Scarica PDF Scarica PDF

La maggior parte dei caminetti produce fiamme gialle e arancioni perché la legna bruciata contiene sali. Aggiungendo altri prodotti chimici, puoi cambiare il colore delle fiamme per un'occasione speciale, o anche solo per divertirti a guardarle. Per cambiare il colore del fuoco, puoi buttare un po' di prodotti chimici sulle fiamme, creare dei blocchi di cera contenenti sostanze chimiche o mettere la legna in acqua contenente una soluzione chimica.

Metodo 1 di 4:
Scegliere i Prodotti Chimici

  1. 1
    Scegli i prodotti chimici a seconda del colore che vuoi produrre. Comprali in polvere e non sostituire clorati, nitrati o permanganati. Alcuni sono ingredienti comuni tra i prodotti di casa e si possono trovare negli alimentari, nei ferramenta e nei negozi di articoli da giardinaggio. Altri invece si possono trovare nei negozi che vendono fuochi d'artificio, nei negozi di prodotti chimici, nei negozi di caminetti oppure online.
    • Giallo: cloruro di sodio, non è altro che il sale da tavola.
    • Arancione: cloruro di calcio, si può trovare tra i prodotti di casa utilizzati per assorbire l'umidità.
    • Viola: cloruro di potassio, è l'ingrediente principale dei sostituti per il sale non sodico.
    • Verde: solfato di rame, si trova nei prodotti utilizzati per uccidere le radici delle piante.
    • Blu: cloruro di rame.
    • Carminio (rosso forte): cloruro di litio.
    • Rosso: cloruro di stronzio.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Colora il Fuoco con Blocchi di Cera

  1. 1
    Mischia cera o paraffina in una tazza da caffè, che scalderai dentro a una pentola piena d'acqua bollente.
  2. 2
    Aggiungi circa 2 cucchiaini (30 ml) di prodotti chimici alla cera fusa. Aumenta la quantità, se vuoi un colore più intenso.
    • Puoi fare blocchi di cera con una sola sostanza chimica o puoi mischiarne un po' per produrre delle fiamme multicolore.
  3. 3
    Gira con un mestolo fino a quando inizia a raffreddarsi.
  4. 4
    Versa il miscuglio liquido in contenitori utilizzabili nel forno. Lascia raffreddare e solidificare.
  5. 5
    Metti uno o più blocchi di cera nel fuoco per creare delle fiamme colorate a lunga durata.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Colora il Fuoco Bagnando la Legna

  1. 1
    Raccogli della legna leggera, ad esempio pezzi di corteccia, pigne, ramoscelli e scarti di segheria. Puoi anche utilizzare giornali arrotolati.
  2. 2
    Sciogli 230 g di prodotti chimici ogni 4 litri d'acqua. Utilizza un contenitore di plastica all'aperto e indossa occhialini e guanti protettivi.
    • Per risultati ottimali, utilizza un solo prodotto chimico per contenitore d'acqua, con questo metodo.
  3. 3
    Metti la legna in una borsa di rete e immergila nel miscuglio di acqua e sostanze chimiche. Utilizza un mattone o un altro oggetto pesante per tenerla sott'acqua.
  4. 4
    Lascia la legna immersa nell'acqua per un giorno, o anche di più.
  5. 5
    Togli la borsa di rete dall'acqua. Metti la legna bagnata ad asciugare sopra a dei giornali.
  6. 6
    Brucia la legna nel fuoco. Aggiungi uno o due pezzi alla volta.
    Pubblicità

Consigli

  • Alcuni tipi di legno produrranno fiamme colorate senza dover aggiungere sostanze chimiche. Il legno trasportato a riva dagli oceani produce fiamme viola e blu. Se vecchio di almeno 4 anni, il legno del melo produce fiamme multicolore.
Pubblicità

Avvertenze

  • Utilizza le sostanze chimiche prestando molta attenzione, secondo le istruzioni nella confezione. Anche se sembrano sostanze innocue, possono causare irritazioni o bruciature alla pelle in grandi quantità (ad esempio il cloruro di sodio).
  • Se aggiungi le sostanze chimiche in un caminetto, assicurati che ci sia una buona ventilazione in casa, altrimenti si riempirà di fumo chimico puzzolente.
  • Conserva le sostanze chimiche pericolose con cura in contenitori ermetici fatti di vetro o plastica. Non permettere a bambini o animali di avvicinarsi a questi contenitori.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Sostanze chimiche
  • Cera o paraffina
  • Tazza da caffè
  • Pentola
  • Acqua
  • Carta da forno
  • Legno, pigne, giornali
  • Contenitore di vetro o di plastica
  • Occhialini protettivi
  • Guanti protettivi
  • Borsa di rete
  • Mattone o pietra

wikiHow Correlati

Appendere un Quadro
Stimare i Mobili UsatiStimare i Mobili Usati
Appendere i Quadri senza Usare i Chiodi
Disegnare una Planimetria in ScalaDisegnare una Planimetria in Scala
Arredare la Camera da Letto con il Feng ShuiArredare la Camera da Letto con il Feng Shui
Spostare un FrigoriferoSpostare un Frigorifero
Rendere una Stanza LuminosaRendere una Stanza Luminosa
Illuminare una Stanza BuiaIlluminare una Stanza Buia
Decorare la Tua Camera da LettoDecorare la Tua Camera da Letto
Appendere Uno SpecchioAppendere Uno Specchio
Far Sembrare il Soffitto Più AltoFar Sembrare il Soffitto Più Alto
Appendere un Tappeto a una PareteAppendere un Tappeto a una Parete
Arredare una Camera da Letto con TumblrArredare una Camera da Letto con Tumblr
Organizzare un Armadio PiccoloOrganizzare un Armadio Piccolo
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 31 241 volte
Categorie: Arredamento
Questa pagina è stata letta 31 241 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità