Come Fare i Pancake Senza Lievito in Polvere

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 19 Riferimenti

In questo Articolo:Usando gli Albumi Montati a NeveUsando Bicarbonato di Sodio e Succo di LimoneSbattere l'ImpastoCuocere i Pancake

Accorgersi di aver finito il lievito in polvere la domenica mattina, quando si ha voglia di preparare i pancake in tutta tranquillità, è indubbiamente snervante. Il lievito in polvere ha la funzione di far crescere l'impasto, consentendo di ottenere pancake soffici e leggeri. Per fortuna è semplice sostituirlo in diversi modi affinché la consistenza dei pancake risulti morbida. È possibile montare gli albumi a neve, mescolare bicarbonato di sodio e succo di limone o sbattere l'impasto.

Ingredienti

Albumi Montati a Neve

  • 2 tazze (280 g) di farina multiuso
  • 1 cucchiaino e ½ (10 g) di bicarbonato di sodio
  • ½ cucchiaino (2 g) di sale
  • 1 cucchiaio (15 g) di zucchero
  • 3 uova grandi (a temperatura ambiente)
  • 2 tazze (500 ml) di latte
  • Un paio di gocce di estratto di vaniglia (facoltativo)
  • 20 ml di burro fuso

Dosi per 2-3 porzioni

Bicarbonato di Sodio e Succo di Limone

  • 1 tazza e ½ (210 g) di farina
  • 2 cucchiaini (15 g) di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino (7 g) di sale
  • 2 tazze (500 ml) di latte
  • 2 uova
  • 20 ml di succo di limone

Dosi per 4 porzioni

Impasto Sbattuto

  • 1 uovo
  • 1 tazza (140 g) di farina per dolci
  • 60 ml di latte
  • 1 cucchiaio (15 g) di zucchero
  • 15 ml di burro fuso
  • 1 cucchiaino (5 ml) di estratto di vaniglia
  • Un pizzico di sale

Dosi per 1-2 porzioni

1
Usando gli Albumi Montati a Neve

  1. 1
    Prendi tre uova a temperatura ambiente, quindi separa tuorli e albumi in due ciotole diverse. Per separare l'albume dal tuorlo, colpisci la parte laterale dell'uovo su una superficie piana per spaccare leggermente il guscio. Apri l'uovo sopra una ciotola mantenendo il tuorlo all'interno di una delle due metà. Fai passare il tuorlo con cura fra una metà e l'altra del guscio e nel frattempo lascia che l'albume scorra nella ciotola. Dopo aver versato l'intero albume in uno dei due recipienti, versa il tuorlo nell'altro [1].
    • Lascia le uova sul bancone della cucina per un'ora circa affinché giungano a temperatura ambiente.
    • Non hai tempo per portarle a temperatura ambiente? Mettile in una ciotola di acqua tiepida per due-cinque minuti.
  2. 2
    In una ciotola grande mescola farina, bicarbonato di sodio, sale e tuorli. In una ciotola capiente versa due tazze (280 grammi) di farina multiuso, un cucchiaino e mezzo (10 grammi) di bicarbonato di sodio, mezzo cucchiaino (due grammi) di sale e i tuorli. Sbatti gli ingredienti fino a ottenere un amalgama omogeneo [2].
    • Se hai deciso di usare l'estratto di vaniglia, puoi aggiungerne un paio di gocce in questo momento [3].
  3. 3
    Sbatti gli albumi con uno sbattitore elettrico, quindi aggiungi zucchero e burro. Inizia sbattendo gli albumi con uno sbattitore elettrico impostato a una velocità media. Mentre li sbatti, aggiungi gradualmente un cucchiaio (15 grammi) di zucchero e 20 millilitri di burro fuso. Montali a neve [4].
    • Immergi la frusta nella ciotola e sollevala. Se si forma una punta di schiuma sulla frusta, rimuovila e prova a capovolgere il recipiente. Se l'impasto rimane attaccato alla ciotola, è stato montato bene. Gli albumi montati a neve hanno una consistenza densa e pesante. Inoltre, formano una sorta di montagnola all'interno della ciotola [5].
    • Se non hai ottenuto una consistenza corposa, continua a sbattere a velocità media fino a far addensare la miscela.
    • Per preparare il burro fuso, mettilo in una ciotola adatta al microonde e scaldalo per 10 secondi alla volta fino a farlo sciogliere.
  4. 4
    Aggiungi gradualmente gli albumi alla farina e amalgama l'impasto. Per iniziare, incorpora ¼ degli albumi. Poi, aggiungi la metà degli albumi restanti e amalgamali con l'impasto prima di incorporare l'ultima parte. Mescolali bene usando una spatola di gomma [6].
    • Per incorporare gli albumi, raccogli l'impasto sul fondo della ciotola aiutandoti con la spatola, quindi ripiegalo sugli albumi. Dovresti eseguire un movimento simile a quello che fai quando pieghi qualcosa.
    • Questo metodo richiede un po' di tempo per amalgamare l'impasto e gli albumi. Evita in ogni caso di rimescolare. Continua a usare il metodo spiegato in precedenza fino a ottenere un impasto ben omogeneo [7].
    • Se rimescoli, l'impasto si sgonfierà, appiattendo i pancake.
    • Non dovrebbero rimanere striature bianche nell'impasto.

2
Usando Bicarbonato di Sodio e Succo di Limone

  1. 1
    In una ciotola di dimensioni medie mescola farina, bicarbonato di sodio e sale. Sbatti una tazza e mezza (210 grammi) di farina, due cucchiaini (15 grammi) di bicarbonato di sodio e un cucchiaino (sette grammi) di sale. Assicurati di mescolare bene gli ingredienti prima di continuare [8].
  2. 2
    Mescola latte, uova e succo di limone in una ciotola separata. Puoi usare una forchetta per mescolare due tazze (500 millilitri) di latte, due uova e 20 millilitri di succo di limone. Usa un recipiente pulito e per ora non mescolarli con gli ingredienti secchi [9].
    • Il latte potrebbe iniziare a coagularsi al momento di aggiungere il succo di limone.
  3. 3
    Sbatti gli ingredienti umidi e secchi. Versa gli ingredienti umidi nella ciotola che contiene quelli secchi. Sbattili omogeneamente con una frusta. L'impasto dovrebbe restare privo di grumi [10].
    • Se l'impasto è eccessivamente denso, puoi aggiungere un cucchiaio (15 millilitri) di latte per diluirlo.

3
Sbattere l'Impasto

  1. 1
    Sbatti le uova, lo zucchero e il sale in una ciotola di dimensioni medie. Impasta un uovo, un cucchiaio (15 grammi) di zucchero e un pizzico di sale usando uno sbattitore elettrico. Assicurati di amalgamare bene gli ingredienti per 30-60 secondi. Imposta lo sbattitore a una velocità media [11].
    • Sbattendo questi ingredienti insieme, si creerà aria nell'impasto, rendendo più soffici i pancake.
  2. 2
    Incorpora l'estratto di vaniglia e il latte nell'impasto. Versa un cucchiaino (cinque millilitri) di estratto di vaniglia e 60 millilitri di latte. Sbattili bene con gli altri ingredienti per circa 30 secondi [12].
  3. 3
    Setaccia la farina in una ciotolina e sbattila con gli altri ingredienti. Prima di incorporare una tazza (140 grammi) di farina, devi setacciarla in una ciotola separata. Poi, aggiungila gradualmente agli altri ingredienti sbattendo l'impasto a una velocità minima [13].
    • Setacciare la farina prima di incorporarla aiuta a eliminare i grumi.
    • Versa la farina in un setaccio e agitala delicatamente fino a filtrarla completamente nella ciotola.
    • Non hai un setaccio? Puoi usare un colino a maglia fine.
  4. 4
    Versa il burro fuso nella ciotola e incorporalo nell'impasto. Versa 15 millilitri di burro fuso sugli altri ingredienti e mescolalo con il resto dell'impasto usando una spatola. Per iniziare, raccogli l'impasto dal fondo della ciotola con la spatola e ripiegalo su se stesso. Ripeti questo procedimento per diverse volte fino a ottenere un impasto omogeneo [14].
    • Se l'impasto risulta eccessivamente denso, aggiungi un cucchiaio (15 millilitri) di latte alla volta fino a ottenere la consistenza desiderata. In questo caso considera che un impasto più denso ti aiuterà a ottenere pancake più soffici.

4
Cuocere i Pancake

  1. 1
    Riscalda e ungi la piastra o la padella per pancake. Ungi la superficie di cottura con uno spray antiaderente da cucina. Regola il fuoco o la piastra a una temperatura media e lascia riscaldare per circa cinque minuti [15].
    • Per questo metodo è possibile usare una piastra o una padella per pancake.
  2. 2
    Versa 60-80 millilitri di impasto sulla superficie di cottura. Non usarne troppo, in quanto lieviterà e si espanderà quando comincerà a cuocersi. Distribuiscilo aiutandoti con il dorso di un cucchiaio fino a ottenere un cerchio. Assicurati di lasciare circa un centimetro e mezzo di distanza fra un pancake e l'altro [16].
    • I cerchi dovrebbero avere un diametro di circa 15 centimetri [17].
  3. 3
    Gira il pancake una volta che si sarà dorato leggermente sul fondo. Prima di rivoltarlo aspetta che inizino a formarsi e poi a scoppiare delle bollicine nell'impasto. Dovrebbero volerci circa uno-due minuti. Cuoci il pancake sull'altro lato fino a farlo dorare leggermente, quindi toglilo dalla superficie di cottura e servilo [18].
  4. 4
    Se non hai intenzione di servirlo immediatamente, tienilo al caldo nel forno a 90 °C. Non lasciare i pancake nel forno per più di 30 minuti, altrimenti si seccheranno [19].
    • Per mantenere i pancake caldi nel forno, mettili in un contenitore adatto o su una teglia.

Cose che ti Serviranno

Usando gli Albumi Montati a Neve

  • 1 ciotola grande
  • 1 ciotola media
  • 2 ciotoline
  • Spatola di gomma
  • Sbattitore elettrico, sbattiuova o frusta

Usando Bicarbonato di Sodio e Succo di Limone

  • Misurini
  • 1 ciotola media
  • 1 ciotolina
  • Forchetta
  • Frusta
  • Sbattitore elettrico

Sbattendo l'Impasto

  • Sbattitore elettrico
  • Misurini
  • 1 ciotola media
  • Setaccio o colino a maglia fine
  • Spatola

Cottura dei Pancake

  • Piastra o padella antiaderente
  • Spray antiaderente da cucina
  • Spatola (per girare i pancake)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Dolci

In altre lingue:

English: Make Pancakes Without Baking Powder, Español: hacer panqueques sin polvo para hornear, Português: Fazer Panquecas sem Fermento

Questa pagina è stata letta 50 volte.
Hai trovato utile questo articolo?