Come Fare il Saluto al Sole

Espora questo Articolo Saluto al Sole: Metodo 2 Articoli Correlati

Il Saluto al Sole viene spesso praticato nelle sessioni di yoga mattutine. Miglioramento della flessibilità, rilassamento e calma mentale sono solo alcuni dei benefici che puoi ottenere dallo yoga. Il saluto al sole ti offre tutti questi benefici ed è un modo eccezionale di iniziare la giornata.


L'aspetto più importante non è la scelta di una variante specifica, ma la sincronizzazione dei movimenti di respirazione con quelli del corpo. In breve, l'azione del respiro è ciò che deve guidare i movimenti del corpo in ogni posa della sequenza.


Un metodo semplice per ottenere questo risultato è accoppiare tutti i movimenti verso l'alto con l'inspirazione e quelli verso il basso con l'espirazione. Prova ad esempio a inspirare quando sollevi le braccia sopra la testa ed espirare quando le porti in basso a toccare la punta dei piedi.


In questo modo tutti i movimenti e i respiri saranno in armonia, e potrai salutare l'alba di un nuovo giorno risvegliando e stimolando il tuo corpo grazie a queste pose.


Questo esercizio è adatto a praticanti di tutti i livelli.

Passaggi

  1. 1
    Posa della montagna: inizia unendo i piedi e le gambe, aprendo le punte. Assicurati che i tuoi talloni siano ben piantati a terra e le tue gambe siano salde. Poi, porta le spalle indietro e in basso e allarga e solleva il petto.
  2. 2
    Posa estesa della montagna: inspira con il naso e solleva le braccia sui lati, con i palmi rivolti verso l'alto. Distendi le braccia sopra la testa con le mani in posizione di preghiera.
  3. 3
    Tuffati a cigno in un piegamento frontale, e assicurati di piegare le ginocchia, soprattutto se non hai molta flessibilità nei bicipiti femorali. In questo modo proteggerai la schiena: espira con il naso. Apri le braccia e piegati all'altezza della vita per realizzare un piegamento in avanti da posizione eretta. Le tue mani dovrebbero toccare per terra se riesci, o altrimenti impugna la parte anteriore delle caviglie.
  4. 4
    Affondo da posizione eretta: inspira dal naso e metti le mani accanto ai piedi sul pavimento e porta un piede indietro per realizzare un affondo. Tieni il ginocchio anteriore direttamente sopra la caviglia e tieni la gamba posteriore ferma. Adesso, espira e porta l'altro piede indietro per assumere la posizione del cane che guarda in basso.
  5. 5
    Cane che guarda in basso: allarga le dita e spingi i palmi nel tappetino, posizionando le mani alla larghezza delle spalle. Adesso solleva i fianchi verso l'alto, allungando la spina dorsale. Distendi delicatamente le gambe, premendo entrambi i talloni nel tappetino più che puoi.
  6. 6
    Posizione di plank: inspira e porta le spalle direttamente sopra i polsi, distendendo bene le braccia per assumere la posizione di plank. Contrai le cosce e tieni le gambe ferme, i piedi flessi e la pancia in dentro.
  7. 7
    Posizione ginocchia-petto-mento: espira e piega le ginocchia a terra, poi porta petto e mento sul tappetino. Tieni il torace allargato e i gomiti vicini alle costole.
  8. 8
    Cobra: inspira e solleva la parte superiore del corpo nella posizione del cobra. Porta le spalle indietro e porta le scapole in basso, spingendole contro il torace. Il tuo petto dovrebbe essere sollevato e aperto e i gomiti dovrebbero trovarsi vicini al corpo. Assicurati di sollevare le rotule e contrarre le cosce. Le tue gambe e i piedi dovrebbero essere ben distese. Come variante, potresti assumere anche la posizione del cane che guarda in alto.
  9. 9
    Dalla posa del bambino estesa alla posa del cane: espira e avvicina la punta dei piedi al corpo mentre pieghi le ginocchia e spingi indietro per assumere la posizione del bambino estesa. Se possibile, durante lo stesso respiro ritorna direttamente alla posizione del cane che guarda in basso. Tira la pancia in dentro e verso la schiena.
  10. 10
    Affondo da posizione eretta: in questa parte ripeterai al contrario le prime tre posizioni del saluto al sole. Inspira, porta un piede avanti tra le mani in posizione di affondo. Adesso espira e porta il piede posteriore in avanti e uniscilo a quello anteriore, così da unirli. Porta le mani a terra o alle caviglie.
  11. 11
    Transizione inversa a cigno: con le ginocchia leggermente piegate, inspira e solleva le braccia sui lati, con i palmi rivolti verso l'alto. Adesso distendi le braccia sopra la testa in posizione di preghiera.
  12. 12
    Posa della montagna: espira e ritorna nella posizione della montagna per completare il salute al sole.
  13. 13
    Ripeti il saluto al sole nuovamente con l'altra gamba.

Saluto al Sole: Metodo 2

  1. 1
    Trova un luogo adatto per svolgere l'esercizio. Non è necessario un tappetino da yoga per questa variante. Puoi scegliere tu se usarne uno. Non ha importanza.

  2. 2
    Stai in piedi con le gambe alla larghezza delle spalle e le braccia sui fianchi. Solleva lentamente le braccia, a formare una 0. Piegati leggermente e guarda in alto verso le mani. Inspira ed espira profondamente.

  3. 3
    Abbassa leggermente le braccia e la testa. Continua a muovere le braccia, senza piegare le ginocchia, fino a toccare il terreno. Se non riesci a toccare per terra senza piegare le ginocchia, non è un problema. Puoi semplicemente portare le tue braccia verso il basso.

  4. 4
    Ritorna nella posizione che avevi all'inizio del passaggio 3.

  5. 5
    Ripeti questo ciclo (non considerando il passaggio 2) cinque o sei volte. Quando ti senti rilassato, vai al prossimo passaggio.

  6. 6
    Assumi la posa del "Guerriero". Se sai come fare, puoi saltare i passaggi 7, 8 e 9. Altrimenti, segui questi consigli: ritorna nella posizione di partenza (gambe alla larghezza delle spalle, braccia sui fianchi).

  7. 7
    Fai un passo avanti con il piede destro davanti a quello sinistro e porta il peso leggermente su di esso, piegando le ginocchia in avanti, senza sollevare il piede sinistro. Il tuo piede destro dovrebbe essere quasi del tutto sollevato, con solo la punta delle dita a terra.

  8. 8
    Ritorna nella posizione precedente (piedi alla larghezza delle spalle, braccia sui fianchi).

  9. 9
    Fai un passo avanti con il piede sinistro davanti a quello destro e inclinati leggermente su di esso. Poi piega in avanti le ginocchia, senza sollevare il piede destro. Il tuo piede sinistro dovrebbe essere quasi sollevato da terra, con solo le punte che toccano.

  10. 10
    Ripeti il passaggio 8, e poi ripeti i passaggi 2-5.

Consigli

  • Tieni i piedi ben piantati a terra.
  • Uno spazio aperto è un ottimo luogo per svolgere questo esercizio, sopratutto se vuoi sentirti più in contatto con la natura. Assicurati però che non vi siano distrazioni e che sia lontano dal sole caldo.
  • Ricorda sempre di impegnarti senza dimenticare di rilassarti.
  • Puoi trovare i tappetini di yoga in tutti i negozi di articoli sportivi.
  • Per praticare lo yoga, è importante trovare un luogo tranquillo e privo di distrazioni, con aria fresca e una temperatura confortevole. Assicurati che il pavimento sia libero.
  • Ricorda che nello yoga dovrai respirare in modo calmo e fluido dal naso. Se per te è troppo difficile però, inizia respirando come meglio credi.

Avvertenze

  • Se avverti disagio o dolore, interrompi la posa che stai assumendo.

Cose che ti Serviranno

  • Abiti comodi
  • Tappetino da yoga
  • Piedi nudi

Riferimenti

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Medicina Alternativa

In altre lingue:

English: Do a Sun Salutation, Español: hacer el Saludo al Sol, Português: Fazer a Posição Saudação ao Sol, Русский: выполнять "приветствие Солнцу", Deutsch: Den Sonnengruß praktizieren, Français: faire une salutation au Soleil, Bahasa Indonesia: Melakukan Gerakan Salam Matahari

Questa pagina è stata letta 5 906 volte.
Hai trovato utile questo articolo?