Facebook è una delle comunità più grandi che ci siano su internet, quindi è ideale per espandere le strategie di networking al fine di migliorare i tuoi affari. Attraverso l'utilizzo di gruppi e un'interazione adeguata, la tua rete di contatti può crescere rapidamente, garantendoti nuove strade e opportunità per la tua carriera professionale.

Parte 1 di 4:
Creare un Profilo Professionale

  1. 1
    Tieni d'occhio quello che condividi. Quando usi Facebook per questioni lavorative, devi prestare attenzione a quello che carichi, pubblichi e condividi. Questi post sono visibili per tutti i professionisti della tua rete di conoscenze, quindi possono avere un impatto negativo sulla tua vita professionale.
  2. 2
    Rivedi il tuo profilo e la timeline prima di iniziare a fare networking. Se decidi di creare una rete lavorativa su Facebook, prenditi tutto il tempo necessario per riordinare la tua pagina. Elimina i commenti o le foto compromettenti.
    • Non lasciare le foto in cui bevi o fai uso di droghe. Anche le immagini sessualmente provocanti ti faranno sembrare molto meno professionale.
  3. 3
    Pubblica tutti i contenuti rilevanti per la tua carriera. Se da un lato non vuoi trasformare il profilo su Facebook in un curriculum, dovresti comunque evidenziare le tappe più importanti raggiunte a livello lavorativo.
  4. 4
    Suddividi i tuoi amici usando delle liste. Creane una professionale, contenente solo i contatti di lavoro, e una dedicata alle persone che vedi nella vita privata e sociale. Ciò ti permette di stabilire quali aspetti del profilo saranno visibili unicamente agli amici stretti. Ogni volta che aggiungi un contatto professionale, inseriscilo nella lista giusta.
    • Leggi questo articolo per scoprire come creare una nuova lista e aggiungerci contatti.
  5. 5
    Usa le liste per personalizzare quello che condividi. Dopo aver creato una lista lavorativa e una sociale, puoi iniziare a bloccare le parti del profilo che non vuoi mostrare ai contatti professionali. Apri la home page di Facebook e clicca sul link “Modifica profilo”, sotto la tua immagine.
    • Ogni volta che pubblichi qualcosa sul tuo profilo, puoi decidere per chi sarà visibile. Clicca sull'icona adeguata per selezionare chi potrà vedere i tuoi post. Usa queste impostazioni per nascondere le informazioni che non vuoi vengano viste dai contatti lavorativi, mentre i tuoi amici potranno.
    • Assicurati di farlo con qualsiasi immagine che non vuoi condividere con i contatti professionali. Le foto possono danneggiare la tua carriera se hanno contenuti che una compagnia troverebbe discutibili.
  6. 6
    Trova vecchi colleghi di lavoro. Prima di iniziare a formare nuovi contatti, dedica qualche minuto alla ricerca delle persone con cui lavoravi o che hai conosciuto sul tuo percorso professionale. Ciò può aiutarti a dare luogo a una rete solida prima di cominciare a conoscere altra gente.
    • Clicca sull'icona della barra del titolo che ti permette di cercare nuovi amici. Poi, apri il link “Trova amici”. Dopo averlo fatto, usa i pulsanti situati in alto a destra per aggiungere contatti da vari servizi, come quelli di posta elettronica.
    Pubblicità

Parte 2 di 4:
Trovare Gruppi

  1. 1
    Cerca gruppi basati sui tuoi interessi professionali. Su Facebook ci sono migliaia di gruppi dedicati praticamente a qualsiasi lavoro. Trovane alcuni da poter relazionare direttamente al tuo campo o a qualunque altro interesse. Usa la barra di ricerca, che si trova nella parte superiore della pagina, per dare un'occhiata a vari gruppi e sceglierli a seconda delle tue esigenze.
    • Pensa a parole chiave da applicare al tuo settore, alla tua expertise o alle tue passioni professionali. Usale per cercare i gruppi.
    • Usa i filtri per restringere la ricerca a campi specifici.
    • Puoi anche trovare dei gruppi cercandoli tra i profili dei tuoi contatti professionali.
  2. 2
    Verifica che il gruppo sia attivo. Devi essere certo di unirti a gruppi dinamici e frequentati. Ecco alcuni fattori da controllare prima di prendere la decisione di iscriverti a uno:
    • Notizie recenti: questa sezione viene aggiornata dai moderatori del gruppo. Assicurati che le informazioni vengano rinnovate e che la pagina non si concentri solo sull'autopromozione.
    • Lista dei membri: osserva quanti iscritti ha il gruppo, considerando anche gli interessi che condividono. Ciò può farti capire meglio la tipologia di gente attratta dalla pagina.
    • Scambi di opinioni: osserva la frequenza con cui commenta la gente e i tipi di discussioni sostenute. Se si tratta di dibattiti fini a se stessi, allora difficilmente il gruppo farà al caso tuo.
    • Post in bacheca: se noti un sacco di spam, allora i moderatori non controllano spesso la pagina e non se ne preoccupano più di tanto.
  3. 3
    Pubblica una presentazione sulla bacheca di ogni gruppo a cui ti unisci. Ogni volta che hai intenzione di partecipare attivamente su una pagina, scrivi un post per presentarti brevemente. In questo modo, gli altri sapranno chi sei se lo stai facendo per questioni di networking o per cercare lavoro, quali sono i tuoi interessi e le tue specializzazioni e se puoi dare consigli [1].
    • Evita di esagerare con lo spam. Non pubblicizzare te stesso o i tuoi servizi, non inserire link al tuo sito web e non provare a vendere niente usando la presentazione. Tieni per te queste informazioni e divulgale quando ti vengono richieste. Lo scopo è trovare contatti, non fare vendite.
  4. 4
    Condividi informazioni rilevanti per il gruppo. I link agli articoli, i post sui blog, i comunicati stampa e gli altri documenti di questo tipo torneranno utili. Assicurati di dire la tua nella sezione dei commenti dei post che pubblichi. La chiave è cercare di intraprendere una discussione e, contemporaneamente, espandere il tuo marchio di fabbrica personale.
  5. 5
    Intervieni nei commenti e nelle discussioni, che sono una delle funzioni chiave dei gruppi su Facebook. Trova e avvia dibattiti collegati ai tuoi interessi professionali. Quando rispondi a una discussione già esistente, non essere generico. Prova a dare informazioni valide in ogni conversazione alla quale partecipi. Tieniti alla larga dall'ostilità e impegnati per coinvolgere gli altri membri grazie a scambi produttivi.
    • Ogni volta che online si apre un dibattito, è probabile che si presentino dei troll. Il loro tentativo è quello di minare le discussioni, pubblicando commenti che mirano a dare sui nervi agli altri utenti. Rispondere è solo una perdita di tempo: le parole di queste persone vanno ignorate ogni volta che ti è possibile.
  6. 6
    Aggiungi nuovi membri alla lista professionale dopo averli conosciuti meglio. Dovresti evitare di richiedere immediatamente l'amicizia a tutti. Invece, aspetta per qualche tempo, così capirai se vale la pena sviluppare un rapporto più profondo. Una volta che avrai interagito abbastanza spesso su una pagina, potrai provare a inserirli nella tua lista.
    • Assicurati di aggiungerli alla lista professionale, non a quella degli amici. Qualora dovessi inserirli nell'elenco sbagliato, avranno accesso a informazioni che non vuoi condividere.
  7. 7
    Tieni sotto controllo i gruppi di cui sei membro. Non unirti a tutti quelli disponibili, concentrati invece sui più interessanti. Prenditi del tempo per interagire regolarmente con loro: vedrai più risultati. In effetti, iscriverti a centinaia di gruppi senza partecipare mai è inutile.
    Pubblicità

Parte 3 di 4:
Interagire con i Singoli Individui

  1. 1
    Pubblica post sulla bacheca del contatto. Una volta che avrai conosciuto meglio un membro del gruppo, puoi iniziare a interagire personalmente con lui. Proponigli contenuti interessanti per provare a stimolare conversazioni. Rispondi a tutti i commenti che lascia sotto i tuoi post.
  2. 2
    Non esagerare con la chat. Molti professionisti non la usano, e poi i programmi di chat in genere sono considerati meno professionali delle e-mail. Se vuoi mandare un messaggio a un contatto di lavoro che hai su Facebook, fai il possibile affinché il formato sia simile a quello di un'e-mail.
  3. 3
    Non usare emoticon. Quando scrivi post, messaggi o commenti rivolti a un contatto professionale, evita le faccine. Sono simboli decisamente informali, da riservare alle chiacchierate con i propri amici.
  4. 4
    Non trascurare la grammatica. Quando comunichi su internet, la grammatica è il tuo biglietto da visita. Assicurati che tutti i messaggi siano scritti chiaramente, privi di errori ortografici e di punteggiatura. Cerca di evitare i punti esclamativi.
  5. 5
    Non tartassare i tuoi contatti. Se da una parte puoi chattare quando vuoi con i tuoi amici, dall'altra dovresti limitare la corrispondenza quotidiana con i contatti professionali. Se li cerchi troppo spesso, penseranno di aver commesso un errore ad aggiungerti alla loro lista e sembrerai disperato. Fai in modo che le conversazioni siano brevi, senza andare fuori tema.
    Pubblicità

Parte 4 di 4:
Ottimizzare l'Esperienza

  1. 1
    Sii selettivo nell'utilizzo delle applicazioni. Se stai creando un profilo professionale su Facebook, evita i giochi del sito. Certo, sono incredibilmente popolari, ma non si adattano agli account di lavoro. I tuoi contatti potrebbero ricevere notifiche quando giochi, e ciò può scoraggiare non poco gli altri professionisti.
    • Se vuoi giocare, verifica due volte le impostazioni per assicurarti di non condividere gli aggiornamenti con la lista dei contatti professionali.
  2. 2
    Limita la quantità di pubblicazioni. Non esagerare, riempiendo le timeline dei contatti professionali. Prova a ridurre i post e le condivisioni, senza superarne due al giorno. Andando oltre, sembrerà che tu stia più tempo su Facebook che al lavoro, e questo può allontanare i possibili datori di lavoro e i contatti [2].
  3. 3
    Unisciti ad alcune cause. Prendere una posizione netta per difendere le tue opinioni può darti benefici lavorativi, soprattutto se la causa è associata al tuo campo. Proprio come hai cercato i gruppi, digita le parole giuste nella barra di ricerca e dai il “Mi piace” alle pagine che ti interessano. Credendoci davvero, puoi condividerne gli aggiornamenti con i tuoi gruppi e contatti professionali.
  4. 4
    Cerca eventi di networking e partecipa. Iniziando a unirti ad alcuni gruppi, probabilmente comincerai a venire a conoscenza di incontri e riunioni. Approfittane per fare un ulteriore sforzo. Vedere di persona qualcuno è uno degli aspetti più importanti per creare una rete di contatti utile. Questo significa che dovrai intessere nuove relazioni anche al di fuori del social network.
    • Quando partecipi a un evento o a una conferenza, ricorda di preparare un elevator pitch, ovvero un tipo di discorso breve e scorrevole che ti permetterà di presentarti facilmente a chiunque. Fai riferimento alla tua formazione, alle esperienze lavorative passate e ai tuoi interessi. È una sorta di curriculum che puoi esporre in 30 secondi netti.
    • Impara a sentirti a tuo agio quando chiacchieri del più e del meno. All'evento probabilmente dovrai socializzare, il che significa avere familiarità con le conversazioni poco impegnative. Il segreto sta nel trovare un interesse condiviso con il tuo interlocutore. Cerca delle somiglianze al momento delle presentazioni e incoraggia gli altri a parlare di sé.
    • Pensa prima di parlare. Non rispondere in maniera precipitosa, prenditi un secondo per ripassare quello che dirai. Ciò ti aiuterà a evitare di incepparti mentre parli o dire qualcosa di inappropriato che vorrai rimangiarti subito dopo.
    • Non perdere di vista le persone che ti presentano. Assicurati di procurarti biglietti da visita o informazioni di contatto, in modo da risentire la gente che conosci. Ciò può darti una mano a proseguire con il progetto al di là di Facebook.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Usare Facebook

Come

Ottenere più Fan per la tua Pagina Facebook

Come

Fare Networking

Come

Creare una Lista di Amici su Facebook

Come

Calcolare la Tua Paga Oraria

Come

Dare le Dimissioni con Eleganza

Come

Affrontare Mobbing e Vessazioni sul Posto di Lavoro

Come

Mettere gli Accenti sulle Parole

Come

Licenziarsi

Come

Comportarsi con un Cattivo Capo

Come

Capire se un Collega Ha Preso una Cotta per Te

Come

Evitare Problemi agli Arti Inferiori quando Lavori in Piedi

Come

Dare il Resto Correttamente

Come

Vestirsi per un Colloquio di Lavoro in Estate
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 1 497 volte
Questa pagina è stata letta 1 497 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità