Come Fare i Primi Passi nell'Astronomia Amatoriale

Quando guardi su verso il cielo scuro e osservi le stelle, ti sembra che alcune lampeggino e ti chiedi come sia possibile. Improvvisamente vedi una stella cadente e l'Orsa Minore. C'è un'eclisse lunare e una sensazione di meraviglia ti sovrasta. C'è così tanto lassù da imparare e da godersi, e non è né difficile né costoso lasciarsene coinvolgere.

Passaggi

  1. 1
    Leggi di astronomia. Guardare semplicemente in su verso il cielo non t'insegnerà tutto quello che devi sapere, vai in biblioteca e sfoglia la sezione sull'astronomia. Ci sono moltissimi libri adatti ai principianti, così come ce ne sono anche di più avanzati. Trova un'introduzione all'astronomia e impara la fisica del cosmo. Cerca in internet sotto 'Astronomia' e di sicuro otterrai una vasta gamma di informazioni e di fotografie.
  2. 2
    Visita un planetario o un osservatorio. Molti osservatori hanno enormi telescopi molto costosi che ti possono offrire una maniera molto emozionante e didattica di osservare le molte meraviglie del cielo. Verifica al museo di scienze se per caso organizzano serate di osservazione delle stelle aperte al pubblico. Vai all'osservatorio di notte, sali sulla torre e guarda in prima persona, attraverso il potente telescopio, quello che hai imparato e visto per ora solo nei libri. Al planetario usano dei proiettori per offrire una vista artificiale del cielo notturno. Le sedie sono reclinabili, la stanza diventa buia e, tutto quello che vedi sono le stelle nel cielo scuro. Questa è una bellissima maniera di cominciare anche perché avrai la possibilità di fare delle domande a un esperto. Incontrerai anche persone con interessi simili al tuo.
  3. 3
    Trova un atlante stellare o una mappa che ti renderà possibile capire che cosa stai guardando mentre osservi il cielo. Probabilmente in biblioteca ne hanno una ma, visto che le mappe saranno una parte importante dei tuoi studi di astronomia, è meglio se ne compri una. Se non te la puoi permettere, puoi scaricarla gratis da internet.
  4. 4
    Trova un luogo buio, lontano dal luccichio della città, per osservare. Una buona scelta sono i parchi nazionali e statali. Informati se in questi posti ci sono delle presentazioni guidate da naturalisti sul cielo notturno. Usa gli occhi. Non è necessario comprare un telescopio costoso perché l'occhio nudo è in grado di vedere molte cose nel cielo notturno. Osservando solo con gli occhi, ottieni la vera sensazione di come gli astronomi antichi praticassero la loro arte. Se puoi, sdraiati sull'erba e guarda il cielo sopra di te. Il cielo oscuro ti porta in un'altra dimensione in questa posizione e crea la sensazione di essere completamente solo nel vasto universo. Trova la Stella del Nord e segui la 'mappa del cielo'. Assicurati di avere la giusta mappa stellare che coincida con data e luogo. Se hai studiato i libri, potresti essere in grado di trovare l'"Orsa Minore" e altre costellazioni o asterismi.
  5. 5
    Compra un binocolo. Se le tue osservazioni a occhio nudo ti hanno infervorato sull'astronomia, procurati un binocolo per osservare il cielo notturno più da vicino. Un binocolo da 10x50 va benissimo per osservare le stelle.
  6. 6
    Trova un telescopio. Ci sono diversi tipi di telescopi, con caratteristiche, usi e prezzi diversi. Comunque, non c'è bisogno di acquistare il più costoso per godere dell'astronomia. La cosa più importante da tenere presente di un telescopio, è la sua apertura, o la misura della parte del telescopio da cui entra la luce. Più è grande l'apertura e più sarà luminosa l'immagine. La caratteristica più importante, riguarda la lente focale del telescopio, che determina quanto del cielo riesci a vedere nell'immagine. L'ingrandimento è molto meno importante della qualità delle ottiche. Un buon modo per scegliere un telescopio è quello di partecipare a delle feste stellari (vedi sotto) e chiedere ai soci il permesso di provare il loro in modo da avere un'idea di quale modello preferisci.
  7. 7
    Entra in un club di astronomia. L'astronomia amatoriale è molto popolare nella maggior parte delle città e dei paesi. Cerca in internet per trovare un club nelle vicinanze o trova informazioni chiamando il planetario più vicino. I club ti danno l'opportunità di imparare da chi potrebbe avere più esperienza e di incontrare e farti nuovi amici tra gli altri principianti che hanno il tuo stesso interesse per l'astronomia.
  8. 8
    Partecipa a una festa stellare. Le feste stellari sono incontri all'aperto dove gli astronomi amatoriali si incontrano e guardano insieme il cielo. Molti sono già membri di club di astronomia. Può essere un'esperienza abbastanza interessante, specialmente visto che ognuno di loro potrebbe aver trovato una nuova zona, stella o pianeta che tu magari non hai visto.
  9. 9
    Abbonati a una rivista di astronomia. Ci sono molte riviste rivolte agli astronomi amatoriali. Tra queste, le più conosciute in inglese sono Sky and Telescope e Astronomy. Queste riviste forniscono calendari mensili, una grande quantità di consigli su come osservare il cielo, bellissime fotografie, e informazioni aggiornate su nuovi prodotti e scoperte.
  10. 10
    Iscriviti a un podcast di astronomia, come per esempio What's Up in Astronomy, StarDate, o SkyWatch. Sono gratis e li puoi cercare su iTunes e in tante altre directories di podcast.
  11. 11
    Entra a fare parte della Lega Astronomica o un'altra organizzazione simile. Essere membro di una di queste grandi organizzazioni ti darà la possibilità di metterti in comunicazione con altri astronomi e partecipare a programmi di osservazione. La Lega Astronomica ha dei programmi di osservazione per tutte le età, capacità e attrezzatura e, partecipando a un programma e presentando le tue osservazioni puoi ricevere un certificato di completamento (e una grande quantità di nuove conoscenze).
  12. 12
    Goditi il tuo nuovo hobby. L'astronomia amatoriale può essere un'attività che dura tutta la vita, e c'è sempre qualcosa di nuovo da guardare. E in più, gli astronomi amatoriali danno dei contributi davvero significativi allo studio dell'astronomia, molti dilettanti hanno scoperto stelle, comete e altri fenomeni prima dei professionisti. In astronomia, non devi essere un professionista per fare la differenza.
    Pubblicità

Consigli

  • A seconda di quanto tempo starai fuori e del clima, portati dei vestiti caldi; di notte può fare freddo. Non bere alcolici perché abbassano la temperatura del corpo e influenzano la visione notturna. La cioccolata calda è un'ottima bevanda per scaldarsi.
  • Se non riesci a trovare un club di astronomia nelle tue vicinanze, pensa di organizzare una festa stellare con i tuoi compagni dilettanti, soprattutto se ci sarà una pioggia di meteoriti.
  • Se vivi in una città, dove l'inquinamento luminoso può essere un problema, prova a osservare il più tardi possibile. Quando la gente sarà andata a dormire, le macchine avranno smesso di sollevare polvere e i negozi avranno chiuso, la visibilità migliorerà. Non c'è paragone con l'essere sulla cima di una montagna remota, ma sarai comunque in grado di vedere cose che prima non potevi vedere.
  • Quando esci per osservare le stelle hai bisogno di una torcia per leggere le mappe astronomiche. Non accenderla e spegnerla perché così ti rovini la visione notturna; la vista ci mette circa 20 minuti ad abituarsi all'oscurità. La luce rossa non interferisce con la tua visione notturna. Quindi assicurati che la tua torcia abbia un filtro rosso o di cellophane. Un'alternativa facile ed economica, è quella di dipingere di rosso il vetro della pila con dello smalto.
  • L'ingrandimento di un telescopio può essere ottenuto dividendo la lunghezza focale della portata (di solito in millimetri) per la lunghezza focale dell'oculare (nelle stesse unità). Quindi, un telescopio con una lunghezza focale di 600 mm produrrà un ingrandimento di 100x quando viene usato con un oculare con lunghezza focale di 6 mm. Gli oculari si possono cambiare in ogni buon telescopio, così che puoi sperimentare con diversi ingrandimenti. Nota che, con lo stesso telescopio, usando un ingrandimento più grande, si ridurrà il campo visivo, per esempio, la parte di cielo che si vede nell'oculare (l'immagine).
  • Molti club e organizzazioni regionali di astronomia offrono dei programmi gratis di istruzione e osservazione notturna. Guarda se ne trovi uno nella tua zona!
  • Mentre l'ingrandimento di un telescopio è importante, un ingrandimento troppo grande ti dà solo una sfocatura inutile. Una regola d'oro per capire il massimo utilizzabile di ingrandimento, è quella di moltiplicare l'apertura del telescopio in millimetri per 2.5 (che significa che il tipico telescopio da grande magazzino da 60 mm è utilizzabile solo a 150x, e non al "WOW, POTENZA 625!!!" come molti di loro affermano). In pratica, durante le notti di estrema e insolita stabilità atmosferica, potresti essere in grado di usare una potenza più alta, ma non ci contare. Non comprare un oculare da $200 per ottenere più potenza; spendi questi soldi per un telescopio migliore.
  • Ricordati che l'astronomia professionale si occupa più di decodificare dei numeri che non di guardare le stelle. Pensaci due volte!
  • Prova a osservare il cielo con la luna nuova, specialmente se vivi in una zona urbana. Senza la luna visibile in cielo sarai in grado di vedere più facilmente gli oggetti sfocati.

Pubblicità

Avvertenze

  • Non usare dei filtri solari negli oculari perché si sa che si rompono con il calore accecando immediatamente chi sta guardando.
  • Non guardare mai il sole direttamente o con un binocolo o un telescopio. Potresti danneggiarti la vista in modo permanente.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Atlante delle Stelle
  • Quaderno delle Osservazioni
  • Binocolo, Telescopio (facoltativo)
  • Bussola
  • Torcia con filtro rosso o cellophane


Riferimenti

  1. http://www.stellarium.org/ Free stargazing program:
  2. BBC Astronomy and space articles, interactive online activities
  3. http://www.skyviewcafe.com - Experiment with all the options available. The site will give you an accurate view of the stars and planets visible from your location at any time you choose including tracking your current time. You can set up the exact coordinates of your location using Google Earth, and also set up the exact time using any of those atomic time synchronizers available free on the net. Even if you don't use Google Earth or an Atomic time sync, you will still be able use the skyviewcafe.com site.
  4. http://astrosurf.com/astropc/ Free skyatlas software available in 24 languages.
  5. http://ukastroimaging.co.uk astronomy and astroimaging forums
  6. http://nightskynetwork.org The NASA Night Sky Network is a community of astronomy clubs and organizations who share their knowledge & telescopes.

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 42 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Astronomia
Questa pagina è stata letta 6 875 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità