Come Fare Soldi Velocemente

3 Parti:Vendere Oggetti e Altri Beni MaterialiOnlineIdee a Pochi Passi da Te

Hai bisogno di fare soldi velocemente? Può essere stressante, ma ci sono dei metodi per risolvere il tuo problema. Puoi vendere qualcosa, svolgere dei lavoretti e recuperare dei soldi in modi spesso trascurati. Non tutti questi metodi sono affidabili nel lungo periodo, ma se hai bisogno di racimolare una certa somma piuttosto in fretta, possono essere una buona soluzione.

Parte 1
Vendere Oggetti e Altri Beni Materiali

Che Cosa Vendere?

  1. 1
    Vendi le cose che non ti servono più. Il modo più rapido e semplice per guadagnare una piccola cifra è vendere oggetti di valore e molto richiesti [1]. Cerca in casa (non dimenticare di rovistare anche in soffitta e in cantina) articoli facili da vendere e di cui non hai più bisogno. Se hai una buona manualità e sei una persona creativa, puoi comprare cose usate online, alle aste giudiziarie o frugando fra le bancarelle di un mercatino. Mettile a nuovo e rivendile per ricavare un profitto.
    • Vendere pezzi da collezione ti permette di guadagnare immediatamente un bel gruzzoletto. Ovviamente il prezzo dell'articolo aumenta in relazione al valore che gli è stato attribuito sulla base di svariati fattori. Il mondo del collezionismo è piuttosto vasto, quindi puoi rivendere edizioni speciali di CD, DVD, libri o fumetti, giocattoli vintage, opere d'arte, francobolli e chi più ne ha più ne metta. Non è un'idea che va bene per chiunque, infatti bisogna innanzitutto essere in possesso di oggetti rari (cosa che avviene per un colpo di pura fortuna o per una competenza in materia), però riuscire a realizzare una vendita del genere è un vero affare.
    • Vendere prodotti di uso comune è un'altra idea piuttosto redditizia. Se hai strumenti musicali, dispositivi elettronici (computer, tablet, TV, casse, smartphone e così via), videogiochi, elettrodomestici e altri articoli in ottimo stato lasciati a prendere polvere, mettili in vendita. Non solo avrai un guadagno immediato, libererai anche dello spazio in casa.
    • Puoi anche vendere borse e altri accessori griffati. Due siti che permettono di farlo sono Vendôme [2], dove potrai compilare un modulo per offrire il tuo prodotto direttamente allo showroom, e Private Griffe [3].
  2. 2
    La vendita di libri usati è sempre redditizia, specialmente se si hanno a disposizione molti testi scolastici o universitari. È possibile vendere in diversi modi. Per iniziare, puoi semplicemente affidarti al passaparola a scuola o all'università, oppure affiggere un annuncio in bacheca. Un'altra opzione è cercare mercatini di libri usati nella tua città; tuttavia, in molti casi dovrai lasciare i libri al mercatino, aspettare che vengano venduti e pagare una commissione. L'ultima soluzione è affidarsi a un sito web: uno dei più rinomati è il Libraccio [4].
    • Pensa in grande: oltre ai libri, puoi vendere anche appunti e tesi su Skuola.net [5].
  3. 3
    Hai un grande talento artistico e le tue creazioni fanno sempre colpo? Allora prova a venderle! Cerca di procurarti le materie prime a un costo contenuto (ricicla quanto più possibile), dedicati all'intero processo creativo e metti in vendita il lavoro ultimato. Puoi farlo in un mercatino o su siti appositi come Etsy [6]. Esistono varie categorie, quindi troverai sicuramente quella che fa al caso tuo, inoltre avrai una vetrina praticamente globale. Ricorda solo che non basta scattare una fotografia al prodotto e pubblicare un'inserzione. Leggi a fondo il manuale del venditore messo a disposizione dal sito stesso, concentrandoti in particolar modo sulla tutela della proprietà intellettuale.
  4. 4
    Vendi qualcosa ai passanti. Se hai uno spirito imprenditoriale, puoi vendere bibite ghiacciate nei giorni caldi e caldarroste in inverno. Queste attività possono essere particolarmente redditizie, se trovi una sistemazione vicina a un evento sportivo, a un parco, eccetera. Ti serviranno dei soldi da investire nel prodotto, ma potrai ottenere un ottimo profitto dalle vendite.
    • Ad esempio, immagina di acquistare una confezione di 20 bottiglie d'acqua per 5 €. Se rivendessi l'acqua ai passanti a 1€ la bottiglia, ricaveresti 20 €, con un guadagno netto di 15 €.
    • Contrariamente alle opzioni illustrate finora, questa non è la più immediata. La vendita ambulante necessita infatti di una licenza [7][8], quindi è un progetto che si porterà via del tempo.
    • Fai attenzione se cerchi di vendere i tuoi articoli in zone dal traffico intenso.
  5. 5
    Vendi oggetti preziosi che hai recuperato legalmente. Se hai un metal detector, o semplicemente un buon occhio per i dettagli, visita i luoghi pubblici dove spesso le persone lasciano cadere le proprie cose (come parchi, spiagge e centri commerciali), alla ricerca di denaro, gioielli e altri oggetti preziosi. Questo metodo non è affidabile, ma potresti avere fortuna e trovare qualcosa da rivendere.
  6. 6
    Vendi i tuoi capelli. Se hai capelli sani, non trattati e lunghi, puoi metterli in vendita per centinaia di euro [9] su diversi siti web. Per esempio, OnlineHairAffair [10] e Hair Sellon [11] sono siti internazionali che permettono di pubblicare annunci e vendere. Anche dei centri di bellezza o dei parrucchieri possono essere interessati alla tua chioma [12][13].
    • I capelli lunghi fino a 25 cm hanno un prezzo inferiore ai 100 €. Più aumenta la lunghezza, più cresce il valore. I capelli che superano i 50 cm possono valere più di 1000 € [14].
  7. 7
    Vendi rifiuti. Ti sembrerà un'idea bizzarra, ma puoi rivolgerti a una cosiddetta discarica verde, dove portare i tuoi materiali di scarto in cambio di denaro, a patto che tu li abbia precedentemente differenziati in maniera corretta.
    • Oltre a raccogliere materiali di scarto come lattine e bottiglie in casa, cercale nei bidoni che trovi lungo le strade trafficate e nei punti in cui si raccolgono molte persone (parchi, stadi, eccetera). Quando organizzi una festa, chiedi agli invitati di portare le bevande. Terminati i festeggiamenti, raccogli tutti i rifiuti e differenziali.
    • Per quanto riguarda la raccolta di bottiglie di plastica e lattine, rivolgiti a Ecobank [15] (che per ora offre questo servizio solo in Piemonte) o al Consorzio Imballaggi Alluminio [16].
    • Considera se nella tua zona è presente un Ecopunto, un negozio in cui è possibile portare alluminio, plastica e carta in cambio di punti: raggiunta una certa soglia verranno poi convertiti in beni alimentari.
  8. 8
    Se viaggi spesso all'estero, puoi approfittarne per comprare e rivendere prodotti che sono disponibili esclusivamente in un certo Paese. Per esempio, puoi esportare beni reperibili solo in Italia e venderli a un prezzo più elevato per ricavare un profitto, e allo stesso tempo puoi importare prodotti tipici di altri Paesi per rivenderli in Italia.
  9. 9
    Vendi componenti di computer inutilizzati. I computer sono pieni di materiali preziosi, come acciaio, alluminio e oro [17]. Smantellando dei vecchi modelli, potrai recuperare questi metalli e venderli online.
    • Se possibile, accumula molti computer da smantellare, per guadagnare una cifra che valga il tempo impiegato nell'operazione. Ad esempio, offriti di smaltire dei computer obsoleti che appartenevano a una scuola o a un ufficio, oppure trova dei computer rotti negli annunci.
    • Non smontare computer funzionanti e in buone condizioni; la cifra che puoi ricavare dai rottami è quasi sempre inferiore al prezzo dei singoli componenti o dell'intero dispositivo.
  10. 10
    Vendi oro. Se hai degli oggetti di questo metallo prezioso, puoi venderli in maniera immediata e ricavarne un guadagno non indifferente. L'ammontare dipende prevalentemente dai carati dell'oro e dalla quotazione attuale, quindi non tutti i pezzi hanno lo stesso valore. Non avere fretta: prima di vendere, rivolgiti a più di una gioielleria per chiedere quanto contante riceveresti nell'esattezza, in modo da capire quale ti offre la quotazione migliore.

Come Vendere?

  1. 1
    Cerca dei modi per vendere i tuoi oggetti. Puoi provare a contattare le persone che conosci, a vendere di persona a dei clienti o a sfruttare internet. A seconda di dove vivi, tutti questi metodi possono permetterti di liberarti degli articoli che offri in breve tempo.
    • Vendite private.
    • Mercatini delle pulci. Se sei hobbista e fai delle creazioni uniche, puoi vendere in veste amatoriale e ottenere delle agevolazioni. Per saperne di più, dai un'occhiata a questo sito.
    • Siti online, come Subito.it [18], eBay (dove puoi aprire un'asta o vendere direttamente il prodotto) e Amazon [19]. In alcuni casi grazie a questi servizi potrai ricevere subito un compenso per prodotti popolari quali libri, DVD, elettrodomestici e smartphone. Una percentuale dei profitti verrà trattenuta dal sito, oppure ti verrà richiesta una commissione.
      • Quando vendi online, le inserzioni vanno curate nei minimi dettagli. Per iniziare, scatta foto in alta risoluzione e che permettano di vedere tutti i particolari del prodotto. Elabora una descrizione precisa e per concludere stabilisci un prezzo concorrenziale.
    • Annunci su quotidiani o bacheche.
    • Banchi dei pegni [20].
  2. 2
    Vendi i tuoi articoli a un prezzo competitivo. Può essere difficile scegliere la cifra giusta. Tuttavia, vendere un prodotto a metà prezzo rispetto al suo costo originale, potrebbe aiutarti a realizzare una vendita piuttosto veloce. Se cerchi di guadagnare soldi in fretta, questo metodo può diventare la tua priorità.
    • Non vendere un oggetto a un prezzo stracciato se non hai davvero un disperato bisogno di soldi.

Parte 2
Online

Scrittura, Lavori su Commissione e Insegnamento

  1. 1
    Se hai intenzione di scrivere recensioni a pagamento di prodotti e servizi, puoi considerare diversi siti, fra cui Dooyoo [21], Ciao [22], Trivago [23] (specializzato in alberghi), Brandfan [24] e TrustPilot [25]. Alcuni ti depositeranno direttamente del denaro sul tuo conto, mentre altri ti daranno punti che potrai scambiare con merci.
  2. 2
    Sempre se ti piace scrivere puoi dare un'occhiata a siti che offrono una remunerazione per gli articoli pubblicati, come o2o [26], GreatContent [27], Scribox [28] e Melascrivi [29].
  3. 3
    Se ti piace scrivere ma preferisci farlo in maniera del tutto autonoma, apri un blog su Blogger o Wordpress. Si tratta di una vera e propria vetrina per mettere in mostra le proprie competenze. Infatti, oltre ad avere dei lettori, è possibile attirare l'attenzione di aziende e ricevere prodotti in omaggio. In particolare, puoi ricavare un guadagno grazie alla vendita di spazi pubblicitari e inserimento di banner. Come se questo non bastasse, un blog ti permette di farti una reputazione in un certo settore: quando avrai un buon seguito, potrai proporre servizi premium a pagamento tramite un sito web o su Skype.
    • Puoi anche iscriverti a un programma di affiliazione come quello di Amazon [30]. I blogger (ma in generale anche chi possiede network e portali di contenuti) possono pubblicizzare dei prodotti mediante l'uso di link. Ciò permette di guadagnare una percentuale su ogni acquisto che i lettori hanno fatto cliccando sul collegamento indicato nel blog.
  4. 4
    La scrittura non è il tuo mestiere? Non disperare: internet offre molte opportunità anche ad altri professionisti, specialmente in settori come quello grafico e amministrativo. Una delle piattaforme internazionali più usate è UpWork [31], dove è possibile trovare numerose offerte di lavoro freelance. Se hai bisogno di guadagnare velocemente dei soldi, puoi candidarti per posizioni a breve termine, cerca solo di creare un profilo ad hoc e farti una buona reputazione. Un'altra piattaforma che consente di mettere in vendita i propri servizi è Fiverr [32]. Se su UpWork e Fiverr è possibile trovare una certa varietà di offerte e settori, Zooppa [33] è un marketplace incentrato sulla produzione di video e grafica. Crei loghi? Registrati su Stocklogos [34] per venderli.
  5. 5
    Se è l'insegnamento la tua passione, apri un account su Life Learning [35] e inizia a offrire dei contenuti formativi in cambio di un compenso.

Test Prodotti e Indagini di Mercato

  1. 1
    Ti piace testare prodotti? Apri un account su trnd [36]. Potrai scegliere dei progetti a cui candidarti, ricevere kit di prodotti e provarli per dare un'opinione. Non è prevista una retribuzione monetaria, ma nella maggior parte dei casi ti daranno la possibilità di tenere il materiale inviato.
    • Se ami viaggiare puoi iscriverti al programma Trivago Quality Test [37], che permette di testare alberghi e ricevere un rimborso alla fine del progetto.
  2. 2
    Completa dei sondaggi. Molte aziende usano le risposte ai sondaggi per stabilire le proprie strategie di marketing. Esistono molti siti web pensati per far conoscere agli utenti i sondaggi online gratuiti. Spesso non riceverai più di qualche euro, ma il lavoro che devi svolgere è molto semplice e il compenso arriverà in breve tempo.
    • I programmi di trnd e Trivago Quality Test sono senza ombra di dubbio allettanti, il fatto è non sempre si ha l'opportunità di essere selezionati. Mentre aspetti di essere contattato per un progetto interessante, mantieniti occupato rispondendo a sondaggi e indagini di mercato. Puoi scegliere un sito di sondaggi generico o specializzato in un settore che ti interessa (per esempio, se ti appassionano i libri, vai su Mondadori Lab [38]). Le possibilità sono praticamente infinite. Inizia con siti come MOBROG [39], Hiving [40] e MondodiOpinione [41]. In alcuni casi potrai ricevere del denaro direttamente su PayPal, mentre in altri verrai ricompensato con omaggi o buoni sconto. Le cifre non sono astronomiche, ma nel tempo potrai risparmiare quello che guadagni o usarlo per piccoli acquisti.
  3. 3
    Se hai una buona padronanza dell'inglese e una grande passione per l'informatica, puoi provare a recensire software a pagamento su SoftwareJudge [42].
  4. 4
    Un'altra idea è partecipare a focus group, gruppi di persone pagate per fornire il loro parere su un prodotto o un servizio a una società, a un'organizzazione o a un professionista. Iscriviti su ResearchLovers [43] o su Emisphera [44] (questo sito è rivolto solo a persone che abitano in Piemonte) per partecipare alle ricerche.

Video e Foto

  1. 1
    Se sei un videomaker, prova a servirti della piattaforma di video sharing più grande e rinomata al mondo, ovvero YouTube. Ti basta aprire un account e iniziare a caricare video. Cerca di seguire una linea contenutistica coerente, in modo da dare una direzione ben precisa al tuo canale. Le categorie sono veramente tante. Per esempio, puoi cimentarti con video vlog per parlare della tua vita quotidiana o di esperienze specifiche, oppure dedicarti al gameplay filmando partite di videogiochi. Se il canale ha un discreto successo, ti verrà offerta una partnership, la quale ti permetterà di guadagnare grazie alle inserzioni pubblicitarie introdotte nei tuoi video.
  2. 2
    Sei un fotografo? Allora puoi provare a vendere i tuoi scatti su siti come Shutterstock [45] (che permette di contribuire anche con altri tipi di contenuti, quali illustrazioni e icone), Fotolia [46] e iStockPhotos [47]. Ricorda che su questi siti viene premiata soprattutto la bravura dei collaboratori, quindi offri materiali di alta qualità.

Idee Alternative Online

  1. 1
    Se hai un'idea vincente per una start-up, considera il crowdfunding, una vera e propria raccolta fondi online che a mano a mano si sta diffondendo anche in Italia. Su questo sito puoi trovare una lista esaustiva di piattaforme dedicate a diversi tipi di iniziative, dalla musica alla letteratura, ma ce ne sono anche più generiche [48].
  2. 2
    Prova a giocare a poker online. È un'idea azzardata e rischiosa, quindi, se possibile, è sempre meglio optare per opportunità di guadagno più sicure. Se proprio dovessi decidere di fare un tentativo, scegli una piattaforma affidabile [49]
  3. 3
    Sei uno speaker? Registrati su Bodalgo [50], una piattaforma che mette in contatto speaker e clienti. Potrai dare la voce a spot, clip o messaggi telefonici in cambio di una retribuzione che ti verrà versata dal cliente stesso.
  4. 4
    Metti a disposizione la potenza della tua CPU. I siti di CPU sharing consentono di offrire la potenza di calcolo del proprio computer per l'esecuzione di calcoli complessi. Prima di cominciare, informati bene sul sito scelto per evitare truffe.
  5. 5
    Prova il sistema del cashback su Beruby [51], che ti permette di recuperare dei soldi dagli acquisti fatti online. Sostanzialmente, quando compri qualcosa presso un'azienda che si trova nella sezione degli acquisti di Beruby, l'azienda in questione eroga una quota di denaro al sito stesso, che a sua volta la restituirà a te (a quel punto potrai trasferirla dove desideri, che sia sul tuo conto bancario o su PayPal). È possibile usare questo sistema anche per agenzie di viaggi e compagnie aeree.

App

  1. 1
    Trova piccoli impieghi retribuiti grazie a delle app. Esistono molte app che possono farti guadagnare con lavori promozionali; ad esempio, eseguendo la scansione di alcuni prodotti al supermercato o mettendoti in contatto con aziende che hanno bisogno di attività più complesse (come rispondere a dei sondaggi) [52][53].
    • Non guadagnerai molto con questi impieghi. Cominciando da subito, però, potrai fare qualche soldo.
    • Evita le app che ti chiedono di pagare una commissione o di fornire informazioni sulla tua carta di credito per iscriverti e completare i sondaggi. Sono quasi sempre delle truffe.
  2. 2
    Se ti intriga lavorare come mystery shopper, puoi scaricare diverse app sul tuo smartphone e metterti all'opera. Una di queste è BeMyEye [54]. Ma che cos'è un mystery shopper? È una sorta di cliente in incognito. La sua funzione è quella di analizzare un negozio o un altro luogo commerciale basandosi su diversi parametri predefiniti dall'azienda che l'ha assoldato per questo lavoro. Per esempio, ha il compito di valutare l'esposizione dei prodotti e le strategie di vendita, per poi fare un resoconto scritto o fotografico. In ogni caso, bisogna ricordare che i guadagni sono esigui e non tutte le zone offrono le stesse opportunità. Puoi trovare offerte di lavoro anche su Mystery Client [55].
  3. 3
    Un'altra app che puoi provare è CheckPoints [56]. Dopo averla scaricata, inizia ad accumulare punti guardando video, rispondendo a quiz e così via. Il compenso avviene prevalentemente attraverso la donazione di gift card.
  4. 4
    Se hai una macchina e percorri più o meno regolarmente certi tragitti, puoi provare a scaricare la app BlaBlaCar [57], un servizio che si basa sul principio del carpooling. Offrendo dei posti liberi nella tua automobile, puoi risparmiare sui costi e anche guadagnare qualcosa. Da poco è disponibile un'applicazione molto simile per scooter chiamata Scooterino [58].

Parte 3
Idee a Pochi Passi da Te

Lavori Saltuari o Part-Time

  1. 1
    Considera di lavorare alla giornata. Puoi pubblicare un annuncio su internet o su una bacheca, offrendoti di compiere dei lavori semplici. Inoltre, esistono agenzie di collocamento specializzate in lavori temporanei. Un modo alternativo per trovare lavori alla giornata è recarsi dove si incontrano le persone che svolgono impieghi di questo tipo. Se conosci un luogo simile, recati lì e aspetta l'arrivo dei datori di lavoro (proprietari di cantieri, proprietari di case e piccoli imprenditori). I lavori più comuni per cui vengono assunti dei dipendenti temporanei sono vari [59][60][61]. Eccone alcuni:
    • Costruzioni edili;
    • Semplici lavori d'ufficio;
    • Lavorare come hostess in occasione di eventi e conferenze;
    • Organizzare feste di compleanno per bambini;
    • Organizzare tour nella propria città;
    • Lavori di giardinaggio e simili (raccogliere le foglie, tagliare l'erba, spalare la neve, eccetera);
    • Fare la spesa o altre commissioni per gli anziani. Puoi anche insegnare loro a usare il computer;
    • Fare lavori di casa (pulire una casa, liberare una soffitta o un capanno degli attrezzi, eccetera). Se sai stirare bene, puoi proporre questo servizio (a domicilio o a casa tua) a persone impegnatissime o che non hanno voglia di occuparsene.
      • Oltre al passaparola e ai contatti personali che acquisisci nel tempo, puoi aprire un account su un sito chiamato Helpling [62], una piattaforma che mette in contatto professionisti delle pulizie e clienti.
    • Lavare auto di amici, parenti e vicini di casa;
    • Traslochi (per chi ha un furgone) o imballaggi;
    • Lavorare come cameriere, barista o per un catering;
    • Autista privato. Ti conviene usare la macchina del cliente, in modo da non avere costi aggiuntivi.
      • Diventa un guidatore di taxi. Società come Uber hanno ideato servizi che mettono in contatto i guidatori con le persone che hanno bisogno di un passaggio e sono disposte a pagarlo [63][64]. Per sfruttare da subito questa occasione, devi possedere un'auto, avere una patente valida e soddisfare altre qualifiche. Può servire un po' di tempo per diventare un guidatore registrato, ma quando potrai appoggiarti a un'agenzia, le opportunità di guadagno saranno molte, perché questi servizi sono piuttosto richiesti.
    • Considera il salvataggio di videocassette su DVD o pen drive. Molte famiglie posseggono videocassette e non sanno come effettuare il trasferimento digitale del contenuto. Offri il servizio tramite bacheche, passaparola e online. È un'opportunità che richiede un investimento bassissimo (ti bastano un programma e un cavo), ma puoi ricavarne un discreto guadagno.
    • Se hai buongusto ed esperienza nel settore del marketing, puoi proporti come consulente vetrinista per piccoli negozi e aziende della tua città.
  2. 2
    Prova a prenderti cura degli animali domestici di un'altra persona [65]. Trova degli amici che stanno per lasciare la città e offriti di tenere i loro animali quando non ci sono. I rifugi professionali per animali sono molto costosi (spesso sono considerate soluzioni spaventose e fredde per un animale domestico), perciò una casa accogliente può essere un'alternativa molto valida. Nel periodo delle feste, i rifugi per animali si riempiono in fretta e probabilmente riuscirai a strappare un prezzo migliore per il tuo servizio.
  3. 3
    Considera se portare i cani a passeggio [66]. Chi possiede un cane, ma è troppo impegnato per portarlo a passeggiare, spesso è disposto a pagare una persona che lo faccia al suo posto. Stampa un volantino o pubblica un annuncio su una bacheca online. Inserisci il tuo numero di cellulare come contatto; in questo modo sarai certo di ricevere le telefonate dei potenziali clienti ovunque ti trovi! Puoi farti pubblicità anche sul sito di Dogsitter [67].
  4. 4
    Diventa babysitter. Fare il babysitter è un modo comune per guadagnare qualche soldo extra, specialmente durante le vacanze, quindi è un lavoro ideale soprattutto per chi studia [68]. Oggi esistono delle agenzie professionali alle quali puoi iscriverti, che ti mettono in contatto con le persone che hanno bisogno di aiuto. Per essere considerato un candidato valido, ti sarà utile seguire un corso di rianimazione cardiopolmonare o avere altri certificati, oppure dimostrare di avere un talento particolare nella cura dei bambini. Anche senza l'appoggio di un'agenzia, potresti riuscire a guadagnare qualche soldo facendo il babysitter per dei conoscenti, oppure chiedendo agli amici di fare il tuo nome alle persone che hanno bisogno di un babysitter. Un'altra possibilità per trovare offerte di lavoro è aprire un account sul sito di Sitter-Italia [69].
  5. 5
    Diventa personal shopper su PayPerShopping [70] o Supermercato24 [71]. Che cosa fa un personal shopper? In pratica, riceve liste della spesa da parte di utenti che non hanno il tempo o la voglia di andare al supermercato. Iscriviti sulla piattaforma, completa il tuo profilo e inizia a ricevere richieste. Terminato di fare la spesa, consegnala al destinatario, che ti rimborserà il totale dei prodotti acquistati e ti pagherà una commissione (sarà questo il tuo compenso).
  6. 6
    Diventa un artista di strada [72]. Se sai ballare, suonare, fare il mimo, cantare o raccontare barzellette, probabilmente puoi racimolare del denaro esibendoti in pubblico. Progetta un bello spettacolo e trova un luogo dove metterlo in atto. Fai divertire le persone e, se sarai fortunato, loro ti ricompenseranno con dei soldi.
    • Assicurati di esporre un cappello, un bicchiere, la custodia di uno strumento o qualunque altra cosa, dove le persone possano lasciare le loro offerte.
    • Non esiste una normativa nazionale, infatti ogni singola amministrazione comunale si regola come meglio crede. In alcune città è possibile esibirsi per strada, in altre è vietato, quindi informati sulle norme vigenti nel posto in cui vivi.
  7. 7
    Sempre rimanendo nell'ambito dell'arte e dell'intrattenimento, potresti anche offrire servizi di fotografia o DJ per matrimoni e altre feste. Un'altra idea è lavorare come modello vivente. Gli studenti d'arte imparano a disegnare figure umane osservando modelli dal vivo. Se sei disposto a posare nudo (anche se non sempre viene richiesto un nudo integrale) di fronte a una classe per 30 minuti circa, puoi guadagnare qualche soldo (di solito, ricevendo un compenso orario) [73]. Sono richiesti modelli di tutte le forme, dimensioni e sesso. Puoi contattare le scuole d'arte, le università o i musei in zona per conoscere le opportunità di lavoro come modello e guadagnare qualcosa.
  8. 8
    Tutte le idee elencate finora possono essere sfruttate praticamente da chiunque, ma ci sono opportunità di guadagno perfette per gli studenti, soprattutto quelli che vivono in una città universitaria. Ecco che cosa potresti fare:
    • Dare ripetizioni;
    • Impaginare e formattare tesi;
    • Scrivere curriculum e lettere di presentazione;
  9. 9
    Rivendi il tuo Wi-Fi. Se hai una rete potente e vivi in un condominio, puoi mettere a disposizione questo servizio a chi lo richiede. L'unica cosa che dovrai fare sarà fornire la password. È un'idea particolarmente lucrativa per chi vive in un edificio abitato prevalentemente da studenti, che non sempre hanno il Wi-Fi in casa o la possibilità di intestarsi un abbonamento.
  10. 10
    Se sei un cuoco provetto, crea un profilo su Gnammo [74], piattaforma dedicata al cosiddetto social eating. Potrai infatti organizzare cene e incontri a casa tua in cambio di un compenso. Effettuata la registrazione, ogni cuoco può organizzare un evento e aspettare le prenotazioni degli gnammer, ovvero gli utenti interessati a partecipare.

Affittare o Noleggiare

  1. 1
    Prova ad affittare una stanza nella tua casa o un garage. Pubblica annunci online o in bacheche della tua città e aspetta di essere contattato da possibili candidati. Un'altra idea è optare per Airbnb [75]. Dopo esserti registrato come host, crea un annuncio descrivendo nel dettaglio il tuo alloggio e indicandone la disponibilità, dopodiché vedrai che le prenotazioni dei tuoi futuri ospiti non tarderanno ad arrivare.
    • Se vivi a Roma o dintorni, puoi anche affittare la tua casa per set cinematografici o televisivi, oppure per eventi. Visita il sito di Location Set [76] per saperne di più.
  2. 2
    Non hai case o garage? Puoi sempre puntare sul noleggio di attrezzature, auto, vestiti e così via. Visita LocLoc [77], una piattaforma che permette di noleggiare veramente di tutto, da accessori per la casa a dispositivi high tech. Se temi che oggetti di tua proprietà vengano rubati o rotti, non preoccuparti: tutte le transazioni sono tutelate da un contratto.

Rimedi Alternativi

  1. 1
    Chiedi i soldi in prestito. Se hai davvero bisogno di denaro, puoi sempre chiederlo ad amici o parenti [78]. Spiega perché hai bisogno di un prestito, promettendo di restituire la cifra entro un limite di tempo (ragionevole).
    • Fai attenzione agli usurai e alle estorsioni. Chiedi un prestito alle persone che sono disposte a darti i loro soldi perché vogliono aiutarti e non perché vogliono ottenere un profitto.
  2. 2
    Usa il fido di cassa della tua banca [79]. Se hai un conto corrente che permette lo scoperto, sarai in grado di ritirare una cifra superiore al saldo del conto e di sfruttare questo sistema di credito temporaneo. La banca coprirà inizialmente il costo dell'operazione, ma dovrai, entro certi limiti di tempo, restituire il denaro ritirato, più gli interessi negativi maturati.
  3. 3
    Usa la funzione di anticipo di una carta di credito [80]. Alcune carte di credito ti permettono di ritirare del denaro contante usando uno sportello automatico Bancomat. Questa opzione può esserti utile se hai bisogno immediato di soldi. Considera, però, che i tassi di interesse sugli anticipi di contante sono, di solito, molto più alti dei normali tassi di interesse delle carte di credito; questo significa che l'esborso da parte tua sarà maggiore al momento del saldo.
    • Alcune carte di credito ti permettono di ottenere un anticipo di contante firmando degli assegni. In alcuni casi, i tassi di interesse per questa forma di credito sono più bassi di quella descritta in precedenza; chiedi informazioni alla tua banca o alla società che ti ha fornito la carta di credito.
  4. 4
    Chiedi un prestito a breve termine come ultima spiaggia. Troverai molte società che offrono prestiti a breve termine e sono disposte a consegnarti denaro contante con poco preavviso. I tassi di interesse previsti per questi servizi sono, però, estremamente alti (arrivano anche a superare il 100%). Se non riuscissi a restituire il prestito e gli interessi nei tempi prestabiliti, rischieresti di affrontare spese ancora maggiori o di perdere il bene ipotecato. Evita questo tipo di prestiti, se le circostanze non sono davvero disperate, soprattutto se non sei certo di riuscire a estinguere il tuo debito entro i limiti di tempo previsti.
    • In alternativa, puoi chiedere al tuo datore di lavoro un anticipo sulla busta paga.
  5. 5
    Chiedi l'elemosina. [81]. Se hai davvero bisogno di soldi, puoi decidere di mettere da parte l'orgoglio e chiedere aiuto alle persone più fortunate di te. Esponi un cartello che spieghi brevemente la tua situazione, trova un luogo adatto, chiedi educatamente delle donazioni e ringrazia sempre chi decide di aiutarti.
    • In Italia non esiste reato di accattonaggio, ma alcuni comportamenti possono sfociare nell'illegalità [82].

Consigli

  • Se possibile, evita di giocare d'azzardo. Anche se si tratta di una possibilità di guadagno, il rischio che comporta è sempre superiore alla percentuale di vittoria.
  • Fai attenzione a chi promette di farti diventare ricco in breve tempo. Devi sempre esaminare molto bene le possibilità di guadagni facili prima di confermare il tuo coinvolgimento. Non spendere denaro per cercare di ottenere grandi somme in breve tempo; se non sei in buone condizioni finanziarie, occupati prima dei beni indispensabili, come il cibo.
  • Se ti trovi in condizioni di povertà estrema, chiedi aiuto a un ente benefico rispettabile.
  • Cerca ovunque tu possa trovare denaro che hai dimenticato: nel divano, nelle tasche dei vestiti, nei cassetti, nelle vecchie borse, eccetera [83]. Potresti avere un bel gruzzoletto in casa senza saperlo nemmeno.

Fonti e Citazioni

  1. http://www.goodfinancialcents.com/100-ways-to-make-money-fast/
  2. https://www.vendomeitalia.it/vendi-la-tua-borsa?id=1
  3. http://it.privategriffe.com/vendi?step=general
Mostra altro ... (80)

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Gestione del Denaro

In altre lingue:

English: Make Money Fast, Français: gagner rapidement de l'argent, Español: ganar dinero rápidamente, Português: Ganhar Dinheiro Rápido, Deutsch: Rasch Geld verdienen, Русский: быстро заработать, Čeština: Jak rychle vydělat peníze, 中文: 快速赚钱, Bahasa Indonesia: Mendapatkan Uang dengan Cepat

Questa pagina è stata letta 131 699 volte.

Hai trovato utile questo articolo?