Scarica PDF Scarica PDF

Fare i ricci Rasta sullo stile di Bob Marley può essere un'operazione che fa paura se non l'hai mai fatta prima, ma anche se è necessario un po' di tempo, i ricci in sé non sono difficili da creare. Una volta scelte le giuste estensioni di capelli, tutto ciò che dovrai fare è letteralmente arricciarle intorno ai veri capelli. Se fatta bene, quest'acconciatura può durare settimane.

Parte 1 di 3:
Prepara i tuoi Capelli

  1. 1
    Scegli le giuste estensioni di capelli. I Rasta sono fatti con un certo tipo di allungamento confezionato e marcato come "Capelli Rasta" o "alla Bob Marley". Cerca allungamenti etichettati per questo tipo di capelli, perché saranno di solito confezionati già secondo delle misure, il che può rendere la realizzazione dei ricci più semplice e tranquilla.
    • La scelta di un marchio specifico o di altre qualità dipende dalle preferenze personali. Ognuno ha i suoi gusti, ma se vuoi dei consigli, parla con qualcuno che ha già provato questo stile e saprà darti la sua opinione.
    • Ricorda che le estensioni più convenienti sono fatte da capelli sintetici che possono essere trattati come capelli naturali, prendendosene cura tranquillamente. Comunque, prima di comprare gli allungamenti, è una buona idea dare un'occhiata alle istruzioni sul retro della confezione per verificare se vi sono delle particolari caratteristiche alle quali stare attento.
  2. 2
    Pre-lava e asciuga le estensioni. Se gli allungamenti di capelli a volte ti irritano o non ne hai mai utilizzati prima e tendi ad avere un cuoio capelluto sensibile, prova a bagnarli o a trattarli con dell'acqua e dell'aceto di sidro di mele.[1]
    • Diluisci mezza tazza (125 ml) di aceto di sidro di mele in 2 tazze (500 ml) d'acqua. Bagna i capelli nella soluzione per 1 o 2 minuti. Lasciali asciugare completamente prima di utilizzarli.
    • Bagnare gli allungamenti in questo modo può aiutare a rimuovere la base alcalina. Quest'ultima può causare reazioni allergiche e produrre effetti collaterali come pomfi, irritazione e prurito.
  3. 3
    Lava e asciuga i tuoi capelli. Prima di realizzare i ricci, lava accuratamente i capelli con shampoo e un potente balsamo. Assicurati che siano completamente asciutti prima di continuare.
    • Molte donne trovano che asciugare i capelli con il phon li renda meno crespi rispetto all'asciugatura all'aria, soprattutto se si utilizza un diffusore. Scegli il metodo migliore per i tuoi capelli, comunque. Devi far sì che siano completamente asciutti, ma crespi il meno possibile.
  4. 4
    Pettina e districa i nodi. Pettina i capelli con una spazzola a setole ampie. Se necessario, applica un prodotto per districare i nodi e le imperfezioni.
    • C'è un dibattito su se utilizzare il gel a questo punto. In generale, la risposta è "no". I capelli devono essere lisci ma non unti. Tra l'altro, il gel che applicherai in seguito aiuterà a levigare ogni increspatura dei tuoi capelli.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Crea i Ricci Rasta[2]

  1. 1
    Separa i capelli in sezioni. Dividi i capelli in sezioni da 5 cm, partendo dalla nuca e gradualmente salendo dal retro della testa fino alla fronte.
    • Puoi scegliere di separare tutte le sezioni all'inizio del procedimento o separarle mentre vai avanti. La scelta spetta a te, ma se è la prima volta per te e vuoi che le sezioni siano tutte della giusta misura, può essere più semplice separare tutte le sezioni all'inizio.
    • Ferma ogni sezione sul retro con una spilla da balia o un'altro tipo di fermaglio.
  2. 2
    Applica del gel per capelli su una sezione. Lavorando su una sezione alla volta, applica una punta di gel sui capelli naturali, levigandoli con mano ferma.
    • Il gel darà una tenuta ancora più forte ai tuoi capelli. Utilizzarlo aiuterà a prevenire che i ricci si sciolgano appena completati.
    • Il gel può aiutare anche ad ammorbidire qualche increspatura formatasi mentre lavavi i capelli.
    • Puoi applicare un po' di gel anche mentre realizzi i ricci, se necessario. Utilizzalo solo in piccole dosi per levigare qualche ciocca ribelle.
  3. 3
    Piega una sezione di ricci Rasta. Prendi una sezione di ricci Rasta dalla confezione e piegala a metà. Tienila tra due dita a questo punto, così che formi una U al contrario.
    • Prenditi questo tempo per separare le ciocche dei Rasta. Poiché i capelli sono confezionati in sezioni molto strette, separarle è assolutamente necessario. Tutto ciò che devi fare è tirare ogni sezione un po' di volte finché non noti che i capelli cominciano a srotolarsi o ad allentarsi dal fascio. Quando avrai terminato, lasciali comunque legati insieme per lavorarci.
    • Regola anche le estremità delle ciocche, in modo che i capelli terminino in maniera graduale anziché di netto.
  4. 4
    Piazza la piega intorno ad una sezione dei tuoi capelli. Inizia da una ciocca sul retro e sulla parte inferiore della testa. Metti il centro in cui è piegata la ciocca di Rasta intorno alla parte iniziale dei tuoi capelli, lasciando questi ultimi al centro.
    • Dovresti tenere tre sezioni di capelli tra le mani a questo punto.
  5. 5
    Intrecciale. Intreccia le tre sezioni per circa 2.5 cm. Tale treccia assicurerà le estensioni ai tuoi capelli.
    • Dopo aver intrecciato i capelli, risistema le estremità rimaste libere in modo da avere due sezioni anziché tre. Il modo più semplice per farlo è dividere la sezione centrale a metà, distribuendo la stessa quantità di capelli sulle altre due sezioni.
  6. 6
    Arriccia i capelli all'estremità. Arriccia le due sezioni libere una intorno all'altra, avvolgendole in maniera abbastanza sicura da sentirle strette, ma tenendole abbastanza blande da evitare che prendano la forma di una molla.
    • Dopo aver terminato un riccio, esso si attorciglierà leggermente e potrai sentire che qualcosa è un po' blando. Non sarà comunque un problema. Il riccio è abbastanza spesso da restare al suo posto.[3]
  7. 7
    Riordina le estremità. Utilizza delle forbici o una lametta da rasoio per tagliare tutti i capelli che si estendono oltre la lunghezza desiderata. Sigilla l'estremità immergendola in acqua bollente.
    • Una volta tagliati i capelli in eccesso, utilizza il lato acuminato di una lama e passalo con attenzione lungo le estremità tenendolo verticalmente. Ciò creerà un aspetto più naturale. Non tagliare i capelli di netto come se stessi tagliando un foglio di carta.
    • Fai bollire l'acqua in una casseruola da cucina. Una volta raggiunto il bollore, toglila dal fuoco e immergi i tuo capelli all'interno. Non immergere i capelli se c'è ancora una fonte di calore attiva in cucina.
    • Asciuga le estremità con un panno, una volta fatto.
  8. 8
    Ripeti tutte le volte necessarie. Utilizza la stessa procedura descritta per le sezioni rimanenti. Continua ad arricciare i capelli Rasta fino a coprire tutta la capigliatura.
    • Lascia i capelli nell'acqua bollente per pochi secondi. Asciugali subito con un panno.
    • Per aggiungere un elemento di stile, puoi arricciare le estremità di ogni sezione rimaste libere con bastoncini per permanenti o ferri arricciacapelli, ma questa è solo un'opzione.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Cura i tuoi Rasta

  1. 1
    Lava i capelli utilizzando bottiglie spray. Puoi mantenere il ritmo di lavaggi solito, ma per conservare l'integrità dei Rasta, dovresti spruzzare sul cuoio uno shampoo diluito. Risciacqua sempre con uno spruzzino.
    • Riempi uno spruzzino di shampoo per un ottavo e d'acqua per il resto. Agita bene per mescolare prima di utilizzarlo.
    • Poni la tua attenzione sul cuoio più che sui capelli.
    • E' meglio lavare i capelli con uno spruzzino piuttosto che sciacquare i Rasta sotto acqua corrente. Una volta bagnati, i ricci diventano molto pesanti. Potrebbero essere necessari due giorni per asciugarli completamente.[4]
    • Prova a lavare il cuoio in questo modo una volta a settimana. Se hai bisogno di lavare i tuoi capelli più frequentemente, prova ad usare shampoo diluito una volta a settimana e shampoo secco per i lavaggi intermedi.
  2. 2
    Applica dell'olio. Di sera, spruzza dell'acqua sul cuoio e applica un po' d'olio, di oliva o di cocco. Questo accorgimento ti permetterà di evitare che cuoio e capelli si secchino troppo.
    • Se il tuo cuoio è particolarmente secco, dovrai fare ciò ogni sera. Se cuoio e capelli sono normali, due o tre volte a settimana basteranno.
    • Oltre all'olio di oliva e a quello di cocco, prova anche l'olio alla menta e l'olio di ricino nero della Giamaica..
  3. 3
    Utilizza una spuma o un balsamo fissante se necessario. Se i tuoi capelli sono particolarmente crespi, puoi applicare con cura un po' di spuma o di balsamo fissante sulle punte. Fallo soltanto se necessario.
    • Evita di utilizzare balsami cremosi perché possono lasciare degli accumuli sgradevoli tra i ricci. Se decidi di applicare un balsamo, quello liquido è sicuramente la migliore opzione..
  4. 4
    Proteggi i ricci mentre dormi. Per tenere al sicuro la tua acconciatura durante la notte, tira i ricci in una coda di cavallo abbastanza sciolta e coprili con una sciarpa di seta o di raso.
    • Puoi proteggere ulteriormente i ricci coprendoli con del raso o dormendo su un cuscino dello stesso materiale.
    • In media, i ricci Rasta ben curati possono durare dalle due alle quattro settimane. A quel punto i ricci diventano troppo crespi, irregolari, o comunque sempre più in disordine. Puoi rifare i ricci a questo punto. Secondo molte persone, per rifare i ricci è necessario meno tempo rispetto alla prima volta. Altrimenti, puoi togliere i ricci, tagliare le estensioni e magari provare un'altra acconciatura.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • 3 o 4 pacchi di ricci Rasta
  • Pettine a setole ampie
  • Fermagli o spille per capelli
  • Casseruola di acqua bollente
  • Gel per capelli
  • Cedro di sidro di mele diluito in acqua
  • Spruzzini
  • Shampoo diluito
  • Olio per capelli
  • Sciarpa in seta o raso

wikiHow Correlati

Fare un Taglio ScalatoFare un Taglio Scalato
Applicare l'Olio di Ricino sui CapelliApplicare l'Olio di Ricino sui Capelli
Far Crescere i Capelli in una SettimanaFar Crescere i Capelli in una Settimana
Accelerare la Crescita dei CapelliAccelerare la Crescita dei Capelli
Decolorare i Capelli Castano Scuro o Neri al Biondo Platino o al BiancoDecolorare i Capelli Castano Scuro o Neri al Biondo Platino o al Bianco
Schiarirsi i Capelli con l'Acqua OssigenataSchiarirsi i Capelli con l'Acqua Ossigenata
Scegliere lo Stile di Capelli più AdattoScegliere lo Stile di Capelli più Adatto
Schiarire i Capelli NaturalmenteSchiarire i Capelli Naturalmente
Fare la Treccia alla Francese
Fare la Doppia Treccia Francese
Tingere i Capelli
Farsi un Taglio di Capelli Scalato da Soli
Prendersi Cura dei Capelli con la PermanentePrendersi Cura dei Capelli con la Permanente
Far Tornare i Capelli Castani dopo Averli Tinti di NeroFar Tornare i Capelli Castani dopo Averli Tinti di Nero
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 8 412 volte
Categorie: Cura dei Capelli
Questa pagina è stata letta 8 412 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità