Il dulce de leche (pronunciato "dulse de lece", il cui significato è dolce di latte) ha una consistenza analoga a quella di uno sciroppo e un gusto simile al caramello. È un ingrediente molto usato dai pasticceri di tutto il Sud America che puoi preparare facilmente in casa per impreziosire i tuoi dessert. La maggior parte delle ricette indica di cuocere in acqua bollente o in forno il latte condensato fino a trasformarlo in uno sciroppo. In alternativa puoi usare il latte normale unito allo zucchero.

Metodo 1 di 3:
Bollire il Latte Condensato

  1. 1
    Stacca l'etichetta da una lattina di latte condensato zuccherato. Cerca il latte condensato già zuccherato nella sezione del supermercato dedicata agli ingredienti per i dolci. Una volta a casa, stacca l'etichetta di carta e rimuovi la colla strofinando la lattina con una spugna abrasiva bagnata.[1]
    • Leggi attentamente la dicitura sull'etichetta. Assicurati che si tratti di latte condensato zuccherato e non di latte evaporato (o latte condensato non zuccherato), altrimenti non si trasformerà in dulce de leche.
    • Compra una o più lattine, in base alla quantità di dulce de leche che vuoi preparare.
  2. 2
    Metti la lattina in una pentola e sommergila d'acqua. Posiziona la lattina al centro della pentola, quindi aggiungi una quantità d'acqua sufficiente per sommergerla di almeno 5 cm. Assicurati che la pentola sia abbastanza alta per consentirti di sommergere completamente la lattina posta in verticale.[2]
    • Non riempire la pentola fino all'orlo, altrimenti l'acqua bollendo potrebbe traboccare.
    • Se le dimensioni della pentola lo consentono puoi mettere a bollire più di una lattina di latte condensato alla volta.
    • La temperatura dell'acqua è ininfluente. Se vuoi accelerare i tempi, usa l'acqua calda in modo che raggiunga l'ebollizione più in fretta.
  3. 3
    Scalda l'acqua a fiamma alta. Accendi il fornello e attendi che l'acqua inizi a bollire. Quando raggiunge l'ebollizione, riduci il calore in modo che sobbolla dolcemente.[3]
  4. 4
    Lascia cuocere il latte condensato a fuoco lento per 2-3 ore. Quando l'acqua ha raggiunto il bollore, riduci la fiamma al minimo. Assicurati che l'acqua sobbolla dolcemente e lascia cuocere il latte condensato per 2-3 ore, in base al risultato che vuoi ottenere.[4]
    • Il dulce de leche diventerà a mano a mano sempre più scuro e denso. Per un dulce de leche chiaro, rimuovi la lattina dall'acqua dopo 2 ore. Se invece lo preferisci più scuro, lascialo sobbollire fino a 3 ore.
  5. 5
    Rimuovi la lattina dall'acqua usando le pinze da cucina. Quando il latte condensato ha bollito abbastanza a lungo, tiralo fuori dall'acqua con l'aiuto di un paio di pinze da cucina. Il processo di cottura si interromperà e avrai ottenuto esattamente il dulce de leche che desideravi.[5]
  6. 6
    Attendi che la lattina sia completamente fredda prima di aprirla. Dopo averla estratta dall'acqua, posizionala in un punto sicuro della cucina e lasciala raffreddare a lungo. Potrebbero volerci diverse ore prima che raggiunga la temperatura ambiente.[6]
    • Non provare ad aprire la lattina mentre è ancora calda. Il contenuto sarà sotto pressione, quindi se proverai ad aprirla prima del tempo il dulce de leche potrebbe uscire con forza e scottarti.
    • Quando aprirai la lattina il dulce de leche dovrebbe avere una consistenza densa, simile a quella di uno sciroppo, che lo rende facile da versare e dosare.
  7. 7
    Puoi conservare la lattina sigillata a temperatura ambiente fino a 3 mesi. Una volta pronto, il dulce de leche si manterrà buono fino a 3 mesi dentro la lattina chiusa. Conservalo nella dispensa a temperatura ambiente e usalo quando lo desideri.[7]
    • Se hai aperto la lattina, puoi versare il dulce de leche in un contenitore ermetico e conservarlo in frigorifero fino a 3 settimane.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Cuocere il Latte Condensato in Forno

  1. 1
    Versa il latte condensato in una pirofila quadrata (20x20 cm). Apri la lattina e versa il contenuto in una pirofila di vetro. Livella il dulce del leche con un cucchiaio o una spatola.[8]
    • Puoi usare più di una lattina, se lo desideri, l'importante è che la pirofila non sia piena fino all'orlo per evitare che il latte condensato trabocchi.
  2. 2
    Copri la pirofila con la carta stagnola. Assicurati che sia completamente sigillata (se necessario usa due fogli di carta stagnola). Ripiega la carta sotto i bordi della pirofila per assicurarti che non si sollevi mentre il latte condensato cuoce.[9]
  3. 3
    Posiziona la pirofila al centro di una pirofila più grande. La seconda pirofila deve poter contenere agevolmente quella con il latte condensato e deve avere i bordi alti, dato che va riempita d'acqua.[10]
    • Per una pirofila da 20x20 cm, usane un'altra grande almeno 25x30 cm.
  4. 4
    Aggiungi l'acqua nella pirofila più grande. Il livello dell'acqua deve raggiungere i tre quarti della pirofila piccola. Quando l'acqua inizierà a bollire, scioglierà lo zucchero contenuto nel latte condensato.[11]
    • La temperatura dell'acqua è ininfluente. Se vuoi accelerare i tempi, usala calda in modo che raggiunga l'ebollizione più in fretta.
  5. 5
    Cuoci il latte condensato a 220 °C per 90 minuti. Inforna la pirofila e tieni sotto controllo il livello dell'acqua mentre il latte condensato cuoce. Se il livello si abbassa, aggiungi altra acqua usando una caraffa.[12]
    • Se temi di rovesciare l'acqua mentre trasferisci la pirofila nel forno, puoi infornarla vuota e aggiungere l'acqua in seguito usando una caraffa.
  6. 6
    Rimuovi la pirofila dal forno per mescolare il latte. Allo scadere dei 90 minuti il latte condensato dovrebbe essere pronto per trasformarsi in dulce de leche. Porta a termine la trasformazione rimuovendo la copertura di carta stagnola e mescolando con un cucchiaio e una spatola per rompere i pezzi solidi e amalgamarli allo sciroppo.[13]
    • Il dulce de leche deve avere una consistenza densa, simile a quella di uno sciroppo, e un colore analogo al caramello.
    • Se preferisci, puoi versare il dulce de leche nel frullatore e frullarlo per rompere i pezzi solidi e amalgamarli perfettamente allo sciroppo.
  7. 7
    Puoi conservare il dulce de leche in frigorifero fino a 3 settimane. Se non intendi usarlo subito, puoi versarlo in un contenitore ermetico o in un barattolo di vetro e conservarlo in frigorifero fino a 3 settimane.[14]
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Fare il Dulce de Leche con il Latte Normale

  1. 1
    Versa 1 l di latte intero in una pentola. Usa una pentola grande per evitare che il latte possa traboccare mentre bolle. Usando un litro di latte otterrai circa 250 g di dulce de leche (puoi aumentare o ridurre le quantità in base alle tue esigenze).[15]
    • Puoi usare diverse varietà di latte per ottenere gusti differenti, per esempio il latte di capra ha un sapore più intenso, mentre quello di cocco è adatto anche ai vegani.[16]
  2. 2
    Aggiungi lo zucchero. La quantità di zucchero può variare da 100 a 180 g in base ai tuoi gusti. Per un dulce de leche poco dolce usa 100 g di zucchero, mentre se lo preferisci molto dolce aggiungine fino a 180 g. La prima volta puoi usare una quantità di zucchero intermedia e modificarla nelle occasioni successive in base alle tue preferenze.[17]
    • Se lo desideri, puoi aromatizzare il dulce de leche con la vaniglia. Puoi usare i semi di un baccello fresco o 1 cucchiaino (5 ml) di estratto.
  3. 3
    Scalda il latte a fiamma media mescolandolo senza sosta. Accendi il fornello e mescola dolcemente il latte finché lo zucchero non si è sciolto completamente.[18]
    • Quando lo zucchero si è sciolto del tutto puoi aggiungere una punta di cucchiaino (5 g) di bicarbonato per evitare che il latte coaguli. È un passaggio facoltativo ma consigliato, dato che migliora la consistenza del dulce de leche.
  4. 4
    Lascia bollire il latte per 90-120 minuti mescolandolo regolarmente. Dopo che lo zucchero si è sciolto, lascia bollire il latte a fuoco medio. Dovrai mescolarlo a intervalli regolari per evitare che si bruci.[19]
    • Il latte si ridurrà gradualmente e inizierà a cambiare colore passando pian piano dal bianco al caramello. A quel punto saprai che il dulce de leche è quasi pronto.
    • Il tempo di cottura richiesto può variare in base al risultato desiderato. Più lo lasci cuocere, più il dulce de leche diventerà denso e scuro. Se preferisci che sia di una tonalità più chiara, spegni il fuoco dopo 90 minuti. Se invece lo preferisci molto denso e scuro, lascialo cuocere fino a 2 ore.
  5. 5
    Rimuovi la pentola dal fuoco e lascia raffreddare il dulce de leche. Sposta la pentola su una superficie fredda e mescola il dulce de leche un'ultima volta mentre si raffredda.[20]
    • Usando il latte normale anziché quello condensato è probabile che, a cottura ultimata, i pezzi solidi siano in misura maggiore. È del tutto normale: il dulce de leche avrà comunque una consistenza analoga a quella di uno sciroppo.
    • Se lo desideri puoi filtrare il dulce de leche usando un colino, ma è un passaggio facoltativo dato che la presenza dei pezzi solidi non ne influenza il sapore.
  6. 6
    Trasferisci il dulce de leche in un contenitore ermetico e conservalo in frigorifero. Se non intendi consumarlo subito, puoi conservarlo in frigorifero fino a 3 settimane. Versalo in un contenitore ermetico o in un barattolo di vetro e mettilo in frigorifero. Se lo conservi in modo appropriato, si manterrà fresco per circa 3 settimane.[21]
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Bollire il Latte Condensato

  • Lattina di latte condensato
  • Pentola
  • Fornelli
  • Pinze da cucina
  • Acqua

Cuocere il Latte Condensato in Forno

  • Lattina di latte condensato
  • Carta stagnola
  • 2 pirofile da forno (una da 20x20 cm e una da 25x30 cm)
  • Acqua
  • Contenitore ermetico
  • Cucchiaio o spatola

Fare il Dulce de Leche con il Latte Normale

  • 1 l di latte intero
  • Zucchero
  • Baccello o estratto di vaniglia
  • Bicarbonato
  • Pentola
  • Fornelli
  • Contenitore ermetico
  • Cucchiaio o spatola

wikiHow Correlati

Come

Preparare Biscotti alla Marijuana

Come

Creare una Tasca da Pasticcere

Come

Preparare i Pancake per una Persona

Come

Fare Sciogliere la Nutella

Come

Preparare la Glassa senza Usare lo Zucchero a Velo

Come

Stabilizzare la Panna Montata

Come

Conservare una Torta Decorata con Pasta di Zucchero

Come

Rimediare se la Torta si Attacca alla Teglia

Come

Congelare una Torta

Come

Congelare la Panna

Come

Correre ai Ripari con un Dolce Venuto Male

Come

Arrostire i Marshmallows

Come

Preparare un Semplice Sciroppo di Zucchero

Come

Conservare i Macaron
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 79 834 volte
Questa pagina è stata letta 79 834 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità