Scarica PDF Scarica PDF

Qui di seguito troverai una guida dettagliata per fare le curve come si deve andando sullo snowboard. Migliorando, imparerai a controllare la lamina di modo che lo snowboard tagli un leggero solco sulla neve, anziché una traccia sbandata, e starai facendo carving.

Passaggi

  1. 1
    Inizia su un pendio con pendenza moderata.
  2. 2
    Comincia a muoverti giù lungo il pendio.
  3. 3
    Regola il peso appoggiandoti sulle punte o sui talloni. Non c'è bisogno di piegarsi. Sii un tuttuno con la tua tavola. Cadrai se ti pieghi. Piega invece la parte inferiore del tuo corpo nella direzione in cui dovresti andare e tieniti in equilibrio con la parte superiore.
  4. 4
    Fai una curva tanto stretta quanto ti è concesso dalla pendenza. Riuscirai a fare curve più brusche quando svilupperai un maggior senso dell'equilibrio.
  5. 5
    Allenati curvando prima solo col piede davanti in un terreno quasi piatto (ad es. la collinetta) prima di passare al piede posteriore. Questo ti aiuterà ad abituarti a controllare la tavola col piede anteriore.
  6. 6
    Per curvare con entrambi i piedi, comincia la tua curva col piede anteriore, poi lascia che quello posteriore lo segua. Con questo, intendo dire che devi andare sulle punte o sui talloni col piede davanti per primo, e poi, quando hai già cominciato a girare devi fare lo stesso col piede di dietro. Questo farà fare alla tavola una curva più morbida.
  7. 7
    Per proseguire con la curva successiva schiaccia il piede anteriore sulla tavola, ma lascia quello posteriore sulla lamina, ti farà tornare dritto di nuovo.
  8. 8
    Una volta che sei quasi dritto comincia la curva dall'altra parte.
  9. 9
    Per fare curve più strette e brusche abbassati di più sui talloni o sulle punte.
  10. 10
    Continua a fare curve per tutta la discesa per controllare la tua velocità.
    Pubblicità

Consigli

  • Tieni il peso centrato sulla tavola. In molti hanno tendenza a mettere troppo peso sul piede posteriore e questo li fa sbandare durante le curve. Ricorda, facendo snowboard, si curva col piede anteriore e in caso quest'ultimo non tocchi molto la neve, non si riesce a girare bene. Va bene mettere un po' di peso in più sul piede davanti; a volte può aiutare a proseguire la curva. Maggior peso sul piede posteriore tuttavia di solito non va bene. In qualche tecnica avanzata si mette talvolta il peso sul piede posteriore ma senza l'attenzione necessaria per gestire adeguatamente un peso eccessivo sul piede di dietro rischi semplicemente di girare intorno.
  • Non guardare a terra. Ti farà piegare sulla vita.
  • Assicurati di non piegarti troppo sulla vita né di inarcarti. Ti farà perdere l'equilibrio quasi ogni volta che proverai a fare una curva stretta o brusca. Il bacino dovrebbe stare completamente diritto per le curve front-side, centrato per andare dritti e piegato solo leggermente per le curve back-side.
  • Per compiere una transizione più morbida da una curva sui talloni (toe side) a una sulle punte (heel side), abbassa il tuo ginocchio anteriore e inclinalo verso l'interno. Questo farà girare la tavola per farti arrivare in front-side più dolcemente.
  • Pensa ai tuoi piedi come a due pedali. Il tuo piede dominante è come l'acceleratore, lo usi all'inizio per iniziare la curva. L'altro piede lo segue ed è come il tuo freno, più utilizzi il piede posteriore (più a fondo ti infossi nella neve) e più ti farà rallentare. Usare il piede dietro ti farà anche completare la curva agevolmente.
  • Tieni le ginocchia piegate. Effettui una curva in front-side (o toe side, cioè sulle punte) spingendo in basso le ginocchia e ne esegui una in back-side (o heel side, sui talloni) sollevando le punte mentre tieni le ginocchia piegate. Se blocchi le ginocchia non riuscirai a girare completamente nelle curve front-side mentre perderai l'equilibrio durante quelle in back-side. Inoltre, le ginocchia assorbono anche ogni urto che ricevi.
  • Quando cambi senso (regular o goofy), dovrai reimparare come curvare. Ricorda, si curva sempre col piede anteriore che ora, è l'altro piede.
  • Tieni le spalle in linea con la tavola. Non hai assolutamente bisogno di muovere le spalle per curvare. Al contrario, si svolge tutto nella parte inferiore del tuo corpo, dai fianchi alle ginocchia. Se apri le spalle, ti bloccherai e sarà difficile collegare le curve.
  • Lascia che la tavola faccia quello che deve fare. Quando fai snow, tutto ciò che fai è girare e inclinare la tavola per agevolarla nella sua posizione giusta. Farai curve molto più morbide rimanendo sciolto, gestendo la tavola e lasciandola scivolare sulla neve. Non forzare la tavola durante una curva. Se tieni la lamina adeguatamente, girerà per te.
  • Per fare una curva in back-side correttamente, tieni le ginocchia piegate e appoggiati dondolando indietro sui talloni. Per fare questo, devi sederti un po' all'indietro, un po' come se ti sedessi su una sedia, e tenere le tue spalle esattamente dove sono. È come rannicchiarsi, ma senza piegarti sulla vita così tanto e tenendoti in equilibrio sui talloni.
  • Facendo una curva sui talloni, non lasciare il sedere bloccato all'infuori dietro di te. Al contrario il tuo girovita e la tua schiena dovrebbero stare come se fossi seduto su una sedia.
  • Una maggiore duck stance (angoli più aperti e stessa ampiezza per entrambi i piedi) ti farà strisciare meno i piedi eseguendo una curva stretta e renderà più facile cambiare lato.
  • Una postura più ampia ti può aiutare ad assumere maggiore potenza sulla tavola per girarla più facilmente e rendere le tue curve più dolci.
  • La posizione giusta per una curva in front-side è con le ginocchia piegate, la vita dritta, di spalle. Questo ti consente di far scendere le ginocchia a sufficienza e trovare l'equilibrio con la parte superiore del corpo per fare la curva più stretta possibile.
  • Non spingere col piede posteriore né provare a ruotare la tavola. Gli snowboard non hanno le ruote per cui si possono muovere in ogni direzione. Di conseguenza, far questo non ti farà girare ma solo scivolare di lato. Quello che ti fa girare è spostarti sulla lamina.
  • Per compiere una transizione più morbida da una curva front-side a una back-side, spingi in fuori il tuo ginocchio anteriore. Questo fa girare la tavola mettendoti sul lato back-side più facilmente.
Pubblicità

Avvertenze

  • La pratica rende perfetti. Anche per fare qualcosa di così "semplice" come una curva base avrai bisogno di molta pratica per riuscirci bene.
  • Imparando a curvare, assicurati di stare sempre sulla lamina che guarda a monte. Se ti appoggi sull'altro lato la tua tavola scivolerà giù per il pendio tagliando la neve e facendoti cappottare in controlamina. Se rimani col peso sul lato a monte invece, quando la tavola scivola giù la neve le scenderà sotto in modo sicuro.

Se hai abbastanza velocità per fare la curva puoi cambiare in controlamina col piede anteriore prima, per poi passare velocemente su quello posteriore. Non provare a farlo però, almeno finché non avrai abbastanza controllo sulla tavola per tenere la lamina e sapere se hai abbastanza velocità per fare la curva.

  • Non provare a scendere su acqua non ghiacciata o rocce troppo grosse.
  • Non cercare di imparare a fare snowboard da solo. Prendi delle lezioni o impara da qualcuno preparato per insegnare. Quasi chiunque impara da solo o da un amico, non impara a fare snowboard correttamente. Una semplice occhiata a una pista per vedere quanta gente scende con le spalle aperte o spinge col piede posteriore dovrebbe bastare a convincerti di questo.
  • Salti e trick all'indietro non sono consigliabili.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 21 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 13 827 volte
Categorie: Sport Individuali
Questa pagina è stata letta 13 827 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità