene sottoponendolo a frequenti controlli medici, ma, mantenerlo sano, in realtà è il modo migliore per esprimergli il tuo affetto.
    • Nello stesso modo, il gatto non può dimostrarti il suo affetto quando lo metti nel trasportino per andare dal veterinario, ma gli anni in buona salute che potrete condividere dovrebbero più che compensarti.
  7. 7
    Riconosci le sue manifestazione di affetto. Tutti sanno che le fusa sono il loro miglior modo per mostrare gioia. Non tutti però sanno che un lento ammiccamento è un altro modo per mostrare contentezza e accettazione.
    • Prova a rispondere a questo gesto ammiccando a tua volta verso di lui. Alcune persone definiscono questo un "bacio di gatto". Il tuo amico peloso può riconoscere questo come un segno che non sei minaccioso e che sei un amico.

Consigli

  • Sii paziente. Alcuni gatti sono più timidi rispetto ad altri e hanno bisogno di maggior tempo prima di entrare in confidenza con le persone. Tuttavia, se ti impegni con lui, il rapporto che riuscirai a costruire meriterà il tempo e lo sforzo impiegati.
  • Mentre un cucciolo può riuscire ad accettarti e addirittura legarsi affettivamente molto rapidamente, un gatto adulto, soprattutto se era randagio o selvatico, ha bisogno di molto tempo prima di riuscire a prendere confidenza e, anche quando ti manifesta affetto, sappi che non diventerà mai docile come uno che hai tenuto fin da piccolo. Se prendi un gatto adulto, preparati al fatto che resterà distaccato e ombroso per parecchio tempo. Dovrai essere molto paziente con lui.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Pippa Elliott, MRCVS. Laureata in Scienze Veterinarie e membro del Royal College of Veterinary Surgeons, la Dottoressa Elliott ha oltre 30 anni di esperienza nel settore della chirurgia veterinaria e nella pratica della medicina per animali di compagnia. Ha conseguito la laurea in medicina e chirurgia veterinaria alla University of Glasgow nel 1987. Lavora da più di 20 anni presso la stessa clinica veterinaria della sua città natale.

Categorie: Gatti

In altre lingue:

English: Get Your Cat to Know and Love You, Español: conseguir que tu gato te conozca y te ame, Русский: заставить кошку узнать и полюбить вас, Français: apprendre à un chat à me connaitre et à m'aimer, Bahasa Indonesia: Membuat Kucing Mengenal dan Mencintai Anda, Deutsch: So lernt deine Katze dich kennen und lieben, Nederlands: Zorgen dat je kat je kent en van je houdt, 한국어: 고양이가 나를 알아보고 사랑하게 하는 방법, Tiếng Việt: Khiến mèo quen và yêu quý bạn, العربية: جعل القطة تعرفك وتحبك, 日本語: 猫との絆を深める

Questa pagina è stata letta 14 074 volte.
Hai trovato utile questo articolo?