eBay è un sito di aste online dove puoi acquistare una grande varietà di prodotti ad un prezzo inferiore rispetto al valore di mercato. Quando fai acquisti su eBay hai due opzioni principali: puoi fare un’offerta su un oggetto e aspettare per vedere se hai vinto una volta che l’asta sarà terminata, oppure puoi utilizzare l’opzione “Compralo subito”, per comprare un oggetto direttamente. Entrambi i metodi di acquisto sono piuttosto semplici, ma ci sono comunque alcuni consigli e tecniche che dovresti conoscere, specialmente per quanto riguarda le strategie per fare le offerte. Leggi di seguito per saperne di più.

Metodo 1 di 4:
Prendi Familiarità con eBay

  1. 1
    Registra il tuo account. La prima cosa di cui hai bisogno per iniziare a fare acquisti su eBay è registrare il tuo account. Senza fare ciò, non ti sarà possibile fare acquisti o mettere oggetti in vendita. Vai su ebay.it e clicca sul link per effettuare la registrazione nell’angolo in alto a sinistra nella pagina web. Ti sarà richiesto di inserire il tuo nome completo e l’indirizzo email, dopodiché dovrai creare un username e password. Dopodiché, ti verrà inviata un’email di conferma che dovrai aprire per poter attivare il tuo account. Adesso sei pronto per iniziare a fare acquisti! [1]
  2. 2
    Cerca un oggetto. puoi cercare un oggetto specifico su eBay digitando le parole chiave nella barra di ricerca, che compare in alto nella homepage. Altrimenti, puoi cercare liberamente nelle liste delle varie categorie – che comprendono di tutto, dalla moda, ai prodotti di elettronica, ai soprammobili per la casa – per vedere che cosa è in vendita. Ti comparirà una lista con tutte le aste aperte, che potrai scorrere per confrontare i prezzi. .[2]
  3. 3
    Inizia con poco. Se è la prima volta che acquisti qualcosa su eBay, è consigliato partecipare ad un’asta a basso prezzo, così che puoi iniziare a capire come funziona il sito senza preoccuparti di spendere una grande somma di denaro. Imparare a fare offerte in maniera intelligente ed avere successo è un’abilità per la quale dovrai esercitarti, se vuoi diventare bravo.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Scegli i Tuoi Acquisti Accuratamente

  1. 1
    Confronta i prezzi. Quando acquisti un oggetto su eBay, assicurati di avere ricercato l’oggetto con attenzione prima di fare un’offerta. Cerca il suo valore di mercato e cerca oggetti simili messi all’asta, osservando il prezzo a cui vengono venduti. In questo modo, riuscirai a farti un’idea dell’andamento dei prezzi per un oggetto specifico, così che sarai in grado di riconoscere una vera offerta quando ne vedrai una. Prenditi il tempo per fare delle ricerche e prendere una decisione ragionata prima di acquistare. [3]
    • Pensa a quanto ti arrabbieresti se ti affrettassi a comprare un orologio per 50€ (pensando che si tratti di una grande offerta) per poi vedere lo stesso orologio in vendita, una settimana dopo, a 30€.
    • Qualsiasi cosa fai, non affrettarti ad acquistare solo perché pensi che possa essere la tua unica opportunità di farlo - ad eccezione di alcuni rari pezzi da collezione, potrai ritrovare la maggior parte degli oggetti in vendita di nuovo su eBay.
  2. 2
    Controlla i punteggi dei feedback lasciati al venditore. Una delle cose più importanti che devi tenere in considerazione prima di trasferire del denaro tramite eBay è il punteggio dei feedback del venditore. L’efficienza, la franchezza e la veridicità del venditore può avere un forte impatto sull’esito positivo o negativo della tua esperienza di acquisto su eBay. Ciascun venditore ha dei punteggi di feedback, ricevuti in base alle recensioni lasciate dai clienti che hanno acquistato oggetti da tale venditore in precedenza. Questo tipo di informazioni sono disponibili sulla pagina in cui viene descritto l’oggetto in vendita, nell’angolo in alto a destra.
    • Il fatto che il punteggio del venditore sia alto o basso dovrebbe influenzare la tua decisione se acquistare o meno l’oggetto. se il punteggio è basso, puoi comunque acquistare l’oggetto a tuo rischio e pericolo. Sebbene sia raro, è possibile che il venditore ti spedisca un oggetto rotot o fallato, oppure che non lo spedisca proprio.
    • Puoi anche leggere le recensioni di ciascun venditore su ciascuna pagina dei feedback, scritte da acquirenti precedenti. Questo ti aiuterà a farti un’idea di che cosa aspettarti se farai acquisti da tale venditore.
  3. 3
    Leggi attentamente la descrizione. Per risparmiare tempo ed evitare seccature, è importante leggere la descrizione di ciascun oggetto molto, molto attentamente, per assicurarti che sia esattamente quello che stai cercando. Alcune immagini o titoli potrebbero essere ingannevoli (intenzionalmente o no) e potresti essere ingannato e acquistare l’oggetto sbagliato. Assicurati di leggere scrupolosamente l’intera descrizione, facendo attenzione se vengono menzionati eventuali difetti o problemi dell’oggetto.
    • Ricordati che se non sei soddisfatto delle condizioni dell’oggetto quando lo ricevi, anche se i difetti erano chiaramente elencati nella descrizione, potrai prendertela unicamente con te stesso. In tal caso, potrebbe non essere facile restituire l’oggetto e il venditore non ne sarà contento.
    • Esempi di aspetti da tenere in considerazione includono: se l’oggetto è nuovo o usato, se viene spedito nella sua confezione originale, e se include gli accessori (batteria, caricatore, ecc…). Fai attenzione alle descrizione troppo vaghe o confuse, poiché c’è un maggiore rischio che l’oggetto non sia quello che tu ti aspetti.
  4. 4
    Tieni d’occhio le spese di spedizione. Le tasse di spedizione sono un’altra spesa che dovrai tenere in considerazione negli acquisti che farai su eBay. È molto importante controllare il costo di spedizione prima di procedere con l’acquisto, poiché molti acquirenti vengono attratti dal costo molto basso dell’oggetto in vendita che però sono bilanciati da spese di spedizione esageratamente elevate. Per questo motivo, devi sempre tenere in considerazione le spese di spedizione nel prezzo totale dell’oggetto. Le informazioni di spedizione dovrebbero essere descritte chiaramente sotto il prezzo di vendita dell’articolo. .[4]
    • Se non sei soddisfatto dei costi di spedizione dell’articolo, non dovresti fare un’offerta. Non è giusto nei confronti del venditore che tu ti impegni per un acquisto, e poi in seguito ti rifiuti di pagare le spese di spedizione perché troppo alte. Se davvero vuoi scendere a compromessi, scrivi un messaggio privato al venditore prima di accettare di comprare l’articolo, per vedere se potete trovare una soluzione.
    • Devi anche controllare da che località proviene l’articolo spedito e dove il venditore è disposto a fare spedizioni. Questo è molto importante se fai acquisti da una località internazionale, poiché alcuni venditori non effettuano spedizioni al di fuori del loro Paese. Questa informazione è disponibile sotto ai costi di spedizione.
  5. 5
    Invia un messaggio al venditore se hai delle domande. Una buona comunicazione tra l’acquirente e il venditore può trasformare qualsiasi esperienza di acquisto da negativa a positiva. La maggior parte dei venditori con elevati punteggi saranno disponibile a rispondere a qualsiasi domanda o quesito che ti possa venire in mente sia sull’articolo in vendita, sia sui metodi e costi di spedizione sia sul metodo di pagamento.
    • Per poter inviare un messaggio al venditore, scorri la pagina dell’articolo finché non trovi il riquadro “Domande e Risposte”, sotto la descrizione dell’articolo. Troverai un link chiamato “Fai una domanda”, sul quale puoi cliccare per inviare un messaggio al venditore.
    • Assicurati di avere tutte le informazioni riguardanti il metodo preferito di pagamento del venditore e la policy di restituzione prima di procedere con l’acquisto. Se queste informazioni non vengono fornite nella pagina di descrizione dell’articolo, chiedi direttamente al venditore.
  6. 6
    Non cliccare su “Compralo Subito” o “Fai un’Offerta” finché non sei sicuro. Ciò che molti acquirenti inesperti non capiscono è che cliccando su uno dei due pulsanti, “Compralo Subito” o “Fai un’Offerta”, automaticamente ci si impegna ad acquistare l’articolo e non c’è modo di tornare indietro. Una volta che hai cliccato su uno di questi due pulsanti, il venditore viene automaticamente tassato da eBay per l’utilizzo del sito, quindi non sarà felice di sapere che tu vorrai cancellare l’acquisto.
    • In alcuni casi, la situazione è risolvibile se hai una ragione legittima per cancellare l’acquisto e se invii immediatamente un messaggio al venditore chiedendo di poterlo fare. Potresti dover rimborsare il costo delle tasse se il venditore le ha già pagate, ma almeno non sarai costretto ad acquistare un oggetto che non desideri.
    • Se non hai una ragione valida per cancellare l’acquisto ma semplicemente ti rifiuti di pagare l’articolo, il venditore ha il diritto di avviare una disputa di mancato pagamento di un’offerta contro di te. Come conseguenza, sul tuo account comparirà una nota in cui si afferma il mancato pagamento di un articolo, che scoraggerà futuri venditori ed acquirenti a fare affari con te. Se ricevi tre di queste note, eBay sospenderà il tuo account.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Fare un Acquisto

  1. 1
    Usa l’opzione “Compralo Subito”. Se un articolo ha l’opzione “Compralo Subito”, potrai saltare tutta la fase relativa all’offerta e procedere direttamente all’acquisto. Il prezzo di un oggetto tramite “Compralo Subito” può variare molto – dipende dalla strategia del venditore:
    • A volte il prezzo tramite “Compralo Subito” sarà molto basso – questo accade quando un venditore vuole liberarsi in fretta di qualcosa, e così lo rivende ad un prezzo inferiore rispetto alla media. Puoi trovare dei veri affari usando l’opzione “Compralo Subito”, ma questi articoli vanno via in fretta, perciò dovrai essere veloce se vuoi che siano tuoi. Un metodo vincente è impostare le notifiche via email, tramite le quali eBay ti notificherà la disponibilità di un oggetto per l’acquisto immediato.
    • D’altra parte, il prezzo del “Compralo Subito” spesso può essere più alto del prezzo di una normale offerta. Questo perché i venditori sperano che ci siano acquirenti che hanno fretta di acquistare un articolo, e non sarebbero disposti ad aspettare alcuni giorni prima che l’asta sia chiusa. Quindi, a meno che tu non abbia fretta, è importante fare delle ricerche per cercare il prezzo medio con il quale un articolo viene venduto, prima di comprarlo utilizzando il “Compralo Subito”.
  2. 2
    Fai un’offerta. Se l’opzione “Compralo Subito” non è disponibile, oppure speri di fare un affare con un articolo, puoi usare l’innovativo sistema di offerte di eBay. Tale sistema è molto semplice, tutto quello che devi fare è inserire la cifra più alta che sei disposto a spendere per un oggetto. eBay confronterà tale cifra con le offerte di altri potenziali acquirenti e farà aumentare la tua offerta ogni volta che qualcun altro offrirà di più. Continueranno a far salire la tua offerta fino a che non raggiungerai la cifra massima prestabilita. [5]
    • eBay farà salire il prezzo della tua offerta abbastanza da superare le offerte di altri potenziali compratori. Una volta raggiunto il massimo che sei disposto a spendere, e l’asta sta ancora andando avanti, dovrai accettare di abbandonare l’asta oppure di alzare la tua offerta massima.
    • Una volta che hai fatto un’offerta, non c’è modo di cancellarla. Se ti aggiudichi l’asta, sarai obbligato ad acquistare l’articolo. Se ti rifiuti, ci sono delle penalità da pagare a eBay e il tuo account potrebbe essere addirittura sospeso.
  3. 3
    Controlla l’avanzamento della tua offerta. Prendi nota di quanto durerà l’asta a cui stai partecipando e controlla periodicamente come sta andando. Una volta che l’asta sarà finita, riceverai un’email di notifica da eBay che ti informerà se ti sei aggiudicato o meno l’articolo. Se sì, nella email troverai anche le istruzioni su cosa fare dopo.
  4. 4
    Effettua il pagamento. Il prossimo passo è completare il pagamento dell’articolo. Puoi trovare la pagina per il pagamento cliccando sul link “Paga Adesso”, che trovi nella pagina “Rivedi l’Acquisto”, sulla email di conferma, e sulla pagina del “Mio eBay”, “Cronologia degli Acquisti”. Le opzioni di pagamento attuabili sono decise dal venditore, e mentre molti accettano pagamenti tramite carta di credito o PayPal, altri venditori richiederanno un pagamento tramite assegno, contanti o bonifico bancario.
    • Non inviare mai denaro per posta. Potrebbe andare disperso o essere rubato, oppure il venditore potrebbe impadronirsene senza poi spedirti l’articolo.
    • Dovresti effettuare il pagamento il prima possibile una volta che ti sei aggiudicato l’asta, un venditore ha il diritto di aprire un fascicolo in caso di mancato pagamento di un articolo se non effettuerai il pagamento entro due giorni dalla chiusura dell’asta.
    • Quando inserisci i tuoi dati per la spedizione, controlla sempre due volte per essere sicuro che i dettagli siano tutti corretti. Se le informazioni sono sbagliate e l’articolo viene inviato all’indirizzo sbagliato, la responsabilità sarà tua.
  5. 5
    Dai un feedback al venditore. Una volta che avrai ricevuto l’articolo, puoi assegnare un punteggio al venditore in base all’esperienza, positiva o negativa. eBay incoraggia a lasciare feedback poiché alimentano il legame di fiducia tra acquirenti e venditori e migliorano l’esperienza di acquisto in generale. Puoi lasciare un feedback andando nella sezione “Feedback Forum” sul sito di eBay e cliccando sul link “Lascia un Feedback”, che troverai sulla destra nella pagina web. [6]
    • Mentre i feedback sono altamente consigliati, è preferibile contattare direttamente un venditore in caso di esperienza negativa prima di attribuirgli un punteggio basso. la maggior parte dei venditori faranno del loro meglio per trovare una soluzione valida per entrambi – sia che si tratti di un rimborso, sia per altre forme di compenso. La tua esperienza negativa potrebbe derivare da un’imprevisto o dal semplice errore umano, quindi è meglio dare al venditore il beneficio del dubbio prima di stroncarli sul Forum.
    • Quando scrivi un feedback, puoi valutare la tua esperienza come positiva, neutra o negativa, e allo stesso tempo puoi anche fornire una recensione più dettagliata sul venditore. Cerca di essere più oggettivo e dettagliato possibile ed evita qualsiasi tipo di offesa o commento personale, poiché questo potrebbe scoraggiare altri venditori a fare affari con te.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Padroneggiare le Strategie di Offerta

  1. 1
    Non utilizzare cifre tonde nell’offerta. La maggior parte delle volte, quando qualcuno fa un’offerta utilizza una cifra tonda, come 50€ o 300€. Comunque, le tue possibilità di aggiudicarti un’asta aumentano notevolmente se utilizzi cifre strane, come 50.03€ o 301.87€. in questo modo puoi aggiudicarti un’asta pagando solamente qualche centesimo in più rispetto alla seconda offerta più alta. [7]
    • Per esempio, se fai un’offerta su un mobile pari a 150.97€, potresti aggiudicarti l’asta battendo qualcuno che aveva offerto una cifra tonda di 150€. Puoi così aggiudicarti un tavolino da caffè, spendendo solamente 97 centesimi in più.
  2. 2
    Fai le offerte in momenti strategici. eBay è più affollato in determinati orari del giorno, e in questi orari ci sono molte persone che fanno offerte su ogni asta. Quindi, in teorica, se puoi fare offerte durante le ore più tranquille per il sito, aumenti le tue opportunità di aggiudicarti più aste. eBay è maggiormente frequentato durante gli orari di lavoro tra settimana e nelle prime ore della sera (UTC). I momenti più tranquilli sono le prime ore del mattino, tra l’1 e le 2 di notte.
    • Puoi approfittare di questo fatto se ne sei a conoscenza. Molte aste vengono chiuse nelle prime ore del mattino, quindi potrai scegliere tra una grande varietà di articoli.
    • I giorni di festa, come il Natale, sono solitamente più tranquilli rispetto ai giorni feriali, quindi approfitta di questa opportunità per fare offerte mentre l’arrosto è nel forno!
  3. 3
    Non fare offerte troppo presto e troppo alte – scegli, l’una o l’altra. Molti nuovi utenti di eBay fanno l’errore di fare un’offerta elevata nei primi momenti dell’asta. Questa mossa non è la migliore, poiché rende esplicito quanto tu desideri quell’articolo e palesa il fatto che tu sei un novellino. Puoi scegliere sia di fare un’offerta bassa appena l’asta viene aperta, e aumentarla man mano che la competizione aumenta, oppure puoi fare un’offerta alta quando la fine dell’asta è vicina, quando ormai è necessario assicurarsi l’articolo.
    • Prevedibilmente, la maggior parte dei venditori saranno felici se farai un’offerta elevata all’inizio dell’asta, poiché sapranno che non importa cosa accade, di sicuro incasseranno quella cifra.
    • Sfortunatamente per te, potresti ritrovarti a dover pagare una cifra più elevata per un oggetto che avresti potuto ottenere a metà prezzo, se avessi giocato bene le tue carte. Evita di fare delle offerte cercando cifre che sono state pagate per oggetti simili durante delle aste in passato.
  4. 4
    Prova il “bid sniping”. Questa tecnica consiste nel fare la tua offerta il più tardi possibile durante l’asta, solitamente negli ultimi minuti o secondi prima che questa venga chiusa. Il ragionamento dietro questa tecnica è che altri possibili compratori non si accorgeranno o non avranno il tempo di rilanciare l’offerta, e tu ti aggiudicherai l’asta. Sebbene questa sia una strategia molto diffusa e funzioni in molti casi, ha una serie di lati controindicazioni. [8]
    • In primo luogo, se la tua offerta all’ultimo minuto è più bassa dell’offerta massima di un altro compratore su eBay, il sito farà aumentare automaticamente l’offerta alla cifra successiva. In questo caso, non avrai abbastanza tempo per rilanciare con un’offerta più alta e perderai l’sta, oltre ad alzare il prezzo di acquisto per il vincitore. Doppia perdita.
    • In secondo luogo, fare un’offerta all’ultimo minuto è molto rischioso se davvero vuoi aggiudicarti un articolo. Una guerra all’ultimo secondo con un altro compratore può farti rilanciare con un’offerta più alta della cifra che inizialmente eri disposto a spendere, poiché preso dal panico, facendoti perdere ogni possibile risparmio. Inoltre, corri il rischio che se il computer si dovesse bloccare, dovrai di nuovo loggarti nel sito prima di poter ripiazzare un’offerta oppure potrebbero intervenire altri fattori esterni che ti impediranno di aggiudicarti l’articolo.
  5. 5
    Delega l’offerta. Esiste un sistema chiamato “proxy bidding” dove tu inserisci la cifra più alta che sei disposto a spendere per un articolo e eBay penserà a fare le offerte per tuo conto. Questo è il modo più semplice per fare un’offerta, poiché eBay inserirà l’importo più basso possibile per ogni singola asta, aumentandolo in maniera incrementale (fino a raggiungere la cifra massima stabilita) ogni volta che l’offerta viene rilanciata da qualcun altro.
    • Questo metodo è abbastanza sicuro, poiché l’unico modo in cui potrai perdere l’asta è se il prezzo di vendita dell’articolo supererà la cifra massima che hai stabilito di voler puntare.
    • Solo eBay è a conoscenza del tuo tetto massimo dell’offerta, questa informazione non è disponibile per i venditori o per altri potenziali acquirenti.
  6. 6
    Tieni d’occhio la tua asta molto attentamente. Puoi fare la tua offerta e aspettare per vedere come va l’asta prima di inserire la tua offerta più alta. Questo ti darà la possibilità di vedere quanto è accesa la competizione e a quanto puoi puntare al ribasso per vincere comunque l’asta. Puoi controllare facilmente più aste aperte cliccando il link “Aggiungi agli Oggetti Osservati” che trovi sulla pagina di descrizione dell’articolo. Puoi accedere alle informazioni relative all’asta andando sulla pagina “il Mio eBay”. Ricorda di controllare ogni giorno se ci sono aggiornamenti.
  7. 7
    Non ti agitare se ti ritrovi in una guerra all’ultima offerta. Questo accade molto spesso su eBay, specialmente negli utlimi secondi prima della chiusura di un’asta. Anche questo è parte del divertimento – puoi essere convinto di aver fatto l’offerta vincente su un articolo, e poi scoprire all’ultimo minuto che qualcun altro ha rilanciato.
    • Puoi aumentare la tua massima offerta per fare un altro tentativo di aggiudicarti l’articolo, ma senza sapere quanto sono alte le offerte massime degli altri possibili compratori non puoi avere la vittoria garantita.
    • Non sentirti arrabbiato o frustrato se perdi un’asta. Gli stessi articoli ritornano su eBay e potresti perfino trovare un’offerta più conveniente la prossima volta.
    Pubblicità

Consigli

  • Presta attenzione e puoi diventare un esperto su eBay.
  • Non sprecare troppo denaro a fare le offerte.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Cancellare la Cronologia del Router

Come

Contattare Instagram

Come

Configurare una Webcam

Come

Iniziare una Conversazione Online

Come

Disattivare AdBlock

Come

Risolvere il Problema di non Riuscire ad Accedere a un Determinato Sito Web

Come

Scaricare un'Applicazione da Google Play al PC

Come

Parlare con le Ragazze su Tinder

Come

Usare la Funzione "Registrati" su Facebook

Come

Aprire un File XML

Come

Trasferire Denaro da PayPal a un Conto Corrente Bancario

Come

Scoprire se sei nella Lista Restrizioni su Facebook

Come

Sapere se Qualcuno ti ha Bloccato su Facebook o ha Disattivato il Suo Profilo

Come

Aggiungere un Bot a un Canale Discord (PC o Mac)
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 6 362 volte
Categorie: Internet
Questa pagina è stata letta 6 362 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità