Hai imparato come fare il giocoliere con tre palle e ora cerchi una sfida più grande? Prova a giocare con quattro palle! Ci sono delle tecniche di base e dei trucchi da imparare per diventare un maestro dei giochi di destrezza con quattro palle.

Metodo 1 di 2:
Imparare la Fontana a Quattro Palle di Base

  1. 1
    Impara come lanciare le palle. Il gioco di destrezza più semplice da realizzare con quattro palle è la Fontana. Per iniziare, ti servono quattro palle: quando le lanci in aria, devi dare loro una leggera spinta verso l'esterno. Il lato verso cui lanciare la palla varia a seconda della mano in cui si trova: se la palla è nella mano sinistra, la lancerai verso sinistra, se la palla è nella mano destra, la lancerai verso destra.
    • Questa mossa darà una buona spinta alle palle e creerà spazio alle altre per farle volare in aria.
  2. 2
    Allenati con ogni mano. Ora che sai come lanciare le palle, devi iniziare ad allenarti con ogni mano. Tieni due palle con la mano destra e, muovendo in cerchio la mano in senso orario, lancia una palla in aria. Dopo aver lanciato una palla, muovi la mano sempre in un cerchio in senso orario tenendo ancora l'altra. Nel punto più basso del cerchio, lascia andare la seconda palla. Poi, quando sei al punto più alto del cerchio, afferra la prima palla. Continua a muovere la mano in cerchio stringendo la prima palla mentre la seconda è ancora in aria. Segui lo schema, alternando le palle e mantenendo la spinta.
    • Una volta che hai preso confidenza con la mano destra, prova con la sinistra. Per la mano sinistra, segui gli stessi passaggi, ma spostandola in senso antiorario.
    • Se sei mancino, inizia con la sinistra: è probabile che la tua mano dominante sia più coordinata dell'altra.
  3. 3
    Unisci i movimenti. Una volta che sei diventato abile con entrambe le mani, è il momento di unire i due movimenti in una Fontana sincronizzata. Inizia con due palle per mano, spostando le mani nel movimento circolare con cui ti sei allenato. Quando le mani arrivano al centro, lascia andare una palla per ciascuna e continua a muovere le mani in circolo. Quando raggiungi la parte più bassa del cerchio, lascia andare le altre due palle e afferra le prime quando chiudi il cerchio. Prosegui più a lungo che puoi.
    • Per fermarti, basta prendere due palle per mano.
    • Se hai difficoltà a eseguire questo esercizio per lunghi periodi di tempo, prova a fare due o tre cerchi prima di fermarti, poi prova ad arrivare a sei, otto e dieci. Dopo un po', riuscirai a eseguire il trucco senza interruzioni.
    • Lo schema di base è piuttosto semplice: ogni mano gestisce due palle, ma queste non passano mai da una mano all'altra.
  4. 4
    Prova la Fontana Asincrona. In aggiunta alla Fontana di base, puoi provare quella asincrona: invece di lasciare le palle nello stesso momento, spostale in posizioni opposte nello stesso momento. Mentre lasci una palla con una mano, ne afferri un'altra con la mano opposta. In altre parole, quando la mano sinistra si muove verso l'alto per lanciare una palla, quella destra si muove in basso per prendere una palla.
    • Incrociare i tempi delle mani rende lo schema molto simile a una vera fontana, il che ti permette inoltre di lanciare le palle più vicine al centro.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Imparare i Trucchi di Base

  1. 1
    Le Colonne. In aggiunta alla Fontana di base, ci sono altre quattro mosse di giocoleria divertenti da eseguire. Inizia con due palle per mano: lancia le palle che tieni sul lato destro di ogni mano dritte in aria, poi sposta le mani leggermente a sinistra. Quando le prime palle ancora non sono scese, lancia le seconde dritte in aria. Poi, sposta le mani verso destra e riprendi le prime palle.
    • Per mantenere le colonne, rilancia le prime palle in alto prima che le seconde ti tornino in mano.
    • A differenza della Fontana, le mani si spostano lateralmente invece che in circolo.
    • Puoi anche eseguire una colonna asincrona. Invece di lanciare le palle nello stesso momento, differenzia le tempistiche tra le mani che lanciano e afferrano le palle.
  2. 2
    Prova la Doccia. Inizia con due palle per mano. Con la mano sinistra, lancia una palla in un ampio arco esterno verso la mano destra. Allo stesso tempo, con la mano destra, lancia una palla direttamente alla mano sinistra in un arco interno quando ancora non hai afferrato la palla lanciata per prima. Ci saranno sempre almeno due palle in aria, sebbene siano tre quando lanci la palla da destra a sinistra.
    • Puoi anche eseguire una Mezza-Doccia. Per farlo, invece di lanciare la palla direttamente dalla mano destra alla sinistra, lanciala in un piccolo arco interno tra le mani.
  3. 3
    Esegui il Wimpy. Inizia con due palle per mano. Invece di tenere fisse due palle per mano, scambierai le palle tra loro: per farlo, una delle palle va lanciata un po' più in alto rispetto all'altra. Le mani devono muoversi in un cerchio speculare tra loro, andando ognuna verso l'esterno e verso l'interno allo stesso momento. Prendi una delle palle in ogni mano e muovile in cerchio: quando raggiungi il centro, lancia una delle palle di ogni mano verso l'altra, mantenendone una più in alto.
    • Continua a seguire il cerchio con le mani e mentre torni verso il centro, lancia in aria la seconda palla di ogni mano verso l'altra, sempre mantenendone una più in alto. Mentre raggiungi la parte superiore del cerchio con le mani, ogni mano afferra la prima palla lanciata dall'altra.
    • Mentre muovi le mani in cerchio, le palle continueranno a cambiare mano mentre le lanci tra l'una e l'altra.
    • Puoi scegliere la mano con cui lancerai più in alto: alcuni preferiscono usare quella non dominante rispetto all'altra, scopri quella che va meglio per te.
  4. 4
    Impara il Mulino. Il Mulino è una versione distorta della Fontana di base, ma è più complessa: invece di far seguire un percorso circolare alle mani, incroci le braccia una sotto l'altra. Inizia con due palle per mano: con la mano destra, lancia una palla in aria verso sinistra. Incrocia le braccia di fronte a te, spostando la mano sinistra sotto il braccio destro e lanciando una delle palle in aria nella stessa direzione della prima.
    • Con due palle in aria, libera le braccia dall'incrocio e sposta la mano destra nel punto in cui ha lanciato la prima palla. Lancia la seconda palla dalla mano destra e incrociando di nuovo le braccia, afferra la prima palla con la mano destra e lancia la seconda con la sinistra. Libera le braccia di nuovo, afferrando la prima palla con la mano sinistra e lanciando di nuovo la prima palla dalla mano destra.
    • Come per la fontana, le palle non passano da una mano all'altra: continui a lanciare sempre le stesse due palle con la stessa mano, incrociando le braccia.
    • Se sei mancino, puoi invertire i movimenti quando incroci il braccio destro sotto il sinistro e lanciare con la mano sinistra. Fai come ti sembra più comodo.
    • Se trovi questo movimento complicato, prova prima il Mulino a tre palle.
    Pubblicità

Consigli

  • Se ti alleni con la tecnica a due palle separatamente con ogni mano, aumenterai l'indipendenza di ogni mano, il che ti aiuterà a lanciare in momenti diversi.
  • Nella giocoleria, un lancio preciso è la chiave di tutto: prendere è relativamente facile dato che si afferrano oggetti fin da quando si è piccoli. Quando ti alleni, mantenere lanci costanti in altezza e distanza aiuta a concentrarsi: la presa seguirà in modo naturale.

Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 20 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 4 243 volte
Questa pagina è stata letta 4 243 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità