Come Fare i Ravioli Cinesi

I ravioli cinesi esistono da centinaia di anni. Oggi ce ne sono di vari tipi – jiaozi (bolliti o saltati in padella), guotie (saltati in padella e poi cotti al vapore) e gow gee (cotti al vapore o fritti in abbondante olio). Con questo articolo imparerai a fare i ravioli jiaozi.


Se vuoi imparare a fare quelli fritti, leggi questo articolo.

Ingredienti

  • Sfoglie per ravioli cinesi
  • Carne macinata
  • Verza
  • Sale
  • Pepe nero
  • Olio di semi di sesamo
  • Carote
  • Cipollotti
  • Tai bai fen, amido per cucinare ricavato dalla patata o dalla manioca (sostituibile con polvere di maranta o amido di mais)

Passaggi

  1. 1
    Sminuzza la verza e versala in una casseruola di acciaio inossidabile.
  2. 2
    Mischia la verza e la carne macinata usando le mani. Puoi comprare la carne macinata dal macellaio oppure tritarla tu con un tritacarne. Maiale e agnello sono l’ideale per i ravioli cinesi ma vanno bene anche manzo, pollo e tacchino. In Asia meridionale si usa molto anche la carne di montone e di capra che, di solito, viene sminuzzata a mano.
  3. 3
    Aggiungi i cipollotti, il sale e un po’ di tai bai fen (amido/farina di mais) a mescola.
  4. 4
    Impasta il composto di verza con le mani per circa 10 minuti per farlo seccare. Mentre impasti se ti rendi conto che c’è poco tai bai fen, aggiungine un po’.
  5. 5
    Metti il ripieno sulla sfoglia. Puoi trovare due tipi di sfoglie per ravioli al supermercato o nei negozi di prodotti asiatici. Le sfoglie per wonton (chiamate anche “pelli”) sono delicate e sottili come carta (hanno uno spessore di circa 1 mm). Sono fatte di farina, uova e sale e sono grandi circa 20 cm quadrati. Queste sfoglie, originarie della Cina, possono essere usate per ravioli bolliti, cotti al vapore, fritti e saltati in padella e possono anche essere fatte in casa.
  6. 6
    Bagna il bordo con un dito inumidito e unisci i due lati premendoli e arricciandoli con due dita, in modo da non far uscire il ripieno. Prima di tutto piega a metà la sfoglia e premi i bordi insieme. Poi, sempre tenendo ben uniti i bordi, arricciali come vedi nella foto qui sopra. Per semplificare il lavoro puoi trovare in commercio anche degli appositi stampini.
  7. 7
    Il risultato finale dovrebbe essere quello che vedi nella foto qui sopra.
  8. 8
    Metti i ravioli nell’acqua bollente. Per essere sicuri che siano ben cotti, in Cina si usa il metodo delle “3 bolliture”. Metti i ravioli nell’acqua bollente e aspetta che l’acqua ritorni a bollire. A questo punto aggiungi una o due tazze di acqua (fredda o a temperatura ambiente). Aspetta di nuovo che l’acqua torni a bollire e aggiungi altra acqua. Quando ricomincia a bollire per la terza volta, i ravioli sono pronti!
  9. 9
    Disponi con cura i ravioli in un piatto da portata e…buon appetito!

Consigli

  • Puoi anche cuocere i ravioli a vapore anziché bollirli.
  • Per accompagnare i ravioli puoi usare qualunque salsa. Le più adatte sono la salsa di soia, quella a base di aceto, le salse speziate e la salsa all’aglio.
  • Prova a cuocere un pochino di ripieno al microonde o saltato in padella per testarne il gusto.
  • Assicurati che l’acqua bolla delicatamente. Se dovesse bollire troppo forte i ravioli potrebbero rompersi.
  • Puoi provare anche altri tipi di ripieno: i più famosi sono maiale e sedano, manzo e cipolla, pollo e funghi.
  • Non riempire troppo i ravioli. La sfoglia è molto sottile e se si dovesse rompere i ravioli perderebbero molto del loro gusto.
  • Puoi preparare i ravioli e surgelarli in modo che possano essere cotti in un secondo momento.
  • Puoi anche friggere i ravioli ma è meglio farlo una volta cotti. Non è facile cuocere bene la carne all’interno senza bruciare l’esterno. Potrebbe essere un buon modo per usare gli avanzi!

Avvertenze

  • I ravioli assorbono acqua quando vengono bolliti quindi, se ne assaggi uno caldo, stai attento a non scottarti!
  • Assicurati sempre che la carne all’interno dei ravioli sia ben cotta.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 34 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Ricette Internazionali

In altre lingue:

English: Make Chinese Dumplings, Español: hacer dumplings chinos, Français: faire le ravioli chinois, Русский: приготовить китайские пельмени, 中文: 制作中式饺子, Bahasa Indonesia: Membuat Pangsit Tiongkok, Nederlands: Chinese dumplings maken, Čeština: Jak uvařit čínské knedlíčky

Questa pagina è stata letta 6 911 volte.
Hai trovato utile questo articolo?