Il sapone di Marsiglia è fatto con olio d’oliva e deriva originariamente dalla città di Marsiglia in Spagna. Un semplice e raffinato sapone che può essere reso in una varietà di colori e fragranze, è stato per lungo tempo uno dei preferiti dei saponificatori amatoriali. Anche se esistono diverse ricette, gli ingredienti essenziali del sapone di Marsiglia sono abbastanza semplici e facili da ottenere. Le istruzioni di seguito ti permetteranno di cominciare a produrre il tuo sapone fatto in casa. Dopo un paio di tentativi, prova a modificarle per adeguarle alle tue esigenze e preferenze personali.

Passaggi

  1. 1
    Misura i tuoi ingredienti perché abbiano le seguenti proporzioni: 1 parte di olio di palma, 1 parte di olio di cocco, 2 parti di soda caustica, 4 parti di acqua e 8 parti di olio d’oliva. I liquidi si misurano i millilitri, mentre la soda caustica si misura in grammi.
  2. 2
    Versa la soda caustica in acqua fredda e mescola. Mescola fino a che la soda non si scioglie del tutto.
  3. 3
    Lascia che la miscela si raffreddi fino 38 gradi Celsius (o 100 gradi Fahrenheit).
    • La soda caustica riscalda considerevolmente l’acqua fredda quando vi viene mescolata dentro. Il raffreddamento può impiegare un po’ di tempo.
  4. 4
    Mescola insieme gli oli. Riscaldali fino a 49 gradi Celsius (o 120 gradi Fahrenheit).
  5. 5
    Versa lentamente la soluzione di soda caustica nella miscela di oli. Mescola in continuazione.
  6. 6
    Mescola vigorosamente fino a che il sapone non raggiunge la fase del “nastro”.
    • Il “nastro” occorre quando riesci a lasciare una linea nel tuo preparato con il cucchiaio. In altre parole, quando il preparato raggiunge una consistenza visibilmente simile a quella del sapone.
  7. 7
    Mescola gli oli aggiuntivi se vuoi fare un sapone profumato.
  8. 8
    Versa il tuo sapone liquido fatto in casa nello stampo da sapone.
  9. 9
    Pareggia gli stampi per sapone per creare delle forme regolari. Avvolgili dentro ad asciugamani.
  10. 10
    Lascia riposare il sapone per almeno una giornata.
  11. 11
    Rimuovi il sapone dagli stampi e appoggialo su una griglia per l’asciugatura. Lascia riposare il sapone per almeno due settimane così che si possa asciugare.
    Pubblicità

Suggerimenti

  • Prova a sperimentare con oli essenziali aggiuntivi come quello di lavanda, di eucalipto, o d’arancia, per rendere il sapone profumato e per aggiungere colore. Aggiungili al Passaggio 7.
  • Se il tuo sapone fatto in casa non riesce come desideravi, non disperare: puoi disfarlo facilmente bollendolo e aggiungendo altra acqua. Prova ancora con questa nuova miscela.
  • Il processo di asciugatura indurisce il tuo sapone e lo rende più dolce; lascialo riposare due settimane intere prima di usarlo.
  • Un frullatore può rendere più facile e più veloce il procedimento dell’aggiunta della soda caustica alla miscela di oli. E’ importante combinare totalmente la soluzione di soda caustica con l’olio, per cui assicurati di mescolarli vigorosamente.
  • Prova a cambiare le proporzioni degli ingredienti di base per aggiungere spessore, forza e profumo al tuo sapone. E’ meglio cominciare con una piccola quantità di soda caustica e aggiungerla in seguito, piuttosto che cominciare con troppa.

Avvertenze

  • Fai molta attenzione quando usi la soda caustica e la aggiungi all’acqua. Guanti di gomma e una stanza ben ventilata sono degli ottimi metodi per evitare bruciature da soda caustica e vapori pericolosi.
  • Il sapone di Marsiglia non produce molta schiuma, per cui non è consigliabile usarlo per lavare i vestiti o altri materiali. Per docce e bagni invece è molto efficace.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Olio d’Oliva
  • Soda Caustica
  • Acqua
  • Olio di Palma
  • Olio di Cocco
  • 2 grandi pentole
  • Cucchiaio di legno
  • Termometro
  • Stampi per il sapone

wikiHow Correlati

Come

Rimuovere una Placca Antitaccheggio

Come

Preservare le Foglie Autunnali

Come

Liberare lo Scarico della Doccia

Come

Fare uno Scaldacollo ai Ferri

Come

Autoprodurre Argilla Polimerica

Come

Tingere il Poliestere

Come

Chiudere l'Impianto Idraulico Facilmente e Velocemente

Come

Sistemare un Letto che Cigola

Come

Verniciare una Bicicletta

Come

Verniciare il Cemento

Come

Creare una Tasca da Pasticcere

Come

Sistemare i Graffi sui Pavimenti di Parquet

Come

Creare Angoli Retti Usando la Proporzione 3 4 5 del Teorema di Pitagora

Come

Costruire una Scala
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 3 710 volte
Categorie: Fai da Te
Questa pagina è stata letta 3 710 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità