Come Fare il Bagno al Tuo Coniglietto

I coniglietti sono davvero dei clienti difficili da soddisfare quando si tratta del loro igiene e tecnicamente non hanno bisogno di essere aiutati a lavarsi. Tuttavia, se il tuo coniglio ha qualcosa appiccicato al pelo o ha bisogno di assistenza, puoi cogliere l'occasione per fargli un "bagnetto". Nota che fargli il bagno immergendo il coniglio in acqua è inutile e pericoloso perché può facilmente andare in ipotermia e/o subire uno choc.[1]

Passaggi

  1. 1
    Trova qualcuno che ti aiuti. Tenere correttamente il coniglietto per evitare che si faccia del male richiede due mani, ecco perché ti servirà un amico: uno lo tiene e l'altro lo lava.
  2. 2
    Assicurati che chi lo tiene, lo faccia correttamente. I conigli sono piuttosto fragili e non amano essere tenuti fra le mani. È importante farlo nel modo giusto per evitare che si possa fare del male. Il coniglietto va tenuto con la schiena contro il tuo petto e con una mano a sostegno sotto al suo sedere. Meglio che chi lo tiene stia seduto in terra, in caso il coniglio si agiti e scappi.
    • NON tenere il coniglio con la schiena parallela al pavimento: indurresti uno stato di "trance" nel quale all'apparenza sembra rilassato mentre in realtà è eccessivamente sotto stress; è una risposta alla paura naturale nelle situazioni predatorie. Assicurati di sostenere bene il coniglio per far sì che si stressi il meno possibile.
  3. 3
    Passa alla pulizia. Inumidisci un asciugamano con acqua tiepida. Tampona le zone sporche del suo pelo strofinando dolcemente e con mano leggera.
  4. 4
    Affronta i punti molto sporchi con attenzione. Se l'acqua non basta per rimuovere macchie incrostate, applica dell'amido per bagno e usa un pettine a denti sottili per rimuoverlo.
  5. 5
    Il tuo coniglio è pulito! Dagli una ricompensa per esser stato bravo. In questo modo lo incoraggerai ad associare positivamente l'essere tenuto e maneggiato, provocandogli meno ansia quando ricapiterà di doverlo lavare.

Consigli

  • Parla al tuo coniglio con voce calma e allegra mentre lo lavi.
  • Non usare troppa acqua. I conigli hanno una pelle delicata e sottile che una volta bagnata, può portare a problemi di salute seri, inclusa una rapida ipotermia. Ecco perché è meglio pulirli con meno acqua possibile.
  • Se per un qualche motivo il tuo coniglio è molto bagnato, asciugalo più in fretta che puoi per evitare l'ipotermia. Puoi usare un phon ma deve essere al minimo e in movimento per non concentrare il calore solo su una zona a lungo. Controlla il calore mettendo una mano verso il flusso di aria. I conigli sono estremamente sensibili al caldo perciò un'esposizione prolungata a temperatura alta potrebbe fargli venire un infarto e portarlo alla morte.

Avvertenze

  • Per un coniglietto essere manipolato è davvero stressante dato che in natura è una preda. Cerca di fargli la toeletta velocemente in modo da poterlo rimettere a terra, dove si sentirà nuovamente nel pieno del controllo!

Cose che ti Serviranno

  • Una seconda persona
  • Asciugamano pulito
  • Amido da bagno
  • Pettine a denti sottili
  • Ricompense (carota, banana, mirtilli, fragole o qualsiasi altra preferita dal tuo coniglio!)

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 63 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Animali

In altre lingue:

English: Bathe Your Pet Rabbit, Français: donner un bain à son lapin, Español: bañar a tu mascota conejo, Deutsch: Einen Hasen baden, Português: dar Banho em seu Coelho de Estimação, Русский: купать ручного кролика, Nederlands: Je konijn wassen, Bahasa Indonesia: Memandikan Kelinci Peliharaan, Tiếng Việt: Tắm cho Thỏ nhà, Čeština: Jak dát králíkovi koupel, ไทย: อาบน้ำให้กระต่าย, العربية: تحميم أرنبك الأليف, 日本語: ウサギをきれいにする

Questa pagina è stata letta 8 285 volte.
Hai trovato utile questo articolo?