Come Fare Smettere di Fumare il Tuo Fidanzato

Scritto in collaborazione con: Tasha Rube, LMSW

In questo Articolo:Offrire un Sostegno AdeguatoPensare a Lungo TermineOffrire Qualche DistrazioneSalvaguardare la Tua Salute e i Tuoi Spazi17 Riferimenti

Quando tieni a una persona, non vuoi che assuma comportamenti dannosi per se stessa e per gli altri. Purtroppo, il fumo è un atteggiamento nocivo, ma con il tuo aiuto sarà più propensa a eliminarlo. Tuttavia, non puoi costringerla a smettere giacché la decisione spetta solo a lei.

Parte 1
Offrire un Sostegno Adeguato

  1. 1
    Non citare le statistiche. Il tuo ragazzo sa che il fumo gli fa male e probabilmente vuole già smettere. Quindi, non sarà così utile menzionare una sfilza di fatti che riguardano le malattie, le aspettativa di vita e tanti altri aspetti. In realtà, se dici a qualcuno di smettere, lo spingerai a fumare di più.[1]
    • Piuttosto, è preferibile concentrarsi sugli schemi comportamentali del fumatore e sul ruolo che riveste la dipendenza nell'ambito del tabagismo.
    • Fagli notare che nel corso degli ultimi decenni il numero dei fumatori è in diminuzione e che molte persone sono riuscite a smettere.
    • Poiché molti iniziano a fumare per sentirsi parte di un gruppo, sapere che questo vizio sta diventando sempre più raro può incoraggiarlo a smettere.
    • Ricordando che il tabagismo è una dipendenza, aiuterai il tuo ragazzo a rendersi conto che, fumando, non ha il controllo della sua vita. Probabilmente non gli farà piacere e cercherà di smettere per acquisire una maggiore autonomia.
  2. 2
    Tieni conto che ognuno è diverso. Vuol dire che le stesse strategie non sono efficaci per tutti, ma anche che ogni persona ha bisogno di un livello e un tipo di sostegno differente. Parla con il tuo fidanzato per scoprire di quale genere di aiuto necessita.
    • Il tuo fidanzato potrebbe suggerirti in maniera indiretta che intende parlare del suo problema. Per fare breccia, presta attenzione agli argomenti che solleva: il parere di un medico, la gravidanza di una sua parente, l'esempio di qualcun altro che ha smesso di fumare.[2]
  3. 3
    Se queste soluzioni non funzionano, cerca un'altra strada per affrontare delicatamente l'argomento. Forse sta cambiando qualche legge che riguarda il fumo o il costo sulle sigarette è stato maggiorato. Chiedigli che cosa ne pensa e usa questo spunto per parlare del suo vizio.[3]
    • Tu: "Oggi ho letto un articolo riguardante il divieto di fumare nei parchi".
    • Lui: "È un bene. Detesto quando mi siedo su una panchina per respirare aria pulita e qualcuno mi fuma accanto".
    • Tu: "Sono sorpresa di sentirti parlare in questo modo. Non sarà difficile per te stare al parco senza fumare?".
    • Lui: "No, in realtà sto già provando a diminuire il numero di sigarette che fumo ogni giorno".
    • Tu: "Veramente? Come posso aiutarti?".
  4. 4
    Prova il metodo "nudge". Non è semplice trovare il giusto equilibrio tra il fatto di incoraggiare il proprio ragazzo a smettere di fumare e comportarsi in modo che lo percepisca come se non avesse altra scelta. Gli avvocati e gli economisti sostengono che il metodo "nudge" può incoraggiare le persone a cambiare, pur lasciando la possibilità di decidere per conto proprio.[4]
    • Questa strategia funziona così: dici al tuo ragazzo di aprire un conto di risparmio in cui depositare il denaro che altrimenti spenderebbe per le sigarette (va bene anche un barattolo in cucina).
    • Al termine del periodo stabilito, chiedigli se ha fumato. Se non lo ha fatto, avrà diritto a usufruire del denaro risparmiato. Se ha fumato, lo devolverà in beneficenza.
    • Alcune versioni di questo metodo obbligano la persona a versare i soldi presso un ente di beneficenza che non rientra tra le sue scelte!
    • Se c’è un amico che sta provando a smettere (o se tu stai facendo questo tentativo), puoi lanciargli una sfida. I soldi andranno a chi riesce a non fumare per più tempo, mentre chi perde deve fare una donazione a un ente di beneficenza scelto dal vincitore.
  5. 5
    Mobilita la tua rete di sostegno. Se il tuo ragazzo è d'accordo, metti al corrente amici e familiari dei suoi piani e incoraggiali a offrire il loro appoggio. Ricorda al tuo fidanzato che anche il medico fa parte della vostra rete di sostegno e chiedigli se ha mai pensato di consultarlo per sapere quali farmaci lo aiuterebbero a eliminare questa dipendenza.[5]
  6. 6
    Rifletti prima di controllarlo. Per sentirsi più motivati, alcuni fumatori apprezzano l'intervento di qualcuno che si informi sui loro progressi quotidiani, mentre altri lo trovano invadente e controproducente. Chiedi al tuo ragazzo se ritiene i tuoi controlli utili o dannosi.[6]
  7. 7
    Poni domande a risposta aperta. Invita il tuo fidanzato a parlare del suo vizio: perché ha iniziato a fumare, come lo fa sentire, perché vuole smettere, che cosa gli impedisce di smettere e così via. In questo modo avrai le idee più chiare riguardo al suo rapporto con le sigarette e potresti anche aiutarlo a intravedere dei collegamenti mai fatti prima.[7]
    • Tu: "Perché hai iniziato a fumare?".
    • Lui: "Tutti i ragazzi più grandi fumavano a scuola".
    • Tu: "E ora? Non sei più un adolescente".
    • Lui: "Credo che sia diventata solo un'abitudine".
    • Tu: "Pensavi che avresti fumato per sempre?".
    • Lui: "No, ma mi è sempre sembrato troppo difficile smettere".
    • Tu: "Puoi farcela! Vuoi che ti aiuti a elaborare un piano?".
  8. 8
    Fagli notare dei piccoli progressi. Per un fumatore anche stare un giorno senza sigarette è un grande risultato. Riconosci questo successo e usalo per dimostrare al tuo ragazzo che è in grado di vivere senza fumare. Questi piccoli successi possono alimentare la sua determinazione.
  9. 9
    Concentrati su tutta la persona. Non permettere che questo proposito invada la totalità del vostro rapporto. Anche se non vuole che ti informi sui suoi progressi, chiedigli com'è andata la giornata e come sta in generale. I vostri discorsi non devono incentrarsi esclusivamente sulla sua dipendenza.

Parte 2
Pensare a Lungo Termine

  1. 1
    Elabora un piano, ma sii pronta a modificarlo. Il tuo ragazzo potrebbe sentirsi più motivato e concentrato se avesse una data entro la quale smettere di fumare, però non dovrebbe essere invariabile. In caso desideri fissarla, fagli capire che non fallirebbe se non riuscisse a eliminare completamente il suo vizio.[8]
  2. 2
    Fai notare la natura temporanea dei sintomi di astinenza. Molte persone soffrono di insonnia, problemi di concentrazione, ansia, agitazione, irritabilità e depressione. Di solito questi disturbi scompaiono nel giro di una o due settimane. Ricordando al tuo ragazzo che sono sintomi passeggeri, lo incentiverai a credere che può superare questa fase.[9]
  3. 3
    Renditi conto che la fine di una dipendenza è come una curva di apprendimento. Molte persone fanno diversi tentativi per smettere di fumare. Se il tuo ragazzo ha una ricaduta, incoraggialo a imparare da questa esperienza in modo che la volta successiva eviti tutto ciò che precedentemente lo ha indotto a fumare. Il tabagismo è un comportamento che si apprende quanto la disintossicazione.[10]
  4. 4
    Parla del quando, non del se. Le ricadute possono essere frustranti, perciò dimostra al tuo ragazzo che è solo una questione di tempo prima che possa ottenere risultati soddisfacenti. In realtà, la maggior parte delle persone che smettono di fumare e ricadono nel vizio riprovano dopo poco tempo.[11]

Parte 3
Offrire Qualche Distrazione

  1. 1
    Procurati quello che ti occorre. Le persone fumano per molti motivi, uno dei quali è quello di alleviare la noia. Il tuo ragazzo dovrà adottare un'abitudine meno nociva per combattere la noia. Pertanto, considera di avere a disposizione le seguenti cose:[12]
    • Caramelle dure da succhiare;
    • Gomme da masticare;
    • Frutta e verdura tagliata a pezzi.
  2. 2
    Trascorrete del tempo insieme. Utilizza il suo desiderio di smettere di fumare per proporgli qualche attività da fare insieme. Cenate insieme, andate al cinema o visitate un museo: invitalo a fare qualsiasi cosa lo aiuti a distrarsi dal pensiero di eliminare il vizio del fumo.[13]
  3. 3
    Allenatevi. Uno dei passatempi che vi permette di stare insieme è sicuramente lo sport. L'attività fisica può alleviare molti disagi che nascono nel periodo di astinenza, come:[14]
    • Ansia;
    • Depressione;
    • Irritabilità;
    • Aumento di peso.

Parte 4
Salvaguardare la Tua Salute e i Tuoi Spazi

  1. 1
    Non farne una questione personale. Quando le persone cercano di eliminare il vizio del fumo, si innervosiscono facilmente. Quindi, ricorda che il comportamento del tuo ragazzo non ha a che fare con te. Tuttavia, se ti maltratta perché è inquieto, hai tutto il diritto di dirgli che è maleducato o scortese e allontanarti da lui.
  2. 2
    Vieta il fumo in casa e in auto. È importante soprattutto se vivete insieme. Se il suo comportamento ti espone al fumo passivo, rischiate entrambi di sviluppare gravi problemi di salute. Inoltre, se non fuma in casa, è più probabile che smetta.[15]
    • Non conservare accendini e posacenere in casa, altrimenti si ricorderà che cosa sta evitando.[16]
  3. 3
    Evita i luoghi in cui è consentito fumare. In questo modo non solo tutelerai la tua salute, ma se state lontani dai contesti che possono indurlo ad accendere una sigaretta, lo aiuterai anche a non fumare.
  4. 4
    Impara a conoscere i tuoi limiti. Per te quanto è importante che il tuo ragazzo smetta di fumare? Anche se puoi adottare alcune misure per aiutarlo a smettere, devi riflettere su quello che farai nel caso non intendesse eliminare il suo vizio.
    • Pensa se la sua dipendenza è più importante dei suoi pregi. La maggior parte delle persone ha gravi difetti e, secondo alcuni esperti, determinati problemi ostacolano la felicità.[17]
    • Fanno eccezione i difetti di ordine etico o morale. Il fumo, in realtà, non rientra in questa categoria, ma può impedire di condurre una vita lunga e sana. Se ti sembra troppo dolorosa l'idea che nel corso del tempo potresti perdere il tuo ragazzo per motivi di salute, il fumo acquisisce una connotazione piuttosto seria per il vostro rapporto che non puoi permetterti di ignorare.
    • Se il fumo rappresenta ai tuoi occhi un ostacolo insormontabile, il tuo ragazzo deve saperlo. Non è giusto dargli un ultimatum senza metterlo al corrente. Digli che non riesci a stare con una persona che fuma, ma sei certa che possa smettere e che intendi aiutarlo.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Tasha Rube, LMSW. Tasha Rube è un'Assistente Sociale Registrata nel Missouri. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Assistenza Sociale presso l'Università del Missouri nel 2014.

Categorie: Dipendenza

In altre lingue:

English: Stop Your Boyfriend from Smoking, Español: hacer que tu novio deje de fumar, Русский: заставить парня бросить курить, Português: Fazer o seu Namorado Parar de Fumar, Bahasa Indonesia: Membuat Pacar Berhenti Merokok, Tiếng Việt: Giúp Bạn trai Bỏ thuốc lá, Français: faire arrêter de fumer son petit ami, ไทย: ทำให้แฟนหนุ่มเลิกบุหรี่, 한국어: 남자친구 금연시키는 법, العربية: جعل حبيبكِ يمتنع عن التدخين, Nederlands: Je vriend laten stoppen met roken, Deutsch: Deinen Freund vom Rauchen abhalten

Questa pagina è stata letta 3 196 volte.
Hai trovato utile questo articolo?