Scarica PDF Scarica PDF

Fare efficientemente ed efficacemente i bagagli è una forma d'arte. Richiede la capacità di prevedere e di sapersi controllare e un set di abilità molto speciali. Fortunatamente, chiunque può imparare questa arte e padroneggiarla: basta seguire delle semplici regole e linee guida. Questo articolo copre vari temi collegati al fare le valigie, come la necessità di viaggiare leggeri, i benefici garantiti dall'arrotolare i vestiti invece di impilarli e i vantaggi che si ricavano consultando le previsioni del tempo. Continua a leggere per saperne di più.

Metodo 1 di 3:
Fare i Bagagli in Maniera Leggera

  1. 1
    Portati dietro solo il bagaglio a mano. Se puoi limitarti a preparare solo il bagaglio a mano ed eliminare il bisogno di fare il check in al bagaglio da stiva, ti risparmierai tanto tempo e trambusto. Sembra una vera e propria impresa, ma i viaggiatori stagionati giurano che un borsone fornisce con facilità abbastanza spazio per gli elementi essenziali: devi solo escludere quelli inutili.
    • Limitarti al bagaglio a mano facilita parecchio il viaggio: entrerai e uscirai dall'aeroporto molto più agevolmente e godrai della convenienza di avere tutto quello che ti serve a portata di mano nel corso dell'intero volo. Eviterai pure il rischio di incappare negli addebiti dovuti al peso extra dei bagagli per la stiva, particolarmente se viaggi con le piccole aerolinee locali.
    • Preparare un solo bagaglio presenta anche dei pro una volta che arrivi a destinazione. La tua flessibilità sarà indubbiamente maggiore quando dovrai spostarti da una località all'altra, così sarà più semplice cogliere tutte le opportunità e le avventure che troverai sulla tua strada. Infine, avrai meno probabilità di sembrare un bersaglio facile per i borseggiatori e i geni della truffa.
  2. 2
    Scrivi una lista di tutto quello da mettere in valigia. Stila un elenco esteso di tutte le cose che pensi possano servirti in viaggio. Considera i vestiti, i prodotti per la cura personale, i costumi da bagno, i completi di business, le attrezzature per le attività all'aperto, gli elementi per l'intrattenimento, i gadget elettronici e tutto quello che ti viene in mente. Poi, valuta questa lista con un occhio più critico e cerca di capire quali di questi elementi sono davvero essenziali per il tuo viaggio e quali rientrano nella tipologia “non si sa mai”. Cancella quelli inutili, perché non te li porterai dietro.
    • Ricorda, a meno che tu non vada al Polo Sud o nel deserto del Sahara, certamente potrai acquistare quasi tutte le cose che ti serviranno in caso di emergenza a destinazione.
    • Una volta che hai ridotto la lista al minimo indispensabile, devi prometterti di attenerti all'elenco. Una volta che ti lasci tentare da una devianza, le cose potrebbero sfuggire al controllo e finirai con il mettere in valigia pure il lavandino della cucina.
    • Pur pensando di risparmiarti una possibile spesa mettendo in valigia la tuta da scuba diving, lasciala comunque a casa. I grattacapi derivanti dal check in di un bagaglio pesante non varranno la pena.
  3. 3
    Procurati le confezioni da viaggio dei tuoi prodotti per l'igiene personale preferiti. Le compagnie aeree hanno dei regolamenti piuttosto severi per quanto riguarda il volume dei liquidi che ogni passeggero può portarsi a bordo. Dunque, se opti solo per il bagaglio a mano, meglio investire nelle minitaglie dei prodotti dei quali non puoi fare a meno. Gli shampoo, le creme idratanti, il dentifricio e certi trucchi rientrano in questa categoria. Inseriscili in una busta di plastica trasparente o in una provvista di zip, in modo da mostrarli senza inconvenienti agli agenti della sicurezza.
    • Ricorda che la maggior parte delle aerolinee segue la regola del 3-1-1. I flaconi contenenti i liquidi devono avere la capacità di 100 ml (3.4 oz), o meno, e devono entrare tutti in una busta di plastica trasparente, per un totale di 1 l. Esatto, il volume totale dei liquidi contenuti nella busta non dovrebbe superare questo limite.
    • Esiste anche la possibilità di acquistare dei flaconi di plastica vuoti da viaggio, che sono relativamente economici e possono contenere i tuoi prodotti favoriti (basterà travasare le confezioni che hai in casa). Assicurati solo di etichettare le bottigliette per non confonderti!
  4. 4
    Metti in valigia tutti gli outfit che credi di poter indossare, e poi sottraine uno. Le persone mettono sempre (ma sempre sempre) nel bagaglio più pezzi di quelli che useranno, dunque, conta i look che creerai potenzialmente e scarta qualche vestito. Pensa a quanti giorni starai via e a quali attività pianifichi di fare mentre sarai in viaggio. Considera anche le condizioni climatiche: se le temperature sono state pari a 25ºC nell'ultimo mese, non avrai bisogno di un altro maglione.
    • Alcuni vestiti sicuramente li metterai più di una volta, dunque pensa ai capi di abbigliamento che puoi mescolare e abbinare. Per fare un esempio, per ogni paio di shorts che ti porti, metti due o più maglie che vadano bene per il loro stile, così non dovrai cambiare i pantaloncini tutti i giorni.
    • Metti in valigia i vestiti che possono essere adatti a ogni occasione; per esempio, opta per un vestito semplice che possa essere indossato in maniera casual con dei sandali piatti e un cappello di paglia di giorno e diventare elegante con un paio di tacchi alti, una cintura e dei gioielli di sera.
    • Scopri se vicino all'alloggio puoi trovare una lavanderia a gettoni: nel caso ne scovi una, potrai lavare i tuoi vestiti, e dunque incrementare le possibilità di indossarli più di una volta!
    • Non dimenticare che non è la fine del mondo se finisci con il dover acquistare un paio di t-shirt economiche o un impermeabile mentre sei in viaggio, e, probabilmente, non ne avrai nemmeno bisogno. Viaggiando leggero, fai le valigie sempre in vista del miglior scenario, non del peggiore.
  5. 5
    Mai portarti dietro più di due paia di scarpe. Le calzature sono gli elementi più pesanti e ingombranti in viaggio, dunque cerca di frenarti e segui la filosofia del “minimo indispensabile”. Le donne, in particolare, potrebbero trovare arduo questo passaggio, considerato il loro amore per il paio di scarpe perfetto per ogni singola occasione, ma occorre valutare cosa serve davvero.
    • Se si tratta di una vacanza sportiva e a tutta azione, difficilmente avrai bisogno degli stiletti. Un paio di ballerine pieghevoli, leggere e carine ti daranno la possibilità di fare un figurone in tutte le occasioni più eleganti, come quando andrai a cena fuori.
    • Se si tratta di un viaggio d'affari, opta per delle calzature appropriate per i meeting organizzati e opta anche per un paio di scarpe più leggero e informale, da indossare durante il viaggio o il tempo libero.
    • Non mettere in valigia le scarpe da corsa, a meno che tu non sia assolutamente sicuro che farai attività fisica mentre sarai via. Se parti per una vacanza all'insegna del relax e della pigrizia in una meta esotica, pensi davvero che ti alzerai alle sette di mattina per correre 10 km? Se la risposta non è un sonoro “sì”, lasciale nella scarpiera e occuperai meno spazio.
  6. 6
    Lascia a casa tutto quello che puoi comprare a destinazione. Sapevi che nel resto dell'Europa ci sono dei supermercati? E delle farmacie? E dei negozi di abbigliamento alla moda? Come menzionato prima, a meno che tu non vada nella località più sperduta della Siberia, è difficile che non trovi quello che ti serve. Insomma, a meno che tu non sia particolarmente esigente rispetto al balsamo per capelli o al gel per la rasatura che utilizzerai, questi articoli vanno lasciati a casa e comprati a destinazione.
    • Comprare a destinazione sembra una spesa inutile, ma ti aiuterà a far ridurre in modo significativo il peso della valigia e ad aumentare lo spazio disponibile. Questione di priorità!
    • Ricorda che molte grandi marche sono universali: troverai la crema da barba della Gillette, il dentifricio Colgate e il balsamo Pantene in qualsiasi angolo del pianeta, o, almeno, qualcosa di molto simile. In alternativa, puoi considerarla una chance per testare qualcosa di nuovo!
    • Se dovessi essere sfortunato e non riuscissi a trovare un certo bene, chiediti come fanno gli abitanti locali a vivere senza. Hanno una qualche alternativa? O è solo un comfort non necessario? Viaggiare leggeri potrebbe richiedere dei sacrifici! Considerala un'avventura.
  7. 7
    Metti in valigia un accessorio versatile. Scegliere un solo accessorio brioso può fare meraviglie quando si prende la decisione di viaggiare leggeri. Assicurati che questo oggetto vada bene per una buona parte dei tuoi outfit e che serva per uno scopo definito. Per esempio, una sciarpa grande e decorativa è sia un accessorio eccentrico da portare intorno al collo sia un elemento funzionale, che puoi indossare come un cardigan, avvolgendo le braccia e le spalle, trasformare in un sarong sulla spiaggia e usare per proteggere la testa dal sole. Inoltre, può servire come cintura se stretta in vita!
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Fare Efficacemente le Valigie

  1. 1
    Usa le buste sottovuoto. Sono fantastiche se non puoi fare a meno di portarti dietro degli elementi più ingombranti, come la tuta da sci o i cappotti invernali. I sacchetti sottovuoto funzionano rimuovendo tutta l'aria dalla busta, e gli oggetti occupano molto meno spazio di prima. Tante marche presentano le proprie versioni di questo prodotto, incluse le buste Spacepak di Flight 001 e le buste Space di Ziploc.
  2. 2
    Impara a riempire la valigia. Saper raggruppare gli elementi è indispensabile per fare un uso eccellente dello spazio e prevenire che i vestiti si stropiccino. Questo può essere fatto avvolgendo vari vestiti in maniera stretta intorno a un oggetto centrale, come un beauty case, a sua volta, naturalmente, pieno di altri oggetti, creando una forma cilindrica. Diverse di queste “matasse” possono occupare relativamente poco spazio, per una maniera di preparare le valigie che ti farà risparmiare.
    • Quando opti per questo metodo, inserisci gli elementi più resistenti alle stropicciature, come i jeans e le giacche, nella parte interna della matassa e quelli più delicati e soggetti a spiegazzarsi, come i pantaloni di lino e i capi lavorati a maglia, nella parte esterna.
    • Avvolgi ogni articolo individualmente invece di farlo con tutti in una volta, assicurandoti che il tessuto sia ben teso e non si stropicci, ma non troppo stretto da farlo allargare.
    • Una volta che avrai raggiunto il fondo della tua pila di vestiti, inserisci la matassa nel borsone o nella valigia e fissala con le cinture apposite interne del bagaglio. Se i vestiti non vengono propriamente fermati prima di chiudere la valigia, potrebbero srotolarsi, stropicciandosi.
  3. 3
    Non impilare i vestiti. Piegare i tuoi capi di abbigliamento e impilarli uno sopra all'altro non è il metodo più efficiente per fare i bagagli, per quanto tua madre ti abbia insegnato questo metodo. I pezzi piegati occupano un sacco di spazio e sono più propensi a stropicciarsi durante il viaggio. Opta per il metodo della “matassa” descritto prima o, almeno, cerca di arrotolare i vestiti in modo che non siano troppo ingombranti.
  4. 4
    Utilizza lo spazio nelle scarpe per conservare altri elementi. Non dimenticare quest'area, ideale per inserire gli articoli più piccoli, come i calzini, la biancheria intima, i gioielli e così via. Se vuoi fare le valigie efficientemente, è importante usare tutto lo spazio a tua disposizione, senza scartare alcuna parte del bagaglio.
    • Dopo aver scelto le scarpe, mettile sul fondo del borsone o lungo i bordi della valigia.
    • Se sono un po' sporche e non vuoi che entrino a contatto con i vestiti, mettile in una busta di plastica e stringila bene prima di metterle in valigia.
  5. 5
    Disponi gli articoli più pesanti sul fondo. Inserisci sempre gli oggetti dal peso maggiore, quali i libri, il computer portatile, le scarpe o il phon (che non dovresti portare se viaggi leggero!) sul fondo del borsone o della valigia. Perché? Avranno più probabilità di fissarsi in questa parte e di non muoversi durante il viaggio. Inoltre, mettere gli elementi più pesanti sulla parte superiore della borsa aumenterebbe la possibilità di far spiegazzare i vestiti sistemati sotto.
  6. 6
    Disponi gli articoli fragili e che si spiegazzano con facilità in alto. I pezzi come i completi eleganti e quelli delicati e che si stropicciano velocemente dovrebbero essere sistemati sulla parte superiore della valigia, magari in una borsa porta abiti. Dovrebbero poi essere tolti e appesi non appena arrivi a destinazione.
    • Se i tuoi vestiti dovessero stropicciarsi in viaggio, appendili nel bagno mentre ti fai la doccia. Il vapore della doccia calda dovrebbe agire delicatamente per far “stirare” le pieghe, eliminando la necessità di usare il ferro.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Fare le Valigie in Maniera Furba

  1. 1
    Scegli dei vestiti da stratificare invece dei singoli pezzi ingombranti. Se non sei comunque sicuro delle condizioni climatiche della tua meta, valuta l'opzione di mettere in valigia dei vestiti che possano consentirti di creare degli strati invece di quelli pesanti come gli impermeabili o i jeans. In questo modo, puoi vestirti a cipolla e togliere o mettere pezzi in base alle temperature calde o fredde.
    • Per esempio, puoi mettere in valigia una combinazione di maglie a maniche lunghe e corte, da indossare individualmente o da stratificare se fa freddo.
    • O, invece di portarti dietro dei jeans ingombranti, prova a mettere nel bagaglio dei leggings leggeri ma comodi, che puoi indossare sotto i vestiti e le gonne.
  2. 2
    Metti i prodotti per la cura personale nelle tasche esterne. La maggior parte delle valigie e dei borsoni ha delle tasche esterne extra, ideali per conservare la busta di plastica contenente i liquidi. Sistemarla in questa parte la renderà facilmente accessibile quando passerai attraverso i controlli di sicurezza, giacché dovrai toglierla dalla borsa e metterla nel vassoio.
    • Tenere la busta in questa parte della valigia faciliterà anche l'accesso ai prodotti durante il viaggio, il che è perfetto per rinfrescarsi nel corso del volo.
    • Inoltre, tenere i liquidi separati dal resto della valigia è una buona idea se uno di essi dovesse aprirsi o scoppiare in viaggio. Aprire il bagaglio e ritrovarti con i vestiti ricoperti dall'appiccicoso gel doccia non è mai gradevole!
  3. 3
    Lascia gli oggetti di valore a casa. Potrebbe tentarti portarti dietro il tuo orologio costoso o i gioielli di diamante in viaggio, specialmente se pianifichi di assistere a delle cene eleganti o a degli eventi speciali. Tuttavia, è molto facile che questi oggetti si perdano, si rompano o vengano rubati mentre sei via, dunque dovresti cercare di lasciarli al sicuro a casa. Non vale la pena perdere il tuo anello di fidanzamento tra un tuffo e l'altro nel mar Mediterraneo.
    • Potresti comprare un orologio economico (e magari resistente all'acqua) per le vacanze. La bigiotteria è un'ottima opzione per arricchire i tuoi outfit senza aver bisogno di portarti dietro i costosi gioielli d'oro o d'argento.
  4. 4
    Controlla le previsioni del tempo prima di partire. Questo passaggio è abbastanza ovvio, ma assicurati di informarti sulle condizioni climatiche della tua meta prima di metterti in viaggio. Se a Londra sta piovendo, ti conviene mettere un piccolo impermeabile tascabile e un ombrello in valigia per il tuo arrivo e lasciare la protezione solare a casa. E, sebbene alcune variazioni del clima siano attese, se non garantite, in certe aree, dovresti sempre controllare due volte per i posti in cui le temperature possono passare dall'essere irragionevolmente calde all'essere improvvisamente fredde.
  5. 5
    Vai sul neutro. Mentre pianifichi i tuoi outfit, cerca di usare di più i colori neutri che funzionano bene abbinati, specialmente se viaggi per affari. Il nero, il marrone e il grigio sono ottimi e non puoi mai sbagliare con una camicia bianca fresca o una blusa. Se ti annoia la sola idea di optare per queste tonalità, puoi aggiungere un tocco di colore con gli accessori o una cravatta vivace.
  6. 6
    Informati sugli eventuali oggetti proibiti. Cerca i regolamenti dell'aeroporto per sapere quali articoli sono proibiti per il bagaglio a mano. Essere consapevole di queste restrizioni ti permetterà di prevenire di mettere in valigia per sbaglio delle lamette o delle candele gel, che faranno sospettare gli agenti del check in durante il controllo e ti causeranno dei ritardi per il viaggio.
  7. 7
    Controlla il peso. Assicurati di pesare il bagaglio prima di uscire di casa per accertarti che non superi le restrizioni di peso della compagnia aerea. Sebbene alcune aerolinee siano abbastanza flessibili, altre saranno felici di farti pagare delle tariffe esorbitanti per un chiletto di troppo. Cerca di lasciare un margine di qualche chilo se possibile, così potrai portarti dietro i souvenir o i regali al rientro.
    Pubblicità

Consigli

  • Controlla i regolamenti dell'aeroporto per sapere le restrizioni sulle dimensioni e sul peso del bagaglio e sugli articoli per il bagaglio a mano e per sapere quali sono gli oggetti sicuri.
  • Metti il paio di scarpe più pesante mentre viaggi per non appesantire la valigia.
  • Ricorda di mettere in valigia tutti i farmaci necessari.
  • Portati dietro gli eventuali caricabatterie e adattatori necessari.
  • Portati dietro delle banconote della moneta locale nel portafoglio.
  • Assicurati che il cellulare, l'iPod, il computer portatile e gli altri dispositivi elettronici siano completamenti carichi prima di partire.
  • Scrivi il tuo nome, il tuo numero di telefono, il tuo indirizzo e la tua email sull'etichetta della valigia, che potrà esserti restituita nel caso si perda.
  • Non dimenticare il passaporto!
Pubblicità

wikiHow Correlati

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 6 877 volte
Questa pagina è stata letta 6 877 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità