Come Fare i Gessetti

I gessetti sono facili da fare e richiedono solo pochi, semplice ingredienti. Puoi anche fare del gesso solido standard, ma siccome giochi all'aperto, ti puoi divertire anche con gessi liquidi. Ecco alcune variazioni che potresti trovare interessanti.

Metodo 1 di 4:
Gessetti Tradizionali[1]

  1. 1
    Ritaglia un tubo di cartone della misura che ti serve. Un rotolo di cartone dei rotoli di carta igienica è della misura giusta per questo progetto, ma se usi il rotolo centrali dei rotoli di carta assorbente, è meglio tagliarli a metà con delle forbici, in modo che siano della stessa lunghezza di quelli della carta igienica.
    • Se vuoi essere un po' più creativo, puoi usare degli stampi per caramelle o altri stampi divertenti invece dei rotoli di cartone.[2]
  2. 2
    Copri una delle aperture del tubo. Metti del nastro adesivo su una delle aperture di ogni tubo. Coprila completamente.
    • Il gesso sarà messo nello stampo in forma liquida e uscirà fuori se lo stampo non ha una base. Come tale, la base dovrebbe essere perfettamente chiusa con il nastro adesivo.
  3. 3
    Fodera i tubi con carta cerata. I pezzi di carta cerata corrisponderanno al numero di tubi che hai a disposizione, e ogni pezzo va tagliato a forma di quadrato, con il lato della misura di 15.25 cm.
    • Per inserire la carta cerata nei tubi, arrotolala a cilindro e spingila nel tubo di cartone. Lascia la presa in modo che la carta cerata si srotoli per adeguarsi alla misura del tubo.
    • La parte alta della carta cerata dovrebbe spuntare fuori dal tubo di cartone.
    • La carta cerata è importante, altrimenti il gesso si incollerà al tubo di cartone.
  4. 4
    Mischia acqua tiepida e polvere di gesso. In un secchio, o in un contenitore monouso, mischia 180 ml di acqua tiepida e 375 ml di gesso. Mischia con un cucchiaio di plastica fino a quando non sono amalgamati bene.
    • Cospargi la superficie dell'acqua col gesso in maniera uniforme quando combini i due ingredienti.
    • Il gesso inizierà a indurirsi entro 20 o 30 minuti, quindi dovrai fare abbastanza in fretta a preparare i gessetti.
  5. 5
    Aggiungi della tempera. Ti serviranno dai 30 ai 45 ml di tempera per ottenere un colore forte. Aggiungere più colore darà un risultato più acceso,, mentre metterne meno creerà un colore più tenue.
    • Il colore deve essere aggiunto in modo che l'impasto sia uniforme e di un colore omogeneo senza che ci siano delle strisce all'interno.
    • Se vuoi fare dei colori diversi, trasferisci dai 125 ai 180 ml della miscela di gesso in contenitori separati e mischia colori diversi in ognuno
    • Per fare un qualcosa di ancora più creativo, puoi usare colori fluorescenti invece di quelli normali. [3]
  6. 6
    Trasferisci la miscela nei tubi. Metti in fila i tubi con la base rivolta in basso e appoggiati su un vassoio da forno. Facendo attenzione, usa un cucchiaio per riempire i tubi con la miscela colorata fino a usarla tutta.
    • Dai dei leggeri colpetti col dito ai lati di ogni tubo per far salire in superficie tutte le bolle d'aria intrappolate all'interno. Altrimenti, ci saranno dei grossi buchi nei tuoi gessetti, che si romperanno più facilmente quando li usi.
    • Taglia tutta la carta cerata in eccesso quando hai finito di versare tutta la miscela nei tubi.
    • Mettere i tubi su un vassoio da forno li rende più facili da spostare, ma non è strettamente necessario.
  7. 7
    Lasciali seccare. Metti i gessetti in un posto secco e fresco per circa tre giorni. All'inizio del terzo giorno, togli il nastro adesivo e gira tutti i tubi in modo che anche il fondo asciughi.
    • Una volta che il gesso si è seccato, puoi togliere il cartone e la carta cerata con le dita. I gessetti saranno pronti da usare.
    • Nota: se usi stampi più piccoli, il gesso seccherà in meno tempo, anche in un giorno.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Gesso Liquido [4]

  1. 1
    Mischia carbonato di sodio in polvere per bevande e acqua. Mescola un bustina da 5,9ml di polvere colorata di carbonato di sodio con circa 250 ml d'acqua. Mescola bene con un cucchiaio di plastica fino a quando la polvere non si dissolve completamente.
    • Per rendere il gesso liquido più facile da lavorare, mischia gli ingredienti in un misurino col beccuccio per versare o direttamente nel contenitore nel quale hai programmato di tenere il colore per il gesso, come una bottiglia con beccuccio da spremere. Se usi la seconda soluzione, non hai bisogno di un cucchiaio; mischia semplicemente mettendo il tappo col beccuccio e agitando gli ingredienti.
    • Se sei in difficoltà, puoi anche usare qualche goccia di tempera o colorante per cibo invece della polvere per bevande. Queste opzioni potrebbero essere più complicate.
  2. 2
    Aggiungi amido di mais. Mettine circa 45ml nell'acqua colorata. Mescola bene fin quando l'amido è completamente amalgamato.
    • L'amido farà indurire la vernice. Una vernice più spessa di solito è preferibile, ma aggiungere troppo amido la renderà troppo spessa per essere spremuta fuori dalla bottiglia. Meglio aggiungere poco amido alla volta fino a raggiungre la consistenza ideale.
    • Se il gesso diventa troppo denso, aggiungi dell'acqua.
  3. 3
    Trasferisci la vernice nelle bottiglie da spremere. Versa la vernice nelle bottiglie, grattando i lati del misurino con una spatola o un cucchiaio di plastica per staccare anche quella attaccata ai lati.
    • Il gesso liquido è ora pronto da usare.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Gessetti Congelati [5]

  1. 1
    Mischia acqua e tempera colorata. Mescola 125 ml d'acqua con 15 o 30 ml di tempera colorata lavabile fin quando non sono ben amalgamati.
    • Puoi usare anche qualche goccia di colorante alimentare invece della tempera, ma può causare più problemi ed è più difficile da pulire una volta finito.
    • Per colori più intensi usa più tempera. Per colori tenui o pastello, usane una quantità minore.
    • Per rendere la miscela più facile da lavorare, mescola gli ingredienti in un contenitore con beccuccio.
  2. 2
    Aggiungi amido di mais. Mischia 125 ml di amido nella miscela, mescola fino a quando la polvere non si è dissolta tutta.
    • La miscela dovrebbe essere ancora liquida a questo punto, ma molto più densa di una vernice normale.
  3. 3
    Versa la miscela in stampi per cubetti di ghiaccio. Versa attentamente il liquido negli stampi. Muovi gentilmente gli stampi avanti e indietro con le mani per far uscire tutte le bolle d'aria.
    • Se vuoi essere creativo, usa stampi per cubetti o per caramelle con forme divertenti.
    • In alternativa, puoi versare il gesso liquido in stampi per ghiaccioli. Metti la punta degli stampi nel gesso liquido, inserendoli bene per assicurarsi che la base dei bastoncini sia ben piantata nel gesso liquido.[6]
  4. 4
    Falli congelare fin quando sono solidi. Fai congelare il gesso per qualche ora fino a che solidifica. Poi, rimuovi semplicemente il gesso dagli stampi come faresti coi cubetti o i ghiaccioli,e gioca come desideri.
    • Nota che il gesso ghiacciato si scioglierà mentre ci giochi, quindi può diventare abbastanza un pasticcio.
    • All'inizio, mentre disegni coi gessetti ghiacciati, il colore potrebbe sembrare smorto. Una volta che l'acqua sarà evaporata, i colori saranno più intensi.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Gessetti Esplosivi[7]

  1. 1
    Mescola amido di mais, colorante alimentare e aceto in un sacchetto di plastica richiudible. Versa 125 ml di aceto distillato banco, 60 ml di amido di mais, e da 5 a 15 gocce di colorante alimentare in un sacchetto richiudibile. Chiudi il sacchetto e massaggia il contenuto fino a che l'amido non si dissolve e ti rimane un liquido molto denso.
    • Il liquido dovrebbe essere denso per creare l'effetto gesso, ma deve essere un liquido. Altrimenti, non otterrai il giusto tipo di esplosione, e il colore non andrà da nessuna parte.
    • Le quantità non devono essere precise. In generale, dovresti assicurarti che i sacchetti siano pieni almeno a ¾ di gesso liquido. Una quantità maggiore creerà un'esplosione più colorata.
    • Come alternativa leggermente più facile da pulire, puoi sostituire il colorante alimentare con colori ad acqua liquidi.
  2. 2
    Fare bombe al bicarbonato di sodio. Prendi un tovagliolo di carta quadrato e metti dai 15 ai 30 ml di bicarbonato di sodio al centro. Avvolgigli il tovagliolo attorno per creare un sacchetto.
    • Di nuovo, non è necessario avere quantità precise, ma più bicarbonato si aggiunge più grande sarà l'esplosione.
  3. 3
    Metti la bomba di bicarbonato in un sacchetto e agita il tutto. Prendi il sacchetto col gesso liquido e la bomba di bicarbonato ed esci all'aperto sul marciapiedi. Metti la bomba di bicarbonato nel sacchetto del gesso liquido e richiudilo rapidamente. Mettili a terra e scuotili vigorosamente. Dovrebbero espandersi e alla fine esplodere, spruzzando gesso liquido sul marciapiedi.
    • Il sacchetto deve essere perfettamente chiuso perché la cosa funzioni. Se ci sono buchi o perdite, l'aria uscirà da li invece di accumularsi all'interno del sacchetto.
    • Una volta che il sacchetto inizia a gonfiarsi, fai qualche passo indietro e guarda da lontano. Se resti vicino al sacchetto quando esplode, non sarà solo il marciapiedi a essere coperto di gesso liquido.
  4. 4
    Finito.
    Pubblicità

Avvertenze

  • I gessetti possono diventare un gran pasticcio, soprattutto se giochi con quelli liquidi. Vesti i tuoi figli con vestiti da gioco in modo che possano sporcarsi quanto vogliono.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Gessetti Tradizionali

  • Tubi di cartone
  • Forbici
  • Nastro Adesivo
  • Carta Cerata
  • Acqua tiepida
  • Gesso in polvere
  • Tempera
  • Vassoio da forno
  • Misurino
  • Secchio piccolo
  • Cucchiaio in plastica

Gessetti Liquidi

  • Carbonato di sodio in polvere per bevande
  • Acqua
  • Amido di mais
  • Misurino
  • Bottiglia da spremere
  • Cucchiaio di plastica o spatola

Gessetti Congelati

  • Acqua
  • Tempera
  • Amido di mais
  • Stampi per cubetti di ghiaccio o ghiaccioli
  • Misurino
  • Cucchiaio di plastica o spatola

Gessetti Esplosivi

  • Aceto bianco
  • Colorante alimentare o colori ad acqua
  • Amido di mais
  • Sacchetti in plastica richiudibili.
  • Bicarbonato di sodio
  • Tovaglioli di carta

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Fai da Te
Questa pagina è stata letta 8 002 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità