Fare il test è importante, perché sapere se hai una malattia ti permetterà di curarla ed evitare di trasmetterla agli altri.

Passaggi

  1. 1
    Vai al consultorio familiare più vicino, dove danno ai ragazzi la possibilità di fare il test gratis, senza bisogno di informare i genitori. Eventualmente, puoi fare una ricerca sull'età minima a cui, secondo la legge, ci si può sottoporre ad esami del sangue senza la presenza dei genitori (quasi ovunque, l'età stabilita è di 15-16 anni). Se non hai un consultorio vicino, cerca un ambulatorio medico accessibile senza prenotazione, e assicurati che garantiscano la privacy. Molti ambulatori fanno il test subito, ma se sono particolarmente impegnati possono fissarti un appuntamento.
  2. 2
    Fatti accompagnare da un amico o da un adulto di cui ti fidi e che ti possa offrire supporto morale. È sempre meglio avere un amico vicino.
  3. 3
    Preparati a rispondere a una serie di domande sulla tua attività sessuale: quanti partner hai avuto, eccetera. Ricordati che queste domande non ti vengono poste allo scopo di giudicarti, ma per aiutarti a proteggerti.
  4. 4
    Lascia il numero di cellulare di un amico, non quello del tuo telefono di casa o del tuo cellulare: potranno cos^ contattarti in privato quando saranno pronti i risultati del test.
  5. 5
    Ascolta con attenzione i consigli sul sesso sicuro che vorrà fornirti il personale dell'ambulatorio, e fai tutte le domande che ti vengono in mente: sono tenuti al segreto professionale.
  6. 6
    Una volta ricevuti i risultati del test, se scopri di avere effettivamente una malattia a trasmissione sessuale, è probabile che il personale dell'ambulatorio ti proponga un percorso di psicoterapia, e/o di aiutarti a trovare insieme il modo giusto per parlarne con i tuoi genitori.
  7. 7
    Se non vuoi rivolgerti al consultorio, puoi contattare il numero verde dell'Istituto Superiore di Sanità "Telefono Verde AIDS e Infezioni Sessualmente Trasmesse" (TVAIDS e IST): 800-861801. La chiamata è gratuita e anonima.
    Pubblicità

Consigli

  • Quando sarai pronto a fare il prossimo passo, e hai un nuovo partner sessuale, sarebbe bene andare insieme dal medico, e di fare entrambi il test completo per le MTS. Se non siete pronti ad affrontare questo tipo di discorso, allora non dovreste avere rapporti sessuali.
  • Al consultorio sono abituati a occuparsi di giovani e adolescenti. Se sei timido, sappi che hanno a che fare con moltissimi ragazzi che si rivolgono a loro, e che non ti giudicheranno.

Pubblicità

Avvertenze

  • La chiamata al consultorio o all'ambulatorio medico risulterà dalla bolletta telefonica, sia che chiami da un telefono fisso, sia che chiami da un cellulare. Se devi chiamare, fallo da un telefono pubblico. Puoi anche usare una carta telefonica prepagata, per proteggere il tuo anonimato.
  • Non parlarne con i tuoi genitori può crearti ulteriori problemi: se c'è qualcosa che ti preoccupa, è quasi sicuro che loro se ne accorgeranno, e cercheranno di scoprire cosa c'è che non va.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Comprare Preservativi in Modo Discreto

Come

Incontrare i Genitori della tua Ragazza

Come

Dire ai Tuoi Genitori di Essere Incinta

Come

Dire ai Tuoi Genitori che Hai un Ragazzo

Come

Usare un Preservativo

Come

Fare Sesso Sicuro

Come

Capire se Piaci a un Ragazzo

Come

Scambiare Messaggi con il Ragazzo Che Ti Piace

Come

Capire se Piaci a una Ragazza

Come

Eccitare il Tuo Ragazzo

Come

Fare Soldi (per Adolescenti)

Come

Inventarsi un Bel Soprannome

Come

Fingere di avere la Febbre

Come

Capire se per un Ragazzo sei più di un'Amica
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 21 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 7 260 volte
Categorie: Salute | Gioventù
Questa pagina è stata letta 7 260 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità