Scarica PDF Scarica PDF

Coltivare un albero dai semi è sempre stato difficile ... fino ad ora! Impara a far germinare i semi di un albero in diversi facili passaggi.

Passaggi

  1. 1
    Nota: di seguito viene spiegato specificamente come far germinare i semi di acero giapponese. Per altri alberi, il processo di germinazione non cambia molto. I passaggi dal 3 al 14 fanno parte di un processo chiamato germinazione forzata. In pratica fa in maniera che i tuoi semi "avvertano" il cambiamento di stagione. Se ti piace far germinare i tuoi semi naturalmente, salta quei passaggi e semina all'aperto in autunno. Dovresti avere i germogli in primavera.
  2. 2
    Raccogli i semi quando maturano in ottobre-novembre. Sono maturi quando diventano color marrone e si possono facilmente togliere dall'albero.
  3. 3
    Rompi i baccelli del seme a metà e separa con cura i semi dal resto.
  4. 4
    Conserva i tuoi semi in un luogo fresco e asciutto fino a quando non sarai pronto a usarli. Se hai intenzione di piantarli all'aperto subito, devi attendere fino al 15 maggio, se vivi a nord, altrimenti puoi piantare prima. Siccome i passaggi prima di piantare richiedono 90 giorni (farai solo un paio di giorni di lavoro) dovresti conservare i semi fino a circa il 15 febbraio, (se hai intenzione di piantare immediatamente all'aperto) poi segui i passaggi successivi.
  5. 5
    Prepara il seguente materiale, prima di procedere
    • Un contenitore che può contenere acqua calda e tutti i tuoi semi
    • I tuoi semi
    • Acqua tiepida o calda (non bollente) — questa è la parte per l'estate.
  6. 6
    Metti i semi che hai raccolto nel tuo contenitore e versaci sopra l'acqua calda. In questa fase, non è importante se vanno a fondo o galleggiano.
  7. 7
    Aspetta da 24 a 48 ore per smaltire tutti i semi galleggianti perché sono vuoti e inutili. Volendo, puoi sostituire l'acqua dopo 24 ore con acqua più tiepida o più calda e attendere un altro giorno.
  8. 8
    Scola l'acqua dal contenitore, ma assicurati di portare via i semi prima!
  9. 9
    Prepara i seguenti materiali, prima di procedere.
    • Un sacchetto di plastica per sandwich
    • Tovagliolo di carta
    • Acqua di rubinetto
    • È necessario accedere a un frigorifero (questa è la parte invernale).
  10. 10
    Piega il tovagliolo di carta e inumidiscilo con l'acqua, ma senza metterne troppa da farla gocciolare.
  11. 11
    Metti i tuoi semi sul tovagliolo di carta.
  12. 12
    Infila il tovagliolo di carta nel sacchetto di plastica.
  13. 13
    Metti il sacchetto nel tuo frigorifero.
  14. 14
    Controlla i tuoi semi una volta al mese per assicurarti che non siano diventati marci.
  15. 15
    Togli i tuoi semi dal frigorifero dopo tre mesi.
  16. 16
    Semina all'interno o all'esterno i tuoi semi scavando un piccolo buco a una profondità di poco meno di un centimetro e mezzo e copri con circa 0,6 cm di terra. Assicurati che i tuoi futuri alberi abbiano spazio per crescere fino a quando li trapianterai — se ne hai l'intenzione.
  17. 17
    Guarda e aspetta! Alcuni semi germoglieranno, altri no. Buona Fortuna!
    Pubblicità

Consigli

  • Se stai facendo germinare un seme di una bacca o di un frutto, dovresti (se possibile) rimuovere i residui di frutto o asciugarlo, diversamente questo farà marcire il tuo albero.
  • Utilizza numerosi semi, perché non tutti germoglieranno.
  • Sii paziente.
  • Pianta i semi all'inizio della primavera o all'inizio e fino a metà autunno, perché lo stress da calore può ucciderli. Se pianti in autunno, non vedrai molto sviluppo sopra il terreno, ma la tua piantina rafforzerà le sue radici. Se pianti in primavera, la piantina avrà un'intera stagione davanti per crescere.
Pubblicità

Avvertenze

  • Fai attenzione a non esagerare con l'acqua, non troppa… ma nemmeno troppo poca.
  • Pianta i tuoi alberi all'aperto solo quando non c'è più pericolo di gelo.
  • Tratta l'albero con cura, ricorda che è un essere vivente e non può tollerare eccessivi maltrattamenti.
  • Il processo dura almeno 90 giorni (più il tempo necessario perché il tuo seme germogli)
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Acqua di rubinetto
  • Tovagliolo di carta
  • Contenitore abbastanza grande per i tuoi semi
  • Frigorifero

wikiHow Correlati

Picchettare un Cespuglio o un AlberoPicchettare un Cespuglio o un Albero
Innestare un AlberoInnestare un Albero
Piantare una PalmaPiantare una Palma
Coltivare una Quercia partendo da una GhiandaColtivare una Quercia partendo da una Ghianda
Piantare un Albero di Avocado
Fare Talee di RosaFare Talee di Rosa
Innaffiare le OrchideeInnaffiare le Orchidee
Piantare i Semi di CiliegioPiantare i Semi di Ciliegio
Ravvivare un'Orchidea che non FiorisceRavvivare un'Orchidea che non Fiorisce
Coltivare un Albero di GiadaColtivare un Albero di Giada
Raccogliere il BasilicoRaccogliere il Basilico
Favorire la Fioritura delle OrchideeFavorire la Fioritura delle Orchidee
Prendersi Cura delle OrchideePrendersi Cura delle Orchidee
Rinvigorire una Pianta di Aloe Vera AppassitaRinvigorire una Pianta di Aloe Vera Appassita
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 11 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 7 829 volte
Categorie: Giardinaggio
Questa pagina è stata letta 7 829 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità