Scarica PDF Scarica PDF

I ravioli cinesi sono deliziosi e hanno una lunga tradizione. Come per tutti i piatti popolari, le ricette sono tante e diverse: gyoza, potstickers e gow gees sono solo alcuni esempi e differiscono per ripieno e metodo di cottura. Preparare i ravioli cinesi richiede un po' di tempo e qualche sforzo, ma il risultato sarà invitante e delizioso.

Se vuoi provare anche la ricetta dei ravioli alla piastra, clicca qui.

Ingredienti

Sfoglia

  • 500 g di farina 00
  • 250 ml di acqua
  • Un pizzico di sale

Ripieno

  • 360 g di carne di maiale macinata
  • 120 g di gamberi tritati
  • 200 g di cavolo cinese
  • 1 cucchiaino di zenzero
  • 1 cucchiaio di cipollotto, tritato
  • 1 cucchiaino e mezzo di sale
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 2 cucchiai di vino per cucinare
  • Una spolverata di pepe bianco
  • 1 cucchiaio (15 ml) di olio di sesamo
  • 1 cucchiaio (15 ml) di olio di semi

Parte 1
Parte 1 di 4:
Preparare la Sfoglia

  1. 1
    Combina acqua, sale e farina in una zuppiera grande. Mescola gli ingredienti finché non ottieni un impasto dalla consistenza liscia e uniforme. Puoi mescolare gli ingredienti con un cucchiaio di legno finché non sono ben amalgamati. Le dosi indicate consentono di preparare una ventina di ravioli.[1]
  2. 2
    Lascia riposare l'impasto per 10 minuti. Copri la zuppiera con la pellicola trasparente per proteggere l'impasto dall'aria. In questo lasso di tempo, gli ingredienti si legheranno meglio. Nel frattempo, puoi iniziare a preparare il ripieno dei ravioli.
  3. 3
    Metti l'impasto su una superficie piana. Puoi usare un semplice tagliere. Dividi l'impasto in 20 o più pezzi uguali con il coltello.
  4. 4
    Stendi la sfoglia. Prendi un pezzo di impasto e schiaccialo con le dita dandogli una forma circolare, poi stendilo con il matterello finché non raggiunge un diametro di circa 7-8 centimetri. Ripeti il procedimento per tutti gli altri pezzi e non preoccuparti se i dischi di impasto non sono perfettamente identici, è sufficiente che siano di dimensioni simili.
    • Infarina il matterello se è necessario.
  5. 5
    Conserva o usa subito la sfoglia. Puoi farcirla subito o conservala in frigorifero per evitare che si secchi mentre prepari il ripieno. La sfoglia si manterrà buona per un paio di giorni e si può anche congelare per farla durare a lungo. Ricordati semplicemente di infarinarla per evitare che si attacchi.
  6. 6
    Acquista la sfoglia già pronta se non hai l'abitudine di fare la pasta a mano. Se non hai il tempo o l'energia per preparare la pasta in casa, puoi acquistarla già pronta negli alimentari asiatici. La sfoglia per i ravioli cinesi è incredibilmente sottile e delicata, contiene farina, uova, sale e generalmente viene venduta già tagliata in quadrati grandi circa 7-8 centimetri.
    • La sfoglia che puoi trovare già pronta negli alimentari asiatici generalmente proviene direttamente dalla Cina e puoi usarla per diversi tipi di ripieno e cottura (bollitura, cottura a vapore, frittura e arrosto).
    Pubblicità

Parte 2
Parte 2 di 4:
Preparare il Ripieno

  1. 1
    Affetta il cavolo e mettilo in una pentola di acciaio inossidabile. Se vuoi essere particolarmente scrupoloso, puoi cospargere il cavolo con un pizzico di sale e lasciarlo riposare per 10 minuti in una zuppiera. Il sale farà in modo che il cavolo rilasci l'umidità in eccesso, quindi il ripieno dei ravioli sarà più asciutto e non rischierà di inumidire la sfoglia.
  2. 2
    Mescola il cavolo e la carne macinata a mano. Tradizionalmente, la carne di maiale macinata viene unita al cavolo a mano. Continua a mescolare finché i due ingredienti non sono ben amalgamati.
    • Per preparare i ravioli cinesi è preferibile usare la carne di maiale o di agnello, ma vanno bene anche manzo, pollo o tacchino. In Cina viene utilizzata anche la carne di capra o montone.
  3. 3
    Aggiungi gli altri ingredienti del ripieno e riprendi a mescolare. Versa un po' alla volta gli altri ingredienti della farcitura nella zuppiera e continua a mescolare finché il composto non ha una consistenza uniforme. Se preferisci usare un cucchiaio invece delle mani, dovrai essere paziente e mescolare gli ingredienti finché non sono perfettamente amalgamati.
  4. 4
    Massaggia il composto con le mani per 10 minuti. Servirà a renderlo leggermente più asciutto. Se mentre lo lavori hai la sensazione che non ci sia abbastanza olio di semi, aggiungine ancora.
  5. 5
    Ripartisci il ripieno sulla sfoglia. Mettine 1-2 cucchiai al centro di ogni disco di pasta. Non devi usare la stessa identica quantità per ogni raviolo, ma assicurati che ce ne sia abbastanza per tutti i dischi di pasta.
  6. 6
    Unisci i lembi della sfoglia. Inumidisci i bordi del disco di pasta con il dito umido, poi avvicinali e pressali con le dita per sigillare il ripieno all'interno. Piega prima il disco di pasta a metà e premi un bordo contro l'altro nella parte alta, poi sigilla anche i bordi laterali arricciandoli. Se hai intenzione di preparare spesso i ravioli cinesi, puoi acquistare l'apposito stampo (puoi cercarlo online) per semplificare il processo.
  7. 7
    Adagia i ravioli su una superficie infarinata. In questo modo non rischieranno di attaccarsi e saranno pronti per essere bolliti o fritti, a te la scelta.
    Pubblicità

Parte 3
Parte 3 di 4:
Bollire i Ravioli Cinesi

  1. 1
    Metti a bollire i ravioli. Il metodo delle "3 bolliture" usato in Cina garantisce che siano cotti in modo accurato e consiste nell'immergere i ravioli nell'acqua che bolle, attendere che ricominci a bollire, aggiungere 250-500 ml di acqua (fredda o a temperatura ambiente), attendere che arrivi a bollore una seconda volta e poi aggiungere dell'altra acqua. Quando l'acqua avrà raggiunto l'ebollizione per la terza volta, i ravioli dovrebbero essere cotti.
    • In alternativa, puoi mettere a cuocere i ravioli nell'acqua, attendere che ricominci a bollire e lasciarli sobbollire a fuoco lento per 10 minuti.
  2. 2
    Trasferisci i ravioli dalla pentola ai piatti con cautela. Puoi usare una schiumarola o tenere il coperchio sulla pentola e versare l'acqua bollente nel lavandino prima di rimuovere i ravioli.
    • A questo punto, i ravioli sono cotti e pronti per essere mangiati, ma se lo desideri puoi scaldare un po' d'olio in una padella e farli soffriggere per 1-2 minuti finché non diventano croccanti e ancora più appetitosi.
  3. 3
    Servi i ravioli cinesi caldi. Sono deliziosi di per sé, ma se lo desideri puoi intingerli nella tua salsa preferita.
    Pubblicità

Parte 4
Parte 4 di 4:
Friggere i Ravioli Cinesi

  1. 1
    Scalda l'olio in una padella di media grandezza a calore moderato. Dovresti poter cuocere circa 8 ravioli alla volta, se le dimensioni della pentola te lo consentono. Quando l'olio è caldo, metti i primi ravioli nella pentola e cerca di tenerli separati per evitare che si attacchino tra loro durante la cottura.[2]
  2. 2
    Rosola i ravioli per 2-3 minuti, finché non sono dorati sul lato inferiore.
  3. 3
    Versa 50 ml di acqua nella padella e scaldala a fiamma alta. Copri la padella e lascia che l'acqua evapori completamente. A quel punto, abbassa di nuovo la fiamma a un livello medio per continuare a cuocere i ravioli.
  4. 4
    Versa dell'altro olio in padella e fai rosolare i ravioli finché non sono croccanti e ampiamente dorati su entrambi i lati. Quando sono pronti, rimuovili dalla padella e adagiali su un piatto rivestito di carta da cucina in modo che assorba l'olio in eccesso. Per evitare sprechi, puoi scolare i ravioli usando una schiumarola e lasciare che l'olio ricada all'interno della padella.
  5. 5
    Cuoci i ravioli restanti. Cuoci i 12 ravioli rimasti in due riprese, esattamente come hai fatto in precedenza. Puoi aggiungere dell'altro olio, se è necessario.
  6. 6
    Servi i ravioli cinesi caldi. Sono deliziosi di per sé, ma saranno ancora più buoni se li intingi nella tua salsa preferita.
    Pubblicità

Consigli

  • Fai attenzione a non aggiungere troppo ripieno, altrimenti i ravioli si romperanno e gli ingredienti si disperderanno nella pentola.
  • Regola la fiamma in modo che l'acqua possa sobbollire dolcemente, per evitare che i ravioli si rompano.
  • Puoi accompagnare i ravioli con la salsa di soia, piccante, all'aglio o con un condimento a piacere.
  • Volendo puoi cuocere i ravioli al vapore invece di bollirli.
  • Puoi friggere i ravioli, ma prima è meglio bollirli, altrimenti sarà difficile cuocere completamente la carne senza che si brucino esternamente. È un buon modo per servire i ravioli avanzati.
  • Puoi provare a usare lo scalogno, anziché il cipollotto.
  • Puoi provare altre versioni del ripieno. Maiale e sedano, manzo e cipolle, pollo e funghi sono tra le più gettonate.
  • Cuoci una piccolissima quantità di ripieno nel microonde o in padella e assaggialo per sapere se è necessario apportare delle correzioni.
  • Puoi preparare i ravioli e congelarli per le serate in cui non hai il tempo di cucinare.
Pubblicità

Avvertenze

  • Durante la cottura, l'acqua potrebbe penetrare all'interno dei ravioli, quindi fai attenzione a non scottarti quando li mangi.
  • Dato che si tratta di carne macinata, assicurati che sia completamente cotta prima di mangiare i ravioli, indipendentemente dalla varietà.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Cucinare i Ceci in Scatola
Cuocere un Hamburger in Padella
Cucinare il Salmone Surgelato
Cuocere i Funghi Portobello
Cuocere gli Spinaci Freschi
Cucinare il Bok Choy (Cavolo Cinese)
Preparare Biscotti alla MarijuanaPreparare Biscotti alla Marijuana
Preparare il Purè di Patate Istantaneo
Cuocere le Lenticchie Rosse Decorticate
Preparare gli Orsetti Gommosi alla VodkaPreparare gli Orsetti Gommosi alla Vodka
Preparare la Glassa senza Usare lo Zucchero a Velo
Cuocere la Pancetta
Preparare il Riso Bollito
Cucinare le Foglie di RapaCucinare le Foglie di Rapa
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Staff di wikiHow - Redazione
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 11 663 volte
Questa pagina è stata letta 11 663 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità