Non ci sono dubbi sul fatto che una pelle appropriatamente idratata abbia un aspetto e una sensazione migliore, specialmente durante i freddi mesi invernali quando è prone al prurito e a sfaldarsi. Il problema è che può costare una fortuna mantenere una scorta di lozione da corpo a portata di mano. Dal prezzo, è facile chiedersi se l'ingrediente segreto in alcune creme non sia polvere d'oro. Quello che molte persone non sanno è che la ricetta base per qualsiasi lozione è incredibilmente semplice: olio e acqua sono combinati e tenuti insieme con un emulsionante. In effetti, chiunque può creare una scorta di lozione per un mese nella propria cucina per il prezzo di circa un dollaro. Ancora più esaltante è il poter fare un idratante che sia perfettamente adatto al tuo tipo di pelle, preferenza di fragranza, e budget. Se vuoi che la tua pelle mantenga un aspetto liscio e setoso e tenerti un po' più dei tuoi sudati risparmi, prova questa semplice ricetta.

Nota: come detto prima, tutto ciò che serve per fare una lozione da corpo è un olio nutriente per la pelle e acqua pulita. L'emulsionante ti aiuterà a creare un prodotto più professionale, ma non c'è neanche bisogno di quello se non ti dispiace agitare la tua lozione prima di applicarla. Comunque, gli emulsionanti hanno delle loro proprietà per cui vale la pena di fare un salto in negozio. Hanno anche qualità conservanti che evitano che gli oli, che possono diventare rancidi col tempo, vadano a male. In alcuni casi, possono estendere significativamente la conservazione di una crema che contiene ingredienti fragili come il succo di frutta. Prima di parlare di tutti i possibili additivi, comunque, ecco la ricetta base per lozione da corpo fatta in casa.

Passaggi

  1. 1
    Combina mezza tazza dell'olio che hai scelto e due cucchiai di un emulsionante (di solito cera d'api o vaselina) in un contenitore che può andare in microonde come un misurino di vetro.
  2. 2
    Scalda la mistura all'impostazione media di temperatura, controllando ogni 30 secondi finché gli ingredienti non sono completamente sciolti.
  3. 3
    Versa dell'acqua distillata nella mistura, andando piano e mescolando vivacemente con una forchetta fino a mescolare tutto insieme uniformemente. Per una crema più gonfia e porosa, hai anche la scelta di usare un frullatore a immersione. Assicurati solo di usare una velocità bassa e sommergerlo prima di accenderlo. Altrimenti, potresti spargere cera d'api e olio dovunque.
  4. 4
    Lascia raffreddare la tua lozione, diventerà più densa durante questo lasso di tempo; e versala a cucchiaiate in un barattolo pulito a tua scelta. Se vuoi, puoi raddoppiare questa ricetta e trasferirla in una vecchia bottiglia di lozione con un accesso a pompa o a pressione per facilitarti.
  5. 5
    Metti un coperchio sulla tua lozione idratante e goditela!
    Pubblicità

Consigli

  • I succhi di frutta contengono enzimi benefici che si sbarazzano delle cellule di pelle morte e aiutano quelle nuove a emergere. A seconda del tipo che usi, puoi anche dare alla tua lozione un odore delizioso, ma ricorda che le lozioni che li contengono devono essere refrigerate. Prova un cucchiaino di succo di papaya, che allevia la pelle secca, o succo di cetriolo, che è leggero e rilassante sulla pelle che soffre di prurito. Per uno spruzzo di fragranza, aggiungi qualche goccia di estratto di vaniglia, olio profumato o essenziale una volta che la mistura si è raffreddata del tutto. Sperimenta con le varianti per creare la perfetta lozione nutriente per il tuo corpo.
  • Extra: Anche se un idratante a tre ingredienti base è già eccellente, aggiungerne di speciali aiuterà a creare una varietà più personalizzata. Per dare una marcia in più alla tua lozione, considera aggiungere una di queste parti o una combinazione di più d'una. Vitamina E, presa da una capsula di integratori, preserverà la vita della mistura e ne aumenterà il potere idratante. Ci sono anche diversi derivati delle piante che sono utili in applicazioni cosmetiche. Per esempio, la rosa è un potente ammorbidente per la pelle. L'amamelide, aggiunta in quantità di circa un cucchiaino per ogni tazza di lozione, è leggermente astringente e crea una sensazione di freschezza, che può essere utile durante i soffocanti mesi estivi. Calendula, achillea millefoglie e lavanda incoraggiano la pelle sana e hanno un odore divino. Compra acqua floreale dal negozio per il benessere più vicino a te (o possibilmente un negozio di liquori per acqua di rose e arancio), oppure aggiungi due gocce di un olio essenziale per ogni tazza di lozione.
  • Il prezzo basso e la semplicità del creare lozioni fatte in casa rende facile ideare nuove ricette in ogni momento che vuoi. Usando oli più leggeri e diversi additivi, puoi anche creare una speciale lozione per il viso che ti darà un aspetto raggiante. L'unico problema che potresti incontrare una volta che cominci questo tipo di artigianato è fermarsi. Non solo vorrai fare costantemente altre lozioni, ma riceverai anche ordini da amiche che te le invidiano.
  • Oli: ora che capisci quanto rapido è il procedimento, è tempo di parlare di ingredienti. La parte più vitale della mistura è l'olio, che ne trasferirà le proprietà benefiche alla tua pelle durante l'applicazione. A seconda del tuo tipo di pelle, alcuni olii potrebbero andare meglio di altri, ma gli oli vegetali sono sempre i migliori per scopi cosmetici. Per la pelle particolarmente sensibile, l'olio di semi di vite è una scelta ideale. Si assorbe in fretta, non lascia residui grassi, e non causa mai reazioni allergiche. Se hai difficoltà a trovare quest’olio nel banco alimentari, cerca nei reparti di cosmetica o in negozi di cibi biologici. Molte persone preferiscono l'olio di mandorle, perché ha un leggero odore nocciolato e ammorbidisce meravigliosamente la pelle. L'olio di cocco è altrettanto ottimo per la pelle, ma dovresti combinarlo con un olio diverso o evitarlo del tutto se la tua pelle è molto grassa, perché ha un alto contenuto di grassi. Allo stesso modo, il burro di cacao e l'olio di avocado sono molto ricchi ed è meglio usarli con oli vegetali più leggeri come quelli di semi o mandorle. Se userai la lozione su una parte incredibilmente secca come piedi e gomiti, prova a usare una parte di lanolina e due di un olio più leggero per nutrimento estremamente abbondante.
  • Emulsionanti: gli emulsionanti sono usati per sospendere gli altri ingredienti e formare una lozione o crema stabile. Qualsiasi grasso o cera che è solido a temperatura ambiente può essere usato come emulsionante anche se vorrai evitare quelli che diventano rancidi in fretta. Considera la consistenza, punto di scioglimento, odore, allergie e costo quando scegli la tua base. Alcuni emulsionanti sono assorbiti dalla pelle, funzionando da idratanti, come il burro di cacao. Altri emulsionanti non vengono assorbiti dalla pelle molto bene ma fisseranno l'idratante (vaselina o cera d'api) creando un effetto più duraturo.
    • Emulsionanti comuni per i progetti fai-da-te includono:
      • Cera d'api
      • Vaselina
    • Emulsionanti e idratanti
      • Burro di cacao
      • Miele
      • Crisco
    • Effetto emulsionante e additivo (buono per un leggero eczema)
      • Farina d'avena (grana eccezionalmente fine in un frullatore) e acqua calda per farne una pastella
      • Ti ritroverai con trito di pappa d'avena sulla pelle. Dopo aver spalmato la lozione sulla pelle, può essere spolverata via con un panno asciutto. Dato che la pappa d'avena forma rapidamente muffa a temperatura ambiente, dividi il prodotto in piccoli contenitori da tenere in freezer per la lunga conservazione. Vassoi per il ghiaccio, vecchi porta-pillole, custodie per lenti a contatto, barattoli di omogeneizzati, piccoli barattoli di cibi in scatola, barattoli di creme per gli occhi e lip gloss terranno quantità convenienti. Per evitare che vada a male, potresti voler disinfettare i barattoli prima di aggiungere la lozione da congelare. I barattoli a bocca larga possono essere disinfettati nella lavastoviglie, usando il ciclo ad asciugatura a caldo.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Indossare Scarpe di Taglia più Grande

Come

Fare il Tuo Profumo Personale

Come

Fare un Massaggio alla Schiena

Come

Restringere i Vestiti Lavandoli

Come

Snellire le Guance con Alcuni Semplici Esercizi

Come

Creare Tagli sulle Sopracciglia

Come

Sistemare delle Scarpe che Fanno Male

Come

Mettere i Lacci alle Scarpe

Come

Applicare le Unghie Finte senza Colla

Come

Farsi Crescere i Baffi

Come

Usare lo Shampoo Viola

Come

Appendere un Sacco da Boxe

Come

Realizzare il Balayage

Come

Sistemare le Scarpe che Cigolano
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 18 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 3 073 volte
Questa pagina è stata letta 3 073 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità